Parlano di noi

Questa pagina contiene articoli e servizi che i media – stampa, radio e portali web – hanno dedicato a Fondazione Qualivita, alle sue iniziative e a sui progetti, a partire dall’anno 2006. Gli articoli sono disponibili al download secondo il classico formato Open Data del Portable Document Format e rappresentano un ampio resoconto del lavoro della fondazione durante gli anni.

  • 2 Aprile 2020

    Food e Blockchain: principi e applicazioni

    Anche in Italia, secondo i dati dell'Osservatorio Blockchain e Distributed Ledger della School of Management del Politecnico di Milano, il 2019 è stato un anno importante. Abbiamo infatti assistito a un balzo degli investimenti, pari a un +100% rispetto al 2018, di cui il 30% nel settore agroalimentare. Gli studi rivelano, però, che le imprese sono ancora lontane da una piena consapevolezza: solo il 37% delle grandi aziende e il 20% delle piccole e medie imprese conoscono le possibili applicazioni di blockchain e distributed ledger. E nelle applicazioni pratiche ci troviamo in una fase ...
  • 2 Aprile 2020

    Piadina Romagnola IGP: +24,5% in quantità e valore

    L’IGP (Indicazione Geografica protetta) fa bene alla Piadina Romagnola. A dirlo è il Rapporto 2019 Ismea-Qualivita sulle produzioni Dop e Igp, la pubblicazione sul valore economico delle certificazioni. Secondo l’analisi dell’istituto di ricerca la Piadina Romagnola certificata nel corso di un solo anno (2017-2018) è cresciuta in doppia cifra sia in quantità che in valore. Un risultato che pone il “pane” della Romagna al primo posto per peso economico tra i prodotti certificati d’Italia nella categoria “Panetteria e pasticceria”. Più nel dettaglio la produzione IGP in ...
  • 30 Marzo 2020

    #RapportoDopIgp2019: gli oli extravergini di oliva italiani DOP e IGP sono in crescita di valore

    Il nuovo rapporto pubblicato dall'Istituto dei Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare (Ismea) e Fondazione Qualivita sul comparto delle DOP IGP italiane mostra che il valore degli oli extravergini di oliva italiani a indicazione geografica è aumentato costantemente nell'ultimo decennio. "I prodotti italiani DOP e IGP hanno un ruolo chiave nel turismo e nell'economia dei loro territori", ha detto Mauro Rosati, direttore generale di Qualivita. "Sono una forza vincolante nell'esperienza territoriale capace di coinvolgere l'agricoltura, l'artigianato, gli alberghi, la ristorazione di ...
  • 19 Marzo 2020

    Qualivita indaga su DOP e IGP e ne conferma i valori nutrizionali

    Si chiama Va.Bene - DOP IGP Valore Benessere lo studio che approfondisce la conoscenza legata agli aspetti nutrizionali, alla formazione e alla comunicazione dei prodotti certificati della Dieta mediterranea ed è la prima ricerca che analizza in maniera completa e documentata le caratteristiche di salubrità dell'insieme dei prodotti DOP e IGP italiani. Si tratta dello studio realizzato dalla Fondazione Qualivita con la collaborazione di Nutrafood, il centro interdipartimentale di Ricerca nutraceutica e alimentazione dell'Università di Pisa, con il supporto del Ministero delle politiche ...
  • 18 Marzo 2020

    IG e benessere: il patrimonio nutraceutico delle DOP IGP italiane

    Il paniere dei prodotti italiani ad Indicazione Geografica (IG) ha un valore nutraceutico e nutrizionale. A rilevarlo è un'indagine che ha monitorato i 61.200 lavori scientifici pubblicati nel mondo tra il 2000 e il 2019, di cui ben 17.300 riguardano prodotti IG italiani. La ricerca «Va.Bene - DOP IGP Valore Benessere», certifica i risultati e l'impegno del settore DOP e IGP  in chiave benessere e suggerisce linee guida di ricerca e comunicazione per Consorzi e imprese. Dai dati emerge come il 31% dei Consorzi, negli ultimi 10 anni, ha realizzato o partecipato a studi e ricerche su ...
  • 18 Marzo 2020

    Salento DOP, fatturato a singhiozzo: avanza il vino, arrancano cibo e olio

    Circa 100 milioni e 600mila euro. E' la cifra dell'impatto economico avuto dalla produzione di vino 2018 in provin- cia di Lecce che guadagna così il secondo posto della classifica regionale. Il podio, con soli 200mila euro di differenza, se lo prende Taranto. Ma Lecce doppia i dati della provincia di Brindisi - che si ferma a poco meno di 56 milioni di euro di produzione - e quintuplica i risultati di Bari che per la stessa annualità ha prodotto vino per 18 milioni di euro. Sono i risultati di Qualivita - Ismea 2019 - sulle produzioni agroalimentari e vitivinicole italiane DOP, IGT e ...
  • 17 Marzo 2020

    Veneto prima regione per impatto economico DOP IGP

    Sull'agroalimentare di qualità DOP IGP il Veneto si impone come prima regione in Italia per per impatto economico delle filiere certificate, con valore della produzione che sfiora i 3,9 miliardi di euro e una crescita del +8,2% in un anno. La fotografia, dal 17° rapporto Ismea-Qualivita, è ricavata dai dati del 2018, mentre nel 2019 il settore primario, come è risaputo, ha subito una battuta d'arresto a livello nazionale. Soprattutto nel comparto del vino il Veneto si impone, con le sole le etichette certificate che fatturano 3 miliardi e mezzo. Non a caso Treviso è prima provincia in ...
  • 17 Marzo 2020

    La #DopEconomy supera 16,2 miliardi di euro, +6,0% in un anno

    La #DopEconomy italiana si conferma driver fondamentale e indiscusso dei distretti agroalimentari del nostro Paese. Lo certifica il XVII Rapporto Ismea-Qualivita che nella sua analisi sui dati produttivi 2018 registra una ulteriore crescita che si inserisce nel trend degli ultimi diecianni per il settore Food e Wine DOP IGP con un valore alla produzione delle oltre 800 Indicazioni Geografiche che perla prima volta supera i 16,2 miliardi di euro (+6,0% in unanno) e con l'export che scavalca la soglia dei 9 miliardi dieuro (+2,5%), grazie al lavoro di oltre 180.000 operatori el'impegno dei 285 ...
  • 16 Marzo 2020

    DOP-IGP: 50% consorzi ha fatto formazione su temi benessere

    Negli ultimi 10 anni il 50% dei Consorzi di tutela dei prodotti italiani ha realizzato attività come formazione, attività didattiche ed eventi sui temi del benessere attraverso buone pratiche per costruire reputazione "IG". Il 30% ha condotto o partecipato a studi e ricerche accademiche e il 20% ha apportato modifiche al disciplinare di produzione per favorire la salubrità e sostenibilità del prodotto. A rilevarlo è la ricerca Qualivita, "Va.Bene - Dop Igp Valore Benessere". Lo studio, realizzato in collaborazione con Nutrafood, Centro interdipartimentale di ricerca nutraceutica e ...
  • 16 Marzo 2020

    Vino, l’export vale 6,4 miliardi. Bene il 2019 (+3%), timori sul 2020

    Lesti a giungere i dati 2019 sull’export vinicolo italiano forniti dall’osservatorio Qualivita Wine su dati Istat. Quanta rabbia nel constatare amaramente che questi risultati positivi non vi è possibilità alcuna di confermarli nel 2020. Tant’è, analizziamoli; ne traiamo conforto nel poter dire che se il 2020 appare oramai compromesso, è anche vero che poi ci saranno gli anni a seguire! La notazione metodologica che facciamo è il cosiddetto “elogio del pressappoco”, ovvero ci asterremo dall’indicare i valori decimali quando trattiamo percentuali ed useremo il termine “cir...
  • 13 Marzo 2020

    Il segreto del successo della Dieta Mediterranea? Sono i prodotti del paniere DOP IGP

    Nel paniere Dop e Igp si trovano tutti i pilastri della Dieta Mediterranea, riconosciuta come la migliore al mondo dal punto di vista salutistico. Il progetto “Va.Bene - Dop Igp Valore Benessere”, realizzato dalla Fondazione Qualivita con la collaborazione di Nutrafood, il Centro Interdipartimentale di Ricerca Nutraceutica e Alimentazione per la Salute dell’Università di Pisa, con il supporto del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali, si sviluppa in un lavoro di ricerca, il primo che analizza in modo completo e documentato le caratteristiche di salubrità dei prodotti ...
  • 13 Marzo 2020

    Ricerca Qualivita: “Dop e Igp pilastri della Dieta Mediterranea”

    Si tratta della prima ricerca che analizza in maniera completa e documentata le caratteristiche di salubrità del paniere dei prodotti DOP IGP italiani: è lo studio “VA.BENE – DOP IGP Valore Benessere” realizzato dalla Fondazione Qualivita con la collaborazione di Nutrafood, il Centro Interdipartimentale di Ricerca Nutraceutica e Alimentazione per la Salute dell’Università di Pisa, con il supporto del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, per approfondire la conoscenza legata agli aspetti nutrizionali dei prodotti agroalimentari DOP IGP italiani nel ...
  • 12 Marzo 2020

    Ismea-Qualivita: food DOP IGP +28% in Liguria, Imperia cresce con l’olio

    Vale 37 milioni di euro l'impatto economico delle produzioni DOP e IGP della Liguria e 6 milioni fanno riferimento all'agroalimentare prodotto a Imperia. Lo evidenziano i risultati del 17° Rapporto Ismea-Qualivita. Lo stesso settore dell`agroalimentare «certificato» cresce del +28% in un anno e fra le province liguri, Imperia viene subito dopo Savona e prima di La Spezia. Sul fronte delle produzioni agroalimentari e vitivinicole, sempre DOP e IGP della Liguria, emerge una crescita del +4,9% su base annua e di conseguenza una conferma dell`importanza delle filiere certificate. In Liguria vi ...
  • 11 Marzo 2020

    Emilia Romagna al top dei prodotti DOP e IGP

    Diffusi i dati del Rapporto Ismea Qualivita 2019 per i valori alla produzione. Nella Regione Emilia Romagna oltre 3 miliardi di euro l'impatto economico del food e 394 milioni per il vino. L'Emilia Romagna si conferma al top dell'agroalimentare italiano di qualità con tre province sul podio per impatto economico dei prodotti DOP, IGP. A guidare la classifica italiana è infatti Parma che ancora una volta occupa il primo posto seguita a ruota da Modena e Reggio Emilia. Questi alcuni dei risultari diffusi dal Rapporto Ismea Qualivita 2019 sull'analisi dei valori economici e produttivi delle ...
  • 10 Marzo 2020

    Sicilia, oltre 580 Mln di impatto economico DOP IGP

    Resa nota l'analisi dei valori economici e produttivi della qualità agroalimentare e vitivinicola DOP IGP elaborati nel Rapporto Ismea-Qualivita 2019. Un valore alla produzione che supera i 580 milioni di euro e una crescita del +21,7% su base annua: questo il patrimonio delle produzioni agroalimentari e vitivinicole DOP IGP della Sicilia, che si conferma la seconda regione del Sud, dopo la Campania, per impatto economico delle filiere certificate. Questo e molto altro riporta il XVII Rapporto Ismea-Qualivita che analizza i dati produttivi del 2018 del settore delle Indicazioni Geografi...
  • 10 Marzo 2020

    Il primato della qualità Siena resta ai vertici grazie ai suoi vini

    Nel rapporto Ismea-Qualivita la Toscana registra un valore di produzione di 1,1 miliardi Siena in testa con 472 milioni. In attesa di capire quanti danni saranno provocati alla nostra economia dall`emergenza coronavirus, si può guardare con soddisfazione a quanto è stato fatto per consolidare il valore delle produzioni senesi e toscane. Così riportano i dati del XVII Rapporto Ismea-Qualivita, in base al quale la Toscana si conferma prima regione del centro Italia per impatto economico delle filiere certificate, con una valore alla produzione di 1,1 miliardi di euro (+0,7%). E Siena si ...