Argomento: Università

  • 26 Novembre 2018

    Diritto Alimentare: attivato il master interuniversitario avanzato

    L’Università degli Studi Roma 3, l’Università degli Studi della Tuscia, e l’Università Campus Bio-Medico di Roma, hanno attivato per l’a.a. 2018-2019 il Master Interuniversitario di II livello in Diritto Alimentare – V ed., in collaborazione con l’ AIDA - Associazione Italiana di Diritto Alimentare, ed in cooperazione con l’ ICQRF del Mipaaft– Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari Forestali e del Turismo. Il Master, avviato nell’anno 2014-2015, sviluppa l’analisi e lo studio del Diritto Alimentare nella sua dimensione multilivello, comprensiva della normativa ...
  • 1 Agosto 2018

    La ricerca made in Italy per combattere il Parmesan

    Il falso Parmigiano Reggiano DOP spopola nel mondo superando quello vero e arrivando anche sul mercato italiano. Sono i cosidetti similgrana, prodotti di bassa qualità spesso venduti con nomi di fantasia che fanno concorrenza sleale ai prodotti originali e spesso ingannano i consumatori sulla reale origine del prodotto. E per il futuro a preoccupare sono anche gli effetti dei trattati di libero scambio che l'Unione europea sta negoziando o a già siglato a partire da quello con il Canada (Ceta) che per la prima volta ha legittimato il falso Parmigiano Reggiano DOP che potrà ...
  • 9 Novembre 2017

    Ricerca e Innovazione, Pecorino Toscano DOP capofila del progetto “Go Precision Sheep”

    Punto centrale del convegno “Go Precision Sheep” del progetto che vede capofila il Consorzio di tutela del Pecorino Toscano DOP, che unisce allevatori e ricercatori, è che si ottengono pecore più produttive e felici grazie all’agricoltura di precisione. Migliorare l’allevamento ovino e la qualità del latte, con ricadute sui prodotti finali e sulla competitività delle aziende, attraverso un’agricoltura di precisione che ottimizzi le produzioni foraggere e favorisca una maggiore tutela e valorizzazione dei terreni puntando anche su formazione, nuove tecnologie e continua innovaz...
  • 9 Giugno 2017

    UNISG – Food Industry Monitor Italia 2016

    La crescita dei ricavi del Food italiano nel 2016 è stata pari al +2,5%, nettamente superiore a quella del Pil (+0,9%): da cinque anni il settore registra performance sensibilmente superiori a quelle dell’economia nazionale. E' quanto emerge dal Food Industry Monitor, l’osservatorio sulle performance aziendali del settore agroalimentare dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (in collaborazione con Efg). A partire dal 2012 il valore aggiunto prodotto dalle aziende del settore è cresciuto a tassi sempre più elevati e nel 2016 l’incremento del valore aggiunto è ...
  • 19 Aprile 2017

    Fondazione Qualivita alla IULM per una lezione sulle Indicazioni Geografiche italiane

    Mercoledì 19 aprile, a Milano Qualivita, con il direttore generale Mauro Rosati, terrà un corso al master in “Food and Wine Communication” organizzato dall'Università IULM in collaborazine con il Gambero Rosso. Il Master, con l’approfondimento della Fondazione Qualivita, prevede l’insegnamento delle strategie e tecniche di promozione, comunicazione e marketing dei prodotti enogastronomici. Tali conoscenze prevedono oltre alle conoscenze del sistema agroalimentare ed enogastronomico, lo sviluppo delle conoscenze sui processi culturali, sociali e storici connessi al consumo di cibo e ...
  • 24 Ottobre 2016

    Hashtagbook Prosecco DOP Vinitaly 2016, quando i post diventano libri

    Hashtagbook Prosecco Vinitaly 2016, quando i post diventano libri. Sotto questo titolo il Consorzio di tutela del Prosecco Doc partecipa al Food Meets Digital 2016 per presentare un’opera inedita che raccoglie le 250 più interessanti immagini selezionate dalle oltre 8.000 raccolte (tra Tweet e Istagram) nel corso dell’ultimo Vinitaly in una sorta di concorso lanciato nella rete. L’operazione del Consorzio verrà illustrata da Elena Schipani, Social Media Manager del Consorzio di Tutela Prosecco DOC, corredata da dati analitico- statistici. La manifestazione, quest’anno arricchita ...
  • 7 Ottobre 2016

    Ricerca, la Melannurca Campana IGP contro il colesterolo

    La Melannurca Campana IGP da sola riduce sensibilmente il colesterolo plasmatico. Non è solo, come è già noto, altamente nutritiva per l’alto contenuto di vitamine B1, B2, PP e C, ricca di fibre per l’eccezionale rapporto acidi/zuccheri, ma adesso si scopre cha anche maggiore efficacia nell’inibire l’assorbimento intestinale del colesterolo. E’ il risultato di uno studio clinico, pubblicato qualche settimana fa su un’importante rivista internazionale, condotto su 250 persone sane scelte a caso, di età compresa tra 31 e 81 anni per gli uomini e 30-83 per le donne, con lieve ...
  • 13 Luglio 2016

    Protocollo d’intesa tra Università Iuav di Venezia e Prosecco DOP

    Siglato ieri tra Consorzio di tutela del Prosecco DOP e Università Iuav di Venezia un protocollo d’intesa che pone al centro dell’attenzione la tutela del Paesaggio in un territorio fortemente antropizzato come il nordest d’Italia. “Il nostro Consorzio sta spingendo l’acceleratore nella direzione della sostenibilità  - spiega Stefano Zanette, presidente del Consorzio Prosecco Doc -  Lo dimostrano le ultime iniziative che vanno in questa direzione con determinazione e stanno raccogliendo crescente approvazione. Ma l’attenzione è massima anche nei confronti della bellezza del ...
  • 18 Maggio 2016

    QUALIVITA – Seminario sulle IG all’Università degli studi di Firenze

    Una presentazione per il seminario all’Università degli studi di Firenze nell’ambito del corso di Economia dell’Impresa agro-alimentare, corso di laurea di Economia Aziendale, sul tema della valorizzazione dei prodotti tipici e in particolare dei prodotti ad Indicazione Geografica tenutasi il 18 maggio 2016.  Il direttore generale di Qualivita Mauro Rosati ha affrontato il tema dell’impatto economico sui territori delle nostre eccellenze DOP e IGP in un workshop dal titolo “Il Valore delle IG nell’Economia italiana“. Presentazione Università degli studi di Firenze
  • 5 Maggio 2016

    Parmigiano Reggiano DOP: il mondo scientifico esplora le qualità nutrizionali

    Il Parmigiano Reggiano DOP sarà uno dei grandi protagonisti dei convegni scientifici e dei corsi di formazione che si terranno al MiCo-Milano Congressi dal 5 al 7 maggio. Una serie di appuntamenti dedicati a cibo e prevenzione delle malattie, corretta assunzione di alimenti di base, regimi più adatti alle varie fasce d’età e alle donne, rapporto tra produzione agroalimentare e impatto ambientale, cui parteciperanno medici, nutrizionisti, dietisti, operatori del benessere, personal trainer e farmacisti. Proprio al Parmigiano Reggiano sarà dedicata un'intera sessione di lavoro (giovedì 5 ...
  • 4 Maggio 2016

    Ogni vino ha il proprio Dna

    Il vino ha un Dna. Decifrarlo consente l'autenticazione varietale delle denominazioni, utile a tutelare la qualità e a reprimere le frodi. Delle metodologie che permettono di stabilire la corrispondenza della struttura molecolare tra le matrici della vigna e del vino e degli strumenti disponibili perla tracciabilità della filiera si è parlato nel corso del convegno «De vini veritate», che si è svolto a villa Lebrecht di San Floriano, organizzato dal dipartimento di Biotecnologie dell'Università di Verona e dall'azienda agricola Costa degli Ulivi di Fumane, che ha già fatto tracciare ...
  • 21 Aprile 2016

    QUALIVITA – Lezione sulle IG al Master di Ca’ Foscari

    Realizzazione presentazione per il Master di Ca’ Foscari Challenge School, la scuola per la formazione continua dell’Università veneziana. Giovedì 21 aprile, il direttore della Fondazione Qualivita Mauro Rosati ha tenuto una lezione sull’eccellenza e sulle prospettive dei prodotti certificati DOP IGP e BIO (food and wine) italiani e veneti agli allievi del Master “Cultura del Cibo e del Vino”. Il Master “Cultura del Cibo e del Vino”, diretto quest’anno da Vladi Finotto con la coordinazione di Christine Mauracher, è uno dei Master di maggior successo di Ca’ Foscari ...
  • 21 Aprile 2016

    Fondazione Qualivita al Master di Ca’ Foscari Challenge School

    Un ospite d'eccezione per Ca' Foscari Challenge School, la scuola per la formazione continua dell'Università veneziana. Giovedì 21 aprile, a tenere una lezione sull'eccellenza e sulle prospettive dei prodotti certificati (food and wine) italiani e veneti agli allievi del Master "Cultura del Cibo e del Vino" sarà il direttore della Fondazione Qualivita Mauro Rosati. Autore della trasmissione "Street Food Heroes" e del libro "Guida al miglior cibo di strada italiano",  consulente scientifico di Linea Verde e Consigliere del Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina per le ...
  • 16 Marzo 2016

    Università di Firenze – Gestione sostenibile dei vigneti: tutela di un patrimonio millenario

    La capacità del vino di rappresentare la tipicità d'un territorio richiede una gestione sostenibile della vigna. È quanto emerge da una ricerca congiunta dell'Università di Firenze e della Fondazione Edmund Mach, cui hanno collaborato l'Universitat Pompeu Fabra di Barcellona e l'Institut Pasteur di Montevideo. Ricerca che dimostra come la distintività di un vino dipenda non soltanto dai lieviti presenti in cantina, ma anche da quelli depositati sugli acini d'uva dagli insetti. Lieviti alla cui conservazione e al cui vigore danno un contributo insostituibile vespe e calabroni. "Prop...
  • 1 Dicembre 2015

    I GEORGOFILI – La ricerca e l’innovazione nel Pecorino Toscano DOP

    Consorzio di tutela del Pecorino Toscano DOP: “Facciamo ricerca per approfondire, sempre di più e con nuovi metodi di analisi e di studio, cosa succede quando il latte diventa formaggio. Il nostro obiettivo primario è migliorare ogni giorno un prodotto tipico e antico come il Pecorino Toscano, che si lega all'identità di un territorio e ne rappresenta un’eccellenza”. Così Carlo Santarelli, presidente del Consorzio, introduce la ricerca svolta in collaborazione con varie Università (Università di Pisa, Università di Parma, Università di Firenze), la Scuola Superiore S. Anna di ...
  • 25 Giugno 2015

    Veneto, ricerca universitaria al servizio dei viticoltori

    Una ricerca per rendere più «stabili» i vini spumantati, un'altra per migliorarne la penetrazione nei mercati esteri, e poi uno studio per trasformare in energia le acque reflue da cantina. La ricerca universitaria si mette al servizio dell'impresa, per migliorare il business del settore agroalimentare. Con questo obiettivo è stato organizzato nei giorni scorsi, da Regione Veneto e Veneto Innovazione, in collaborazione con Unioncamere del Veneto Eurosportello Veneto, il convegno «Ricerca e innovazione delle università del Veneto nel comparto vitivinicolo». Sul palco del Polo Zanotto ...