Argomento: tracciabilità

  • 2 Marzo 2020

    Vino, firmato il decreto sui contrassegni DOP

    È stato firmato dalla ministra delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Teresa Bellanova, il decreto attuativo dell'art.48, comma 9, del Testo Unico del Vino. Un decreto atteso da tempo dalla filiera vitivinicola, con cui vengono stabilite caratteristiche, diciture, modalità per la fabbricazione, l'uso, la distribuzione, il controllo e il costo dei contrassegni per i vini a Denominazione di origine protetta, nonché le caratteristiche e le modalità applicative dei sistemi di controllo e tracciabilità alternativi. «Con questo decreto – spiega la ministra Bellanova – ...
  • 23 Gennaio 2020

    Prosciutto di Parma DOP, un rilancio a 360 gradi

    Il Prosciutto di Parma DOP prova a ripartire. Tracciabilità del suino tramite urta banca dati del Dna, passaggio dal peso vivo al peso morto della singola carcassa, minore tenore salino e stagionatura allungata a 14 mesi sono i cardini del nuovo Disciplinare del Prosciutto di Parma DOP. L'assemblea del Consorzio del Prosciutto di Parma ha approvato, dopo oltre 20 anni, le modifiche al Disciplinare di produzione della DOP. I produttori, di concerto con tutta la filiera produttiva, hanno deciso di "rivedere le norme - recita un comunicato del Consorzio - che regolano e disciplinano la produz...
  • 20 Gennaio 2020

    Consorzio di Tutela del Limone di Siracusa IGP: “Filiera IG garanzia assoluta di qualità e tracciabilità”

    Il Consorzio di Tutela del Limone di Siracusa IGP esprime il proprio ringraziamento per l'operato congiunto della Repressione frodi di Catania e del Corpo forestale della Regione siciliana, in relazione all'intervento di qualche giorno fa. "Sebbene l'azienda interessata dal procedimento di sequestro non sia iscritta al nostro Consorzio – dichiara il presidente pro tempore, Daniale Favata, dopo il confronto diretto con la Repressione frodi di Catania – intendiamo comunque manifestare la nostra completa estraneità ai fatti accaduti. Rivolgiamo, inoltre, un appello ai consumatori ...
  • 14 Gennaio 2020

    Consorzio Pomodoro di Pachino IGP, formazione e sostenibilità tra gli obiettivi 2020

    Una serra vetrina dove verrà svolta attività formativa sulle tecniche di produzione sostenibile per il Pomodoro di Pachino IGP. E' una delle attività messe in campo dal Consorzio pomodoro di Pachino Igp, che a breve formalizzerà un protocollo d'intesa con vari enti e istituzioni. Si tratta di uno dei tasselli delle nuove linee guida del Consorzio, basate sul risparmio energetico, sulla tracciabilità tramite Blockchain e sulla produzione integrata. "Stiamo cercando di ridurre ulteriormente l'utilizzo di prodotti fitosanitari tutelando le produzioni con nuove soluzioni di difesa ...
  • 9 Gennaio 2020

    Blockchain Plaza, innovazione e sostenibilità arrivano a MARCA 2020

    La rivoluzione digitale dell’agroalimentare protagonista a Bologna Nei giorni 15 e 16 gennaio 2020 numerosi appuntamenti dedicati alla Blockchain, per garantire tracciabilità e controllo delle frodi La digital innovation dell’agroalimentare arriva a Marca, il grande Salone internazionale sui prodotti a marca del distributore che si terrà a Bologna il 15 e 16 gennaio 2020, grazie a Blockchain Plaza, il nuovo format ideato da CSQA – Ente di Certificazione leader in Europa per il settore agroalimentare – ed Euranet – Società di consulenza e tecnologie per la compliance – per ...
  • 17 Dicembre 2019

    Sostenibilità e tracciabilità nella filiera del Pomodoro di Pachino IGP

    Giovedì 19 dicembre, alle ore 17:30, presso il  Castello Tafuri a  Portopalo di Capo Passero, il Consorzio di tutela Pomodoro di Pachino IGP incontra i produttori, in occasione  del convegno  “Sostenibilità e tracciabilità nella filiera del pomodoro: il nuovo concetto di qualità”. Aprirà i lavori il presidente del Consorzio Salvatore Lentiniello, seguito dall’introduzione di Sebastiano Barone - Direttore Consorzio di Tutela IGP Pomodoro di Pachino. Durante il convegno verranno presentate le relazioni di  Salvatore Bottari - Dirigente Ispettorato Provinciale dell'Agricoltura ...
  • 20 Novembre 2019

    Prosecco: fascetta anti-frode nella festa del decennale DOC

    Sono dieci anni che il vino Prosecco DOP ha avuto il riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata, a tutela di un prodotto di straordinario successo per il Made in Italy: l'anniversario oggi è stato ricordato con l'emissione di un francobollo commemorativo valido per la posta ordinaria. La vignetta del francobollo, che ha avuto una tiratura di un milione di esemplari, raffigura delle vigne con le Alpi sullo sfondo, un tipico paesaggio che evoca le zone di produzione del Prosecco DOP in Friuli e in Veneto. "Attualmente il marchio Prosecco DOC - ricorda il presidente del consorzio ...
  • 12 Novembre 2019

    La Patata di Bologna DOP totalmente rintracciabile

    Anche la Patata di Bologna DOP chiude il cerchio della rintracciabilità, il tutto a favore del consumatore. Il 6 novembre 2019 è stato presentato il progetto "Coltivatori di Valori": tramite un QR Code, si risale allo specifico produttore e al campo in cui la patata è stata coltivata. "Su ogni sacchetto di Patata di Bologna DOP – ha spiegato il presidente Davide Martelli - è possibile trovare un QR Code e un Codice di Rintracciabilità. Inquadrando il QR Code con il proprio smartphone oppure accedendo al sito, verrà richiesto di inserire il Codice di Rintracciabilità". Dopo ...
  • 11 Ottobre 2019

    Blockchain Plaza, la rivoluzione digitale dell’agroalimentare a CIBUS TEC

    Sarà CIBUS TEC, l’innovativa manifestazione sulla tecnologia alimentare, ad ospitare, dal 22 al 25 ottobre, presso Fiere di Parma, il secondo appuntamento annuale per la diffusione della cultura della blockchain, grazie a Blockchain Plaza, il nuovo format ideato da CSQA – Ente di Certificazione leader in Europa per il settore agroalimentare – ed Euranet – Società di consulenza e tecnologie per la compliance – per condividere esperienze, idee e proposte su una grande tematica di sviluppo del settore agroalimentare. Un’iniziativa inedita sull’elemento che oggi rappresenta la ...
  • 9 Ottobre 2019

    Cioccolato di Modica IGP, grande partecipazione al convegno sul passaporto digitale

    Grande soddisfazione per il Consorzio del Cioccolato di Modica per la riuscita del convegno "Il Passaporto Digitale del Cioccolato di Modica IGP per la tracciabilità e la lotta alla contraffazione" organizzato in collaborazione con il Comune di Modica. Nell'aula Consiliare di Palazzo San Domenico si sono dati appuntamento, lunedì 7 ottobre,  tutti gli attori più importanti del panorama nazionale e gli esperti della materia. Sul tema, si sono confrontati  illustri relatori alla presenza di Paolo Aielli   Amministratore Delegato del Poligrafico e Zecca dello Stato, che ha portato i ...
  • 7 Ottobre 2019

    Salvaguardia del valore Paese

    La soluzione di sicurezza e tracciabilità a beneficio dei prodotti di qualità italiani La qualità del patrimonio agroalimentare italiano è un’eccellenza riconosciuta ed apprezzata dai consumatori di tutto il mondo. L’Italia ha il primato per numero di denominazioni tra DOP, IGP e STG registrate, con 823 prodotti su 3.054 totali. La popolarità dei prodotti agroalimentari italiani favorisce, da un lato, il settore dell’export, che, secondo gli ultimi dati Istat di febbraio 2019, ha registrato un aumento su base annua del +6,1%, e dall’altro lato, se non opportunatamente vigilata, ...
  • 27 Giugno 2019

    Arancia Rossa di Sicilia IGP, aperta la campagnia adesioni 2019/2020

    È aperta la campagna di adesione al Consorzio di tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP per la campagna agrumaria 2019/2020. La campagna è rivolta ai produttori di arance rosse di Sicilia (Tarocco, Moro e Sanguinello) dei territori compresi nelle zone di produzione. Il termine per il rinnovo delle adesioni è fissato al 31 luglio 2019. Per coloro che aderiscono per la prima volta al Consorzio il termine è fissato al 30 settembre. Per informazioni consultare il sito http://www.tutelaaranciarossa.it/ “Veniamo da una buona annata per il nostro prodotto che è cresciuto sia in termini di ...
  • 10 Giugno 2019

    RAC, continuano i controlli sul territorio nazionale a tutela della sicurezza alimentare

    Nel corso delle ultime settimane, i Carabinieri dei Reparti Tutela Agroalimentare (RAC) hanno svolto ispezioni finalizzate alla verifica del rispetto delle norme di settore nella filiera agroalimentare, riscontrando violazioni di carattere penale e amministrativo a carico di 13 aziende. In particolare: in provincia di Vercelli e Milano, rispettivamente: presso un’azienda agricola, si è proceduto al sequestro amministrativo di 145 litri di vari prodotti fitosanitari, per violazioni in materia di conservazione ed etichettatura; il titolare di una rivendita di prodotti tipici è ...
  • 10 Giugno 2019

    Grana Padano DOP, sperimentazione sulla blockchain

    "Abbiamo deciso di sperimentate la blockchain per la filiera del Grana Padano DOP perché vogliamo garantire ai consumatori, con lo strumento più evoluto, la massima qualità che i "copioni" di ogni genere non possono offrire e condividere queste tutele con tutti i soggetti della filiera in ogni passaggio. La produzione 4.0 è un'asticella ancora più alta nel livello dei controlli che il sistema del Grana Padano è assolutamente in grado di superare confermandosi il prodotto Dop più consumato nel mondo". Così il direttore generale del Consorzio tutela Grana Padano, Stefano Berni, ha ...
  • 20 Maggio 2019

    Un tavolo interministeriale per una blockchain nazionale

    La blockchain deve essere unica e va condivisa a livello nazionale. Per questo ci sarà un tavolo interministeriale, ma inizieremo a ragionare su questo tema dopo le elezioni europee perché in questo momento la politica italiana, soprattutto all'interno del Governo, è troppo litigiosa. Un argomento come la blockchain, che riguarda il futuro delle aziende italiane, non può diventare motivo di scontro». Lo ha annunciato a Milano il ministro delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, alla tavola rotonda che ha fatto il punto sullo stato dell'arte ...
  • 9 Maggio 2019

    Lanciata la blockchain per le filiere di qualità italiane

    Dati certi e qualificati per la blockchain delle filiere agroalimentari. La società di certificazioni Csqa di Thiene (Vi) ha realizzato Choral Trust, piattaforma progettata per valorizzare e semplificare il sistema di controllo e certificazione a garanzia dei prodotti di qualità italiana. Una prima sperimentazione concreta vede l'applicazione Choral Trust su quattro realtà: l'azienda Lattebusche con la filiera bio, il Grana Padano DOP con la totale e trasparente tracciabilità del prodotto grattugiato, l'Aceto Balsamico di Modena IGP con il controllo delle informazioni di filiera e il ...