Argomento: Turismo DOP

  • 12 Novembre 2019

    Il Ragusano DOP incontra altri formaggi del territorio siculo

    Proseguono gli itinerari con i treni storici del gusto nel Val di Noto. Domenica 10 novembre, da Siracusa a Ragusa viaggerà il Treno dei formaggi ragusani. I Treni storici del gusto sono promossi dall’Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo: il programma è realizzato con la collaborazione della Fondazione Ferrovie dello Stato e Slow Food Sicilia, utilizzando i finanziamenti del Programma Operativo FESR Sicilia 2014/2020. Composto da locomotiva diesel in livrea d’epoca e carrozze centoporte, il treno partirà da Siracusa alle 9. Fermate a Noto (9.32), Ispica ...
  • 26 Settembre 2019

    Turismo DOP, parte l’Irpinia Express: il treno dei tre vini DOP

    Greco di Tufo DOP, Fiano di Avellino DOP, Taurasi DOP. Parte domenica 29 settembre il "Treno delle tre DOP", il viaggio dell'Irpinia Express dedicato alle eccellenze del vino. Le stazioni racconteranno la storia di un territorio, un paesaggio disegnato dalle vigne, i filari regolari, i colori mutevoli nelle quattro stagioni e la ricchezza della vendemmia. L'Irpinia Express propone un tour attraverso gli areali di tre delle quattro DOP Campane. Domenica 29 settembre si partirà da Tufo, raccontando il Greco di TufoDOP, poi si arriverà a Montefalcione con il suo Fiano di Avellino DOP e ...
  • 25 Settembre 2019

    Italia, il popolo degli enoturisti arriva a 14 milioni

    Trent'anni fa i primi turisti con la passione della degustazione hanno cominciato a bussare alle porte delle cantine. Esploratori fiduciosi che non avevano nemmeno la certezza di essere accolti con un bicchierino. Oggi gli enoturisti sono milioni. Organizzati, preparati e con il palato abituato all'assaggio. Discepoli capaci di superare il maestro nel raccontare questo o quel barolo. L`enoturismo in Italia è cresciuto. In modo esponenziale, fino a diventare un affare di Stato. È della scorsa primavera il primo decreto che lo regolamenta: linee guida e indirizzi in merito a requisiti e ...
  • 18 Luglio 2019

    Consorzio Mozzarella di Bufala Campana Dop, il presidente Raimondo incontra il nuovo direttore della Reggia di Caserta

    Il presidente del Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana Dop, Domenico Raimondo, ha incontrato il nuovo direttore della Reggia di Caserta, Tiziana Maffei. Raimondo è stato accolto nell’ufficio del sovrintendente per un colloquio cordiale e proficuo, che ha rafforzato il rapporto di collaborazione già esistente tra i due enti. Dal 2016, infatti, la sede del Consorzio di Tutela si trova all’interno del Palazzo Reale, nelle Regie Cavallerizze, grazie a un progetto pilota in Italia. Proprio il rapporto tra beni culturali ed eccellenze produttive è stata al centro dell’i...
  • 19 Giugno 2019

    Aria di Festa con il San Daniele DOP

    Questo fine settimana la città collinare friulana rinnova l'appuntamento con il Prosciutto San Daniele DOP in tutte le sue declinazioni: dal 21 al 24 giugno nove prosciuttifici apriranno le porte per scoprire la lavorazione di una delle più note eccellenze agroalimentari italiane. La kermesse prenderà il via con la cerimonia di inaugurazione e il tradizionale taglio della prima fetta di prosciutto: madrina di questa edizione sarà Daniela Ferolla, conduttrice di Linea Verde e volto di Rai1. Quest'anno in programma nel weekend anche gli showcooking allo "Spazio Incontri" di piazza ...
  • 10 Giugno 2019

    Oliveti Aperti, un week-end green in Liguria

    Nel week-end del 15-16 giugno le aziende produttrici del Consorzio di Tutela dell’Olio DOP Riviera Ligure lanciano un’esperienza guidata con numerosi eventi in programma Saranno gli oliveti e i frantoi di 32 aziende di produzione dell’olio Riviera Ligure DOP, diffuse da Ponente a Levante, i veri protagonisti della prima edizione di “Oliveti Aperti”, l’iniziativa nazionale lanciata dal Consorzio di tutela dell’Olio DOP Riviera Ligure, con la collaborazione della Fondazione Qualivita e il supporto della Regione Liguria per coinvolgere cittadini e turisti all’interno della ...
  • 30 Maggio 2019

    DOP IGP, il ministro Centinaio lancia il progetto di valorizzazione turistica

    Origin Italia, Federdoc e Fondazione Qualivita, con il supporto dell’ENIT, lavoreranno insieme al ministro delle Politiche agricole e del Turismo Gian Marco Centinaio per costruire un progetto di sistema che promuova concretamente il turismo enogastronomico legato ai prodotti agroalimentari e vitivinicoli italiani DOP IGP. Un grande evento capace di collegare l’agroalimentare di qualità e l’esperienza turistica attraverso le attività dei Consorzi di Tutela DOP IGP per far scoprire ad un pubblico nazionale e internazionale l’eccellenza Food & Wine italiana. Ieri a Caserta ...
  • 28 Maggio 2019

    Siena 1° giugno: convegno su arte, cibo e turismo con Cambi e Rosati

    Arte, cibo e turismo sono ben più di una semplice opportunità per il territorio. Insieme alle eccellenze artigiane costituiscono una vera e propria scelta strategica sulla quale puntare, una direzione chiara da seguire per far crescere le nostre piccole imprese del settore sui mercati locali ed esteri. "I numeri parlano chiaro: i produttori del territorio sono sempre più significativi nel quadro economico della provincia di Siena e della Toscana in generale", si legge in una nota della Cna che organizza il convegno,  che prosegue: "Pasta, birra, dolci, prodotti da forno, salumi, vino e ...
  • 24 Aprile 2019

    Prodotti tipici: un brand che può agire da locomotiva per il turismo

    La ricetta del successo passa per il coordinamento e un'adeguata comunicazione. «Perché mai come adesso le filiere del cibo e del vino possono agire da volàno per l'attrattività turistica del nostro Paese con un impatto economico positivo anche per l'industria agroalimentare». Parola di Madga Antonioli, direttore del corso di laurea magistrale "Acme"(arte, cultura e management di eventi) dell'Università Bocconi di Milano ed esperta di economia del turismo. «Per farlo - spiega - serve un gioco di squadra e bisogna saper comunicare bene la qualità e la specificità». Anche guardando al ...
  • 11 Aprile 2019

    L’Olio Riviera Ligure DOP rilancia la Liguria agroalimentare di qualità

    Horeca, Turismo, Giovani, Chef e Digitale: questi gli obiettivi della progettazione integrata del Consorzio di Tutela con il supporto di Qualivita e della Regione Liguria Prosegue il pluriennale progetto di sviluppo dell’olio Riviera Ligure DOP, grazie a quattro nuove azioni lanciate dal Consorzio di tutela per la valorizzazione della denominazione di origine simbolo dell’agricoltura eroica della Liguria. Quattro iniziative frutto di una strategia integrata, supportata dal PSR 2014-2020 della Regione Liguria, e realizzata dal Consorzio di tutela in collaborazione con la Fondazione ...
  • 26 Marzo 2019

    Caseifici Aperti: un week-end alla scoperta del Parmigiano Reggiano DOP

    Il Consorzio del Parmigiano Reggiano invita tutti gli appassionati del Re dei Formaggi all'edizione primaverile di Caseifici Aperti che si terrà sabato 13 e domenica 14 aprile. Un viaggio alla scoperta della DOP italiana più seguita sui social - dati Rapporto Ismea - Qualivita 2018 - con visite alla produzione e tante attività per adulti, famiglie e bambini. Saranno oltre 50 i produttori che apriranno le porte dei propri caseifici per permettere ai visitatori di assistere alla nascita del Parmigiano Reggiano DOP e passeggiare nei suggestivi magazzini di stagionatura. Un autentico ...
  • 14 Marzo 2019

    Firmato Decreto Enoturismo, Centinaio: “Nuova stagione con opportunità di crescita per tutta la filiera”

    È stato firmato dal Ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Sen. Gian Marco Centinaio, il Decreto sulle Linee guida e indirizzi in merito ai requisiti e agli standard minimi di qualità per l'esercizio dell'attività enoturistica. "Abbiamo trovato l'intesa con le Regioni, un'intesa costruita con il supporto di tutti i rappresentanti della filiera. E' un grande successo utile a dare fiducia al settore, fortemente strategico per l'economia del nostro Paese. Raccontiamo finalmente i territori e le sue eccellenze. Un passo avanti importante, atteso, necessario ...
  • 28 Gennaio 2019

    Rapporto sul turismo enogastronomico italiano 2019

    Continua la crescita del turismo enogastronomico: +48% di interesse in un anno. Le esperienze enogastronomiche sono un elemento presente nella vacanza di tutte le tipologie di turisti. Forte incremento di interesse da parte dei Millennials Il Rapporto 2019  L’enogastronomia si conferma un importante driver delle vacanze. Se nel 2016 le ricerche avevano evidenziato il 21% degli italiani in viaggio interessati a questo tipo di turismo, con un incremento, nel 2017 al 30%, nel 2018 questo valore è ulteriormente cresciuto. Ben il 45% dei turisti italiani negli ultimi tre anni, ha ...
  • 28 Gennaio 2019

    Presentazione del Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2019

    La Fondazione Qualivita sarà presente alla conferenza il giorno 28 gennaio alle ore 11.00 a Milano presso la sede del Touring Club Italiano, in Corso Italia per la presentazione alla stampa del Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2019. Il Rapporto sul turismo enogastronomico italiano è uno  studio che traccia un quadro sul settore e delinea le tendenze di un segmento in forte crescita in tutto il mondo realizzato sotto l’egida dell’Università degli studi di Bergamo e della World Food Travel Association, con il patrocinio di Touring Club, Ismea, Fondazione Qualivita, ...
  • 5 Dicembre 2018

    Sinergia tra cultura, turismo e enogastronomia

    Il pranzo organizzato in occasione del convegno "L'arte del gusto, il gusto dell'arte" si è svolto ieri al Santa Maria della Scala, quale evento conclusivo dell'anno del cibo in Toscana. Occasione di approfondimento della sinergia tra arte, turismo e enogastronomia che in questi ultimi anni ha favorito un forte impulso economico alla regione. "Il turismo enogastronomico ha fatto passi da gigante nei diciotto anni di esperienza di Qualivita - ha sottolineato il direttore generale della Fondazione nata proprio a Siena, Mauro Rosati - che ha allargato la gamma dei prodotti DOP e IGP ...
  • 30 Novembre 2018

    A Siena, la Toscana chiude l’Anno del Cibo con un evento

    Il 2018 volge al termine e con esso anche l'anno dedicato al “Cibo Italiano” che, collegandosi ad arte paesaggio e cultura, diventa una delle leve più importanti per la promozione turistica del territorio. La Toscana dedica a questi temi l'evento conclusivo dell'Anno del Cibo: “Toscana, l’arte del gusto, il gusto dell’arte, turismo, cultura, enogastronomia e territorio” che si terrà lunedì 3 dicembre all'interno di Santa Maria della Scala a Siena. A organizzarlo è Vetrina Toscana, il programma di Regione e Unioncamere Toscana che promuove ristoranti e botteghe ...