Articoli Stampa

  • 16 Marzo 2020

    DOP-IGP: 50% consorzi ha fatto formazione su temi benessere

    Negli ultimi 10 anni il 50% dei Consorzi di tutela dei prodotti italiani ha realizzato attività come formazione, attività didattiche ed eventi sui temi del benessere attraverso buone pratiche per costruire reputazione "IG". Il 30% ha condotto o partecipato a studi e ricerche accademiche e il 20% ha apportato modifiche al disciplinare di produzione per favorire la salubrità e sostenibilità del prodotto. A rilevarlo è la ricerca Qualivita, "Va.Bene - Dop Igp Valore Benessere". Lo studio, realizzato in collaborazione con Nutrafood, Centro interdipartimentale di ricerca nutraceutica e ...
  • 16 Marzo 2020

    La Cassazione: i wine kit ingannano i consumatori. Ricci Curbastro: “finalmente una parola definitiva”

    La Cassazione nei giorni scorsi ha chiuso una querelle giudiziaria che durava da tempo. I wine kit, le confezioni di mosto in polvere che promettono di produrre vino in casa semplicemente aggiungendo acqua con una spesa irrisoria rappresentano un illecito. Una pratica illegittima perché trae in inganno il consumatore, evocando un`inesistente origine italiana e una altrettanto inesistente provenienza da mosti di vini Doc. Queste sono le conclusioni della Corte di Cassazione su un contenzioso iniziato nel febbraio 2016 con una sentenza di assoluzione di primo grado da parte del Tribunale ...
  • 16 Marzo 2020

    Vino, l’export vale 6,4 miliardi. Bene il 2019 (+3%), timori sul 2020

    Lesti a giungere i dati 2019 sull’export vinicolo italiano forniti dall’osservatorio Qualivita Wine su dati Istat. Quanta rabbia nel constatare amaramente che questi risultati positivi non vi è possibilità alcuna di confermarli nel 2020. Tant’è, analizziamoli; ne traiamo conforto nel poter dire che se il 2020 appare oramai compromesso, è anche vero che poi ci saranno gli anni a seguire! La notazione metodologica che facciamo è il cosiddetto “elogio del pressappoco”, ovvero ci asterremo dall’indicare i valori decimali quando trattiamo percentuali ed useremo il termine “cir...
  • 16 Marzo 2020

    Il Vinitaly si farà e darà il via al rilancio

    Fortissimamente Vinitaly. Nell'attuale scenario inedito e di grande incertezza è ovvio che la priorità sia concentrarsi sulla tutela della salute delle persone. Nel contempo occorre anche pensare a quando sarà possibile intravedere una luce in fondo al tunnel e mettere in campo iniziative per promuovere e favorire la ripresa. Ne è convinto Giovanni Mantovani direttore generale di Veronafiere che da 53 anni organizza il salone dei vini e dei distillati. "Cinquantaquattro - puntualizza Mantovani- con il 2020 saranno 54 edizioni perchè il Vinitaly si farà". Al momento sulla scorta dell'e...
  • 16 Marzo 2020

    Balzo dei consumi alimentari, ma la distribuzione è in ginocchio

    La pandemia fa volare le vendite dei prodotti alimentari. La scorsa settimana laumento è stato dell+11 % rispetto l`analogo periodo del 2o19. A dirlo le ultime rilevazioni Nielsen che segnalano nel Sud un balzo del 21%, nel Centro del 13% mentre nel Nord, dove le code davanti ai supermercati sono iniziate il 23 febbraio, si sfiora l`8%. Nella stessa settimana le spese online segnano un +82%. Nei giorni precedenti il decreto dell`8 marzo le vendite della Gdo sono cresciute a ritmo sostenuto - spiegaRomolo de Camillis, Retailer service director di Nielsen Connect in Italia - ed esplose la ...
  • 16 Marzo 2020

    Latte, stalle in difficoltà: il prodotto non viene ritirato

    Nelle campagne sale l'emergenza latte. Le mucche vanno munte ogni giorno, anche quando la domanda di latte cala per colpa della chiusura delle mense, dei bar e della ristorazione. In gioco c'è il futuro di un settore che ogni anno produce 12 milioni di tonnellate di litri di latte di mucca grazie a 30mila allevamenti. E già cominciano i primi comportamenti speculativi con i caseifici che disdettano i contratti di fornitura in essere per poi acquistare il latte a prezzi inferiori. La denuncia arriva da da tutte le associazioni del settore, nessuna esclusa. Le DOP confermano invece ritiri ...
  • 16 Marzo 2020

    Barbera d’Asti DOP e Nizza DOP, la crescita e il rilancio di un territorio

    Per il vino Barbera d'Asti DOP si parla di una sorta di rivoluzione, che da "fratello minore" dei grandi rossi piemontesi lo ha resto un prodotto rispettabile e rispettato, capace di imporsi all'estero (50% del venduto) e di conquistare le carte dei ristoranti più prestigiosi. "Siamo passati da vino popolare, o popolano, a vino pop: stessa identità ma con un'immagine più moderna", afferma Filippo Mobrici, presidente del Consorzio di Tutela. "Il punto di svolta è stato nel 2008 con la DOCG del Barbera d'Asti. Da lì una serie di barberisti convinti ha dato un forte impulso al suo sviluppo ...
  • 13 Marzo 2020

    Coronavirus, Bellanova: “Alle merci italiane non serve alcuna certificazione”

    Nell'emergenza Coronavirus il settore agroalimentare italiano è in prima fila. I negozi di generi alimentari saranno tra i pochi a restare aperti ma la settore sono anche legate alcune delle criticità dovute all'emergenza come la mancanza di manodopera nei campi oltre alle difficoltà che si stanno registrando alle frontiere per l'export di prodotti italiani. "Che il settore agroalimentare deriva dalla sua centralità - spiega la ministra delle Politiche agricole, Teresa Bellanova-. Il bene-cibo è essenziale e strategico per l'economia. Le prime difficoltà si stanno riscontrando in ...
  • 13 Marzo 2020

    Piace il Pane di Altamura DOP. Nel 2019 produzione in crescita

    Indicatori in crescita per il Pane di Altamura DOP. Il Consorzio per la valorizzazione e la tutela del rinomato prodotto ha approvato il rendiconto di esercizio 2019 ed ha diffuso dei dati lusinghieri sulla crescita complessiva del settore. Una buona notizia in un momento difficile per tutti. La produzione di pane è sempre attiva e i trasporti in altre regioni sono operativi perchè, al momento, non ci sono restrizioni. Il direttore Nicola Lorè ha illustrato le azioni svolte - informazione, promozione e tutela - e ha comunicato i numeri positivi. L'anno scorso la produzione del Pane di ...
  • 13 Marzo 2020

    Il segreto del successo della Dieta Mediterranea? Sono i prodotti del paniere DOP IGP

    Nel paniere Dop e Igp si trovano tutti i pilastri della Dieta Mediterranea, riconosciuta come la migliore al mondo dal punto di vista salutistico. Il progetto “Va.Bene - Dop Igp Valore Benessere”, realizzato dalla Fondazione Qualivita con la collaborazione di Nutrafood, il Centro Interdipartimentale di Ricerca Nutraceutica e Alimentazione per la Salute dell’Università di Pisa, con il supporto del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali, si sviluppa in un lavoro di ricerca, il primo che analizza in modo completo e documentato le caratteristiche di salubrità dei prodotti ...
  • 13 Marzo 2020

    Ricerca Qualivita: “Dop e Igp pilastri della Dieta Mediterranea”

    Si tratta della prima ricerca che analizza in maniera completa e documentata le caratteristiche di salubrità del paniere dei prodotti DOP IGP italiani: è lo studio “VA.BENE – DOP IGP Valore Benessere” realizzato dalla Fondazione Qualivita con la collaborazione di Nutrafood, il Centro Interdipartimentale di Ricerca Nutraceutica e Alimentazione per la Salute dell’Università di Pisa, con il supporto del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, per approfondire la conoscenza legata agli aspetti nutrizionali dei prodotti agroalimentari DOP IGP italiani nel ...
  • 13 Marzo 2020

    Per l’Asparago Bianco di Bassano DOP parte una stagione in salita

    La primavera non si ferma e a Bassano come ogni anno nel mese di marzo prende il via la stagione degli  asparagi bianchi a marchio DOP. I primi turioni racconta Paolo Brotto - Presidente del Consorzio di Tutela del pregiato ortaggio- sono spuntati prorpio in ultimi giorni: in anticipo di una settimana rispetto al 19 del mese, data che per tradizione segna l'avvio del periodo di taglio e raccolta della più conosciuta specialità locale . A celebrare l'inizio del periodo di produzione di quest'anno non ci saranno tuttavia rassegne e grandi eventi promozionali, tutti annullati a causa ...
  • 12 Marzo 2020

    Maccheroncini di Campofilone IGP: espressione della tradizione e della bravura delle “vergare”

    Nel mensile di marzo del Gambero Rosso trovate una doppia classifica per la classica pasta all’uovo marchigiana a capello d’angelo: i maccheroncini di Campofilone Igp e quelli prodotti nel resto della regione. Sono l’espressione più genuina della tradizione e della bravura delle “vergare” di questa regione, oggi trasferita nei laboratori specializzati situati nel paese del Fermano e nelle province vicine. Da specialità fatta in casa a raffinatezza sugli scaffali di boutique gastronomiche di tutto il mondo grazie alla sua rarefatta bontà e alla capacità imprenditoriale di alcuni ...
  • 12 Marzo 2020

    Ismea-Qualivita: food DOP IGP +28% in Liguria, Imperia cresce con l’olio

    Vale 37 milioni di euro l'impatto economico delle produzioni DOP e IGP della Liguria e 6 milioni fanno riferimento all'agroalimentare prodotto a Imperia. Lo evidenziano i risultati del 17° Rapporto Ismea-Qualivita. Lo stesso settore dell`agroalimentare «certificato» cresce del +28% in un anno e fra le province liguri, Imperia viene subito dopo Savona e prima di La Spezia. Sul fronte delle produzioni agroalimentari e vitivinicole, sempre DOP e IGP della Liguria, emerge una crescita del +4,9% su base annua e di conseguenza una conferma dell`importanza delle filiere certificate. In Liguria vi ...
  • 11 Marzo 2020

    L’Arancia di Ribera DOP fa bene alla salute

    Nuove indagini di laboratorio hanno dimostrato ancora una volta che l'Arancia di Ribera DOP, oggi ampiamente conosciuta ed apprezzata per le sue qualità e per il suo gusto, merita la fiducia dei consumatori. Infetti le arance, in funzione dei risultati delle analisi, hanno ricevuto delle eccellenti valutazioni che hanno messo in evidenza l'assenza di residui di trattamenti nella buccia, dichiarata edibile.  Il Presidente del Consorzio: "Grande attenzione per gusto e genuinità". Fonte: Giornale di Sicilia SCARICA L'ARTICOLO COMPLETO  
  • 11 Marzo 2020

    Parmigiano Reggiano DOP, Bertinelli: “pronta una rete di solidarietà tra i caseifici”

    Censimento delle caldaie disponibili, elenco dei casari in pensione, e in estrema ratio, richiesta di deroga del disciplinare per la doppia cotta. Il Consorzio del Parmigiano Reggiano si prepara ad affrontare l`emergenza coronavirus con una rete di solidarietà tra caseifici. Il Consorzio del Parmigiano Reggiano si prepara ad affrontare l'emergenza coronavirus con una rete di solidarietà tra caseifici. «Se un piccolo stabilimento dovesse essere messo in quarantena perché uno dei dipendenti viene colpito dal virus, il lavoro deve poter andare avanti. Le bovine vanno munte tutti i giorni, ...