News

  • 5 Novembre 2012

    Il Limone di Rocca Imperiale IGP al Salone del gusto

    Rocca Imperiale protagonista al "Salone del Gusto e Terra Madre", tenutosi presso il Lingotto Fiere di Torino.
  • 5 Novembre 2012

    McDonald’s punta sui giovani con i Moderni e Facebook

    McDonald's ripone l'ascia di guerra nei riguardi del comune di Milano, e l'ultimo giorno di possesso delle chiavi del negozio in Galleria Vittorio Emanuele, già protagonista della svendita di panini tre settimane fa, si trasforma in un evento dedicato alla celebrazione di salumi, affettati e oli italiani, ingredienti delle scorse e future edizioni dei panini Mcltaly.
  • 5 Novembre 2012

    Mc Donald’s e Fondazione Qualivita presentano le eccellenze in Galleria

    A Milano Roberto Masi, ad di McDonald's Italia, durante la riconsegna delle chiavi del prestigioso locale in galleria al Sindaco Pisapia e, promuove le eccellenze italiane che entreranno prossimamente a far parte del menù, grazie anche alla collaborazione del Direttore Generale della Fondazione Qualivita Mauro Rosati,Fonte: Tele Lombardia
  • 5 Novembre 2012

    McDonald’s e Fondazione Qualivita a Milano presentano le eccellenze

    A Milano McDonald's riconsegna le chiavi del prestigioso locale in galleria al Sindaco Pisapia. Nel servizio l'intervista al Direttore Generale della Fondazione Qualivita, Mauro Rosati, che da dieci anni si occupa della valorizzazione dei prodotti alimentari DOP IGP e STG, con particolare attenzione al Made in Italy.Fonte: TV Sette Gold
  • 5 Novembre 2012

    «Una legge per tutelare l’olio italiano»

    L'Italia deve dotarsi della legge che tuteli l'olio italiano di qualità e combatta il falso made in Italy, concludendo positivamente l'iter del disegno.
  • 5 Novembre 2012

    L’ecosostenibilità di Lavazza certificata dalla rana verde

    Una piccola rana verde. È questo il logo della «Rainforest alliance» che da 25 anni certifica l'ecosostenibilità dei prodotti di migliaia di agricoltori nel mondo. Al Salone del gusto di Torino erano presenti il presidente Daniel Katz e la vice presidente esecutiva Ana Paula Tavares, ospiti di Lavazza che ha ottenuto la certificazione della rana verde per il suo caffè «Tierra».
  • 5 Novembre 2012

    Addio foie gras, è caccia ai piatti etici

    Il GiornaleIl patè è ormai il nemico numero uno degli animalisti. E le Coop lo fanno sparire dagli scaffali (ma col trucco). Detersivo, sapone per piatti, passata di pomodoro, fatte biscottate, foiegras. Ops, depennate l'ultima voce dalla lista della spesa. La Coop, la più grande catena di grande distribuzione nel nostro Paese, ha deciso di togliere dai propri scaffali il prelibato fegato di oca (o anatra), sogno più o meno proibito di molti gourmet con uso di carta di credito. Ragioni di etica, naturalmente: i pennuti destinati a produrre quello che viene considerato uno dei cibi più golosi del mondo sono infatti sottoposti per un periodo che varia dai 9 ai 21 giorni alla tortura del gavage, vale a dire l'alimentazione forzata. Chili e chili di cereali sono immessi con l'aiuto di un imbuto nella gola degli animali
  • 5 Novembre 2012

    Silter in gran forma verso il traguardo Dop

    Il Giornale di Brescia Il Silter si rimette in moto. Non solo grazie a una riuscita versione del concorso per la migliore forma, ma soprattutto con un'importante garanzia: la settimana scorsa la Regione, finalmente, ha battuto un colpo. È da inizio anno, infatti, che la documentazione per la richiesta del riconoscimento Dop è ferma nei vari uffici: pare però che qualche giorno fa sia arrivata la conferma che nel giro di breve sarà approvato con decreto il disciplinare, in modo che si possa inoltrare la richiesta definitiva al ministero. L'ultimo passaggio necessario per ottenere la Dop, un marchio che in Valle è atteso da diversi anni, dopo svariati annunci di averlo ormai già ottenuto. Nel frattempo il consorzio per la Tutela del formaggio Silter prova a riorganizzarsi, con il nuovo presidente Andrea Bezzi e in collaborazione con l'assessorato
  • 3 Novembre 2012

    Cresce il consenso dei consumatori per i salamini alla Cacciatora Dop

    Agrisole Il Salamino Italiano alla Cacciatora Dop, facile da trasportare e da consumare in tutte le occasioni per la sua pezzatura ridotta (100-350 grammi e circa 15 centimetri di lunghezza), è entrato nella gamma di salumi di moltissime industrie di trasformazione della carne come prodotto tipicamente nazionale. L'area di produzione, come stabilisce il disciplinare di produzione, è molto ampia e comprende 11 regioni d'Italia (Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Umbria, Toscana, Marche, Abruzzo, Lazio e Molise). Ed è ammesso solo l'impiego della carne del ...
  • 2 Novembre 2012

    La scienza in campo

    Espansione La ricerca Espansione-Interactive rivela cosa pensano gli italiani dell'agricoltura moderna. E del cibo che portiamo in tavola. Tra ignoranza, contraddizioni, pochi soldi e tanta antipolitica. In teoria siamo tutti d'accordo: scienza e agricoltura stanno bene insieme, per oltre il 90% degli italiani sono complementari. Lo rileva la ricerca di Espansione (in collaborazione con l'istituto Interactive) che ha intervistato mille persone, un campione rappresentativo del consumatore italiano. Sembrerebbe che gli italiani siano consapevoli che per avere cibo sano, buono e sicuro servono trattori, antiparassitari, concimi hi-tech e ricerca scientifica. Però basta scavare un pochino, e questa convinzione va in pezzi: nel nostro immaginario, l'agricoltura "buona" è ancora ferma alla fattoria di Nonna Papera
  • 31 Ottobre 2012

    Il Brunello viaggia su App

    Beverage&Grocery Il Consorzio del Vino Brunello di Montalcino presenta la APP "iBrunello HD" per iPhone e iPad. Con l'applicazione gratuita è possibile localizzare tutte le cantine, pronotare visite e degustazzioni, ricevere informazioni sui prodotti e il territorio e scorrere la photogallery. La App è divisa in 6 sezioni: quella che interessa maggiormente gli appassionati di vino e che va incontro alle necessità dei viaggiatori più "esigenti" è denominata "cantine", in cui è possbile raccogliere per ciascun produttore le principali informazioni sulla produzione, le opportunità di vista e la posizione sul territorio. Attraverso l'applicazione è anche possibile costruire il percorso per raggiungere l'azienda. La sezione "vini" consente di reperire le principali informazioni riguardanti i disciplinari di produzione delle quattro denominazioni di Montalcino.
  • 31 Ottobre 2012

    Lo Standard Qualivita incentiva il Made in Italy certificato

    Arrivano i nuovi menù Mc Donald’s con i prodotti DOP IGP italiani.
  • 31 Ottobre 2012

    Il Senato detta i tempi al Governo sull’etichettatura

    Il Senato ha posto un termine di legge all'emanazione dei decreti per l'etichettatura d'origine dei prodotti agroalimentari ed ha cancellato l'obbligo del bollino ologrammatico sulle etichette, rendendo tale opzione facoltativa.
  • 31 Ottobre 2012

    Asiago taroccato negli Usa, scatta nuova azione di tutela

    Il Gazzettino - Bassano VicenzaAsiago made in Usa! Come già avvenuto lo scorso anno ad Anuga, in Germania, il Consorzio di tutela, alla fiera dell'agroalimentare Sial, a Parigi, ha riscontrato un caso di formaggio Asiago contraffatto prodotto da un'azienda statunitense e ne ha chiesto il sequestro. L'immediata richiesta di intervento ha coinvolto anche i Consorzi del Parmigiano Reggiano e del Pecorino Romano, anch'essi oggetto dì violazioni nello stesso stand. I legali dell'Associazione Aicig (Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche) hanno dunque sporto denuncia alla Direzione generale della Concorrenza, Consumo e Repressione frodi, autorità francese competente per la protezione delle Dop e ottenuto il ritiro del prodotto dall'esposizione.
  • 31 Ottobre 2012

    Un codice anti-falso alle Fiere del food

    ItaliaOggiUn codice interno alle Fiere del food europeo contro l'esposizione di prodotti «falsi» e contraffatti. Una clausola che imponga una vera e propria assunzione di responsabilità da parte degli espositori, per evitare che vengano esposti e promossi prodotti che ledono la normativa comunitaria. È la proposta che attualmente sta preparando il Consorzio del Parmigiano Reggiano DOP in risposta all'ennesimo caso di contraffazione, scoperto questa volta non già in un supermercato Usa, ma nel ben più prestigioso Sial, il salone internazionale dell'agroalimentare di Parigi. Secondo quanto anticipato a ItaliaOggi da Riccardo Deserti, condirettore del Consorzio, si tratterebbe di una proposta da far adottare sia a livello nazionale che europeo
  • 31 Ottobre 2012

    Il made in Italy in Cina con i francesi della catena Auchan

    La catena transalpina Auchan porta “i sapori delle regioni” anche in oriente (con il patrocinio del ministero delle politiche agricole). “Perché c’è tanta voglia di sapori italiani, e non importa chi li vende”. Il mondo ha voglia di cibo e vino italiana, e se manca una distribuzione “made in Italy” poco male, per i produttori, perché per le grandi catene internazionali il tricolore in tavola è un marchio che tira e che vuol dire business. Lo sa bene Auchan, colosso della distribuzione Francese, presente in Italia da 50 anni, che esporta 750 cinquanta prodotti italiani in 11 ...