OQ-SISTEMA IG

Osservatorio Qualivita Sistema IG

  • 30 ottobre 2018

    Etichette DOP, xylella, clima, le tre spine del Made in Italy

    Pochi i produttori che esibiscono etichette DOP. Raccolto dimezzato. Tra le stime sulle olive, quella della Cia-Agricoltori italiani è la più pessimistica: dall'indagine eseguita da Italia Olivicola - l'associazione di settore nata dalla fusione del Cno, Consorzio nazionale degli olivicoltori, con il consorzio Unasco emerge una previsione di produzione di poco superiore alle 215 mila tonnellate contro le 430 mila tonnellate dello scorso anno. Le rilevazioni Ismea si attestano invece a un calo del 38%. Lo scenario appare comunque drammatico. La campagna 2018 è un'annata di "scarica": con pochi frutti sulle piante. Gelate, grandinate, bombe d'acqua, vento Burian: ci si è messo di tutto, tanto da indurre alcune autorità locali a richiedere lo stato di calamità naturale. Come se non bastasse la xylella, anche le condizioni climatiche hanno penalizzato la Puglia, tra le più colpite, con -56%, La Calabria ha subito gli attacchi di agenti patogeni e un'estate ballerina, che ha ...
  • 26 ottobre 2018

    Olio Umbria DOP: dal 1° al 25 Novembre 2018 torna “Frantoi Aperti”

    Dal 1° al 25 novembre 2018 tornerà alla ribalta la manifestazione “Frantoi Aperti in Umbria”, giunta alla XXI edizione, un evento che, proprio nel periodo della frangitura delle olive, mette al centro dei riflettori l’Umbria rurale, i borghi ad alta vocazione olivicola, i produttori di olio e  il Consorzio tutela Olio Extravergine di Oliva DOP Umbria. Frantoi Aperti porterà come ogni anno in Umbria migliaia di appassionati gourmet, animando per 4 weekend consecutivi i borghi medioevali aderenti all'iniziativa, in cui sarà possibile degustare l’olio extravergine di oliva appena franto, oltre a tanti prodotti gastronomici di qualità, partecipare a percorsi e occasioni di assaggio di olio, a visite guidate di monumenti e centri storici, a trekking tra gli ulivi, alla raccolta delle olive e a molte altre iniziative pensate anche per i più piccoli. Nei centri aderenti non mancheranno appuntamenti musicali e concerti, attività ludiche e di intrattenimento, passeggiate ...
  • 26 ottobre 2018

    La Pasta di Gragnano IGP su “Parole da mangiare” rubrica su Repubblica Food con Treccani Gusto e Qualivita

    Continua su Repubblica Food – inserto del giovedì dedicato al cibo del quotidiano La Repubblica – la nuova rubrica “Parole da mangiare”, frutto della sinergia con il dizionario Treccani Gusto che, insieme alla Fondazione Qualivita, ha inserito per la prima volta i lemmi del dizionario per spiegare i prodotti DOP IGP. Si celebra oggi il ventesimo World Pasta Day, con la sua scia infinita di degustazioni in tutto il mondo, e Dubai - sedicimila ristoranti, quasi la metà dei residenti dichiaratamente appassionati di cucina italiana - cuore pulsante dell'evento-madre. A questo proposito la rubrica non poteva non parlare che della pasta italiana per eccellenza, la Pasta di Gragnano IGP, riportando la definizione nel dizionario Treccani Gusto: La Pasta di Gragnano IGP, prodotta nel territorio dei comune omonimo, in Campania, è ottenuta dall'impasto della semola di grano duro con acqua della falda acquifera locale. La pasta si presenta di colore giallo paglierino omogeneo e si ...
  • 26 ottobre 2018

    Riparte la produzione di Marroni del Monfenera IGP

    E' tornato il sereno nei boschi dei Marroni del Monfenera IGP, sulla Pedemontana trevigiana. La vespa buona (Torymus sinensis) ha avuto la meglio sulla sua antagonista cattiva, la micidiale Dryocosmus kuriphilus, chiamata anche cinipede galligeno che sembra sostanzialmente debellato, grazie anche all'intervento del Servizio fitosanitario della Regione Veneto e dell'Università di Padova. Le piante sono tornate cariche di marroni, dopo alcuni anni di drammatica carestia. Sorridono i produttori, animatori della grande e lunga Festa dei Marroni del Monfenera Igp a Pederobba (TV), uno degli eventi più popolari ad essi dedicato. Stando alle previsioni, quest'anno la produzione potrebbe superare i 600 quintali. Ancora un piccolo balzo e si arriverebbe alla piena produzione, registrata nelle migliori stagioni. “Veramente un eccellente raccolto, commentano a OPO Veneto, organizzazione di produttori ortofrutticoli con sede centrale a Zero Branco (Treviso). Marroni, abbondanti sani e ...
  • 26 ottobre 2018

    AICIG plaude al MIPAAFT per il sostegno alla trasmissione TV “Frigo”

    Una importante azione di alfabetizzazione alimentare, un viaggio tra oltre cento eccellenze gastronomiche Made in Italy: l’Associazione Italiana dei Consorzi Indicazioni Geografiche AICIG usa questi termini per definire la trasmissione “Frigo”, realizzata dalla testata giornalistica di Rai Due in collaborazione con il MIPAAFT - Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo - e condotta dalla storica voce di Radio Due Decanter Tinto (Nicola Prudente). Una trasmissione che, giunta alla quarta edizione, viene considerata come uno strumento di elevata efficacia nell’attività di divulgazione di conoscenza sulle IG del nostro Paese: “il nostro plauso – spiega il Presidente di AICIG Cesare Baldrighi - non va soltanto a chi materialmente e con grande professionalita e conoscenza lavora quotidianamente alla preparazione delle puntate di cui Tinto (Nicola Prudente) è protagonista come conduttore, ma anche alla Rai e al Ministero delle Politiche ...
  • 24 ottobre 2018

    La Mozzarella di Bufala Campana DOP in 3D al Sial di Parigi

    Al Salone Internazionale dell’Alimentazione di Parigi debutta la Mozzarella di Bufala Campana DOP in 3D. È un’affascinante e coinvolgente novità il viaggio nella realtà virtuale proposto dal Consorzio di Tutela ai visitatori. All’interno della fiera (Hall 7 Stand E110) è stata allestita una postazione con visori 3D per un’esperienza immersiva nel mondo della bufala, dal latte al prodotto. Indossando gli speciali occhiali, il pubblico può scoprire dal vivo dove e come nasce la mozzarella di bufala DOP. “Abbiamo scelto di presentare in una rassegna importante un vero e proprio percorso emozionale alla scoperta della filiera bufalina. Utilizzare le nuove tecnologie per raccontare una tradizione secolare è un mix che sta suscitando notevole interesse”, commenta il presidente del Consorzio, Domenico Raimondo. La Francia è da sempre innamorata della Mozzarella di Bufala Campana DOP. È il secondo Paese per l’export dell’oro bianco con una quota del 22%. La Grande ...
  • 23 ottobre 2018

    L’olio d’oliva dell’Istria punta alla DOP

    La DOP “olio extravergine d’oliva dell’Istria slovena”, registrata nel 2007, scomparirà, per far posto a una DOP "olio extra vergine di oliva Istria". La slovenia, attualmente titolare della denominazione d'origine, e la Croazia hanno raggiunto un'intesa per chiedere alla Commissione europea la cancellazione della vecchia DOP per far posto alla nuova che sarà dunque trasfrontaliera, coinvolgendo due Paesi. Ottenere la DOP comune, secondo Milena Bučar Miklavčič dell’Istituto per l’olivicoltura di Capodistria citata dal portale ekoper.si, avrà un influsso moto positivo dal punto di vista economico visto che in essa sarà incluso un numero maggiore di produttori che garantiranno anche una maggiore quantità di prodotto finito che fa parte dell’eccellenza in campo europeo. "La Slovenia ha una quantità limitata di olio d’oliva - spiega Bučar Miklavčič - mentre una DOP assieme ai produttori croati dell’area istriana garantirebbe di sicuro una maggiore ...
  • 23 ottobre 2018

    La poesia scritta tra i vigneti celebra l’uva targata Unesco

    Con oltre il 90% della superficie coltivata a uva moscato, Castiglione Tinella, nel Cuneese, è fra i comuni più vitati d'Italia. Questo «oro» della terra, insieme con il lavoro dei vignaioli che da secoli modellano colline di una bellezza struggente, viene celebrato con le poesie . Soltanto che i versi non sono riportati su carta: ad ospitarli è il vigneto, anima e corpo di una forma letteraria. Con il progetto «Versi in Vigna», Castiglione Tinella diventa il paese dell'uva che diventa lavagna. Così, sei antichi vigneti, scelti per posizione e pendenza su diversi versanti, custodiscono altrettante poesie composte in cinque versi liberi da Lorenzo Dulevant, poeta nato in questo paese nel 1929, e dall'attuale sindaco Bruno Penna. Le poesie appaiono attraverso 489 lettere bianche a caratteri cubitali fissate su reti antigrandine che «abbracciano» il corpo del filare. Un esempio di versi? «Rubano perle/alle siepi d'oro dei moscati/mani svelte/ bianche del mattino/rovistano ...
  • 23 ottobre 2018

    Camminata tra gli olivi, viaggio nel paesaggio italiano dell’olio

    Un passo dopo l’altro, alla scoperta di piante secolari e di un mondo antico, dove l’eccellenza di un prodotto modella l’identità stessa del paesaggio. La Camminata tra gli olivi vuole essere tutto questo e nell’Anno del Cibo Italiano riportare alla ribalta, con la seconda edizione in scena domenica 28 ottobre, la qualità e il valore dell’olio extravergine, degli olivicoltori e dei territori. La manifestazione è stata presentata nei giorni scorsi a Roma, al Ministero dei Beni Culturali, dal direttore generale Francesco Palumbo e da Enrico Lupi, presidente dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio. “La nuova edizione è la conferma di una scelta e la responsabilità di un percorso che intreccia il valore delle coltivazioni e dei prodotti e la preziosa passione dei loro custodi, gli olivicoltori - afferma il presidente delle Città dell’olio Enrico Lupi – Chi cura e chi visita questi luoghi rappresenta ugualmente un investimento per il futuro ...
  • 23 ottobre 2018

    È il Lessini Durello DOP il miglior Metodo Classico del Veneto

    Vinetia premia il la denominazione Lessini Durello DOP come migliore metodo classico italiano.È infatti l'azienda Fongaro a ritirare il prestigioso premio Fero, che premia i migliori prodotti per ogni categoria. Un anno straordinario di riconoscimenti quello del Lessini Durello DOP che compare per la prima volta anche tra i 100 migliori vini della Guida Espresso con la riserva 60 mesi di Sandro de Bruno. Wine Enthusiast, tra le più importanti riviste di settore americane, premia con 92 punti la riserva 60 mesi dell’azienda Fattori, 91 punti il Lessini Durello DOP metodo classico di Tonello e 89 punti il metodo italiano di Corte Moschina, punteggi veramente eccezionali per questa giovane DOP. Selezione in vigna e pazienza sembrano essere le chiavi di lettura del successo, anche in una stagione vendemmiale caratterizzata dall'alternanza di sole e pioggia che con costanza ha sottolineato una maturazione più tardiva della durella. Sono oggi 400 gli ettari coltivati da circa ...
  • 18 ottobre 2018

    “Parole da mangiare” esordio su Repubblica Food con Treccani Gusto e Qualivita

    Nasce oggi su Repubblica Food - inserto del giovedì dedicato al cibo del quotidiano La Repubblica -  la nuova rubrica “Parole da mangiare”, frutto della sinergia con il dizionario Treccani Gusto che, insieme alla Fondazione Qualivita, ha inserito  per la prima volta  i lemmi del dizionario per spiegare i prodotti DOP IGP. Esordio della nuova rubrica di Repubblica con un frutto di stagione,  la Castagna di Montella IGP, di cui il quotidiano riporta la definizione che appare nel dizionario Treccani Gusto: Indicazione Geografica protetta per il frutto fresco o secco, appartenente alla specie Castanea sativa, prodotto nei comuni di Montella, Bagnoli Irpino, Cassano Irpino, Nusco, Volturara Irpina e Montemarano (Av), ottenuto per il 90% dalla varietà Palummina e per il restante 10% da altre varietà autoctone, in particolare la Verdola. Di pezzatura media o medio-piccola, ha forma rotondeggiante con faccia inferiore piatta e base convessa. La buccia è sottile e di colore ...
  • 18 ottobre 2018

    DOP e IGP, via libera della Commissione UE all’accordo commerciale con il Vietnam

    La Commissione Ue ha dato il suo via libera all'accordo commerciale e di investimento con il Vietnam, aprendo così la strada alla loro firma e conclusione. L'intesa, con cui verranno eliminati i dazi sulle merci, è però giuridicamente vincolata a uno sviluppo sostenibile, ovvero al rispetto dei diritti umani, del diritto del lavoro, della protezione dell'ambiente e la lotta ai cambiamenti climatici, con un riferimento esplicito all'accordo di Parigi. L'accordo eliminerà più del 99% dei dazi doganali sulle merci oggetto di scambi tra le due parti: il Vietnam eliminerà il 65% dei dazi all'importazione sulle esportazioni dell'Ue dall'entrata in vigore dell'accordo, mentre il resto dei dazi verrà gradualmente eliminato nel corso di un periodo di 10 anni, per tener conto del fatto che si tratta di un Paese in via di sviluppo. L'accordo contiene inoltre disposizioni specifiche per tutelare le Indicazioni Geografiche, con la protezione di 169 prodotti alimentari e vitivinicoli ...
  • 15 ottobre 2018

    Vendemmia 2018, Consorzio Chianti: “Soddisfatti della qualità, meno della quantità”

    Un vino di buona qualità, grazie all'alternanza di pioggia e sole che ha accarezzato le vigne del Chianti questa estate e nelle ultime settimane, ma è la quantità, ridotta anche quest’anno a scalfire la soddisfazione dei viticoltori  per la vendemmia 2018 che si sta concludendo in questi giorni. “Stimiamo una riduzione media del 10-15%. Il Chianti produce mediamente in annate ordinarie tra gli 800 mila e gli 850 mila ettolitri di vino. Pensiamo che quest'anno la produzione sarà di poco inferiore agli 800 mila ettolitri, dice il Presidente del Consorzio Vino Chianti, Giovanni Busi -. Questa minor produzione si tradurrà in una possibile minor presenza sul mercato che andando persa, ridurrebbe la forza commerciale della denominazione che non si recupererebbe con facilità”. La percentuale di uva in meno nelle vigne è dovuta in parte ai danni alle viti causati dalla siccità e dal perdurare dei danni delle gelate primaverili del 2017, nonché in maniera non secondaria ...
  • 15 ottobre 2018

    La campagna della Pera dell’Emilia Romagna IGP va a gonfie vele

    Va a gonfie vele la campagna della Pera dell’Emilia Romagna IGP 2018/2019, partita nel mese di luglio con la commercializzazione di Carmen e Santa Maria, le due varietà estive inserite per la prima volta nel disciplinare di Produzione IGP. Questa campagna è inoltre la prima gestita dal Consorzio dopo aver ottenuto il riconoscimento di tutela. Il presidente del Consorzio Tutela Pera Emilia Romagna IGP : “Sensazione di rinnovata attenzione e richiesta sul prodotto a origine certificata”. “Siamo già nel pieno dell’attività commerciale per le Pere dell’Emilia Romagna IGP – dichiara il presidente del Consorzio Piergiorgio Lenzarini –, siamo partiti a luglio con le varietà estive Carmen e Santa Maria, proseguendo poi con la William e attualmente con tutte le varietà autunnali e la sensazione è quella – prosegue Lenzarini – che ci sia una rinnovata attenzione e richiesta sul prodotto a origine certificata che si avvantaggia, tra l’altro, della possibili...
  • 12 ottobre 2018

    Il Consorzio Salame Felino IGP sostiene il Rugby del territorio

    Un’altra eccellenza enogastronomica del territorio parmense, il Consorzio di tutela del Salame Felino IGP, si lega ad una realtà sportiva, lo Zebre Rugby Club, per diffondere il proprio marchio in Italia e all’estero. Dopo il Consorzio di Tutela della Coppa di Parma IGP, infatti, anche il logo del celebre salame apparirà sulla manica destra della maglia delle Zebre nelle gare internazionali che si giocheranno in Francia, Galles, Inghilterra, Irlanda, Russia, Scozia e Sudafrica. Fonte: Alimentando.info
  • 11 ottobre 2018

    Milano Wine Week: l’importanza di strategie mirate per la comunicazione

    L’Wine Business Forum che si è svolto il 9 ottobre, nell'ambito dell'edizione 2018 di Milano Wine Week , ha trasformato Milano nella città del dialogo enoico,  coinvolgendo 100 “opinion leader” del settore vinicolo italiano, con lo scopo di condividere le idee attraverso tavoli di discussione, che hanno prodotto  delle suggestioni che alla fine dei lavori sono state  consegnate al Ministro Centinaio, su internazionalizzazione, finanza, commercio, innovazione e soprattutto comunicazione. Il direttore generale della Fondazione  Qualivita,  Mauro Rosati, è intervenuto all’evento dedicato ai più importanti stakeholder del vino italiano, portando il suo contributo al tavolo della  comunicazione, moderato da Luciano Ferraro, Giornalista di RCS MediaGroup e Nicola Belli, Amministratore Delegato di Armando Testa. Rosati ha messo in evidenza gli ottimi risultati delle attività svolte all’estero da ICE, sottolineando l’importanza di  fondi per lo sviluppo della  ...