• 7 dicembre 2018

    Dal 6 al 9 dicembre torna Chocomodica, prima edizione col marchio IGP

    Venerdì 7 dicembre, Mauro Rosati, direttore generale della Fondazione Qualivita parteciperà al convegno sull'Oro vero di Modica, nella 13° edizione di Chocomodica, in occasione della prima edizione  a marchio IGP dell'appuntamento dedicato al cioccolato di Modica, che dopo un lungo e faticoso cammino, ha finalmente ottenuto il  prestigioso marchio IGP,  ed è la prima volta nel mondo per un cioccolato. Ormai da qualche anno,  Modica viene identificata da  tre parole: barocco, slow living e cioccolato.   Ma è soprattutto grazie al cioccolato che la cittadina è riuscita ad attirare visitatori, a costruirsi una nuova e affascinante storia, a risvegliare l'economia locale e l'indotto generato dalla produzione di cioccolato, che diventa un'attrazione, il punto di partenza di un percorso culturale e sensoriale di alto livello. Il cioccolato, quindi, come valore aggiunto e identificativo di una città, di una comunità, di un territorio. Ecco perché l’immagine princi...
  • 1 dicembre 2018

    Qualivita al Festival dei Culurgionis d’Ogliastra IGP

    Sabato primo dicembre, Mauro Rosati, direttore generale della Fondazione Qualivita, parteciperà alla seconda edizione di  Culurgionis d’Ogliastra IGP in Festival, intervenendo al convegno di Lanuesei per parlare di indicazioni geoghrafiche. Anche quest’anno la manifestazione avrà come intento quello di festeggiare l’ottenimento del marchio IGP (che riconosce e tutela un prodotto che rappresenta un intero territorio) e facilitarne la sua promozione. Durante il Festival verranno posti in risalto tutti gli aspetti che caratterizzano il marchio come veicolo per la promozione dell’Ogliastra e delle sue peculiarità: cultura, storia, archeologia, paesaggio, identità e le realtà imprenditoriali che lavorano per far conoscere i Culurgionis, l’Ogliastra e la Sardegna in tutto il mondo. I Culurgionis d’Ogliastra IGP hanno ottenuto la registrazione come prodotto certificato IGP nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea nel settembre 2016. Si tratta di uno dei ...
  • 26 novembre 2018

    In arrivo nuovi menu Mc Donald’s con prodotti DOP IGP

    Continua l'impegno della Fondazione Quaivita che da oltre 10 anni supporta McDonald’s nell’introduzione dei prodotti italiani DOP IGP nei loro menù, cercando di fornire tutti gli elementi necessari per valorizzare gli elementi distintivi e le caratteristiche degli stessi prodotti nelle campagne marketing che vengono realizzate. Lunedì 26 novembre, a Roma, Fondazione Qualivita sarà presente al lancio dei nuovi menu  My Selection,  la nuova linea di burger premium selezionati da Joe Bastianich che vedono protagoniste cinque importanti indicazioni geografiche agroalimentari italiane.  Fedele alle proprie origini, l'imprenditore italo-americano, sul successo dei primi burger premium selezionati nel 2018,  ha  provato e scelto nuove gustose combinazioni di ingredienti di alta qualità, fra cui prodotti DOP IGP italiani,  che rendono i nuovi burger ancora più gustosi, con i sapori dell'Italia e degli Stati Uniti che si fondono in un'esperienza gourmet unica. Ancora ...
  • 14 novembre 2018

    Indicazioni geografiche insieme per un nuovo racconto dei territori di origine

    Alla Reggia di Caserta le indicazioni geografiche,  tesori del made in Italy agroalimentare, tracciano la strada per lo sviluppo: più sinergia e un nuovo racconto dei territori di origine. Così si possono portare benefici in chiave turistica, sfruttando l’amore per il cibo di qualità che spinge tante persone a spostarsi. Lo hanno sottolineato i vertici dei Consorzi di tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP, della Finocchiona IGP, del Prosciutto Toscano DOP  e del Pecorino Toscano DOP durante l’evento “Toscana-Campania, alla scoperta dei tesori DOP e IGP”, promosso dal Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana DOP. Una masterclass per descrivere le caratteristiche dei prodotti, il legame con la terra di origine e gli utilizzi in cucina. Poi lo show cooking con i piatti dello chef Giuseppe Daddio e i panini di Ornella Buzzone che hanno “contaminato” le 4 eccellenze. Sono intervenuti Pier Maria Saccani (direttore del Consorzio Mozzarella DOP), ...
  • 14 novembre 2018

    Consorzio Focaccia di Recco: seconda edizione del progetto “Fattore Comune”

    Il Comune di Recco e il Consorzio della Focaccia di Recco col formaggio, con il patrocinio del ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, di Regione Liguria e dei Comuni di Recco, Camogli, Sori e Avegno, presentano “Fattore Comune”. La seconda edizione di Incontri fra DOP e IGP sarà ospitata dal Teatro Comunale di Sori, a partire dalle 14,30 di venerdì 16 novembre. Il Consorzio della Focaccia di Recco col formaggio, che ha ottenuto nel 2015 il marchio di tutela comunitario IGP, ha promosso nel 2017 la prima edizione di “Fattore comune”, un evento che mira a creare contatti tra eccellenze eno-gastronomiche, un costruttivo dialogo tra i Consorzi e le Amministrazioni locali coinvolte che hanno in comune una DOP e IGP che porta il nome del Comune da cui prendono origine. Dopo la partecipazione dello scorso anno di prodotti della Valle d’Aosta, Piemonte, Marche, Umbria e Lazio, in arrivo quest’anno le esperienze di prodotti DOP e IGP ...
  • 14 novembre 2018

    Asiago DOP racconta in TV la sua storia millenaria

    La nuova campagna di comunicazione “Il sapore della nostra anima” del Consorzio Tutela Formaggio Asiago DOP celebra il valore della tradizione. Dal 18 novembre al 15 dicembre con passaggi in televisione, sulla stampa e con attività nei punti vendita. Sono questi gli elementi della campagnadi comunicazione che il Consorzio Tutela Formaggio Asiago lancia, per raccontare la sua storia millenaria e il “sapore della nostra anima” che ogni fetta di Asiago DOP racchiude. Dal 18 novembre al 15 dicembre, Asiago DOP torna in campagna TV con il claim "Il sapore della nostra anima", lo spot girato sull’Altopiano dei 7 Comuni che racconta lo stretto legame che esiste tra questo formaggio e la sua millenaria tradizione e invita il consumatore ad entrare nel mondo Asiago DOP diventando testimone, con le proprie scelte, del valore della produzione d’origine protetta, espressione di territorio, identità e principi profondi. La pianificazione TV sarà sviluppata sulle reti ...
  • 14 novembre 2018

    Il Prosciutto di Parma DOP a Shanghai per Food Hotel China

    Il Prosciutto di Parma DOP sarà presente alla fiera alimentare Food Hotel China in programma a Shanghai dal 13 al 15 novembre. L’area espositiva all’interno della fiera servirà per accogliere le aziende consorziate e favorire l’incontro con gli operatori locali, ma allo stesso tempo permetterà di far conoscere il Prosciutto di Parma e le sue caratteristiche di qualità. La partecipazione alla fiera rientra nell’ambito del progetto EUPERTE iniziato lo scorso anno insieme al Grana Padano DOP e cofinanziato dall’Unione Europea. EUPERTE, della durata di tre anni, si rivolge al mercato asiatico – Giappone, Cina e Hong Kong – e ha l’obiettivo di divulgare la conoscenza dei prodotti a denominazione d’origine protetta, di aumentarne la competitività e il consumo permettendo ai consumatori di compiere scelte di acquisto più consapevoli. EUPERTE si sviluppa attraverso un ampio ventaglio di iniziative che comprende, oltre alle fiere, manifestazioni di ...
  • 14 novembre 2018

    Oltre il Chianti DOP: vino e musica classica ad Amburgo e Varsavia

    Oltre il Chianti DOP - un'esperienza completa sul vino rosso italiano più conosciuto nel mondo, ispirata alla musica classica”, è questo il titolo del tour in Europa che vede la collaborazione fra Consorzio Vino Chianti e Gambero Rosso per valorizzare le aziende su mercati strategici. Si parte il 14 novembre prossimo per Varsavia per poi volare il 16 novembre ad Amburgo. In questi due eventi, il Consorzio avrà un proprio banco istituzionale con un assortimento di oltre 45 etichette di Chianti selezionate tra 27 aziende associate. Previsti due seminari, condotti da Marco Sabellico, curatore della guida Vini d’Italia del Gambero Rosso, in cui verranno proposte due batterie di degustazione orizzontale: 7 vini Riserva 2015 e 7 vini d 'annata 2016, uno per ciascuna delle sottozone di produzione Chianti DOP.  Sarà un viaggio ispirato alla musica classica, una composizione sensoriale  contemporanea scritta seguendo le ...
  • 12 novembre 2018

    Il vino made in Italy non sfonda in Cina. Quota di mercato al 6%

    Ad Honk Kong si vende una bottiglia made in Italy contro 20 francesi. E adesso tra i concorrenti è in crescita la Spagna. Vista dalla carta del ristorante Otto e Mezzo di Umberto Bombana, l'unico chef italiano fuori dai confini nazionali che può vantare tre stelle Michelin, l'Italia del vino a Honk Kong sembra scoppiare di salute: 2100 etichette quasi tutte toscane, grande  attenzione ai vini autoctoni con proposte al bicchiere che spaziano dal Verdicchio di Matelica al Nerello Mascalese. Eppure se ci alziamo da tavola e allarghiamo lo sguardo su questa metropoli caotica che fa da crocevia fra Cina e Occidente, e che fino a ieri ha ospitato l'International Wine & Spirits Fair, scopriamo che ci sono anche molte spine. Lo sa bene il direttore di Verona Fiere Giovanni Mantovani, arrivato a Honk Kong con il presidente Maurizio Danese per inaugurare il padiglione italiano gestito da Sol&Agrifood con al presenza di oltre 100 imprese del vino, e per la prima volta anche ...
  • 12 novembre 2018

    Il Pane Toscano DOP sfida il mercato: “Occhio ai prodotti falsi”

    Quella del Pane Toscano DOP è una produzione stabile che si attesta sui 100mila chili all'anno. A lievitazione naturale è ottenuto dalla panificazione di  farina di frumento tenero toscano di tipo '0' che durante la macerazione  mantiene il germe di grano, ormai scomparso nelle farine comuni, lievito naturale, acqua. Nell'impasto e nella lievitazione non vengono aggiunti additivi o coadiuvanti tecnologici. Un alimento sano con proprietà con proprietà nutrizionali e dietetiche fondamentali per mantenere un corretto stile di vita. Del Pane Toscano DOP e delle sue caratteristiche se ne è parlato all'Ospedale Pediatrico Mayer di Firenze in un evento dedicato ai bambini e alle  famiglie. (...) "Stiamo entrando nelle scuole toscane, ci siamo mossi anche su Milano - spiega il direttore del Consorzio di tutela Roberto Pardini - ma i costi sono alti. Per spedire il pane tutti i giorni ci vorrebbe una richiesta più alta". L'obiettivo però è quello di uscire dai confini non solo ...
  • 9 novembre 2018

    Grana Padano DOP e Fico festeggiano un anno insieme

    Grana Padano DOP  e Fico da dodici mesi insieme mostrano a centinaia di migliaia di appassionati del gusto e del Made in Italy agroalimentare come nasce ogni giorno il formaggio DOP più consumato nel mondo, con una produzione annua di oltre 4,9 milioni di forme, e lo fanno conoscere ed apprezzare sotto tutti gli aspetti, dalle caratteristiche nutrizionali ai gusti diversi tra le varie stagionature, dal 9 mesi sino ai sapori preziosi del Riserva stagionato più di 20 mesi. La Fabbrica Italiana Contadina di Bologna celebra dal 10 al 18 novembre il primo compleanno, insieme a tutti i partner che ogni giorno la animano. Come il Consorzio Tutela Grana Padano, che in un anno ha prodotto nel caseificio BO203 FICO 684 forme, due al giorno dal sabato al lunedì, lavorando 344 tonnellate di latte fresco di alta qualità sotto gli occhi dei visitatori che lo vedono così nascere. “In una società sempre più globalizzata, dominata da social network e televisione – spiega il ...
  • 6 novembre 2018

    Riviera Ligure DOP, patto di filiera: depositati al Consorzio i contratti di fornitura delle olive

    Sono 542 i contratti di consolidato rapporto tra olivicoltori e frantoiani depositati presso il Consorzio di tutela dell’olio DOP Riviera Ligure. Si tratta di documenti che rientrano nel contesto di un comportamento virtuoso e positivo, in forza del Patto di filiera relativo alla campagna olivicola 2018/2019. “Le scelte legate alla stipula dei contratti fanno emergere una filiera solidale che si impegna all’interno di un quadro di tracciabilità e di qualità del prodotto” afferma il Presidente del Consorzio di tutela, Carlo Siffredi. “Dobbiamo coinvolgere sempre di più gli operatori della ristorazione, della grande distribuzione e del commercio, soprattutto nella grande distribuzione, per un impegno verso l’olio DOP Riviera Ligure, autentico pilastro della sostenibilità ambientale, sociale ed economica del territorio”. È con questo spirito che il Consorzio di tutela proseguirà l’impegno di far conoscere ed apprezzare sempre di più la denominazione di ...
  • 6 novembre 2018

    Il Parmigiano Reggiano DOP trionfa al World Cheese Awards

    La Nazionale del Parmigiano Reggiano DOP vince 61 medaglie e centra un grande risultato al World Cheese Awards: la giuria internazionale ha premiato oltre il 50% dei 121 campioni di Parmigiano Reggiano DOP in gara. La competizione, andata in scena venerdì 2 novembre nel prestigioso Grieghallen di Bergen, in Norvegia, ha coinvolto ben 2.472 mila formaggi provenienti da 41 Paesi. Oltre alle medaglie ottenute dalla Nazionale del Parmigiano Reggiano DOP , il Re dei formaggi si è aggiudicato altri 3 premi (una medaglia d’oro, una di argento e una di bronzo) per campioni presentati direttamente da operatori commerciali. I record non si fermano qui. Quest’anno la Nazionale del Parmigiano Reggiano DOP- composta da 55 caseifici – è arrivata ad essere la più grande missione collettiva mai intrapresa da un formaggio nazionale all’estero. Uno sforzo collettivo che ha fruttato una medaglia Super Gold (miglior formaggio del tavolo), 12 medaglie d’oro, 20 d’argento, 28 di bronzo. ...
  • 2 novembre 2018

    IVSI in gioco al Festival della Scienza di Genova con i salumi italiani

    L'IVSI, Istituto Valorizzazione Salumi Italiani,  è presente al Festival della Scienza di Genova con un nuovo e divertente gioco sui salumi italiani. L’appuntamento è il 2 novembre, ore 18.00, alle Cisterne di Palazzo Ducale. Il gioco a quiz prevede che ogni concorrente sfidi gli altri partecipanti, cercando di rispondere in modo corretto al maggior numero di domande proposte sui salumi. Si scopriranno così le tecniche di lavorazione, i luoghi d’origine e tante altre curiosità! Il primo sarà gustativo: durante il blind tasting si dovrà indovinare il salume che si sta assaggiando, ad occhi chiusi. Il quiz vuole essere un modo per testare la conoscenza che i consumatori hanno su questi eccellenti prodotti della tradizione gastronomica italiana e magari anche sfatare falsi miti come, per esempio, quelli legati alla nutrizione. Non tutti sanno che, sotto il profilo energetico, un etto di mortadella Bologna IGP ha meno calorie di un piatto di pasta e le stesse calorie ...
  • 1 novembre 2018

    La Nazionale del Parmigiano Reggiano DOP in Norvegia per difendere il titolo

    La Nazionale del Parmigiano Reggiano DOP vola in Norvegia per difendere il titolo di migliore formaggio a latte crudo al mondo. Cinquantacinque produttori di Parmigiano Reggiano DOP  faranno squadra e parteciperanno insieme alla trentunesima edizione del World Cheese Awards, il concorso che premia i formaggi migliori del mondo che si terrà nella Grieg Hall di Bergen il prossimo 1 novembre. Alla manifestazione prenderanno parte 3.500 formaggi, provenienti da oltre 30 Paesi. 250 esperti da tutto il pianeta - acquirenti internazionali, commercianti, giornalisti e produttori di formaggi - esamineranno i campioni per individuare quelli meritevoli di una medaglia di bronzo, d’argento o d’oro e premieranno il formaggio Campione del mondo. I 55 caseifici della Nazionale del Parmigiano Reggiano dovranno difendere il primato raggiunto lo scorso anno a Londra, quando la Nazionale conquistò ben 38 medaglie, di cui 11 d’oro, 16 d’argento, 8 di bronzo e 3 Super ...
  • 31 ottobre 2018

    Montasio DOP, produzione in crescita nel 2018

    Incoraggianti i primi dati di produzione del 2018 che emergono dal Consorzio di tutela del formaggio Montasio DOP. Tra gennaio e agosto di quest’anno sono state prodotte 568.370 forme di formaggio registrando un incremento del 7,41 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. “Un dato in controtendenza che dopo anni di contrazione ci incoraggia nel proseguire su questa strada – commenta il presidente Maurizio Masotti – tant’è che puntiamo ad arrivare entro la fine dell’anno a superare le 850 mila forme contro le 794.576 del 2017 e le 816.676 del 2016.   Segni di risveglio – aggiunge Masotti - che vanno confermati nei mesi e negli anni futuri con la costanza nell'azione sia legata alla commercializzazione che al posizionamento del prodotto”. A spingere l’asticella verso l’alto le numerose attività messe in campo con un forte e chiaro messaggio lanciato dal Consorzio per dare maggior valore e promuovere questa eccellenza del territorio ...