Argomento: vino

  • 27 Marzo 2020

    Maggio, Consorzio Primitivo di Manduria: “Da questa crisi usciranno consumatori più consapevoli”

    È da circa vent’anni che i vini pugliesi stanno vivendo un vero e proprio boom, esattamente come tutto il comparto turistico ed enoturistico della regione. Solo l’anno scorso il giro d’affari del Primitivo di Manduria è stato di 140 milioni di euro, con un aumento del 12% rispetto al 2018. Il grande rosso pugliese, che nel 2019 ha visto imbottigliare quasi 17 milioni di litri per circa 23 milioni di bottiglie, si conferma tra i più amati anche all’estero, dove esporta almeno il 70% della produzione. In questo contesto, con un Consorzio composto da 57cantine socie che vinificano ...
  • 27 Marzo 2020

    Dealurile Sătmarului IGP, modifica disciplinare – GUUE C 100

    ROMANIA - Rettifica la decisione di esecuzione della Commissione, del 25 giugno 2019, relativa alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea di una domanda di modifica del disciplinare di produzione di una denominazione del settore vitivinicolo di cui all’articolo 105 del regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio Dealurile Sătmarului IGP Fonte: GUUE C 100 del 27/03/2020
  • 26 Marzo 2020

    Il Chianti Classico DOP al tempo del Covid-19: intervista al Presidente del Consorzio

    Winesurf “Buongiorno Giovanni. Iniziamo cercando di esorcizzare un po’ la situazione. Tu passerai alla storia per essere stato il presidente del Consorzio Chianti Classico durante il Coronavirus. Come ti vedi in questo ruolo?” Giovanni Manetti “Buongiorno a voi. Innanzitutto non ci tengo a passare alla storia. Viviamo un periodo molto strano, una cosa mai verificatasi prima e tutti noi stiamo cercando di affrontarlo al meglio, grazie a tutte la aziende chiantigiane che continuano a lavorare.” W. “A proposito di lavorare: com’è la situazione sanitaria in Chianti Classico...
  • 26 Marzo 2020

    Atlantique IGP, modifica disciplinare – GUUE C 99

    FRANCIA - Pubblicazione della comunicazione di approvazione di una modifica ordinaria al disciplinare di produzione di un nome nel settore vitivinicolo di cui all’articolo 17, paragrafi 2 e 3, del regolamento delegato (UE) 2019/33 della Commissione Atlantique IGP - Categorie di prodotti vitivinicoli 1. Vino Fonte: GUUE C 99 del 26/03/2020  
  • 25 Marzo 2020

    Languedoc DOP, modifica disciplinare – GUUE C 98

    FRANCIA - Pubblicazione della comunicazione di approvazione di una modifica ordinaria al disciplinare di produzione di un nome nel settore vitivinicolo di cui all’articolo 17, paragrafi 2 e 3, del regolamento delegato (UE) 2019/33 della Commissione Languedoc DOP - Categorie di prodotti vitivinicoli 1. Vino Fonte: GUUE C 98 del 25/03/2020
  • 25 Marzo 2020

    L’impatto del Covid-19 sul vino

    Decisione sofferta, ma l`unica da prendere, quella di posticipare il Vinitaly direttamente al 2021. La filiera del vino è unanime nel commentare la scelta di Veronafiere. Ma adesso è da capire quando l`emergenza finirà, quando sarà possibile ripartire. Perché c`è da pensare alla vendemmia prossima. Come fa notate Riccardo Cotarella presidente di Assoenologi. «Il rischio è di arrivarci con le cantine piene. Sarebbe un grosso problema, sia finanziario, sia materiale e anche morale per non avere posto dove mettere l`uva. Per questo abbiamo allo studio alcune soluzioni, come la distilla...
  • 24 Marzo 2020

    Calano ancora la giacenze in “Cantina Italia”: 56 milioni di ettolitri, il 51,3% è DOP

    Ancora in discesa le giacenze di vino nelle cantine italiane: al 15 marzo 2020, l’ultimo report del Ministero delle politiche agricole “Cantina Italia”, registra la presenza di 56 milioni di ettolitri di vino, 6,1 milioni di ettolitri di mosti e oltre 300.000 ettolitri di vino nuovo ancora in fermentazione. Alla stessa data nel 2019, la quantità di vini presenti in Italia era infatti di 57,5 milioni di ettolitri, i mosti erano 6,9 milioni e 490.000 gli ettolitri di vino nuovo ancora in fermentazione, anche in virtù di una vendemmia, la 2018, superiore del +16% in termini produttivi ...
  • 23 Marzo 2020

    Vinsobres DOP, modifica disciplinare – GUUE C 94

    FRANCIA - Pubblicazione della comunicazione di approvazione di una modifica ordinaria al disciplinare di produzione di un nome nel settore vitivinicolo di cui all’articolo 17, paragrafi 2 e 3, del regolamento delegato (UE) 2019/33 della Commissione Vinsobres DOP - Categorie di prodotti vitivinicoli 1. Vino   Fonte: GUUE C 94 del 23/03/2020  
  • 23 Marzo 2020

    Touraine DOP, modifica disciplinare – GUUE C 94

    FRANCIA - Pubblicazione della comunicazione di approvazione di una modifica ordinaria al disciplinare di produzione di un nome nel settore vitivinicolo di cui all’articolo 17, paragrafi 2 e 3, del regolamento delegato (UE) 2019/33 della Commissione Touraine DOP - Categorie di prodotti vitivinicoli 1. Vino 5. Vino spumante di qualità Fonte: GUUE C 94 del 23/03/2020
  • 23 Marzo 2020

    Achterhoek – Winterswijk DOP, domanda registrazione – GUUE C 94

    PAESI BASSI - Pubblicazione del documento unico di cui all’articolo 94, paragrafo 1, lettera d), del regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio e del riferimento alla pubblicazione del disciplinare di produzione di un nome nel settore vitivinicolo Achterhoek – Winterswijk DOP - Categorie di prodotti vitivinicoli 1. Vino 3. Vino liquoroso 5. Vino spumante di qualità 9. Vino frizzante gassificato 15. Vino ottenuto da uve appassite 16. Vino ottenuto da uve stramature Fonte: GUUE C 94 del 23/03/2020
  • 23 Marzo 2020

    Coronavirus e vino: Valoritalia illustra come avviene il processo di autocertificazione

    Gli Organismi di certificazione del vino italiano sono al fianco dei produttori. La grave emergenza sanitaria ed economica che il Paese sta vivendo non risparmia il settore vitivinicolo. È per questo che gli Organismi di certificazione rappresentati in Asso-OdC (Agroqualità SpA, Ceviq Srl, Parco 3A-PTA, Siquria SpA, TCA Srl, Triveneta certificazioni Srl, Valoritalia Srl) che insieme controllano oltre il 95% del vino italiano, hanno implementato di comune accordo procedure straordinarie per garantire la continuità della certificazione dei vini italiani, il cui arresto causerebbe un ...
  • 23 Marzo 2020

    Novità e storia. Asti DOP Spumante versione Brut

    «Quando Carlo Gancia fece ilprimo spumante italiano, utilizzando uve Moscato, siamo certiche non era dolce». Cita le origini del metodo classico, il vice-presidente Stefano Ricagno , per 'giustificare' la nuova svolta intrapresa dal Consorzio di tutela, ora pronto a spumantizzare l'Asti DOCG Brut ed ExtraBrut. Una radicalizzazione totale, dopo la recente esperienza dell'Asti DOP Secco, per un vitigno comunemente e globalmente associato al vino dolce. Ricagno, perché questa scelta controcorrente? «Vogliamo che la denominazione dell'Asti Spumante sia più versatile, per venire ...
  • 20 Marzo 2020

    Consorzio Tutela del Gavi: pronti con un inedito progetto per promuovere la DOP post emergenza

    L’attuale emergenza sanitaria sta colpendo la filiera agroalimentare e turistica del Gavi, come già era accaduto con l’alluvione di ottobre che ha interessato diversi produttori della denominazione. La risposta del Consorzio Tutela del Gavi si chiama ‘Valore Gavi’, un progetto di promozione del brand Gavi e del territorio avviato nei mesi scorsi per creare valore economico e sociale per i produttori e la comunità degli 11 comuni della Denominazione, progetto oggi ancor più rilevante alla luce del momento critico da ‘effetto coronavirus’. “Stiamo constatando come l’alla...
  • 20 Marzo 2020

    Settore vitivinicolo, deroga ai regolamenti che riguardano i programmi di sostegno nazionali

    Uscita in Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea GUUE L 84 del 20/03/2020 la deroga della Commissione Europea al regolamento delegato (UE) 2016/1149 che integra il regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i programmi nazionali di sostegno al settore vitivinicolo. Fonte: GUUE L 84 del 20/03/2020
  • 20 Marzo 2020

    Consorzio Tutela Vini Montefalco, via al flash mob virtuale

    Un grande brindisi virtuale per vivere un momento di condivisione e socialità in questa difficile fase mondiale. È l’iniziativa del Consorzio Tutela Vini Montefalco, che vedrà i produttori dell’area e i rappresentanti istituzionali – già confermata l’adesione del sindaco di Montefalco Luigi Titta e della presidente della Regione Umbria Donatella Tesei - sintonizzati on line domenica 22 marzo alle ore 19.30, rigorosamente insieme a una bottiglia di Montefalco Sagrantino DOP, da stappare insieme per un grande flash mob virtuale. Il flash mob sarà trasmesso sulla pagina Facebook ...
  • 20 Marzo 2020

    Gli Organismi di certificazione del vino italiano sono al fianco dei produttori

    La grave emergenza sanitaria ed economica che il Paese sta vivendo non risparmia il settore vitivinicolo. E’ per questo che gli Organismi di certificazione rappresentati in Asso-OdC (Agroqualità SpA, Ceviq Srl, Parco 3A-PTA, Siquria SpA, TCA Srl, Triveneta certificazioni Srl, Valoritalia Srl) che insieme controllano oltre il 95% del vino italiano, hanno implementato di comune accordo procedure straordinarie per garantire la continuità della certificazionedei vini italiani, il cui arresto causerebbe un ingentissimo danno al settore, già così duramente colpito. “Si tratta di fondare ...