day : 04/11/2016

  • 4 Novembre 2016

    Pecorino Romano DOP, guerra a tutto campo tra Lazio e Sardegna

    Nei giorni scorsi si è assistito prima al sequestro e successivamente al dissequestro da parte dei Carabinieri dei Nac di 500 caciotte (comercializzate col brand "Cacio romano") prodotte dal caseificio laziale Formaggi Boccea e che riportavano in etichetta il nome "romano". Ìl prodotto dopo il ricorso presentato dal produttore, affiancato dalla Coldiretti regionale, è stato dissequestrato e restituito insieme alle etichette "incriminate" al caseificio che adesso potrà nuovamente immetterlo sul mercato. Una decisione contro la quale è però insorto il Consorzio del Pecorino Romano DOP. ...
  • 4 Novembre 2016

    Hannlamb DOP – Svezia

    SVEZIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 297 del 04/11/2016 è stata registrata la denominazione Hånnlamb DOP, che, nel comparto Food, è la numero 3 delle DOP svedesi e la numero 8 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari svedesi. Hånnlamb DOP Classe 1.1. Carni fresche Reg. Ue 2016/1920 del 19/10/2016 GUUE L 297 del 04/11/2016 Descrizione dl Prodotto: l'Hånnlamb DOP designa le carcasse o i tagli di agnelli e pecore della razza «gutefår» che sono nati, allevati e macellati nella zona geografica delimitata di Gotland. Nel dialetto di ...
  • 4 Novembre 2016

    Poularde du Périgord IGP – Francia

    FRANCIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 297 del 04/11/2016 è stata registrata la denominazione Poularde du Périgord IGP, che, nel comparto Food, è la numero 139 delle IGP francesi e la numero 238 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari francesi.   Poularde du Périgord IGP Classe 1.1. Carni fresche Reg. Ue 2016/1922 del 20/10/2016 GUUE L 297 del 04/11/2016 Descrizione dl Prodotto: la Poularde du Périgord IGP è un volatile da cortile a carne gialla proveniente da tipi genetici a crescita lenta di tipo a collo nudo. Aspetto e ...
  • 4 Novembre 2016

    Newsletter Qualivita 04/11/2016

    Temi principali: Ragusano DOP, Sicilia DOP, Fontina DOP, Hånnlamb DOP, Poularde du Périgord IGP, Štajersko prekmursko bučno olje IGP, Karp zatorski DOP, Export DOP, Promozione, Nuove IG, Internazionalizzazione, Controlli e Certificazioni
  • 4 Novembre 2016

    Štajersko prekmursko bučno olje IGP, approvazione modifica disciplinare – GUUE L 297

    SLOVENIA - Approvazione di una modifica non minore del disciplinare di una denominazione registrata nel registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette Štajersko prekmursko bučno olje IGP - Classe 1.5. Oli e grassi. Fonte: GUUE L 297 del 04/11/2016
  • 4 Novembre 2016

    Karp Zatorski DOP, approvazione modifica disciplinare – GUUE L 297

    POLONIA - Approvazione di una modifica non minore del disciplinare di una denominazione registrata nel registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette Karp Zatorski DOP - Classe 1.7. Pesci, molluschi, crostacei freschi e prodotti derivati. Fonte: GUUE L 297 del 04/11/2016
  • 4 Novembre 2016

    Vini Sicilia DOP 27 mln di bottiglie sfidano i mercati

    La marcia del vino siciliano verso l'affermazione totale della qualità sulla quantità è lungi dall'essere conclusa, ma si può dire che abbia raggiunto circa un terzo del percorso. La vendemmia di quest'anno, complici le condizioni climatiche (avverse d'inverno e più favorevoli nel periodo della maturazione), consegna al mercato e ai consumatori una produzione in generale inferiore del 10% per quantità rispetto al 2015, ma superiore in qualità. Tant'è che se il calo del 10% di uva e di vino ha riguardato per lo più i prodotti generici e solo alcune zone di DOP, dove si è investito in ...
  • 4 Novembre 2016

    Ragusano DOP, certificazioni e controlli a rischio

    Ragusano DOP, un piano di controllo sui processi di lavorazione e di produzione del formaggio. Il «Corfilac», il consorzio per la ricerca filiera lattiero casearia è stato autorizzato dal ministero - oramai da anni - come ente di certificazione del formaggio a marchio DOP. Un laboratorio con tecnici qualificati che rischia di essere definitivamente smantellato. Un ulteriore danno per la provincia di Ragusa e per un centinaio di aziende associate. Il direttore del Consorzio di tutela del Ragusano DOP, Enzo Cavallo, è pronto a fare le barricate e, qualora la situazione dovesse precipit...
  • 4 Novembre 2016

    Salgono a 1.351 le IG Food EU: registrati due nuovi prodotti

    Si aggiungono due nuove IG Food nel registro europeo: usciti nella Gazzetta ufficiale Europea due prodotti, l'Hånnlamb DOP della Svezia e la Poularde du Périgord IGP  della Francia entrambi appartenenti alla Classe 1.1. Carni fresche (e frattaglie).   Europa Con la registrazione dei nuovi prodotti, l’Europa raggiunge quota 1.351 IG Food – di cui 611 DOP, 686 IGP e 54 STG – ai quali si aggiungono i 23 prodotti nei paesi Extra-UE, per un totale di 1.372 denominazioni. Il comparto Food rappresenta una fetta pari al 41,3% delle IG complessive in EU. Svezia La ...
  • 4 Novembre 2016

    Hånnlamb DOP, iscrizione denominazione – GUUE L 297

    SVEZIA -  Iscrizione di una denominazione nel registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette Hånnlamb DOP – Classe 1.1. Carni fresche (e frattaglie). Fonte: GUUE L 297 del 04/11/2016
  • 4 Novembre 2016

    Poularde du Périgord IGP, iscrizione denominazione – GUUE L 297

    FRANCIA -  Iscrizione di una denominazione nel registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette Poularde du Périgord IGP – Classe 1.1. Carni fresche (e frattaglie). Fonte: GUUE L 297 del 04/11/2016
  • 4 Novembre 2016

    Consorzio Fontina DOP, confronto acceso per valorizzazione del prodotto

    Le tensioni che agitano il mondo dell'allevamento si riversano sul sistema che lo governa. A fare da epicentro del malessere strisciante è il Consorzio Produttori e Tutela della DOP Fontina, che da una settimana si ritrova con un consigliere di amministrazione in meno causa dimissioni. Ma il dimissionario non è esattamente uno qualunque: si tratta di Edy Bianquin che, oltre a sedere nel cda del consorzio, è anche - e soprattutto - il presidente dell'Arev, l'associazione degli allevatori valdostani, nonché dell'Anaborava, cioè l'organismo che sovrintende la tutela e la valorizzazione dei ...
  • 4 Novembre 2016

    Balzo estivo dell’export ma la crescita rallenta. Appeal indiscusso delle DOP

    Cala l'export italiano. Perdono quotano ele esportazioni agroalimentari di agroalimentare e si allontana l'obiettivo dei 5o miliardi entro il 2020, ma il food made in Italy continua la sua crescita (dimezzata) anche nel 2016. Aiuti indiretti arriveranno dall'accordo CETA con il Canada, una traccia da seguire anche per il Ttip congli Usa, e dal rifinanziamento della legge sull'internazionalizzazione del made in Italy, compreso il programma sulla Settimana della cucina italiana nel mondo con i suoi 1.300 eventi al via dafme novembre. Qual è lo stato di salute del made in Italy? Il punto lo si ...
  • 4 Novembre 2016

    Il Consorzio Primitivo di Manduria DOP a Merano WineFestival

    Il Primitivo di Manduria DOP sarà protagonista di Merano WineFestival 2016, grazie allo spazio istituzionale del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria DOP che rappresenterà la grande denominazione del sud Italia in uno degli eventi internazionali più importanti del settore enologico. Negli eleganti locali del Kurhaus, il palazzo liberty nel centro di Merano, cuore pulsante della città altoatesina, si degusteranno, dal 4 al 7 novembre, specialità selezionate e i migliori vini di tutto il mondo, tra cui il Primitivo di Manduria DOP. All’interno della GourmetArena, nove aziende ...