day : 04/03/2019

  • 4 Marzo 2019

    Da Varsavia a Tokyo, il gusto del Pecorino Toscano DOP non ha confini

    Il Pecorino Toscano DOP è sempre più internazionale. La prossima settimana sono in programma due trasferte coordinate dall'Associazione Formaggi Italiani DOP, che raggruppa i principali Consorzi di tutela dei formaggi a denominazione di origine protetta (AFIDOP). Dal 5 all’8 marzo si svolgerà il Foodex di Tokyo, in Giappone, che vedrà la partecipazione del Pecorino Toscano DOP, insieme all’Asiago Dop, Gorgonzola Dop, Mozzarella di Bufala Campana Dop. La trasferta nipponica, alla quale parteciperà il direttore Andrea Righini, ha un valore storico, perché è il primo grande evento ...
  • 4 Marzo 2019

    L’Unione europea garantisce la Dop all’olio istriano

    Nasce il marchio DOP "Istra", il marchio di denominazione d'origine protetta dell'olio extravergine d'oliva prodotto nell'intera penisola istriana, sia per la parte slovena che per quella croata. Il relativo decreto è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea a conclusione dell'iter durato circa due anni avviato congiuntamente da Zagabria e da Lubiana. Ma c'è un dato che lascia l'amaro in bocca agli appartenenti alla Comunità nazionale italiana: nella dicitura non è rispettato il bilinguismo peraltro sancito sia nella regione istriana in territorio croato che nei ...
  • 4 Marzo 2019

    Salumi Beretta teme la Brexit e i tarocchi: stabilimenti dove è difficile l’export diretto

    "Salumi Beretta, tutti ne vogliono una fetta» : guardando le cose dal di fuori dell'azienda, l'impressione è che questa pubblicità abbia reso popolare un marchio già importante ma che fino ad allora non era noto a tutti. E dall'interno dell'azienda la percezione è la stessa? «Sì, lo spot ci ha molto aiutato» risponde il presidente Vittore Beretta «anche se la Beretta era ben radicata in Italia e all'estero da molti decenni. Io rappresento la sesta generazione di un'attività nata a Barzanò, nel cuore della Brianza, addirittura nel 1812, e oggi abbiamo 30 siti produttivi in Italia e ...
  • 4 Marzo 2019

    Sul mercato Usa c’è ancora spazio per il vino italiano

    Angeles e New York: sono le tappe del programma di promozione del vino italiano negli Stati Uniti targato Vinitaly International Academy e realizzato in collaborazione con Ice-Italian Trade Agency. Il calendario è molto fitto dopo che si è svolto il primo appuntamento a Los Angeles, tutto dedicato a vini e varietà autoctone made in Italy, segnando il debutto in California dei corsi di formazione e certificazione per Italian Wine Ambassador. La boutique The Line, situata nel cuore di Korea Town (il quartiere trendy della Città degli Angeli), ha ospitato l'11ma edizione del corso di ...
  • 4 Marzo 2019

    Piennolo e pellecchielle,quei tesori del Vesuvio

    Pomi e frutti d'oro, formati di pasta fatti ad arte e vitigni le cui radici risalgono alla storia. Alle pendici del Vesuvio la tavola ripercorre storie di famiglia che si intrecciano con quelle della terra. Una terra vulcanica in grado di dare quel quid in più ai sapori nostrani. «Pensate: coltivazioni che crescono in un terreno in collina, ma raggiunte dalla brezza del mare che si trova a due passi da qui. Sembra poesia e invece è un pomodorino del piennolo Vesuvio Dop». A parlare è Pasquale Imperato di Sapori Vesuviani, azienda agricola che si trova nel Parco Nazionale del Vesuvio ...
  • 4 Marzo 2019

    Tequila IG – Messico

    MESSICO - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 60 del 27/02/2019 è stata registrata la denominazione Tequila IG. Categoria «Altre bevande spiritose», conformemente alla classificazione delle bevande alcoliche che figurano nell’allegato II del regolamento (CE) n. 110/2008. Reg.  2019/335 del 27/02/2019 – GUUE L 60 del 27/02/2019 Descrizione del Prodotto: La Tequila IG è una bevanda alcolica ottenuta per distillazione di mosti, preparata direttamente a partire da teste di agavi della specie Tequilana Weber varietà azzurra, prima o dopo l’idrolisi o la cottura, e ...
  • 4 Marzo 2019

    Istra DOP – Croazia / Slovenia

    CROAZIA / SLOVENIA - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 59 del 27/02/2019 è stata registrata la denominazione Istra DOP che, nel comparto Food, è la numero 11 delle DOP della Croazia e la numero 21 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari croate. E' la numero 10 delle DOP della Slovenia e la numero 26 nel totale delle denominazioni d'origine agroalimentari slovene. (>>STATISTICHE DOP IGP CROAZIA<<)  (>> STATISTICHE DOP IGP SLOVENIA <<) Istra DOP Classe 1.5. Oli e grassi (burro, margarina, olio ecc.) Reg. 2019/332 del 20/02/2019 ...