Nuove registrazioni IG

  • 7 luglio 2017

    Kiełbasa biała parzona wielkopolska IGP – Polonia

    POLONIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 174 del 07/07/2017  è stata registrata la denominazione Kiełbasa biała parzona wielkopolska IGP, che, nel comparto Food, è la numero 21 delle IGP della Polonia e la numero 39 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari polacche. Polonia -  Kiełbasa biała parzona wielkopolska IGP Classe 1.2. Prodotti a base di carne Reg. 2017/1222 del 26/06/2017 – GUUE L 174 del 07/07/2017 Descrizione del Prodotto: La Kiełbasa biała parzona wielkopolska IGP è una salsiccia a base di carne grassa di suino in salamo...
  • 7 luglio 2017

    Malatya Kayısısı DOP – Turchia

    TURCHIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 174 del 07/07/2017  è stata registrata la denominazione Malatya Kayısısı DOP, che, nel comparto Food, è la numero 2 delle DOP della Turchia e la numero 3 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari turche. Turchia -  Malatya Kayısısı DOP Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, allo stato fresco o trasformati Reg. 2017/1220 del 16/06/2017 – GUUE L 174 del 07/07/2017 Descrizione del Prodotto: Malatya Kayısısı DOP è il nome dato alla varietà di albicocche secche Hacıhaliloğlu. Le albicocche ...
  • 22 giugno 2017

    Pastarma Govezhda STG – Bulgaria

    BULGARIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 160 del 21/06/2017 è stata registrata la denominazione Pastarma Govezhda STG, che, nel comparto Food, è la numero 5 delle STG della Bulgaria e la numero 7 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari bulgare. Bulgaria – Pastarma Govezhda STG Classe 1.2. Prodotti a base di carne (riscaldati, salati, affumicati ecc.) Reg. UE 2017/1106 del 21/06/2017 – GUUE L 160 del 22/06/2017 Descrizione dl Prodotto: La Pastarma Govezhda STG è una specialità a base di carne cruda e stagionata con il sapore e l'odore ...
  • 13 giugno 2017

    Ail violet de Cadours DOP – Francia

    FRANCIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 149 del 13/06/2017  è stata registrata la denominazione Ail violet de Cadours DOP , che, nel comparto Food, è la numero 100 delle DOP della Francia e la numero 243 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari Francesi. Francia -  Ail violet de Cadours DOP Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati Reg. 2017/987 del 30/05/2017 – GUUE L 149 del 13/06/2017 Descrizione del Prodotto: L’Ail violet de Cadours DOP è prodotto a partire dalle varietà Germidour e Valdour, isolate dalla popolazi...
  • 31 maggio 2017

    Traditional Welsh Cider IGP – Regno Unito

    REGNO UNITO – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 140 del 31/05/2017  è stata registrata la denominazione Traditional Welsh Cider IGP che, nel comparto Food, è la numero 40 delle IGP Inglesi e la numero 68 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari del Regno Unito. Traditional Welsh Cider IGP - Regno Unito Classe 1.8. Altri prodotti dell’allegato I del Trattato (spezie, ecc.) Reg. 2017/923 del 24/05/2017 – GUUE L 140 del 31/05/2017 Descrizione del Prodotto: Il Traditional Welsh Cider IGP (in gallese «Seidr Cymreig Traddodiadol») è un sidro ...
  • 31 maggio 2017

    Traditional Welsh Perry IGP – Regno Unito

    REGNO UNITO – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 140 del 31/05/2017  è stata registrata la denominazione Traditional Welsh Perry IGP che, nel comparto Food, è la numero 39 delle IGP Inglesi e la numero 67 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari del Regno Unito. Traditional Welsh Perry IGP - Regno Unito Classe 1.8. Altri prodotti dell’allegato I del Trattato (spezie, ecc.) Reg. 2017/922 del 17/05/2017 – GUUE L 140 del 31/05/2017 Descrizione del Prodotto: Il Traditional Welsh Perry IGP (in gallese «Perai Cymreig Traddodiadol») è il nome ...
  • 31 maggio 2017

    Charolais de Bourgogne IGP – Francia

    FRANCIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 140 del 31/05/2017 è stata registrata la denominazione Charolais de Bourgogne IGP che, nel comparto Food, è la numero 142 delle IGP Francesi e la numero 242 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari della Francia. Charolais de Bourgogne IGP - Francia Classe 1.1. Carni fresche (e frattaglie) Reg. 2017/921 del 15/05/2017 – GUUE L 140 del 31/05/2017 Descrizione del Prodotto: Il Charolais de Bourgogne IGP designa la carne bovina ottenuta da animali di tipo razziale Charolais (nati da padri e madri di ...
  • 23 maggio 2017

    Kopi Arabika Gayo IGP – Indonesia

    INDONESIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 134 del 23/05/2017 è stata registrata la denominazione Kopi Arabika Gayo IGP, che, nel comparto Food, è la prima delle IGP Indonesiane e la prima IG nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari dell’Indonesia. Indonesia - Kopi Arabika Gayo IGP Classe 1.8. Altri prodotti dell’Allegato I del trattato (spezie ecc.) Reg. 2017/870 del 15/05/2017 – GUUE L 134 del 23/05/2017 Descrizione del Prodotto: Il Kopi Arabika Gayo IGP designa il caffè trasformato mediante il tipico metodo «semi lavato Sumatra» noto ...
  • 19 maggio 2017

    Darnibole DOP – Regno Unito

    REGNO UNITO - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 128 del 19/05/2017 è stata registrata la denominazione Darnibole DOP che, nel comparto Wine, è la numero 4 delle DOP del Regno Unito e la numero 6 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari inglesi. Regno Unito - Darnibole DOP 1. Vino Reg. 2017/854 del 18/05/2017 – GUUE L 128 del 19/05/2017 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO    
  • 17 maggio 2017

    Welsh Laverbread DOP – Regno Unito

    REGNO UNITO – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 124 del 17/05/2017  è stata registrata la denominazione Welsh Laverbread DOP, che, nel comparto Food, è la numero 24 delle DOP del Regno Unito e la numero 66 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari del Regno Unito Regno Unito -  Welsh Laverbread DOP Classe 1.8 Altri prodotti dell’allegato I del trattato (spezie ecc.) Reg. UE 2017/829 del 03/05/2017 – GUUE L 124 del 17/05/2017 Descrizione del Prodotto: La Welsh Laverbread DOP è ottenuta dall’ulva (alga marina) raccolta lungo le coste gallesi e ...
  • 17 maggio 2017

    Terrasses du Larzac DOP – Francia

    FRANCIA -  Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 342 del 21/12/2017 è stata registrata la denominazione Terrasses du Larzac DOP che, nel comparto Wine, è la numero 358 delle DOP della Francia e la numero 433 nel totale delle denominazioni d’origine vitivinicole francesi. Francia - Terrasses du Larzac DOP 1. Vino Reg. 2017/833 del 16/05/2017 – GUUE L 124 del 17/05/2017 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO  
  • 17 maggio 2017

    Burgstadter Berg DOP – Germania

    GERMANIA -  Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 124 del 17/05/2017 è stata registrata la denominazione Bürgstadter Berg DOP che, nel comparto Wine, è la numero 14 delle DOP della Germania e la numero 40 nel totale delle denominazioni d’origine vitivinicole tedesche.   Germania – Bürgstadter Berg DOP 1. Vino 5. Vino spumante di qualità Reg. 2017/832 del 16/05/2017 – GUUE L 124 del 17/05/2017 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO  
  • 11 maggio 2017

    Stupavské Zelé DOP – Slovacchia

    SLOVACCHIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 120 del 11/05/2017  è stata registrata la denominazione Stupavské Zelé DOP, che, nel comparto Food, è la numero 2 delle DOP della Slovacchia e la numero 19 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari della Slovacchia. Slovacchia – Stupavské Zelé DOP Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati Reg. UE 2017/791 del 26/04/2017 – GUUE L 120 del 11/05/2017 Descrizione del Prodotto: Lo Stupavské Zelé DOP è un prodotto trasformato, ossia crauti ottenuti dalla fermentazione lattica del ...
  • 20 aprile 2017

    Vitelloni Piemontesi della Coscia IGP – Italia

    ITALIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 104 del 20/04/2017  è stata registrata la denominazione Vitelloni Piemontesi della Coscia IGP, che, nel comparto Food, è la numero 125 delle IGP dell’Italia e la numero 293 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari dell’Italia. Italia – Vitelloni Piemontesi della Coscia IGP Classe 1.1. Carni (e frattaglie) fresche Reg. UE 2017/703 del 05/04/2017 – GUUE L 104 del 20/04/2017 Descrizione del Prodotto: I Vitelloni Piemontesi della Coscia IGP designa le carni ottenute dalla macellazione di bovini maschi ...
  • 20 aprile 2017

    Marche IGP – Olio EVO – Italia

    ITALIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 104 del 20/04/2017  è stata registrata la denominazione Marche IGP - Olio EVO, che, nel comparto Food, è la numero 124 delle IGP italiane la numero 292 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari italiane. Italia – Marche IGP Classe 1.5. Oli e grassi (burro, margarina, olio, ecc.) Reg. UE 2017/702 del 04/04/2017 – GUUE L 104 del 20/04/2017 Descrizione del Prodotto: L’Olio Extravergine di oliva Marche IGP è riservata all’olio ottenuto da 12 varietà di olive di cui 10 autoctone. Le autoctone sono le ...
  • 12 aprile 2017

    London Cure Smoked Salmon IGP – Regno Unito

    REGNO UNITO – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 99 del 12/04/2017  è stata registrata la denominazione London Cure Smoked Salmon IGP, che, nel comparto Food, è la numero 38 delle IGP del Regno Unitoe la numero 65 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari del Regno Unito. Regno Unito – London Cure Smoked Salmon IGP Classe 1.7. Pesci, molluschi, crostacei freschi e prodotti derivati Reg. UE 2017/687 del 30/03/2017 – GUUE L 99 del 12/04/2017 Descrizione del Prodotto: Il London Cure Smoked Salmon IGP designa il salmone stagionato e affumicato ...