La qualità del cibo paga: crescono i ricavi di DOP e IGP