day : 31/07/2015

  • 31 Luglio 2015

    Ministero dell’Ambiente

    Ringraziamenti da parte del Ministero dell’Ambiente per l’Atlante Qualivita FOOD&WINE 2015 – EXPO Edition. ATLANTE QUALIVITA 2015_ MINISTERO DELL’AMBIENTE
  • 31 Luglio 2015

    Artichaut du Roussillon IGP, iscrizione registro – GUUE n. L 203

    FRANCIA - Iscrizione di una denominazione nel registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette Artichaut du Roussillon IGP Fonte: GUUE n. L 203 del 31.07.2015
  • 31 Luglio 2015

    Fesols de Santa Pau DOP, iscrizione registro – GUUE n. L 203

    SPAGNA - Iscrizione di una denominazione nel registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette Fesols de Santa Pau DOP Fonte: GUUE n. L 203 del 31.07.2015
  • 31 Luglio 2015

    Plate de Florenville IGP, iscrizione registro – GUUE n. L 203

    BELGIO - Iscrizione di una denominazione nel registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette Plate de Florenville IGP Fonte: GUUE n. L 203 del 31.07.2015
  • 31 Luglio 2015

    La Cinta Senese DOP sotto la tutela del Consorzio

    Il Consorzio di tutela della Cinta Senese raggiunge un altro importante traguardo: ottiene dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali l'incarico a svolgere attività di tutela per la DOP "Cinta Senese". Il lungo percorso compiuto dal Consorzio, da sempre impegnato a salvaguardare la razza e a valorizzare le sue carni tipiche tanto da ottenere la DOP, vede oggi riconosciuti i requisiti per operare “erga omnes” che permetterà di svolgere una più efficace ed incisiva attività di tutela a favore del consumatore. <> dichiara la Dott.ssa Chiara Santini, Presid...
  • 31 Luglio 2015

    Consorzio Speck Alto Adige IGP, approvazione modifiche statuto – GURI n. 176

    ITALIA - Approvazione delle modifiche allo statuto del Consorzio tutela Speck Alto Adige IGP o Südtiroler Speck Consortium Fonte: GURI n. 176 del 31/07/2015
  • 31 Luglio 2015

    Consorzio Valle del Belice DOP, conferma incarico – GURI n. 176

    ITALIA - Conferma dell'incarico al Consorzio di tutela dell'olio extra vergine di oliva Valle del Belice DOP, in Castelvetrano a svolgere le funzioni di cui all'articolo 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526 per la denominazione Valle del Belice DOP Fonte: GURI n. 176 del 31/07/2015
  • 31 Luglio 2015

    Fesols de Santa Pau DOP – Spagna

    Spagna – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 203 del 31/07/2015 è stata registrata la denominazione Fesols de Santa Pau DOP che, nel comparto food, è la numero 97 delle DOP spagnole e la numero 183 nel totale delle denominazioni. Fesols de Santa Pau DOP – Spagna Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati Reg. Ue 2015/1312 del 24.07.2015 - GUUE L 203 del 31.07.2015 Descrizione del prodotto: La denominazione d’origine protetta Fesols de Santa Pau DOP protegge le sementi di fagioli (Phaseolus vulgaris L.) delle varietà tradizionali Tavella Brisa, ...
  • 31 Luglio 2015

    Artichaut du Roussillon IGP – Francia

    Francia – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 203 del 31/07/2015 è stata registrata la denominazione Artichaut du Roussillon IGP che, nel comparto food, è la numero 123 delle IGP francesi e la numero 221 nel totale delle denominazioni. Artichaut du Roussillon IGP – Francia Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati Reg. Ue 2015/1313 del 24.07.2015 - GUUE L 203 del 31.07.2015 Descrizione del prodotto: L'Artichaut du Roussillon IGP è un carciofo appartenente al genere Cynara, pianta dicotiledone della famiglia delle Asteracee. Esso è ottenuto dalle ...
  • 31 Luglio 2015

    Plate de Florenville IGP – Belgio

    Belgio – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 203 del 31/07/2015 è stata registrata la denominazione Plate de Florenville IGP che, nel comparto food, è la numero 10 delle IGP belghe e la numero 18 nel totale delle denominazioni. Plate de Florenville IGP – Belgio Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati Reg. Ue 2015/1311 del 24.07.2015 - GUUE L 203 del 31.07.2015 Descrizione del prodotto: La Plate de Florenville IGP è una patata (Solanum tuberosum L.) della vecchia varietà francese «Rosa». Questa varietà da tardiva a semi-tardiva presenta un ...
  • 31 Luglio 2015

    Rassegna Stampa 31/07/2015

    Temi principali: Amarone della Valpolicella DOP, Formaggi DOP, Piano Latte, Export, Certificazioni, Vino&Cultura, CSQA, Indicazioni Geografiche
  • 31 Luglio 2015

    Arrivano a 1269 i prodotti Food europei Dop, Igp e Stg

    Registrati tre nuovi prodotti: Plate de Florenville IGP in Belgio, Fesols de Santa Pau DOP in Spagna, Artichaut du Roussillon IGP in Francia tutti appartenenti alla Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati. Europa Con la registrazione del nuovo prodotto, l’Europa raggiunge quota 1269 ai quali si aggiungono i 19 prodotti registrati in paesi Extra-UE, per un totale di 1288 denominazioni. Il comparto FOOD rappresenta una fetta pari al 39,8% delle IG complessive. Rispetto al dato relativo al 2014 (1.232 denominazioni) il comparto FOOD registra nei primi mesi del 2015 un ...
  • 31 Luglio 2015

    Vini, Europa batte America. Questione di tannini

    La Fondazione Edmund Mach di San Michele all'Adige ha scoperto le differenze tra i vitigni americani e quelli europei. I risultati sono stati pubblicati sul Journal of Agricoltura] and Food Chemistry, edito dall'American Chemical Society. «Le viti americane - epigano i ricercatori di San Michele - sono quasi completamente sprovviste di procianidine oligomere, ovvero i tannini delle uve e dei vini rossi, la cui presenza nelle bucce e nei semi è essenziale in quanto conferisce gusto e conservabilità. Questo spiega le difficoltà di produzione di vini rossi di qualità quando negli incroci ...
  • 31 Luglio 2015

    Martina, via al piano latte da 120 milioni di euro

    Un piano latte da 120 milioni di euro è la novità più importante emersa dal tavolo della filiera agricola di ieri al ministero dell'agricoltura. Un confronto voluto dal ministro Maurizio Martina per un'analisi dell'andamento del mercato e per approfondire le necessità della filiera italiana in vista del consiglio straordinario del 7 settembre, che Italia e Francia hanno chiesto sia dedicato al comparto lattiero caseario e al settore delle carni bovine e suine. Nel corso dell'incontro il ministro ha presentato le nuove azioni che il governo mette in campo per il settore del latte con ...
  • 31 Luglio 2015

    CSQA, 25 anni di qualità

    Il 2015 è un anno importante per l'ente di certificazione CSQA: 25 anni di attività caratterizzati da una continua crescita, sia in termini di vendite che di riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. "Oggi - spiega Pietro Bonato, A.D. e Direttore Generale di CSQA - la nostra società detiene posizioni di leadership in vari ambiti certificativi. In primis, nell'ambito dei controlli su prodotti tipici italiani con marchio di tutela". Tra le decine di prodotti controllati da CSQA, quattro figurano tra le prime 10 DOP e IGP italiane per fatturato alla produzione: nomi di prestigio, ...
  • 31 Luglio 2015

    In crescita del 5,5% l’export dei formaggi DOP

    In aumento del 5,5% nel 2014, rispetto all'anno precendente, il fatturato realizzato all'estero dai formaggi italiani DOP. L'export dei prodotti caseari a denominazione si è atestato infatti a 1 miliardo e 400 milioni. Sul fronte nazionale, il giro d'affari alla produzione è stato di 3 miliardi e 900 milioni, quello al consumo i 5 miliardi. La produzione 2014 ha raggiunto 498mila tonnellate, pari a circa il 40% del totale delle produzioni alimentari certificate. I formaggi DOP rappresentano dunque una quota sempre più rilevanti delle produzioni agroalimentari italiane di qualità. ...