Centinaio: nessuna fretta di votare sul CETA