Argomento: Paolo De Castro

  • 26 Luglio 2016

    De Castro: Nocciola Tonda di Giffoni IGP olandese? Un paradosso

    È dei giorni scorsi la notizia che la varietà picentina della Nocciola Tonda di Giffoni IGP è stata iscritta nel registro delle cultivar vegetali coltivabili in Olanda. Le nocciole olandesi si chiameranno addirittura "Nocciole di Giffoni". L'annuncio non è stato accolto bene dagli eurodeputati italiani, i quali hanno deciso ufficialmente di chiedere l'apertura di una procedura d'infrazione contro l'Olanda. I produttori di Giffoni, intanto, si dichiarano pronti a dare battaglia. "La tonda di Giffoni è un vanto del nostro Paese e del territorio campano – commenta Paolo De Castro, ...
  • 27 Giugno 2016

    La Brexit non gioverà né all’agroalimentare italiano né al britannico

    La Brexit rende le esportazioni agroalimentari italiane nel Regno Unito più difficili. E complica la gestione della politica agricola comune oltre che l'adeguata difesa del buon nome dell'agroalimentare sui mercati anglosassoni. Per l'agricoltura e l'industria alimentare italiane, la scelta dei cittadini inglesi pesa molto visto che il giro d'affari in gioco è di quelli miliardari. Anche se, forse, a pagare lo scotto dell'essere fuori dall'Europa saranno forse più gli inglesi. E’ ancora presto per valutare gli effetti dell'addio. Ma il salto c'è stato, occorre rispondere in maniera ...
  • 30 Maggio 2016

    L’Italia subito in campo per studiare una nuova PAC

    Molti Paesi all’interno della Comunità Europea stanno affrontando il tema di come la Politica Agricola Comune 2014-2020 stia realmente supportando il mondo dell’agricoltura. Di fronte all’attuale andamento dei mercati, sempre più instabili, e all’emergere di nuove sfide, sono infatti molti i dubbi sulla reale efficacia delle misure entrate in vigore solamente un anno fa. In un momento in cui i primi dati stanno confluendo verso gli organismi dell’Unione Europea e ad un solo anno da quella che potrebbe essere la riforma di medio termine (2017) per correggere i difetti emersi, sono ...
  • 19 Maggio 2016

    Italia chiede alla Ue la tutela per la Pizza Napoletana STG

    L'Italia vuole garantire lunga vita alla Pizza Napoletana STG. Per questo Roma ha chiesto ufficialmente all'Unione europea di riconoscere definitivamente il nome Pizza Napoletana, come denominazione di una Specialità tradizionale Garantita, da tutelare contro imitazioni e falsi. La domanda dell'Italia è stata pubblicata ieri sulla Gazzetta Ufficiale dell'Ue. La richiesta fa seguito alle nuove regole introdotte in Europa per rafforzare lapolitica di qualità degli alimenti, in base alle quali la denominazione Pizza Napoletana STG - conquistata dall'Italia nel 20o9 al termine di una battaglia ...
  • 14 Aprile 2016

    European Forum of wine: nessun passo indietro sulla disciplina del vino

    Stop a passi indietro relativi alla disciplina del settore vitivinicolo sulle denominazioni d'origine e sull'etichettatura. Si tratta della conclusione del primo European Forum of wine producing countries, organizzato a Verona dal Ministero delle Politiche agricole e che ha portato a Vinitaly i Paesi che rappresentano oltre l'80% della produzione Ue. Tutti i presenti hanno convenuto che non sono accettabili passi indietro su questo fronte mentre sul sistema di autorizzazione dei vigneti ci si è confrontati sulla possibilità di valutare aumenti delle quote nazionali. “...
  • 13 Aprile 2016

    Etichetta a semaforo, Martina: bocciatura in parlamento UE è successo dell’Italia

    Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali informa che il Parlamento europeo ha votato a larga maggioranza per la revisione del regolamento n° 1924/2006 sui claim nutrizionali e salutistici alla base del sistema della cosiddetta ‘etichettatura a semaforo’. “Siamo sempre stati in prima linea contro il sistema di etichettatura a semaforo, che penalizza i nostri prodotti agroalimentari di qualità. Lo abbiamo ribadito – ha affermato il Ministro Maurizio Martina - anche in recenti Consigli dei Ministri europei, con l’appoggio di 15 Paesi”. “Il voto di oggi in ...
  • 11 Aprile 2016

    Vinitaly – Convegno “Agropirateria: quando l’Italia sa difendersi”

    Lunedì 11 Aprile Fondazione Qualivita sarà presente a Sol&Agrifood, con il Direttore Generale Mauro Rosati, al convegno di apertura, nell'ambito del Vinitaly, a Verona. La tematica del convegno sarà “Agropirateria: quando l’Italia sa difendersi”. L’obiettivo è quello di far riflettere sui rischi ma anche sulle opportunità dei mercati internazionali e cercare di capire se risulta effettivamente possibile combattere l’Italian Sounding in uno scenario globalizzato. Partecipano all'evento con i seguenti interventi: Maurizio Danese, Saluti di Veronafiere ...
  • 16 Marzo 2016

    Parmigiano Reggiano DOP: Consumatori USA ingannati dal “Parmesan”

    “Questa ricerca non lascia dubbi: oltre i due terzi dei consumatori americani sono indotti in inganno, ed è proprio sul comune terreno della tutela del consumatore che è allora necessario si orientino gli impegni delle delegazioni europea e statunitense in ambito TTIP, perchése sul versante produttivo si possono scontare interessi diversi e contrapposti, la difesa del consumatore, invece, èsicuramente un oggetto di lavoro comune”. Paolo De Castro, parlamentare europeo e relatore per il TTIP (il negoziato aperto tra USA e UE che trova nella tutela delle DOP uno dei temi piùscottanti) ...
  • 14 Marzo 2016

    Parmigiano Reggiano DOP: al Parlamento UE presentazione del dossier sui falsi USA

    Il 67% dei consumatori americani considera del tutto originali e di provenienza italiana le 100.000 tonnellate di Parmigiano Reggiano "taroccato" che vengono annualmente vendute negli Stati Uniti, ricorrendo a confezioni caratterizzate da elementi di "Italian Sounding (bandierine tricolore, richiami a monumenti e opere d'arte) che inducono in inganno la stragrande maggioranza degli acquirenti. E' con questi dati alla mano (frutto di una ricerca di Aicod) che il Consorzio del Parmigiano Reggiano DOP - a sette mesi di distanza dal confronto avvenuto in Commissione Europea, dove il direttore del ...
  • 25 Gennaio 2016

    Deregulation vini DOP IGP: il Ministro Martina oggi a Bruxelles per dire no

    La Commissione Ue sta lavorando a una modifica del regolamento 607 del 2009 per rivedere le norme sull'etichettatura delle denominazioni d'origine. L'ipotesi allo studio punta a una profonda liberalizzazione che consenta ai produttori di qualsiasi Paese di utilizzare in etichetta anche i nomi dei vitigni oggi riservati a singoli Stati. Di fronte a questa prospettiva le organizzazioni della filiera vitivinicola italiana (Alleanza delle cooperative, Assoenologi, Cia, Confagricoltura, Federdoc, Federvini, Unione italiana vini) hanno scritto al Ministro Maurizio Martina, richiedendo un interve...
  • 20 Gennaio 2016

    L’annuncio di Hogan tre step per facilitare la PAC

    Tre misure per semplificare la politica agricola comune, nella parte relativa ai pagamenti diretti, e per alleggerire le penalità per gli agricoltori alla prese con una riforma di complessa attuazione. Le ha annunciate il commissario europeo all'agricoltura Phil Hogan lunedì sera in un'audizione alla Commissione agricoltura del Parlamento europeo a Strasburgo. Il «tris» del commissario irlandese consiste in cambiamenti nei controlli preliminari sulle domande di aiuto, alleggerimento delle sanzioni amministrative in caso di dichiarazione di superfici in eccesso e il «cartellino giallo», ...
  • 15 Dicembre 2015

    Agricoltura e internet: presentazione risultati indagine Nomisma – Image Line

    Milano, Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci. Il 15 dicembre 2015, a partire dalle 10:30, saranno presentati i risultati della ricerca "L'utilizzo di Internet in agricoltura - Indagine sulle Aziende Agricole Italiane" condotta da Nomisma in collaborazione con Image Line. La presentazione si svolge all'interno del programma culturale di #FoodPeople. La mostra per chi ha fame di innovazione, progettata e realizzata dal Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, che vede come partner Image Line e partner istituzionale Regione Lombardia - Direzione Agricoltura. Dopo ...
  • 4 Dicembre 2015

    Fondi UE promozione agroalimentare: accesso diretto per Consorzi e aziende

    L’Unione Europea cancella la mediazione degli Stati: da febbraio 2016 Consorzi e aziende potranno partecipare direttamente ai bandi per la promozione agroalimentare. Azzerato dunque il vecchio schema nel quale bisognava passare obbligatoriamente per lo Stato di appartenenza per accedere ai fondi: tutto passerà direttamente nelle mani degli imprenditori e dei Consorzi che dovranno attrezzarsi per  usufruire delle risorse: in gioco ci sono dalla primavera prossima 220 milioni. E' l'onorevole Paolo De Castro a dare l'annuncio in occasione della guida “Top Italian Food & Beverage ...
  • 5 Novembre 2015

    DOP IGP e TTIP, Aicig negli USA per tutelare i consumatori

    Mentre è in corso il dibattito sui negoziati per il partnerariato transatlantico TTIP, un importante appuntamento dedicato al ruolo delle indicazioni geografiche si svolgerà presso l’Ambasciata italiana a Washington , il 5 novembre 2015 alle ore 11. Pier Maria Saccani, segretario generale Aicig, l’associazione italiana che riunisce i consorzi delle indicazioni geografiche interverrà con una relazione sul ruolo dei consorzi in Italia e su come il sistema dei controlli e delle certificazioni può garantire produttori e consumatori “The role of consortia in Italy. How control and ...
  • 7 Ottobre 2015

    La firma del TPP accelera il dibattito sul TTIP

    Il TPP, il trattato sul libero scambio fra gli Stati Uniti e 11 paesi del Pacifico, fra cui Giappone e Australia, è stato siglato il 5 ottobre e apre nuovi scenari nell'acceso dibattito tutto europeo sul negoziato per il TTIP, che prosegue ormai dal 2013 fra frenate e accelerazioni. Risale infatti a luglio scorso l'ultimo concreto segnale verso una chiusura positiva del negoziato, quando il Parlamento europeo ha espresso a larga maggioranza il suo parere favorevole all'accordo USA - Ue, mettendone in luce rischi e opportunità. Secondo Paolo De Castro, relatore per il negoziato di libero ...
  • 29 Settembre 2015

    Presentazione del Libro “Cibo. Una sfida globale” di Paolo De Castro

    Martedì 29 settembre orev 17.30 a Roma, presso la terrazza dell'Auditorium "Giuseppe D'avolio", Mauro Rosati, direttore generale della Fondazione Qualivita, parteciperà all'evento organizzato dalla CIA - Confederazione italiana agricoltori -  per presentare il libro "Cibo. Una sfida globale" frutto del lavoro di Palo De Castro, Coordinatore S&D pressola commissione agricoltura del Parlamento Europeo. Al momento di discussione sul tema della "Nutrizione del pianeta" oltre all'Autore e a Rosati che modererà l'incontro, parteciperanno Secondo Scanavino, Presidente nazionale Cia, Vito ...