day : 07/05/2015

  • 7 Maggio 2015

    Olive de Nice DOP, pubblicazione domanda di modifica – GUUE n. C 150

    FRANCIA - Pubblicazione di una domanda di modifica ai sensi dell’articolo 50, paragrafo 2, lettera a), del regolamento (UE) n. 1151/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari Olive de Nice DOP Fonte: GUUE n. C 150 del 07.05.2015
  • 7 Maggio 2015

    Vlaamse Laurier IGP – Belgio

    Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 115 del 06.05.2015 è stata registrata la denominazione Vlaamse Laurier IGP che è la numero 9 delle IGP belga e la numero 26 nel totale delle denominazioni nazionali Food&Wine. Vlaamse Laurier IGP (alloro fiammingo) è l’albero o arbusto commercializzabile della specie Laurus nobilis e sue varietà della famiglia delle Lauraceae. L’alloro fiammingo ha un’età di almeno cinque anni e viene potato in modo simmetrico per ottenere diverse forme geometriche. La pianta possiede un fusto intatto e un bel fogliame verde senza traccia ...
  • 7 Maggio 2015

    Rassegna Stampa 07/05/2015

    Temi principali: Aceto balsamico di Modena IGP, Piadina Romagnola IGP, Squacquerone di Romagna DOP, Internazionalizzazione, EXPO 2015, Xylella, CSQA Certificazioni
  • 7 Maggio 2015

    Arrivano a 1255 i prodotti Food europei Dop, Igp e Stg

    La commissione Ue registra una nuova denominazione belga: il Vlaamse Laurier IGP (Alloro Fiammingo). Europa Con la registrazione del nuovo prodotto, l’Europa raggiunge quota 1255 ai quali si aggiungono i 17 prodotti registrati in paesi Extra-UE, per un totale di 1272 denominazioni. Il comparto FOOD rappresenta una fetta pari al 39,6% delle IG complessive. Rispetto al dato relativo al 2014 (1.232 denominazioni) il comparto FOOD registra nei primi mesi del 2015 un aumento del 1,8%. Belgio Il Belgio ha in totale 26 denominazioni Food&Wine di cui 10 DOP, 11 IGP, 5 STG e 10 IG ...
  • 7 Maggio 2015

    Tuttofood più Expo porta al record di buyer dall’estero

    Era considerato un banco di prova per la gestione dei "rapporti di vicinato" tra Expo e le manifestazioni di Fiera Milano che nei prossimi sei mesi si terranno nel polo espositivo di Rho, proprio accanto all'area su cui sorgono i padiglioni dell'Esposizione universale. E la prova di Tuttofood sembra superata a pieni voti. Lo dice l'exhibition manager di Tuttofood, Paolo Borgio, soddisfatto non solo dei numeri record registrati quest'anno, ma anche delle sinergie che hanno permesso di armonizzare i due eventi dal punto di vista sia logistico, sia di business.Se infatti la fiera ha probabi...
  • 7 Maggio 2015

    Milano, lunghe file per la Piadina Romagnola IGP

    Tutti in fila per degustare sua maestà la Piadina Romagnola IGP. La scena è andata in onda di recente a Tuttofood a Milano, nello spazio Aicig (Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche) che ha ospitato show cooking e degustazioni con l'inedito matrimonio tra Piadina Romagnola IGP, Squacquerone di Romagna DOP e Aceto Balsamico di Modena IGP. Centinaia gli assaggi offerti a una selezionata platea di operatori da tutto il mondo che hanno gradito l'unione a tre a base di prodotti DOP e IGP. A guidare la degustazione il presidente del Consorzio di promozione della Piadina ...
  • 7 Maggio 2015

    Olivicoltura: la Xylella arriva pure in Liguria

    La Commissione europea ha ricevuto una notifica dall'Italia circa "un caso di Xylella fastidiosa rilevato su un ulivo in un garden center in Liguria". "Abbiamo informato gli Stati membri e aspettiamo ulteriori chiarimenti dalle autorità italiane" dice a Italia Oggi Enrico Brivio, portavoce per la salute e la sicurezza alimentare dell'Esercito dell'Ue. "Fino a che non ci saranno altre informazioni da parte dell'Italia non potremo fornire ulteriori dettagli." La presenza del batterio da quarantena che sta flagellando l'olivicoltura in Salento è stata rilevata in un solo ulivo in provincia ...
  • 7 Maggio 2015

    CSQA: il CdA si è riaffidato alla coppia Disegna-Bonato

    Il CSQA, ente di certificazione leader in Italia per il settore agroalimentare e con base a Thiene ha rinnovato il CdA: è stato confermato il presidente Luigino Disegna ed è stato nominato amministratore delegato Pietro Bonato, già direttore generale. Per CSQA Certificazioni, società di certificazioni leader nel settore alimentare che quest'anno compie 25 anni - ha da poco ricordato la scomparsa di uno dei fondatori, Luigi Bartoli - sia Disegna che Bonato sono figure storiche, e sono di fatto la conferma "della volontà del consiglio di amministrazione - sottolinea la nota - di ...