Articoli Stampa

  • 7 Gennaio 2020

    Asti DOP: esportato l’85% della produzione nel 2019

    L’Asti DOP punta per il 2019 a 87 milioni di bottiglie, in linea con i traguardi raggiunti negli ultimi anni dalla denominazione più famosa del mondo per le bollicine aromatiche. Il mercato degli spumanti dolci ha manifestato negli ultimi tempi segnali di stagnazione se non di crisi. Tuttavia, i produttori astigiani hanno mantenuto le posizioni e osservano in particolare un forte incremento della tipologia Moscato d’Asti, che oggi rappresenta il 40% della produzione totale, per un quantitativo superiore intorno ai 35 milioni di bottiglie. Il resto è rappresentato dall’Asti DOP ...
  • 7 Gennaio 2020

    Consorzio del Prosciutto di San Daniele, Cichetti: l’etichetta a semaforo è inaccettabile

    Coca Cola meglio del prosciutto crudo? Secondo il Nutriscore sì. Letichetta a semaforo adottata dalla Francia per segnalare ai propri consumatori i cibi con alta presenza di grassi e sale scuote i produttori della celebrata fettina rosa. Bocciata dai francesi con bollino rosso al contrario della Coca (zero) promossa con il verde. «Un`assurdità» secondo il direttore del Consorzio di tutela del Prosciutto di San Daniele DOP, Mario Cichetti, la cui struttura sta seguendo con attenzione l`evolversi della vicenda che interessa oltre alla Francia anche Spagna, Germania e Belgio e che i ...
  • 7 Gennaio 2020

    Solidarietà, il Pecorino Romano DOP in aiuto a bambini di case famiglia

    Cure sanitarie, gite fuoriporta e picnic, vestiti e libri, poi qualche giorno al mare appena tornerà la bella stagione. Il Consorzio di tutela del Pecorino Romano DOP ha partecipato, per il secondo anno, alla Campagna di Natale della Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia, iniziativa benefica che ha l'obiettivo di regalare qualche ora di spensieratezza e gioia ai bambini ospitati nelle Case Famiglia di tutta Italia, di assicurare le cure non coperte dal servizio sanitario nazionale e la possibilità di studiare su libri nuovi di zecca. «Abbiamo donato mille spicchi di Pecorino Romano ...
  • 20 Dicembre 2019

    Friuli Colli Orientali DOP, 50 anni del Consorzio: strategie per il futuro

    Traguardo importante nel 2020 per le DOP Friuli Colli Orientali e Ramandolo e l'omonimo Consorzio che, nell'anno che comincerà tra pochi giorni, festeggeranno il 50esimo anniversario dalla fondazione, avvenuta nell'estate del 1970. Molte sono le idee, le strategie e le prospettive che il Consorzio, attualmente presieduto da Paolo Valle, vuole portare avanti nel rispetto del territorio e delle aziende rappresentate, che sono oltre 200. Tra i punti cardine del nuovo corso, che ha l'ambizione di guardare «ai prossimi 50 anni», verranno organizzate degustazioni ogni mese, dedicate agli ...
  • 20 Dicembre 2019

    Salaparuta DOP: aumenta la produzione del vino

    Godono davvero di un ottimo "stato di salute" sia i vigneti che i vini DOP prodotti nel territorio di Salaparuta. I numeri che testimoniano i "passi da gigante" registrati negli ultimi otto anni nella produzione vitivinicola, sono stati tutti snocciolati, con orgoglio e soddisfazione, nel corso del convegno talk-show Il futuro della DOC Salaparuta: Proposte per il rilancio del Brand Territoriale, tenutosi a Salaparuta il 14 e il 15 dicembre nel corso dell'evento enogastronomico Salaparuta Wine and Jazz. Ed ecco i numeri (elaborati dall'Istituto Regionale del vino e dell'olio): quest'anno si ...
  • 20 Dicembre 2019

    Radicchio di Chioggia IGP: modifiche al disciplinare di produzione

    A dieci anni dal riconoscimento europeo dell'IGP per il Radicchio di Chioggia, il Consorzio adegua il disciplinare di produzione all'evoluzione delle modalità di coltivazione e delle esigenze di mercato. «È stato un lavoro paziente e meticoloso - spiega il presidente del Consorzio di tutela, Giuseppe Boscolo Palo - che abbiamo svolto di concerto con la Regione Veneto, prima, e con il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, poi. Il disciplinare non è stato stravolto, ma sono state apportate piccole ma sostanziali modifiche che hanno tenuto conto delle esigenze sia ...
  • 19 Dicembre 2019

    Consorzio Valtènesi: Luzzago confermato presidente

    Alessandro Luzzago è stato riconfermato presidente del Consorzio Valtènesi: a convergere sul suo nome il nuovo consiglio di amministrazione eletto nei giorni scorsi dall'assemblea dei soci e composto da Mattia Vezzola, Paolo Pasini, Ilona Thun, Igino Dal Cero, Loris Vazzoler, Vincenzo Bertola, Cristina Inganni, Antonio Leali, Giacomo Tincani, Giovanni Franzosi, Stefano Pietta, Giuseppe Avanzi, Gilberto Castoldi e Antonio Goffi. Per questo terzo mandato, Luzzago sarà affiancato dai vicepresidenti Mattia Vezzola e Paolo Pasini: obbiettivo quello di accreditare Valtènesi come territorio ...
  • 19 Dicembre 2019

    Treccani e Qualivita presentano l’Altante delle DOP, IGP e STG italiane

    È stato presentato a Roma, congiuntamente da Treccani dalla Fondazione Qualivita la X Edizione dell’Atlante Qualivita – I prodotti agroalimentari e vitivinicoli italiani DOP IGP STG – Le bevande spiritose italiane IG, un volume dedicato alle produzioni certificate del nostro Paese. Prima edizione, questa del 2020, in cui le due parti collaborano dando vita a un dialogo e conferendo vicendevolmente valore aggiunto a una pubblicazione già di per sé di pregio. La Fondazione Qualivita, in collaborazione con OriGIn Italia e Federdoc, ha creato sin dalla prima edizione, un atlante unico ...
  • 19 Dicembre 2019

    Prosecco DOP, Valpolicella Ripasso DOP, Franciacorta DOP, Barolo DOP e Brunello DOP sotto l’albero di Natale

    A Natale il vino diventa sempre più spesso il regalo giusto, capace di superare dubbi ed incertezze, intercettando il gusto di ogni wine lovers. Ma cosa troveremo sotto l’albero? Considerando le bottiglie più vendute, a quantità il Prosecco DOP è il vino scelto per i brindisi natalizi degli italiani, seguito da Valpolicella Ripasso DOP e Franciacorta DOP, come emerge dai dati dell’Osservatorio Signorvino, che ha elaborato i numeri dei suoi 17 punti vendita, che insieme valgono un giro d’affari di 31 milioni di euro e 1.500 etichette, che offrono uno spaccato decisamente rappresent...
  • 19 Dicembre 2019

    Prosciutto di Parma DOP – CSQA, pronto il nuovo piano di controlli sulla filiera

    "È un risultato molto atteso dai nostri produttori, poiché ci permetterà di rafforzare ulteriormente il sistema di tutela del Prosciutto di Parma, di garantire una maggiore trasparenza al consumatore e offrire un prodotto più buono e più sicuro". Lo scrive il presidente del Consorzio del Prosciutto di Parma, Vittorio Capanna, dopo l'approvazione da parte del Mipaaf del nuovo piano dei controlli della Dop. I contenuti del Piano entreranno in vigore il 1° gennaio 2020 e Csqa Certificazioni inizierà ufficialmente a svolgere il proprio incarico di controllo e certificazione sotto la ...
  • 18 Dicembre 2019

    Pecorino Romano DOP riconosciuto in Giappone

    Il marchio collettivo del Pecorino Romano Dop, ovvero la testa di pecora stilizzata che garantisce l'origine, la natura e la qualità del prodotto, è stato registrato anche in Giappone. Il che significa più tutela e protezione della Dop: un tassello in più che va ad aggiungersi alla protezione già riconosciuta alla denominazione di origine protetta dall'Accordo di partenariato economico (APE) tra l'Unione Europea e il Giappone, entrato in vigore l'1 febbraio 2019, che però protegge in parte la denominazione protetta e non, tra l'altro, il marchio, come invece garantirà la registrazione ...
  • 18 Dicembre 2019

    Ministero Esteri, Scalfarotto: “Ceta va ratificato. All`Italia ha portato 438 milioni”

    "Da quando l'accordo di libero scambio tra la UE e il Canada è entrato provvisoriamente in vigore, nel settembre del 2017, l'Italia ha esportato in Canada 438 milioni di euro in più". Questa la posizione di Ivan Scalfarotto, sottosegretario agli Esteri in risposta alle critiche alla ratifica del trattato di libero scambio con il Canada. Sottosegretario Scalfarotto, cosa non la convince delle posizioni del suo collega Manlio Di Stefano sul Ceta? Da quando l`accordo di libero scambio tra la Ue e il Canada è entrato provvisoriamente in vigore, nel settembre del 2017, l`Italia ha esportato ...
  • 18 Dicembre 2019

    Friuli DOP: varato il Consorzio, Crovato è il primo presidente

    Importante passo avanti per l`enologia del Friuli Venezia Giulia. È stato infatti costituito ieri, con le firme davanti al notaio Luca Sioni di San Vito al Tagliamento, il Consorzio della Doc Friuli, atteso punto di partenza per garantire forza e unità d`intenti all`intero settore. I soci fondatori sono 22: quattro coop tra le più rilevanti (Casarsa, Rauscedo, Cormons e Sacile) e 18 vignaioli privati che provengono da tutte le Doc, tranne Carso e Annia. Ma le adesioni, naturalmente, sono ancora aperte: la volontà dei fondatori è quella di essere inclusivi e di far crescere come numeri e ...
  • 18 Dicembre 2019

    Pecorino Romano DOP, il Consorzio punta ai canali Horeca e Gourmet

    Analisi non invasiva per tenere sotto controllo la stagionatura, nuovi rodotti e un marchio green. Il Pecorino Romano DOP punta su tecnologia e innovazione per uscire dal concetto di commodity e imporsi su nuovi mercati, come quello gourmet. Per il controllo della maturazione delle forme, il Consorzio di tutela si affida ad un sistema ad alta tecnologia in grado di eseguire analisi senza distruggere il prodotto: il sistema nasce dalle sperimentazioni dei progetti cluster di Sardegna ricerche e Agris Sardegna sui formaggi ovini sardi e in particolare sul Pecorino Romano DOP. Il progetto ...
  • 17 Dicembre 2019

    Il lato ecologico della Mozzarella di Bufala Campana DOP da export

    Per la tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP si mobilita anche l'ingegneria dei materiali. Grazie a una recente scoperta messa a punto con la collaborazione dell`Università Federico II, la mozzarella nota in tutto il mondo come prodotto d`eccellenza del Made in Italy verrà venduta in nuovi packaging che prendono il posto delle plastiche e del polistirolo utilizzato fino a oggi per l`imballaggio e la spedizione del formaggio in tutto il mondo. Il materiale alla base di questi nuovi contenitori più ecologici, riciclabili ed economicamente più vantaggiosi rispetto agli attuali, è ...
  • 17 Dicembre 2019

    Vino: Maurizio Lunetta direttore del Consorzio di tutela Etna DOP

    Sarà l’agronomo Maurizio Lunetta ad assumere la direzione del Consorzio dei Vini DOP dell’Etna a partire da gennaio 2020. La decisione è stata assunta dal Consiglio d’amministrazione del Consorzio con voto unanime e su proposta del presidente Antonio Benanti. Il noto professionista nisseno, già consulente del Consorzio Etna DOP dalla metà del 2019, è stato chiamato ad affiancare il Cda in questa fase attuativa e realizzativa del riconoscimento ministeriale cosiddetto erga omnes ottenuto dal Consorzio a febbraio 2018. Maurizio Lunetta ha maturato una profonda esperienza nei ...