Argomento: suinicoltura

  • 15 Marzo 2019

    Settore lattiero caseario, le DOP salvano l’annata: segno positivo e nuovi fondi

    Il settore lattiero caseario, per effetto delle DOP, ha fatto registrare i numeri migliori dell'annata agraria 2018 che si è chiusa con un sostanziale consolidamento dei risultati raggiunti nel 2017. Il quadro è stato tracciato dall'Assessore Regionale lombardo all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi, Fabio Rolfi. Il valore della produzione di beni e servizi in agricoltura lo scorso anno presenta un incremento del +2,9% rispetto al 2017 che deriva da un aumento globale delle quantità prodotte (+4,4%) e da un concomitante calo dei prezzi (-2,5%). Ci sono però punti deboli. «Il ...
  • 7 Marzo 2019

    Consumi di carne suina in calo, un piano per la salute

    Meno carne fresca di suino sulla tavola degli italiani: i numeri degli allevamenti lombardi, che valgono da soli il 50 per cento dell'intero comparto nazionale, rivedono al ribasso le cifre dei capi forniti al mercato. La speranza è riuscire a intercettare la domanda di nuovi consumatori, specie lontano dal territorio europeo. La Cina in prima battuta, dove una timida liberalizzazione delle importazioni potrebbe creare sbocchi interessanti per le aziende di trasformazione e per gli allevamenti della pianura padana. Risolto il problema delle quotazioni basse, specie per i tagli destinati ...
  • 22 Novembre 2017

    Prosciutti DOP redditività in calo per congiuntura negativa del settore suinicolo

    Prosegue la fase congiunturale negativa per la suinicoltura. Dopo settembre, anche a ottobre il mercato dei suini ha registrato un calo dei prezzi dei capi da macello del -3,6% su base mensile, fermandosi a una media di 1,703 euro/chilo sul mercato di Modena. Positiva ma molto modesta la variazione tendenziale: rispetto a ottobre 2016 i prezzi sono infatti aumentati del +0,5%.Il Crefis dell'università Cattolica di Piacenza mostra un indice peggiorato del -2,7% rispetto a settembre, pur rimanendo in positivo (+1%) rispetto a ottobre 2016. È andata meglio per l'attività di macellazio...
  • 16 Marzo 2017

    Suini italiani, consorzio di garanzia per una migliore tracciabilità

    Il Consorzio di garanzia del suino italiano, che punta a creare un marchio e a realizzare un sistema di tracciabilità e certificazione nazionali,  dopo la sua costituzione ufficiale a Mantova solo un mese fa, inizia a muovere i suoi primi passi anche a Cremona. Giuseppe Ferrari, presidente del Consorzio, e il consigliere Elio Martinelli, hanno incontrato gli allevatori nel corso ci un incontro organizzato presso CremonaFiere insieme ad Assocom. Il nuovo organismo punta a creare un marchio e a realizzare un sistema di tracciabilità e certificazione nazionali. Il Consorzio, che oggi si ...
  • 2 Marzo 2017

    Prosciutto di San Daniele DOP: al via le analisi sui falsi prosciutti certificati

    La verità arriverà dagli esami di laboratorio. Oltre 200 campioni di sangue dei maiali finiti al centro dell'inchiesta della Procura della Repubblica di Pordenone (si parla di 220 su un totale di 400) sono stati inviati nelle sedi d'analisi dalla magistratura d'accusa e dai carabinieri del Nas di Udine. S'intende verificare se gli allevatori della ventina di aziende finita al centro dell'inchiesta siano in regola o se abbiano aggirato i paletti imposti dal disciplinare di produzione del Prosciutto di San Daniele DOP. Nell'eventualità in cui, a conclusione dei riscontri, i test sul Dna ...
  • 22 Febbraio 2017

    Mipaaf, Operazione ICQRF: scoperte imprese che producevano falsi Prosciutti DOP

    Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf) rende noto che dall’alba di oggi l’Ispettorato Centrale Repressione Frodi (ICQRF), su delega della Procura della Repubblica di Torino, sta effettuando decine di perquisizioni in Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto all’interno di imprese attive nel settore suinicolo e nella fornitura di materiale genetico agli allevamenti. L’operazione mira a tutelare le produzioni a denominazione di origine protetta Prosciutto di Parma DOP e Prosciutto di San Daniele DOP. Indagati oltre 30 titolari di imprese, accusati ...
  • 15 Febbraio 2017

    Suini DOP: andamento altalenante dei listini

    Gennaio inizia con il segno negativo per i prezzi dei suini grassi destinati alla filiera DOP. Modena cede 2 centesimi di euro/kg in un mercato caratterizzato dalla scarsa domanda da parte dei macelli e da un rialzo del peso medio delle carcasse, dovuto probabilmente alle festività. Nelle contrattazioni successive il prezzo si indebolisce progressivamente e la Cun (Commissione unica nazionale) chiude la prima settimana con un ribasso più pesante di -4,8 centesimi di euro/kg per tutte le voci dei capi grassi del circuito tutelato. Il listino degli animali da allevamento segna un deciso ...
  • 17 Novembre 2016

    Suini, la ripresa arriva dall’export

    La domanda cinese traina le produzioni di Germania, Spagna e Danimarca, principali fornitori di Pechino Suini, la ripresa arriva dall'export. Ismea: bene la bilancia commerciale italiana, ma resta un rosso di 243 milioni per la dipendenza strutturale il settore del suino ha imboccato la via della ripresa, dopo un 2015 particolarmente negativo. Nei primi otto mesi del 2016, l'indice Ismea, rileva infatti un recupero delle esportazioni europee. Trainate soprattutto dalla Cina che ha raddoppiato gli acquisti e nella prima metà dell'anno ha importato came fresca e trasformata per 760mila ...
  • 27 Ottobre 2016

    Suinicoltura italiana in ripresa: +4,4% su agosto

    E già da tempo che i conti della suinicoltura italiana, in media ovviamente, stanno migliorando. Con questo settembre, sono cinque mesi consecutivi che i prezzi alla produzione si mostrano in aumento: l'inversione di tendenza si è verificata in maggio e sino a tutto settembre secondo il Centro Studi Crefis non ha mostrato segni di cedimento. In settembre 2016 i prezzi dei suini pesanti da macello, destinati al circuito tutelato, hanno fatto registrare una netta ascesa: al mercato di Modena i capi pesanti hanno infatti quotato 1,699 euro/kg, con variazioni positive sia rispetto ad agosto ...
  • 22 Luglio 2016

    Carni suine: lieve crescita per la produzione UE 2016-17

    La produzione di carni suine in Europa è destinata a crescere debolmente: dopo il +3,5% dello scorso anno, nel 2016 l’andamento sarà pressoché stabile (+0,2%), pari a oltre 23,4 milioni di tonnellate e appena più dinamico nel 2017 (+0,8%). È quanto comunica l'Associazione Nazionale Allevatori Suini (ANAS) sulla base dei dati della Dg Agricoltura e Sviluppo rurale della UE. Nel 2016 si prevede una forte accelerazione degli scambi, con export in crescita del +18% (si parla complessivamente di quasi 2,5 milioni di tonnellate esportate) e import in aumento del +12%, sebbene su ...
  • 27 Giugno 2016

    EUROPEAN COMMISSION – Record bilancia commerciale agroalimentare

    Valore record per la bilancia commerciale agroalimentare dell'UE che nel mese di aprile 2016 raggiunge 1,5 miliardi di euro, rispetto a 1 miliardo di euro dell'aprile 2015, secondo l'ultimo rapporto mensile della Commissione sul commercio agroalimentare. Le esportazioni agroalimentari dell'UE verso i paesi terzi nell'aprile 2016 raggiungono un valore di circa 11 miliardi di euro, e negli ultimi 12 mesi le esportazioni hanno raggiunto un valore di quasi 129 miliardi di euro, con un incremento del +2,8% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. L'aumento delle esportazioni agroalim...
  • 24 Giugno 2016

    Piano Mipaaf in cinque punti a sostegno della suinicoltura

    Nel mese di maggio la suinicoltura ha registrato una timida ripresa (redditività in crescita del +1,1% e prezzi medi alla Borsa merci di Modena in aumento del +3,1%), ma lo scenario rimane ancora teso. Al punto che al Tavolo della suinicoltura, convocato nei giorni scorsi a Brescia dal Mipaaf arriva una proposta articolata in cinque punti per tamponare le falle di una filiera che da anni non trova la via del decollo. Come per il latte, il modello rimane la Francia "con il Label Rouge a costituire un marchio ombrello per garantire al consumatore l'italianità al 100% del prodotto", ...
  • 15 Giugno 2016

    Un logo per i suini made in Italy

    Un marchio per etichettare la carne suina made in Italy, super moratoria per gli allevatori indebitati e conferma delle compensazioni Iva. Ieri il ministro alle politiche agricole, Maurizio Martina, ha presentato le azioni che il dicastero intende avviare a supporto della suinicoltura nazionale. Lo ha fatto a Brescia, al tavolo nazionale della filiera suinicola, a cui siedono l'assessore all'agricoltura della regione Lombardia Gianni Fava, i rappresentanti del ministero della salute e le principali organizzazioni di rappresentanza del mondo allevatoriale, della trasformazione,della mangimis...
  • 24 Maggio 2016

    Carni suine, listini in lieve recupero

    In lieve ripresa i prezzi delle carni suine. La Commissione unica nazionale dei tagli di carne fresca - rende noto la Borsa merci telematica - ha formulato per la settimana fino al 27 maggio listini peri diversi tagli segnati da ritocchi che oscillano tra lo o,o5% e lo oo,15 per cento. Anche secondo le rilevazioni Ismea i suini da macello registrano un aumento favorito da un'offerta più scarsa e da una domanda vivace in tutta Europa. Alla Borsa di Modena è stato infatti raggiunto un accordo che ha portato il prezzo a 2,237 euro il chilogrammo, con un incremento di 4,3 centesimi. Il ...
  • 14 Dicembre 2015

    Cresce l’import e prezzi bassi “Così le stalle di maiali chiudono”

    Domani a Bruxelles all'ordine del giorno del Consiglio dei Ministri Agricoli Ue si cercherà di capire come prevenire che le criticità degli allevatori di suini diventino emergenza. Il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, ha dato incarico ai tecnici di valutare coperture e provvedimenti tecnici per inserire nella legge di stabilità l'aumento delle percentuali di compensazione Iva per le carni suine e bovine, in linea con quanto già stabilito per il latte fresco. Che cosa sta succedendo? Le quotazioni dei suini vivi che nei primi undici mesi del 2015 hanno perso l'8%, ...
  • 30 Ottobre 2015

    Pronte le misure europee di sostegno per latte e suini in crisi

    La Commissione Europea è stata di parola e ha predisposto gli atti legislativi che attuano il pacchetto di interventi di 500 milioni di euro finalizzati ad affrontare l'emergenza di mercato che i settori del latte e della carne suina stanno affrontando da diversi mesi.Dei 500 milioni di euro disponibili, l'84%, ovvero 420 milioni, è stato ripartiti tra i 28 Stati membri dell'UE, in dotazioni finanziarie (envelopes) che ora le Autorità nazionali provvederanno a distribuire, sotto forma di aiuti di emergenza, principalmente tra gli agricoltori impegnati nel settore del latte e dell'allevam...