Argomento: #ItalianTaste

  • 7 febbraio 2018

    DOP IGP: Agenzia ICE in Russia con il contributo tecnico di Qualivita. Cresce l’export del +27%

    Un ritorno importante segna l’inizio del 2018 per l’agroalimentare ed i vini DOP e IGP italiani in Russia: L’ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane sarà presente con un Padiglione italiano alla 25ma edizione della fiera PRODEXPO di Mosca inaugurata il 5 febbraio presso il centro fieristico Expocentre fino al giorno 9. Intenso il piano di comunicazione: un portale dedicato (www.italianmade.ru) realizzato con il contributo scientifico ed editoriale della Fondazione Qualivita che contiene schede di oltre 160 prodotti italiani ad indicazione geografica del food & wine con approfondimenti volti a spiegare i vantaggi delle certificazioni e le caratteristiche che distinguono i prodotti che ne sono dotate; presenza sui maggiori Social Network con target di oltre 7 milioni di consumatori; vasto programma di cooking-show e degustazioni guidate dei prodotti delle aziende partecipanti alla fiera, ad opera di cuochi ...
  • 23 novembre 2017

    DOP IGP, grande successo dell’iniziativa di promozione Qualivita a Teheran

    Grande successo dell’incontro formativo che si è tenuto ieri a Teheran dal titolo Iran – Italia: Hospitality e ristorazione, relazioni, scambi ed opportunità, l’iniziativa, organizzata da Desita e da I-pars, in collaborazione con Ambasciata d’Italia a Teheran, e patrocinata dal Ministero degli Affari Esteri, ICE – Istituto Commercio Estero nell'ambito della Settimana della cucina italiana nel mondo. Forte la partecipazione di media, buyer, imprese e istituzioni iraniane verso il dibattito sull'agroalimentare certificato - in particolare DOP e IGP - introdotto da Fondazione Qualivita e partecipato dai rappresentanti del made in Italy di qualità: Coop international, Tuttofood-Fiera Milano, casa editrice Edifis, oltre allo chef stellato Marco Colleoni. La Repubblica Islamica dell'Iran, rappresentata per l'occasione dal Vice ministro delle politiche agricole, ha mostrato un grande interesse al sistema delle Indicazioni Geografiche e nell'ottica di valori...
  • 21 novembre 2017

    Salumi DOP in missione per la Settimana della Cucina italiana nel mondo

    L’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani (IVSI) dal 20 al 26 novembre 2017 partecipa alla seconda edizione della Settimana della Cucina italiana nel mondo. Un evento internazionale, fortemente voluto dal Governo italiano e dalle Istituzioni pubbliche, presiedute dalla Farnesina in stretta collaborazione con il MIPAAF. Tanti i Paesi in cui si svolgerà questa settimana, dagli Stati Uniti al Canada, dal Brasile al Giappone. E proprio in Giappone, a Tokyo, si svolgeranno gli eventi dell’Istituto.  Un Paese che adora i salumi italiani e i numeri lo dimostrano. Nei primi sei mesi del 2017 infatti le esportazioni in Giappone hanno dato ottimi risultati: 2.136 ton (+21,7%) per 20,6 milioni di euro (+19%) ponendosi come terzo mercato di destinazione extra UE dopo Svizzera e USA (che detiene il primo posto). A trainare la crescita nel mercato del Sol Levante sono stati prosciutti crudi e pancette.  “Tra noi e il Giappone c’è un’amicizia di lunga data che parte dal ...
  • 21 novembre 2017

    Settimana della Cucina Italiana: in Giappone eventi e spazio alle IG

    È iniziata ieri in tutto il mondo la seconda edizione della "Settimana della Cucina Italiana" (2o-26 novembre): il sistema Italia si mobilita per promuovere l'intero settore agroalimentare, con una programmazione ancora più ricca dell'anno scorso (in cui si erano registrati 1.395 eventi in 1o8 Paesi) ed estesa al vino. Un impegno al quale sono chiamate tutte le nostre istituzioni all'estero, che stimolano il coinvolgimento del settore privato per cercare di rendere più efficace l'attività promozionale di un comparto tanto importante per l'economia italiana. Il Giappone da questo punto di vista rappresenta sicuramente uno dei Paesi "modello", nel quale il contesto locale è tra i più ricettivi e l'azione di sistema funziona. Una quarantina di iniziative in calendario, compresi seminari sulla dieta mediterranea e sulle Indicazioni Geografiche e interventi da parte dei Consorzi di tutela. «Ci siamo mossi su tre direttrici principali - spiega l'ambasciatore Giorgio ...
  • 21 novembre 2017

    Entra nel vivo la seconda edizione della settimana della cucina italiana nel mondo

    E' iniziata ieri la seconda edizione della 'Settimana della cucina italiana nel mondo', promossa dal Mipaaf e dal Ministero degli Affari Esteri. Il progetto rientra nel piano del Governo per la promozione straordinaria del Made in italy per potenziare la distribuzione e la presenza commerciale dei prodotti del vero agroalimentare italiano e nel piano strategico del turismo 2017-2022 per dare rilievo ai territori meno conosciuti. Oltre mille le iniziative previste quest'anno presso le 296 sedi diplomatico-consiliari gli Istituti italiani di cultura; dagli Stati Uniti d'America alla Cina, dal Brasile al Giappone, passando per il Canada, gli Emirati Arabi Uniti e la Russia. In programma seminari e conferenze, incontri con gli chef, degustazioni, eventi di promozione commerciale, corsi di cucina, proiezioni di film e documentari legati al cibo, convegni, concerti, corsi di lingua e mostre fotografiche. "Far conoscere la nostra distintivita' è un obiettivo cruciale ...
  • 17 novembre 2017

    Settimana Cucina italiana, l’eccellenza made in Italy in un video

    Presentato nei giorni scorsi, in occasione dell’evento di presentazione della Settimana della cucina italiana nel mondo, il cortometraggio “The Fifth Element” realizzato dall’Agenzia ICE, con il supporto operativo della Federazione dell’Industria alimentare italiana, nell’ambito delle iniziative del Piano straordinario per il Made in Italy del Governo italiano. Obiettivo del video è quello di trasmettere in maniera diretta ed emozionale il messaggio chiave che dietro l’unicità e la straordinarietà del sistema agroalimentare italiano e delle sue eccellenze c’è il cosiddetto "quinto elemento", ovvero la capacità tutta italiana di combinare in maniera irriproducibile materie prime di elevata qualità, un'abilità unica di trasformazione, tradizioni secolari unite a costante innovazione tecnologica, un’agricoltura efficiente e sostenibile e territori caratterizzati da una immensa biodiversità. Fonte: ICE e Federalimentare  
  • 16 novembre 2017

    Il Radicchio di Chioggia IGP sbarca in Finlandia

    Il Radicchio di Chioggia IGP si spinge sempre più a Nord. Dal 20 al 26 novembre, infatti, in occasione della seconda Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, il Consorzio di Tutela porterà in Finlandia il “Principe Rosso” dei nostri orti per presentarlo in una serie di eventi enogastronomici e culturali presso alcuni ristoranti della capitale e in una serata di gala presso l’Ambasciata italiana a Helsinki. "Puntiamo decisamente all’internazionalizzazione della promozione verso il Nord-Europa - spiega il presidente del Consorzio di Tutela del Radicchio di Chioggia IGP, Giuseppe Boscolo Palo - perché l’esperienza di questi ultimi anni alla Fiera Fruit Logistica di Berlino, ci ha fatto intravvedere ottime possibilità di affermazione del nostro prodotto in questi mercati, dove il consumatore è attento alle certificazioni di origine e di qualità ambientale" " Invitandoci, la nostra Ambasciata - prosegue Boscolo Palo - ci ha assicurato che la società ...