Argomento: ristorazione

  • 5 ottobre 2018

    Qualivita racconta le DOP IGP a Ristorazione 2018

    A Milano convegno sui prodotti DOP IGP nella ristorazione commerciale Le case history McDonald’s e Street Food DOP   Si terrà domani venerdì 5 ottobre a Milano, ore 14.30, l’importante convegno organizzato in collaborazione con la Fondazione Qualivita dal titolo “Comunicare la qualità” nell’ambito della decima edizione di “Ristorazione” la mostra convegno che si terrà il 4-5 ottobre 2018 nella location del Centro Convegni “Le Stelline” dove si alterneranno circa 115 relatori davanti ai più di 1.500 partecipanti attesi. L’iniziativa a cui parteciperà il Direttore Generale, Mauro Rosati, sarà l’occasione per raccontare le attività messe in atto dalla Fondazione Qualivita nel settore sella ristorazione commerciale, in particolare con McDonald’s Italia, per introdurre i prodotti DOP IGP nei menu e per comunicarne i valori distintivi. Programma Tavola Rotonda Sala S. Carlo Ore 14.30 – 18.00  Chairman: Alberto Schieppati - ...
  • 5 ottobre 2018

    Nel sogno americano con l’Aceto Balsamico di Modena IGP

    Continua l’esperienza americana dell’Aceto Balsamico di Modena IGP, che per tutto il mese di ottobre sarà protagonista di una serie di eventi ed importanti collaborazioni con partner statunitensi, nell’ambito del progetto finanziato dall’Unione Europea “Balsamic Vinegar of Modena, The Original”. “A più di un anno dall’inizio del progetto statunitense del Consorzio – spiega il Direttore del Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP Federico Desimoni - le attività sono ormai nel vivo. I mesi di settembre e ottobre stanno rappresentando un importante momento per l’attività di promozione e informazione in quello che è il più importante mercato per il nostro prodotto. In particolare, nelle scorse settimane, ha avuto inizio la collaborazione tra il Consorzio e il CIA (Culinary Insitute of America), prestigioso istituto di formazione statunitense. Primo passo sarà la realizzazione di 10 video sull’Aceto Balsamico di Modena IGP, che ne ...
  • 4 ottobre 2018

    Ristorazione 2018: i professionisti della ristorazione moderna

    Venerdì 5 ottobre, il direttore generale della Fondazione  Qualivita,  Mauro Rosati, interverrà a Milano,  al Centro Convegni “Le Stelline”, in occasione della decima edizione  della Mostra Convegno  Ristorazione 2018, l’appuntamento biennale dei professionisti della ristorazione moderna. Rosati parteciperà alla tavola rotonda del pomeriggio  sul tema “Comunicare la qualità dei prodotti di qualità”, insieme a Silvio Barbero, vice presidente  dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, Franco Manna, AD di Sebeto, Alfio Schiatti, direttore MKT Cupiello Fresystem, Alessandro Fadda coordinatore  del corso per manager della Ristorazione Alma e Francesco Giardina  del Mipaaft. La tavola rotonda sarà moderata da Alberto Schippati, direttore della rivista BARtù. In occasione della  decima edizione della mostra convegno organizzata da Ristorando, il mercato italiano della ristorazione sarà protagonista per due giorni a Milano, il ...
  • 24 giugno 2018

    Qualivita alla presentazione “stellata” del libro di Valeria Piccini “Cucina madre”

    Domenica 24 giugno alle ore 12 presso la Biblioteca Comunale di Storia dell’arte di Montemerano, Mauro Rosati, direttore generale di Qualivita  e la storica  Marilena Pasquali, presentano Valeria Piccini, autrice del libro "Cucina madre",  un occasione ulteriore per valorizzare i grandi settori italiani della ristorazione e dell'agroalimentare di qualità. "Cucina madre" è una lettura che si farà tutta d’un fiato, perché in quel frangente ci si sentirà un po’ chef anche noi, un po’ esperti e ogni riga in più che leggeremo ci avvicinerà a quel tanto variegato, complesso, ma altrettanto affascinante mondo che è la cucina. L’argomento poi è di sicuro interessante e coinvolgente, ma la differenza, come sempre in ogni situazione, la fanno le persone e Valeria è una di quelle persone che la differenza la fa, eccome! Perché non tratta quella materia come se fosse inarrivabile a tutti gli altri, ma instilla in ogni lettore, in ogni interlocutore, quel ...
  • 6 aprile 2018

    Digital Food Marketing – l’evoluzione digitale del ristorante in Italia

    Da venerdì 6 aprile sarà in libreria il nuovo libro di Nicoletta Polliotto “ Digital Food Marketing - guida pratica all’evoluzione digitale del ristorante in Italia”edito da Hoepli Si tratta di un manuale dedicato al Digital Food Marketing che accompagna il lettore, in modo semplice e pratico, nella costruzione del piano di marketing digitale per il ristorante, utile per food marketer, foodies, giornalisti alimentari e gastronomi e per studenti di marketing e di food&beverage management. “Il lavoro del marketer digitale – afferma l’autrice Polliotto - ha molto in comune con quello del cuoco: è fatto di discussioni, relazioni, coordinamento e leadership, calcoli, progetti e conti che devono tornare. Azienda, persone e brand che devono crescere. E le coordinate sono: ascolto e sperimentazione. Digital Food Marketing è un libro rivolto a chef, ristoratori e operatori F&B – aggiunge Polliotto - Le nuove generazioni, i nativi digitali, anche se ...
  • 22 marzo 2018

    Aicig e Qualivita lanciano il progetto “Il Mio Panino DOP IGP”

    Il 22 marzo ore 10.30 a Roma presso la sede della Fondazione Exclusiva, Qualivita in collaborazione con Aicig e gli istituti alberghieri di Roma Gioberti e Vespucci, organizzano un confronto fra giovani chef e il mondo della qualità agroalimentare. Il fenomeno della neo ristorazione – street food, ristorazione veloce, food delivery – degli ultimi anni, soprattutto nei giovani e nei nuovi consumatori, è un successo da ricondurre alla capacità del settore di valorizzare le materie prime di qualità e i prodotti del territorio. Quello che fino a poco tempo fa era visto come un modo di mangiare veloce ed economico, spesso legato a un’idea di scarsa qualità, oggi è a tutti gli effetti un settore di tendenza, con un giro di affari in continua crescita, che vede nel cibo gourmet la chiave del proprio successo: “hamburger di chianina”, “piadina romagnola”, “pizza e mortazza” sono specialità che riescono a sintetizzare gusto, qualità e origine per un’o...
  • 6 ottobre 2017

    Qualivita presente al Desita net Food

    Venerdi 6 ottobre a Milano, alle ore 18.00, Mauro Rosati in qualità di direttore della Fondazione Qualivita e Cesare Mazzetti in qualità di Presidente, saranno presenti del "DESITA net FOOD" un incontro con i più importanti operatori del settore alimentare e della ristorazione finalizzato a creare sinergie fra le imprese italiane. Sarà l’occasione per la Fondazione Qualivita di presentare anche in anteprima il nuovo Atlante Qualivita Food&Wine 2017  ai più importanti manager italiani del settore food.     Fonte: Fondazione Qualivita
  • 21 settembre 2017

    Grana Padano DOP, Berni: “La ristorazione garantisca la trasparenza al consumatore”

    Le statistiche diffuse da Coldiretti dicono che mediamente un italiano spende oltre il 35% del suo budget alimentare annuo nei 290.000 punti di ristorazione operanti in Italia (ristoranti, alberghi, self-service, mense e bar) pari a 76 miliardi annui. L’85% di questi punti di ristoro, secondo rilevazioni Iri/CHD, hanno uno scontrino medio che va dai 10 ai 30 euro. "Partendo da questi dati - commenta Stefano Berni, direttore del Consorzio di tutela Grana Padano DOP, il prodotto a denominazione d'origine più consumato del mondo con oltre 4 milioni e 800 mila forme annue vendute nel mondo - riteniamo un gesto di doverosa trasparenza a favore del consumatore indicare la tipologia e la provenienza degli ingredienti usati nelle cucine o dietro i banconi di tutti i 290.000 punti di ristorazione e non solo di alcuni di essi. Ci auguriamo che ciò possa avvenire almeno per tre grandi categorie di prodotto: i formaggi, le carni e gli oli. Un'azione utile e necessaria per eliminare ...
  • 16 maggio 2017

    L’Aceto Balsamico di Modena IGP sale sulle Frecce di Trenitalia

    Aceto Balsamico di Modena IGP e Trenitalia insieme per celebrare l'eccellenza italiana. Per tutto il mese di maggio e su tutte le tratte coperte dalle Frecce, sarà infatti possibile scoprire i segreti e la versatilità del prezioso alimento grazie al progetto di Trenitalia, che prevede esclusivi menù ispirati ogni mese ad un prodotto diverso dell'eccellenza agroalimentare Made in Italy, studiati attentamente al fine di esaltarne e valorizzarne al massimo le caratteristiche organolettiche. A salire a bordo questo mese è dunque proprio l'oro nero di Modena, che in ogni goccia racconta sapore, passione e storia del territorio di origine oltre che farsi testimone di una tradizione a tratti secolare che si è tramandata per generazioni. Ecco quindi che per una pausa gustosa e veloce al bar di bordo, la proposta è di un francesino ai fichi con prosciutto crudo e mousse di fichi caramellati all’Aceto Balsamico di Modena IGP; se invece si vuole assaporare con calma tutto il ...
  • 2 marzo 2017

    “Lezioni” per i ristoratori italiani del club “io scelgo Parmigiano Reggiano DOP

    Ristoratori a "lezione" di Parmigiano Reggiano DOP.  E' questo il senso dell'ampia partecipazione registrata al primo evento promosso dal Consorzio di tutela nell'ambito delle iniziative destinate agli iscritti al club "Io scelgo Parmigiano Reggiano", del quale fanno già parte oltre 350 ristoranti italiani. Ad essi il Consorzio offre un percorso che entra nel merito non solo delle caratteristiche del prodotto e del suo legame particolare con il territorio, ma suggerisce le strade più efficaci perché l'affezione al prodotto diventi un elemento che genera un particolare valore per i ristoranti. "Il progetto - sottolinea il direttore del Consorzio, Riccardo Deserti - si innesta su una relazione che cambia sostanzialmente nella sua natura, trasformando un rapporto commerciale tra produttori e acquirenti del mondo della ristorazione in una vera e propria partnership, dove sono ben chiari gli interessi comuni, quelli di ciascuna delle parti e, soprattutto, quelli dei consuma...
  • 26 gennaio 2016

    Germania: il Parmigiano Reggiano DOP punta sulla ristorazione di qualità

    Il Consorzio del Parmigiano Reggiano DOP rafforza decisamente le proprie azioni sulla ristorazione di qualità tedesca. Dopo alcuni anni di proficua collaborazione, infatti, l'Ente di tutela ha siglato in questi giorni una vera e propria "alleanza" con la sezione dell'Associazione "Jeunes Restaurenteurs" presente in Germania, Paese che si colloca ai vertici delle esportazioni di Parmigiano Reggiano DOP, con un volume che si attesta attorno alle 8.000 tonnellate e un trend di crescita che dal 2012 ad oggi ha consentito di incrementare i flussi per quasi 1.000 tonnellate. "La partnership con la sezione tedesca dell'Associazione - sottolinea il presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano, Giuseppe Alai - rientra nell'ambito delle azioni sempre più intense e specifiche che abbiamo rivolto al mondo della ristorazione di qualità e alle associazioni che, in Italia e nel mondo, rappresentano cuochi e chef". "L'alleanza con la JRE in Germania - spiega Alai - nasce poi, in ...
  • 13 ottobre 2015

    Esce in Italia il libro sul digital marketing per la ristorazione

    Il titolo del manuale - “Ingredienti di Digital Marketing per la Ristorazione” -  scritto a quattro mani da Luca Bove e Nicoletta Polliotto racconta con chiarezza a chi è destinato: ci immaginiamo di trovarlo nella biblioteca dello chef e del ristoratore, tra guide stellate e storici ricettari, a portata di mano, per rivedere un consiglio di comunicazione sul web e per trovare idee e spunti di Sales e Marketing. Ma anche sulla scrivania di foodies e di marketer di locali e catene ristorative. Da leggere d’un fiato per avere una visione d’insieme delle opportunità del Digital marketing; da centellinare in modo verticale, per affinare una strategia di vendita con il Food Ordering Online, una tattica da adottare sui Social Media, per districarsi tra SEO, SEM, DEM e altre sigle che appaiono incomprensibili, per imparare a raccontare la storia del ristorante sul blog e sul proprio sito web, per confrontarsi con casi di studio eccellenti in branding, promozione online, ...
  • 12 dicembre 2014

    La festa dello Zampone e del Cotechino Modena sotto i riflettori delle maggiori tv nazionali

    Gusto, Passione, Tradizione, Creatività. Ma anche divertimento, territorio, gioco, teatro. Tanti gli elementi che hanno contribuito a rendere questa quarta edizione della Festa promossa dal Consorzio Zampone Modena IGP Cotechino Modena IGP, un momento indimenticabile. Se come si dice “il buongiorno si vede dal mattino” la partenza di venerdì 5 dicembre al Teatro Comunale lasciava già prevedere la riuscita dell’evento. Lo spettacolo “Duplex” di Giuseppe Giacobazzi e Duilio Pizzocchi ha fatto il tutto esaurito, con un pubblico che ha potuto godere gratuitamente di due ore di puro svago, grazie al Consorzio Zampone Modena IGP Cotechino Modena IGP che ha offerto lo spettacolo alla città. La festa è poi proseguita sabato 6 dicembre in Piazza Grande, con la finale del primo concorso nazionale di cucina “Lo  Zampone Modena IGP e il Cotechino Modena IGP nei micro territori della gastronomia italiana” – condotta da Andrea Barbi - dove si ...
  • 7 dicembre 2014

    Meno di un mese alla festa dello Zampone Modena e del Cotechino Modena

    Si stanno rodando i motori per la quarta festa dello Zampone Modena IGP e del Cotechino Modena IGP, dal 5 all’8 dicembre a Modena. Massimo Bottura, che ha seguito la festa fin dalla prima edizione, è particolarmente affezionato a questi due prodotti che sono del suo amato territorio.
  • 25 settembre 2014

    Il Parmigiano diventa una star in Spagna

    Prima PaginaSarà l'Italia il paese ospite d'onore della sedicesima edizione di San Sebastián Gastronomika, uno dei congressi di cucina più importanti al mondo, che si svolgerà in Spagna dal 5 all'8 ottobre prossimi. A rappresentare la nostra nazione ci saranno i prodotti di eccellenza dell'enogastronomia, come il Parmigiano Reggiano DOP, e gli chef più importanti del panorama italiano tra cui: Carlo Cracco, Massimiliano Alajmo, Gennaro Esposito, Davide Scabin, Andrea Berton, Niko Romito, Mauro Uliassi, Pino Cuttaia, Moreno Cedroni e Massimo Bottura. Sarà proprio Bottura ad inaugurare il congresso con l'apertura di una forma di Parmigiano Reggiano DOP a cui seguirà un cooking show dedicato al Re dei formaggi, prodotto per il quale Bottura nutre una passione profonda legata all'amore per il suo territorio d'origine e alla tradizione che lo caratterizza. Il Parmigiano Reggiano DOP, in quanto prodotto principe delle eccellenze "made in Italy", sarà oggetto di una conferenza ...
  • 12 settembre 2014

    I fagioli di Sorana e un tesoro di settanta quintali

    Corriere Fiorentino Sono conosciuti persino oltre oceano: Siro Maccioni al suo ristorante Le Cirque di New York serve solo Fagioli di Sorana IGP. Il fagiolo tipico del paesino del pistoiese conquista i grandi chef grazie al suo «sapore eccezionale» spiega Mauro Carreri, coltivatore amatoriale e presidente dell'associazione «II Ghiareto» che riunisce piccoli produttori di questo prodotto tradizionale di Pescia (www.fagiolodisorana.org). «Il Fagiolo di Sorana IGP viene seminato in un terreno povero di calcio, ha una buccia sottilissima che quasi non si sente così ne se apprezza ancora di più il sapore», racconta Carreri. Il fagiolo di Sorana, tenero e delicato, ha una buccia sottile e liscia che dopo una cottura adeguata diviene impercettibile