Argomento: vino

  • 11 dicembre 2018

    Torgiano Rosso Riserva DOP, Torgiano DOP, conferma incarico al Consorzio – GURI n. 286

    ITALIA - Conferma dell'incarico al Consorzio di tutela dei vini di Torgiano a svolgere le funzioni di promozione, valorizzazione, vigilanza, tutela, informazione del consumatore e cura generale degli interessi relativi alla DOCG Torgiano Rosso Riserva ed alla DOC Torgiano di cui all'articolo 41, comma 1 e 4, della legge 12 dicembre 2016, n. 238. Fonte: GURI n. 286 del 10/12/2018
  • 6 dicembre 2018

    Tierra de León DOP, domanda registrazione denominazione – GUUE C 439

    SPAGNA - Pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea di una domanda di modifica del disciplinare di una denominazione del settore vitivinicolo di cui all’articolo 105 del regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio Tierra de León DOP - Categorie di prodotti vitivinicoli: 1. Vino Fonte: GUUE C 439 del 06/12/2018
  • 5 dicembre 2018

    Osservatorio Vinitaly-Nomisma. Export 2018: senza bollicine è recessione

    Se gli spumanti italiani sono “mossi”, letteralmente, sui mercati del mondo, altrettanto alla lettera, i vini “fermi”, lo sono davvero. Anzi, sono in recessione, in tutti i mercati più importanti. Anche, o soprattutto, per questo, per il vino italiano, che negli ultimi anni è cresciuto solo grazie alle esportazioni, ha bisogno davvero, dopo tante parole, di cambiare strategia, di una promozione organica che metta al primo posto il made in Italy, e poi le tante peculiarità che l’Italia del vino sa esprimere. Concetto sul quale tutti concordano, dal Ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio ai vertici di Veronafiere e Vinitaly, il presidente Maurizio Danese ed il dg Giovanni Mantovani, i leader delle rappresentanze del vino italiano, da Sandro Boscaini, presidente Federvini, ad Ernesto Abbona, guida di Unione Italiana Vini - Uiv, a Matilde Poggi, leader della Fivi - Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti, oggi a Wine2Wine, il business forum di ...
  • 5 dicembre 2018

    Cebreros DOP, pubblicazione disciplinare – GUUE C 438

    SPAGNA - Pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del documento unico di cui all’articolo 94, paragrafo 1, lettera d), del regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio e del riferimento alla pubblicazione del disciplinare di produzione relativo a una denominazione nel settore vitivinicolo Cebreros DOP - Categoria 1. Vino Fonte: GUUE C 438 del 05/12/2018
  • 4 dicembre 2018

    Cataluña DOP, pubblicazione richiesta modifica disciplinare – GUUE C 437

    SPAGNA - Pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea di una domanda di modifica del disciplinare di una denominazione del settore vitivinicolo di cui all’articolo 105 del regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio - Cataluña DOP /Catalunya DOP - 1. Vino 3. Vino liquoroso 8. Vino frizzante Fonte: GUUE C 437 del 04/12/2018
  • 3 dicembre 2018

    Piemonte DOP, richiesta modifica disciplinare – GUUE C 435

    ITALIA - pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea di una domanda di modifica del disciplinare di una denominazione del settore vitivinicolo di cui all’articolo 105 del regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio Piemonte DOP - Classe 1. Vino 4. Vino spumante 6. Vino spumante di qualità del tipo aromatico 8. Vino frizzante 15. Vino ottenuto da uve appassite 16. Vino di uve stramature Fonte: GUUE C 435 del 03/12/2018
  • 27 novembre 2018

    Vini Garda DOP: raggiunte 11 milioni di bottiglie

    11 milioni di bottiglie per il Consorzio Vini Garda DOP. Sono questi i numeri di produzione della DOP Garda che con il 2018 ha iniziato a mettere sul mercato la sua prima vendemmia 2017 dopo la grande strutturazione della denominazione. Tra queste 800 mila bottiglie sono della nuova tipologia Spumante Garda Doc, la scommessa del Consorzio che nell’ultimo anno ha scelto solo lo spumante come icona della denominazione. “Una crescita – commenta Carlo Alberto Panont, Direttore del Consorzio – che ci gratifica della scelta strategica fatta dai produttori qualche anno addietro. La DOC Garda è stata riconosciuta nel 1996 ma è solo con la vendemmia 2017 che è iniziato il nuovo progetto di produzione e di brand. Siamo partiti dalla tradizione e l’abbiamo tradotta in un linguaggio nuovo e facile. Ecco quindi lo spumante come tipologia centrale della denominazione che va a riunire le bottiglie che erano già spumantizzate in zona sotto vario nome”. Una crescita totale ...
  • 26 novembre 2018

    La Lambrusco Valley disegna il suo futuro

    Un gigante da oltre 165 milioni di bottiglie che vuole riscoprire il proprio carattere originario e che strizza l'occhio ai consumatori più esi genti, attraverso il driver della sostenibilità. Il - complesso mondo del Lambrusco emiliano tiene in serbo nuove carte da giocare sui mercati, con il duplice obiettivo di consolidare le proprie posizioni e conquistare la fiducia delle nuove leve. L'operazione svecchiamento, avviata diversi anni fa, sembra completarsi, grazie al lungo lavoro dei due consorzi di tutela. Quella verace origine contadina, che creava tanto imbarazzo tra buyer e distributori, ora è diventata un elemento da spendere e su cui basare un efficace storytelling. In questo nuovo corso, per il vino più venduto nella Gdo italiana, conosciuto nel mondo grazie alla sua particolarità olfattiva e gustativa, i prossimi anni saranno decisivi, considerando le novità in arrivo sia sul fronte agronomico sia su quello più strettamente promozionale. La ricerca di un'ide...
  • 23 novembre 2018

    Il Montepulciano d’Abruzzo DOP arriva in Tv

    Un anniversario che è un importante traguardo da festeggiare e al tempo stesso un nuovo punto di partenza per ulteriori e apprezzabili obiettivi. E' con questo spirito che il Consorzio Tutela Vini d'Abruzzo ha deciso di rendere omaggio ai 50 anni della Doc Montepulciano d'Abruzzo attraverso uno spot TV ad alto impatto emotivo. Una campagna televisivia che valorizza l'eccellenza del prodotto, ne sancisce definitivamente la posizione di prestigio nel panorama produttivo nazionale e lo colloca tra i maggiori vini rossi italiani. Il film con passaggi da 5, 15 e 30'' sarà on air dal 18 novembre sui principali canali RAI e Mediaset e successivamente dal 2 dicembre anche su LA7. "Con questa campagna abbiamo voluto raccontare la grande qualità che l'Abruzzo sa esprimere", dichiara Valentino Di Campli, presidente del Consorzio Tutela Vini d'Abruzzo. "La natura ed oggi anche i nostri vini sono testimonial di una terra preziosa dal fascino straordinario. Con questo obiettivo abbiamo ...
  • 20 novembre 2018

    Chianti Classico DOP, approvazione modifica disciplinare – GUUE L 293

    ITALIA - Approvazione di una modifica del disciplinare di una denominazione di origine protetta o di un'indicazione geografica protetta vino Chianti Classico DOP - Categoria 1. Vino Fonte: GUUE L 293 del 20/11/2018
  • 16 novembre 2018

    Vendemmia 2018, Primitivo di Manduria DOP in controtendenza: buona qualità, quantità in calo e tenuta dei prezzi

    Una vendemmia in controtendenza rispetto al resto d’Italia e della Puglia per il Primitivo di Manduria DOP: qualità mantenuta, quantità in diminuzione e tenuta dei prezzi. A un mese e mezzo dalla fine della vendemmia nella zona del Primitivo di Manduria DOP, pur non avendo ancora i dati definitivi, il Consorzio di Tutela traccia le prime conclusioni. “La vendemmia 2018 per il Salento in generale, e in particolare per il Primitivo di Manduria ha mostrato una flessione quantitativa. – afferma Roberto Erario, Presidente del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria - Nonostante un'annata difficile dovuta alle grandinate che hanno colpito solo alcune delle zone della nostra areale, la nostra doc rimane forte nel mercato con un valore crescente. Questo grazie anche ai produttori che hanno privilegiato le basse rese anche di fronte ai cali quantitativi. I mercati mondiali, quelli orientali in testa, amano i nostri vini e cominciano a pretendere certificazione di ...
  • 16 novembre 2018

    Est! Est!! Est!!! di Montefiascone DOP, modifica disciplinare – GURI n. 267

    ITALIA - Modifica del disciplinare di produzione della denominazione di origine controllata dei vini Est! Est!! Est!!! di Montefiascone DOP Fonte: GURI n. 267 del 16/11/2018
  • 15 novembre 2018

    OIV: i dati sulla congiuntura vitivinicola mondiale

    L’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino (OIV) ha diffuso i dati sulla congiuntura vitivinicola mondiale 2018. Una produzione mondiale di vino molto elevata nel 2018, stimata in 282 Mio hl, dopo un raccolto 2017 particolarmente basso. Con 282 milioni di ettolitri (Mio hl), la produzione vitivinicola 2018 è una delle più elevate dal 2000. In Europa: Italia (48,5 Mio hl), Francia (46,4 Mio hl) e Spagna (40,9 Mio hl) fanno registrare livelli di produzione molto alti. Anche la Germania (9,8 Mio hl), la Romania (5,2 Mio hl), l'Ungheria (3,4 Mio hl) e l'Austria (3,0 Mio hl) prevedono raccolti superiori alle proprie medie quinquennali. Il Portogallo (5,3 Mio hl) e la Grecia (2,2 Mio hl) sono i soli paesi ad aver conosciuto un calo di produzione rispetto al 2017. Il livello di produzione degli Stati Uniti d'America (23,9 Mio hl) si mantiene stabile da tre anni. In Sud Africa, la siccità ha influenzato significativamente la produzione 2018 (9,5 Mio hl). In ...
  • 14 novembre 2018

    Însurăței DOP, protezione europea della denominazione nel settore vitivinicolo – GUUE L 286

    ROMANIA - Protezione di cui all'articolo 99 del regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio alla denominazione Însurăței DOP - Categoria 1. Vino Fonte: GUUE L 286 del 14/11/2018
  • 13 novembre 2018

    Dogliani DOP, modifica disciplinare – GURI n. 264

    ITALIA - Modifica del disciplinare di produzione della Denominazione di origine controllata e garantita dei vini Dogliani DOP Fonte: GURI n. 264 del 13/11/2018
  • 12 novembre 2018

    Oolde DOP, protezione denominazione nel settore vitivinicolo – GUUE L 280

    PAESI BASSI - Protezione di cui all'articolo 99 del regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio alla denominazione nel settore vitivinicolo Oolde DOP - 1.Vino, 3.Vino liquoroso, 5.Vino spumante di qualità, 8.Vino frizzante, 16.Vino ottenuto da uve stramature Fonte: GUUE L 280 del 12/11/2018