Argomento: Cibus

  • 6 Maggio 2014

    Anteprima DOP V/2014

    Al Cibus di Parma il giorno 7 maggio 2014 si terrà la V edizione di Anteprima DOP, un’iniziativa della Fondazione Qualivita realizzata per MIPAAF, con l’obiettivo di consentire una conoscenza diretta dei nuovi prodotti italiani DOP, IGP, STG
  • 6 Maggio 2014

    Al Cibus di Parma il culatello per single e il parmigiano spalmabile

    Il GiornaleEccellenze e tipicità italiane al passo coi tempi in vetrina da ieri all'8 maggio al Cibus che presenta ai 10mila operatori attesi da tutto il mondo produzioni della tradizione nazionale rinnovate nel formato e modalità di consumo. Nel 17/mo Salone internazionale dell'Alimentazione il Made in ltaly agroalimentare punta infatti sull'innovazione per raggiungere quei consumatori che scelgono di portare a tavola qualità dell'alta gastronomia italiana, da Sua Maestà Culatello al Parmigiano, ma non hanno poi tempo per cucinare
  • 6 Maggio 2014

    Martina al Cibus per premiare le nuove registrazioni DOP IGP

    COMUNICATO STAMPADomani il Ministro Martina sarà al Cibus di Parma per partecipare ad Anteprima DOP, l'occasione per valorizzare le 10 nuove produzioni agroalimentari italiane DOP IGP registrate dalla UE. Durante l'evento organizzato da Fondazione Qualivita, il Ministro consegnerà alle organizzazioni che hanno promosso la registrazione comunitaria un attestato di riconoscimento. Il salone internazionale dell’alimentazione rappresenta il luogo ideale per consentire agli operatori delle nuove DOP IGP italiane, di confrontarsi con la distribuzione e la stampa nella fase di start-up.
  • 6 Maggio 2014

    Cibus, l’agroalimentare tira l’economia

    L'Unità Una fiera per presentare al mondo i prodotti alimentari italiani. È partita ieri, a Parma, Cibus, che fino all'8 maggio sarà una vetrina importante per i cibi italiani. L'obiettivo di Cibus è quello di far arrivare i prodotti italiani nel maggior numero possibile di paesi stranieri, che dimostrano un interesse sempre crescente per il cibo italiano. Per questo motivo le aziende alimentari del Belpaese si presentano a questa nuova edizione con decine di nuovi prodotti: un aumento che va di pari passo con quello degli espositori
  • 5 Maggio 2014

    Cibus, il made in Italy esporta il 5,8% in più

    La Stampa E' «l'effetto Masterchef», con decine di proposte per consentire agli italiani di coltivare in modo sempre più raffinato l'arte e la passione del cucinare in casa, magari con i consigli d'autore di Gianfranco Vissani. E c'è «l'effetto Bio», con il boom di prodotti certificati e salutistici che vanno dalle uova prodotte da galline alimentate con cereali a filiera controllata, al burro senza lattosio e alla bresaola a basso contenuto di sodio. Se cercate le nuove tendenze in fatto di cibo, questi sono i due filoni più promettenti: l'industria alimentare ha recepito in fretta le ...
  • 5 Maggio 2014

    A Cibus spazio AICIG – Mipaaf Padiglione 3 Stand E068

    Fitto programma di appuntamenti presso lo stand dell’Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche e del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali in collaborazione con Ismea e con i Consorzi di tutela del Grana Padano DOP, dell’Aceto Balsamico di Modena IGP e della Mortadella Bologna IGP. In particolare il Grana Padano DOP sarà protagonista del Progetto SOS food blogger “Aiutaci a difendere le DOP (5 maggio), di diversi show-cooking curati da noti chef (5-6-7 maggio) e ne verrà proposta degustazione durante gli aperitivi programmati in abbinamento con altri prodotti da Indicazione Geografica (6-7 maggio). La presenza dell’Aceto Balsamico di Modena IGP sarà valorizzata nell’incontro con le coltivazioni biologiche dell’azienda sperimentale Stuard di Parma (6 maggio), negli aperitivi in abbinamento con altre IG (6-7 maggio) e nel corso di una conferenza stampa
  • 5 Maggio 2014

    Cibus punta tutto sui mercati esteri

    Il Sole 24 Ore Il food italiano sempre più premiato dai mercati esteri. E anche la 17esima edizione di Cibus, il Salone internazionale dell'alimentazione, che s'inaugura domani a Parma (per chiudersi l'8 maggio), sarà tutto all'insegna dell'internazionalizzazione. I vertici di Fiere di Parma stimano che in quattro giorni arriveranno mille top buyer da cento Paesi e circa 10mila operatori esteri, per un totale complessivo di 60mila operatori. Sull'incoming Cibus ha investito pesantemente (anche guidando vari tour delle Pmi presso le catene internazionali): un budget di tre milioni. Ritenendolo uno snodo strategico per se stessa e per le aziende italiane del food, "costrette" a conquistare i mercati esteri per sfuggire alla stagnazione domestica.
  • 30 Aprile 2014

    Il Prosciutto di Modena DOP protagonista al Cibus

    Il Resto del Carlino Il Consorzio del Prosciutto di Modena DOP si prepara a partecipare alla diciassettesima edizione di Cibus, il Salone internazionale dell'alimentazione in programma dal 5 all'8 maggio a Parma. Oltre ad essere presente in uno spazio in cui sarà possibile degustare il Prosciutto di Modena DOP accompagnato da un buon lambrusco e abbinato ad altri prodotti del territorio modenese, la specialità della tradizione salumiera emiliana sarà tra i protagonisti di un importante appuntamento organizzato nell'ambito della fiera.
  • 29 Aprile 2014

    Cibus 2014, il Prosciutto di Modena DOP va in nomination

    L’eccellenza modenese, presente al salone di Parma dal cinque all’otto maggio, è stata selezionata tra i candidati dei “Salumi & Consumi Awards”. Il Consorzio del Prosciutto di Modena si prepara a partecipare alla diciassettesima edizione di Cibus
  • 24 Aprile 2014

    Le eccellenze agroalimentari DOP e IGP compatte a Cibus 2014

    I prodotti Dop e Igp italiani saranno presenti all’edizione 2014 di Cibus, in programma a Parma dal 5 all’8 maggio, all’interno di uno spazio appositamente allestito che vedrà la partecipazione istituzionale del Mipaaf e di Aicig
  • 24 Aprile 2014

    Cibus di Parma “Più export del food made in Italy”

    Terra e Vita La 17, edizione di Cibus avrà caratteristiche nuove trasformando il tradizionale Salone Internazionale in una fiera niulticanale, aperta a tutta la filiera alimentare, sia produttiva che distributiva. Un'evoluzione dettata dal mercato, ma anche dall'imminente evento internazionale Expo 2015. Presenti anche le grandi eccellenze a Indicazione Geografica DOP IGP. Lo sviluppo di Cibus 2014, a Parma, porta ad un'offerta flessibile che vedrà le grandi aziende alimentari a fianco delle PMI, le catene distributive estere ed italiane assieme al commercio al dettaglio.
  • 6 Maggio 2010

    Agroalimentare Da Cibus il “polso”

    Dopo il Vinitaly arriva il Cibus che chiude il ciclo delle più importanti fiere del settore agroalimentare italiano.