Argomento: volumi produttivi

  • 29 aprile 2019

    Gorgonzola DOP, il 29 aprile l’Assemblea Nazionale Annuale dei Soci del Consorzio

    Si terrà il prossimo lunedì 29 aprile alle ore 18, presso l'Hotel Westin Palace di Milano l'Assemblea Nazionale Annuale dei Soci del Consorzio Gorgonzola, alla presenza del presidente Consorzio per la Tutela del Formaggio Gorgonzola DOP, Renato Invernizzi, dello chef Antonino Cannavacciuolo e di Carlo Alberto Carnevale Maffè, professore di Strategy and Enterpreneurship presso la SDA Bocconi. L'evento, condotto dalla giornalista Simona Arrigoni, sarà l'occasione per presentare i dati di produzione, export e consumo, l'attività di tutela del marchio svolta dal Consorzio in Italia e nel ...
  • 18 aprile 2019

    Riso del Delta del Po IGP celebra il decennale dell’Indicazione Geografica

    Ha aperto i lavori il Presidente Adriano Zanella presentato dal dirigente del Consorzio Alex Baricordi. Il territorio del Delta del Po venne bonificato 110 anni fa, il progetto IGP parte nel 2009 con 65 ettari di risaie, 6 operatori e 3000 q.li di produzione; nel 2018 l’estensione delle risaie raggiunge i 1600 ettari, 37 operatori e 78.600 quintali di produzione, nel 2019 sono già previsti ulteriori aumenti. In cinque parole chiave il presidente ha esplicitato il valore e l’alto potenziale di futuro del Riso del Delta del Po IGP: Persone: il progetto è pensato come una filiera che ...
  • 16 aprile 2019

    Mortadella Bologna IGP, boom dell’export e nuovo disciplinare

    Si chiama Mortadella Bologna ed è uno dei salumi più amati non solo in Italia ma nel mondo. In tanti la legano ai ricordi dell’infanzia, quando a merenda il profumo panino con la Mortadella appena affettata si propagava per tutta la casa. Ora che è diventata grande, la Mortadella Bologna IGP viaggia sempre di più, affermandosi all’estero anno dopo anno. Dei 33 milioni di kg venduti nel 2018, l’84% viene consumato in Italia e il 16% all’estero, per un valore totale di 320 milioni di euro. In particolare, le vendite all’estero sono cresciute del +8.6% rispetto al 2017, un ...
  • 16 aprile 2019

    Parmigiano Reggiano DOP al vertice con un giro di affari da 2,4 miliari al consumo

    Il Parmigiano Reggiano DOP gi si conferma il primo prodotto DOP, con un giro di affari di 1,4 miliardi alla produzione e 2,4 miliardi di euro al consumo, una quota export che supera il 40% (+5,5% crescita avolume rispetto al 2017) e 3,7 milioni di forme prodotte (+ 1,35% vs 2017). Sono questi alcuni dei numeri principali riguardanti il 2018 che sono stati presentati ieri presso la Borsa di Milano dal presidente del Consorzio Nicola Bertinelli, dal vicepresidente Guglielmo Garagnani e dal direttore della Fondazione Qualitiva, Mauro Rosati. Un anno record, quello passato, per la produzione ...
  • 15 aprile 2019

    Parmigiano Reggiano DOP: fatturato record, vola l’export

    Si è tenuta oggi a Milano - presso la Borsa - la presentazione dei dati economici del comparto Parmigiano Reggiano. Hanno partecipato il Presidente del Consorzio Nicola Bertinelli, il vice Presidente Guglielmo Garagnani e il direttore della Fondazione Qualitiva, Mauro Rosati. Il 2018 è stato un anno record per la produzione della DOP che cresce complessivamente dell'1,35% rispetto all’anno precedente. I 3,7 milioni di forme (circa 148 mila tonnellate) prodotte nel 2018 rappresentano il livello più elevato nella storia del Parmigiano Reggiano. Il Parmigiano Reggiano rappresenta, non ...
  • 15 aprile 2019

    Internet e investimenti nei campi Nomisma misura l’innovazione

    Innovazione, investimenti, impresa, infrastrutture, internet, istruzione, informazione: l'Italia deve puntare su queste `7 I' per colmare il gap agricolo con Olanda, Germania e Francia. Ripartiamo dall'Indice di misurazione di Nomisma e speriamo di registrare i primi progressi già dall'anno prossimo». Così Deborah Piovan, portavoce di Cibo per la mente, il Manifesto per l'innovazione nel settore primario che riunisce 14 associazioni dell'agroalimentare italiano, ha commentato il risultato dell'Agrifood Innovation Index di Nomisma presentato dall'Associazione Luca Coscioni, che assegna al ...
  • 10 aprile 2019

    Sicilia DOP, cresce il valore del marchio in Italia, Germania e Usa

    Nato 7 anni fa per tutelare il marchio Sicilia e garantire la qualità dei prodotti, il Consorzio Vini Doc Sicilia si è presentato quest’anno al Vinitaly forte di un 2018 chiuso da protagonista. L'exploit di Grillo e Nero d’Avola e le ottime performance di tutti gli altri vitigni dell’isola hanno permesso di chiudere l’anno con 80 milioni di bottiglie di vino prodotte e una previsione di 100 milioni di bottiglie a fine 2019. Un risultato che è dovuto a una molteplicità di fattori, tra cui la presenza capillare all'estero, in particolare negli Usa e in Germania. Proprio con l’in...
  • 4 aprile 2019

    Il terroir del Primitivo di Manduria DOP in degustazione al Vinitaly

    Il Primitivo di Manduria, uno dei più famosi vini rossi pugliesi, si prepara alla 53esima edizione del Vinitaly che si terrà ad aprile a Verona e porta dati in crescita come bottiglie prodotte, fatturato e mercati coperti: 120 milioni di euro per 20 milioni di bottiglie (+ 15% del 2017). Il Consorzio di Tutela ha organizzato una degustazione per evidenziare il terroir della DOP: un viaggio tra terra e mare che metterà in mostra il potenziale e la versatilità del rosso pugliese.L’appuntamento si terrà mercoledì 10 aprile alle 11 al primo piano -  Padiglione 10 del Vinitaly. A ...
  • 3 aprile 2019

    Export, la Piadina Romagnola IGP guarda alla Germania

    La certificazione IGP fa bene alla Piadina Romagnola. Da quando, nel 2014, ha ottenuto la denominazione di Indicazione geografica protetta, il `pane dei romagnoli' ha più che triplicato la produzione, passando da 6.768 tonnellate alle oltre 20.250 del 2018. Un boom che ha spinto il Consorzio di Tutela e Promozione Piadina Romagnola IGP a tentare, per la prima volta, di replicare il successo all'estero, con una campagna di promozione fatta di eventi, fiere e un piano mirato di comunicazione digitale. Perché è proprio in rete che la piadina spopola: con un milione e mezzo di ricerche al ...
  • 3 aprile 2019

    Cantuccini Toscani IGP, nel 2018 la produzione aumenta del 28,9%

    Nel 2018 l’Associazione dei Produttori di Cantuccini Toscani è passata da 23 a 25 soci, i Produttori Autorizzati IGP associati sono diventati 17 e soprattutto la produzione certificata IGP è passata da 1.579,6 tonnellate nel 2017 a 2.036,5 tonnellate (+28,9%). “E’ un risultato che ha superato le nostre aspettative. In parte è sicuramente legato alla messa a regime della produzione IGP, a due anni dall’ottenimento dell’Indicazione Geografica Protetta, in parte alla crescita costante del numero delle aziende certificate”, ha sottolineato il Presidente dell’Associazione, ...
  • 12 marzo 2019

    Lo Speck Alto Adige IGPchiude il 2018 in crescita, produzione +1,9%.

    Sono numeri positivi quelli che accompagnano il bilancio dell’anno 2018 per lo Speck Alto Adige IGP, che si conferma un salume con prospettive di crescita all’interno del comparto, sia nel mercato italiano che in quello estero. 2.755.541 sono le baffe di speck che, nel 2018, sono state contrassegnate con il marchio di qualità Speck Alto Adige IGP, con una crescita di produzione del +1,9% rispetto all’anno 2017. 38 i milioni di confezioni di Speck Alto Adige IGP preaffettato che sono state prodotte, con un aumento importante del numero di confezioni con grammatura inferiore a 90 ...
  • 20 febbraio 2019

    La Finocchiona IGP aumenta ancora e consolida il suo successo nel mercato interno e internazionale

    Il Consorzio di tutela della Finocchiona IGP, nato nel 2015 assieme al conseguimento del marchio IGP per la Finocchiona, chiude il 2018 con dati sempre più positivi ed incoraggianti: ancora un anno positivo, con un trend di costante crescita nel mercato nazionale e buoni risultati nei mercati europei ed extra europei. Il mercato di riferimento rimane l’Italia con il 70,2% di quote, con dati dell’export in crescita soprattutto in Germania 20,6% del prodotto certificato ed immesso sul mercato. In totale l’export nel mercato comunitario della UE rappresenta quindi il 28,8% delle quote, ...
  • 8 febbraio 2019

    Consorzio Asolo Montello, la crescita non si ferma

    I numeri del Consorzio Vini Asolo Montello continuano a crescere, confermando il trend positivo: nel 2018 sono state oltre 12 milioni le bottiglie consortili di Asolo Prosecco Superiore DOP prodotte e immesse nel mercato. Anche le piccole produzioni locali sono aumentate: dal 2014 ad oggi quella di Montello DOP è passata da 3 mila a 51 mila bottiglie, raddoppiando il dato del 2017. L’incremento della produzione non ha comunque modificato il paesaggio unico dei Colli di Asolo e del Montello, conservandone le peculiarità. La superficie vitata, che comprende sia i vigneti a bacca ...
  • 13 dicembre 2018

    Grana Padano DOP al top anche nel 2018: volano produzione e consumi

    Aumento del 4,6% negli acquisti delle famiglie e del 7% da parte del settore della ristorazione, oltre a un incremento dell'export del 5,4% nei primi nove mesi dell'anno. Sono solo alcuni dei numeri positivi che hanno caratterizzato il 2018 del Grana Padano. "In termini di forme – ha spiegato Nicola Cesare Baldrighi, presidente del Consorzio – abbiamo raggiunto la quota record di 4.940.000 continuando a essere, in questo modo, il prodotto DOP più consumato del mondo. Particolarmente significativo è anche l'incremento, rispetto al 2017, delle forme 'Grana Padano Riserva' che cresce ...
  • 23 novembre 2018

    Consorzio Tutela Vini della Maremma, obiettivo 60 milioni

    Le denominazioni dei vini della Maremma generano oggi un fatturato intorno ai 100 milioni e di questi i vini del Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana rappresentano circa 30 milioni, una produzione annua intorno ai 6 milioni di bottiglie. «L'obiettivo è arrivare nel medio periodo ai 10 milioni di bottiglie, possibilmente aumentando anche la marginalità», spiega Francesco Mazzei, da poco nominato presidente del Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana. L'obiettivo di Mazzei, tradotto in numeri, implica quindi quasi un raddoppio del fatturato in un arco temporale di 3-5 anni. ...
  • 22 novembre 2018

    Crisi del latte, Consorzio Tutela Pecorino Toscano DOP: “Continuiamo a tutelare il comparto”

     “Il Pecorino Toscano DOP gode di ottima salute e continua a crescere in termini di vendite in Italia e all’estero. L’unicità del nostro formaggio è riconosciuta e apprezzata tra le eccellenze DOP del Made in Italy, grazie allo strettissimo legame con il territorio di origine e alla qualità del latte, prodotto da greggi allevate esclusivamente all’interno della DOP”. E’ quanto afferma Carlo Santarelli, presidente del Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP intervenendo sulle difficoltà del comparto del latte ovino in Toscana. L’appello del Consorzio tutela Pecorino Toscano ...