Argomento: finanziamenti

  • 1 Agosto 2016

    Grana Padano DOP, sì al maxirisarcimento post-sisma 2012

    Correva l'anno 2012 e il 20 maggio Emilia Romagna, Lombardia e Veneto erano sconquassate da una scossa di terremoto di magnitudo 5,9 sulla scala Richter, in quello che viene ancora oggi registrato come il sisma dell'Emilia. Nove giorni dopo, lo sciame sismico colpiva anche il Comune di Offlaga e la Bresciangrana. In pochi secondi erano franate a terra migliaia di forme di Grana Padano DOP. Un danno che, con il passare delle ore, aveva acquisito il valore di due milioni di euro. Una voragine per le 65 stalle e le 70 famiglie delle province di Bergamo, Brescia e Cremona che gravitano intorno ...
  • 19 Luglio 2016

    Consiglio Ue: 500 milioni per sostenere l’agricoltura

    Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che il Ministro Martina ha partecipato oggi a Bruxelles al Consiglio dei Ministri dell'Agricoltura dell'Unione europea. Durante la riunione la Commissione europea ha presentato un nuovo pacchetto di azioni per i settori in crisi, così come fortemente richiesto dall'Italia insieme a Francia, Spagna e Germania. Per il comparto lattiero caseario si è stabilito un nuovo intervento da 500 milioni di euro complessivi. 150 milioni di euro serviranno a finanziare a livello europeo la programmazione produttiva volontaria, con ...
  • 21 Giugno 2016

    Aiuti salva reddito all’agricoltore, ecco i fondi di mutualizzazione

    Al via il riconoscimento, la costituzione e la gestione dei fondi di mutualizzazione in agricoltura;  potranno beneficiare dei fondi previsti nell'ambito del programma di sviluppo rurale nazionale, fino al 2020. Si tratta di un importante passo verso l'attivazione delle sottomisure relative ai due nuovi strumenti di gestione del rischio: i fondi di mutualizzazione per le perdite economiche causate da avversità atmosferiche, insorgenza di focolai di epizoozie, fitopatie, infestazioni parassitarie, da un'emergenza ambientale o per le perdite causate da un drastico calo del reddito. Con il ...
  • 13 Giugno 2016

    Ortofrutta, un altro anno di aiuti

    Pubblicato da pochi giorni nella Gazzetta ufficiale UE l'atto delegato che estende di un anno le misure straordinarie a sostegno dei produttori di ortoffrutta alle prese con le conseguenze della chiusura delle frontiere della Russia ai prodotti alimentari europei. Come anticipato il 30/04/2016 dalla bozza in possesso da ItaliaOggi il testo, che prolunga gli aiuti introdotti per la prima volta nel 2014, prevede una sostanziale riduzione dei quantitativi ammessi all'aiuto, stimabile intorno al 70% per tutti i paesi. Per l'Italia le cifre finali sono: 5.300 tonnellate per pere e mele, 4.600 ...
  • 23 Maggio 2016

    Giovani agricoltori, aiuti legati all’età

    Il requisito anagrafico dei 40 anni di età deve essere posseduto dall'agricoltore nel primo anno di presentazione della domanda unica di pagamento. Conseguentemente, negli anni successivi, ricorrendone tutti gli altri requisiti, l'agricoltore ha diritto a percepire per un massimo di 5 anni il pagamento in questione, anche se ha superato i 40 anni d'età. Queste le precisazioni contenute nella circolare Agea del 16 maggio 2016 n. 2506 sull'accesso al regime unico di pagamento da parte dei giovani agricoltori. Ai fini del pagamento i giovani agricoltori devono essersi insediati al momento ...
  • 12 Maggio 2016

    Fondo latte: doppia possibilità di agevolazioni per le imprese

    Due tipi di agevolazione da parte di Ismea per le imprese del settore lattiero caseario grazie al "fondo latte": accesso al finanziamento degli investimenti mediante prestiti a medio e lungo termine a valere sul fondo di credito Ismea con una dotazione finanziarie di 20 milioni di euro, da una parte, e garanzia da parte di Ismea sulla quota prestata all'impresa del settore direttamente dalla banca fino al 70% (80% nel caso l'imprenditore abbia meno di 40 anni), dall'altra. Tutti i costi degli interessi passivi del prestito e dell'eventuale garanzia prestata dall'Ismea sono pagati dallo ...
  • 4 Maggio 2016

    Presentazione Road Show Agricoltura “Coltivare il futuro”

    Mercoledì 4 maggio, ore 15.30, presso la Camera di Commercio di Siena, Fondazione Qualivita sarà presente, con il Direttore Generale Mauro Rosati, alla presentazione del protocollo d’intesa siglato dal Ministero delle Politiche Agricole con Banca Unicredit volto a sostenere gli investimenti e favorire l’accesso al credito delle imprese operanti nel settore agroalimentare, con particolare riguardo al territorio toscano. Il progetto "Coltivare il futuro" ha lo scopo di sostenere gli investimenti e favorire l’accesso al credito operanti nel settore agricolo e agroalimentare attraverso ...
  • 14 Aprile 2016

    Mipaaf – Contratti di filiera, di distretto e di rete: nuove disposizioni per i finanziamenti

    PROVVEDIMENTO ATTUATIVO IN ATTESA DELL'APERTURA DEL BANDO: sulla Gazzetta Ufficiale n. 59 dell'11 marzo scorso è stato pubblicato il decreto Mipaaf che stabilisce i criteri generali per l'attuazione dei contratti di filiera e di distretto e specifica le tipologie di agevolazioni messe a disposizione per la realizzazione dei programmi. Si tratta di un provvedimento di attuazione di quanto stabilito all'articolo 66 della legge 27-12- 2002 n. 289 (Finanziaria per il 2003), la quale istituisce il regime di aiuto a favore dei contratti di filiera, di distretto e di rete, prevedendo l'applica...
  • 12 Aprile 2016

    Olio Garda DOP, lo schiaffo della Regione Lombardia

    Arriva dalla Regione Lombardia l'ultimo, pesante schiaffo ai produttori di Olio extravergine Garda DOP della sponda bresciana del lago. Il Consorzio infatti si è visto escludere dal Piano regionale di sviluppo rurale e negare i fondi per la promozione del prodotto. Eppure la Regione Veneto, ai produttori olivicoli della sponda veronese, i fondi li ha dati: 50 mila euro. Non è soltanto per i soldi che il Consorzio bresciano lancia un grido di dolore, ma per le motivazioni del rifiuto: l'Olio Garda DOP lombardo, sostengono da Milano, non è importante. "La coltivazione...
  • 4 Aprile 2016

    Aiuti UE: nuovi tagli per finanziare il Fondo anticrisi

    Per finanziare il fondo anticrisi previsto dall'ultima riforma PAC, anche nel 2017 sarà applicata una riduzione lineare degli aiuti diretti ai produttori dell'1,36%. Nei giorni scorsi la Commissione europea ha adottato la proposta di regolamento sull'applicazione della disciplina finanziaria a carico del bilancio della PAC relativo all'esercizio 2017, meccanismo ideato per garantire la disponibilità della riserva di crisi (450,5 milioni nel 2017) nell'ambito del bilancio pluriennale 2014-2020. La proposta prevede una riduzione dell'1,36% dei pagamenti diretti PAC superiori a 2mila euro (a ...
  • 31 Marzo 2016

    Mipaaf-Intesa, supermoratoria per l’alimentare

    Al via l'accordo di collaborazione tra Intesa SanPaolo e il Ministero delle Politiche agricole per rilanciare il settore agroalimentare italiano, i muti dell'istituto fermi 2 anni. Per la zootecnia 42 mesi di stop. A disposizione del settore agroalimentare un plafond di 6 miliardi di euro in tre anni con la finalità di incentivare investimenti in innovazione, per agevolare l'export e i processi di internazionalizzazione, favorendo interventi di ricambio generazionale e di formazione delle risorse. «Questa iniziativa e figlia dell'impegno che abbiamo preso con Expo» commenta il ministro ...
  • 30 Marzo 2016

    Latte, carni suine e ortofrutta: subito al via misure anti crisi UE

    Le autorità nazionali possono cominciare da subito a utilizzare gli aiuti di stato straordinari per aiutare le aziende agricole a corto di liquidità e l'aumento del budget per la promozione per i prodotti lattiero-caseari e le carni suine sarà disponibile già per il bando in corso (scadenza fine aprile 2016). Sono due delle novità che la Commissione europea ha illustrato alle delegazioni degli Stati membri circa i tempi di messa in opera delle misure anticrisi a sostegno del settore latte, carni suine e ortofrutta decise dal Consiglio Ue del 14 marzo. Gli atti esecutivi per le deroghe ...
  • 25 Marzo 2016

    Ocm vino, approvato il decreto: 300 milioni in tre anni per la promozione nei Paesi terzi

    Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha reso noto che ieri è stato approvato in Conferenza Stato Regioni lo schema di decreto "Ocm Vino promozione sui mercati dei Paesi Terzi". "Promuovere al meglio il nostro vino sui mercati internazionali - ha dichiarato il Ministro Maurizio Martina - è una priorità assoluta. Nei prossimi 3 anni investiremo 300 milioni di euro con regole più semplici e vicine alle esigenze dei produttori. Parliamo di un comparto che quest'anno ha toccato il record storico di export con oltre 5,4 miliardi di vendite all'estero. C'è molto lavoro ...
  • 19 Marzo 2016

    Al via le domande per i contributi DOP e IGP

    Possono ufficialmente partire le domande per i contributi DOP e IGP. E’ entrato infatti  in vigore il decreto Mipaaf del primo marzo scorso relativo alla fissazione dei criteri e delle modalità riguardanti la concessione di contributi volti a “sviluppare azioni di informazione e divulgazione sui prodotti agroalimentari e Denominazione di Origine Protetta (DOP) e Indicazione Geografica Protetta (IGP). Possono accedere ai contributi organismi di carattere associativo dei Consorzi di Tutela riconosciuti, Consorzi di tutela riconosciuti, Associazioni Temporanee di Imprese (ATI), tra i ...
  • 17 Marzo 2016

    Protocollo Abi-Mipaaf: stop di 30 mesi ai mutui degli allevatori

    Moratoria di 30 mesi per i mutui sottoscritti dagli allevatori italiani. Ieri, il Ministro delle politiche agricole, Maurizio Martina, e il presidente dell'Abi, Antonio Patuelli, hanno sottoscritto un protocollo d'intesa tra le banche e il dicastero per il rilancio del settore lattiero-caseario. Intesa che contiene, appunto, la moratoria di 30 mesi dei debiti bancari degli allevatori italiani. L'accordo prevede il meccanismo per la sospensione dei pagamenti dei prestiti sottoscritti dalle imprese allevatoriali, attraverso le misure del Fondo latte ministeriale per la ristrutturazione dei ...
  • 15 Marzo 2016

    UE: contro la crisi agricola aiuti flessibili

    Il Commissario UE all'agricoltura Phil Hogan, ha annunciato ieri a Bruxelles, alcune delle misure da adottare contro la crisi agricola tra cui, flessibilità per gli aiuti di Stato fino al raddoppio dell'attuale limite di 15 mila euro per azienda per anno, prolungamento di un anno dell'aiuto per il ritiro di ortofrutticoli dal mercato e attivazione delle norme per consentire accordi volontari delle organizzazioni di produttori e cooperative per ridurre la produzione di latte. Il commissario ha anche proposto la costituzione di un osservatorio per il mercato delle carni, un ...