Articoli Stampa

  • 22 Maggio 2020

    La nuova strategia del Consorzio vini Maremma Toscana Doc passa per la modifica del disciplinare

    Ci sono voluti quattro anni, fra consultazioni e iter burocratici. Ma l’attesa è finita: il Consorzio Tutela Vini Maremma Toscana ha ottenuto le modifiche richieste al disciplinare della Doc, ratificate dal Ministero delle Politiche agricole tramite il Comitato Nazionale Vini a cui deve seguire la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Il nuovo disciplinare punta a completare il passaggio dalla preesistente IGP alla DOP, innalzando l’asticella della qualità e adeguando la denominazione alle nuove esigenze di mercato. “Il percorso per l’approvazione ministeriale di questa modifica è ...
  • 22 Maggio 2020

    Crisi Covid-19, il Formaggio di Fossa di Sogliano DOP rischia lo stop produttivo

    Formaggio di Fossa di Sogliano DOP 2020, rischio di tracollo. La pandemia ha fatto chiudere e messo in ginocchio ristoranti, fiere, esportazioni verso l`estero di prodotti alimentari italiani. E a ruota anche un`eccellenza gastronomica la DOP. Una produzione tipica di eccellenza e anche una produzione che coinvolge tutto il capoluogo e ha un`importanza vitale per l`economia soglianese, in quanto ci sono vari produttori che vi avvalgono di manodopera locale. Ma in questi mesi la vendita del Formaggio di Fossa di Sogliano DOP è crollata. Infatti i grandi ristoranti d`elite sono rimasti ...
  • 22 Maggio 2020

    L’UE accellera sull’etichetta nutrizionale obbligatoria

    Un'etichetta nutrizionale europea obbligatoria per tutti gli alimenti e uguale in tutti gli stati dell`Unione, da realizzare entro due anni, per «abituare i consumatori a fare scelte alimentari salutiste». E nuovi profili nutrizionali sulle confezioni «per limitare la promozione di alimenti ricchi di sale, zucchero e/o grassi». Il «bollino» nutrizionale Ue andrà posizionato sulla parte frontale delle confezioni, anche perché così chiede una raccomandazione dell`Organizzazione mondiale della sanità. Dietro queste due azioni dalla ratio apparentemente incontestabile e cuore ...
  • 22 Maggio 2020

    Il vino italiano tra GDO, e-commerce, export ed Horeca: lo stato dell’arte nel dopo lockdown

    GDO, soprattutto, ma anche e-commerce, in crescita, l’export che ha tenuto, soprattutto nei Paesti extra UE, ristoranti e bar in sofferenza assoluta, e con essi tante piccole cantine e produttori, anche in queste prime battute di dopo lockdown. Riparte da qui il mercato del vino italiano, con andamenti assai diversi tra canali e mercati, su cui vale la pena disegnare un quadro generale, che emerge dalle indagini di WineNews che, in questi giorni, hanno raccolto le testimonianze di oltre 100 tra cantine, imprenditori, ricercatori e operatori di mercato. Con i consumi del fuori casa fermi ...
  • 21 Maggio 2020

    Miele di Lunigiana DOP: sono tornate le api, sarà un’annata produttiva

    «Dopo un'annata 2019 disastrosa, le api in Lunigiana tornano in buona salute". Così Andrea Guidarelli presidente del Consorzio Miele di Lunigiana DOP, riassume la situazione in occasione della Giornata Mondiale delle Api, istituita dalle Nazioni Unite tra anni fa. "Nel 2019 le nostre api sono state sotto stress e le produzioni ne hanno gravemente risentito. In sostanza abbiamo avuto zero miele di acacia e solo 300 quintali di castagno. Quest`anno, anche se l`acacia ha dato poco nettare, la situazione è decisamente migliore, così come il mille fiori». Il consorzio di tutela raccoglie ...
  • 20 Maggio 2020

    Bellanova, da metà giugno 1 miliardo di euro di anticipi PAC

    «Dal 15 giugno contiamo di erogare anticipi Pac per oltre un miliardo di euro in favore di oltre 600 mila imprese agricole italiane». Nello spendere i 450 mln di euro destinati dal decreto Rilancio alle filiere agricole in crisi, invece, «la priorità sarà data alla tutela del reddito, sebbene si lavori anche a misure di rilancio». Mentre sul versante credito, ci sarà soccorso anche per le aziende agricole rimaste incagliate in centrale rischi Bankitalia per problemi di liquidità pregressi: «Stiamo lavorando su aiuti al reddito a fondo perduto e a un mix di strumenti utili», perché ...
  • 20 Maggio 2020

    La Cozza di Scardovari DOP è a rischio estinzione

    Come già ribadito anche dai miei colleghi presidenti di cooperative la situazione è drammatica. La Cozza di Scardovari DOP, unica in Italia, è destinata a scomparire se non saranno fatti al più presto degli interventi nella Sacca di Scardovari». A parlare è Paolo Mancin, presidente del Consorzio tutela Cozza di Scardovari DOP, che non nasconde la propria preoccupazione per la campagna dell'oro nero del Delta. «Siamo a metà maggio e per la questione del Covid-19 che ha bloccato tutta la filiera legata alla ristorazione non abbiamo ancora iniziato la campagna di raccolta - continua ...
  • 20 Maggio 2020

    Filiera del suino in crisi, stop a 200mila prosciutti

    Salvare la filiera. Uno degli effetti del decreto legge Rilancio sarà quello di evitare che si spezzi la filiera del suino. Alcuni fondi del decreto sarebbero infatti destinati alle filiere in crisi per il Covid-19. E quella del suino soffre almeno dal 2018. Negli ultimi tre mesi i prezzi alla produzione sono scivolati sotto i minimi del 2018. L`anno scorso a patire di più i prezzi caldi delle cosce sono stati i prosciutti crudi a denominazione, in particolare  Prosciutto di Parma DOP e Prosciutto di San Daniele DOP. Mentre in questi ultimi 16 mesi gli stock di invenduto sono saliti a tal ...
  • 19 Maggio 2020

    Vino, proroga di un anno per impianti e reimpianti

    Prorogati di 12 mesi la validità delle autorizzazioni per gli impianti e per i reimpianti, di durata triennale, in scadenza il giorno 1 agosto 2020, nonché il termine per l'estirpazione in caso di reimpianto anticipato dei vigneti. Con il regolamento n. 60112020 della commissione europea, pubblicato in Gazzetta Ufficiale Ue il 4 maggio 2020, è stata prorogata la data della scadenza delle citate autorizzazioni. L'articolo 62 del regolamento (Ue) n. 130812013 stabilisce in tre anni dalla data di concessione la durata della validità delle autorizzazioni per gli impianti viticoli. Il regola...
  • 19 Maggio 2020

    Covid-19, tiene l’export agroalimentare extra-UE

    E’ un bilancio complessivamente confortante quello che risulta dall’analisi dell’ufficio studi di Confagricoltura, basata sui dati dell’Agenzia delle Dogane, sulle esportazioni italiane di prodotti agricoli e alimentari verso i Paesi Extra-UE, nel periodo gennaio-aprile 2020. Dal confronto dei valori delle esportazioni dei primi quattro mesi del 2019 e del 2020 (coincidenti con lo sviluppo della pandemia di Coronavirus) emerge, in generale, un andamento di crescita (+3,7%). Ma non per tutti i settori è andata allo stesso modo. Guardando alle diverse categorie di prodotti, gli ...
  • 19 Maggio 2020

    I vini Sicilia DOP reggono l’urto del Coronavirus

    La Sicilia del vino tiene nell’impatto con il lockdown e guarda avanti con moderato ottimismo. È questo il messaggio che arriva dall’edizione (virtuale) di Sicilia en Primeur, la manifestazione organizzata da 17 anni da Assovini Sicilia che riunisce nel mese di maggio un centinaio di giornalisti provenienti da tutto il mondo (questa volta collegati su Zoom). In dettaglio i numeri sono questi: «Mentre il vino italiano perde dal 35% al 40% del volume al mese a causa del lockdown, la Sicilia del vino ad oggi regge l’onda d’urto. La Doc Sicilia, nel primo quadrimestre 2020 registra ...
  • 18 Maggio 2020

    Consorzio Asparago Bianco di Bassano DOP: il servizio biker ha salvato un’intera stagione

    Venticinque quintali di Asparago Bianco di Bassano DOP consegnati a domicilio in 32 giorni macinando quasi 13mila chilometri in sella alla bicicletta. Sono numeri di rilievo quelli della prima esperienza di «Pronto asparagi by bike». Conclusasi ieri con le ultime consegne del pregiato ortaggio bassanese marchiato, l`iniziativa green ha avuto il merito di salvare la stagione del prodotto, che per il lockdown era partita penalizzata, ma anche di ricevendolo direttamente a casa senza costi aggiuntivi e di consentire agli appassionati di continuare a pedalare in tempo di Covid 19. Sintesi della ...
  • 18 Maggio 2020

    Italia star nel mercato dei vini d’eccellenza, su Liv-ex scardina il predominio francese

    Italy is the star, l`Italia è la stella del mercato dei vini d`eccellenza. Lo dicono gli esperti del Liv-ex, la piazza per eccellenza dei fine wine. Un mercato profondamente cambiato e il lockdown ha contribuito ad accelerare alcuni trend già consolidati: sono sempre di più gli acquisti online e il trading su Internet, a sua volta, ha contribuito ad ampliare il ventaglio di etichette di diversi Paesi facendo salire le quotazioni di alcuni brand e, in altri casi, addirittura trainando l`ingresso di nuovi. Fenomeni che hanno innanzitutto contribuito ad allargare il mercato, con un effetto ...
  • 18 Maggio 2020

    Made in Italy e IG: la pandemia fa crescere il riso

    Il mercato del riso si è surriscaldato con l`esplosione della pandemia. Dopo un avvio d`anno sostanzialmente stabile, nelle prime settimane dell`emergenza Covid-19 si è verificato, invece, un aumento delle vendite nella Gdo che ha provocato un forte rialzo dei prezzi all`ingrosso nei listini delle Camere di Commercio e delle Borse Merci italiane. Un incremento osservato sia per il riso lavorato che, a monte della filiera, per i risoni. Un trend che si è affievolito nella seconda metà di aprile. Le varietà da risotto (Arborio, Carnaroli, Vialone nano), maggiormente richieste dai consuma...
  • 18 Maggio 2020

    Decreto Rilancio: per il vino 150 milioni di euro, il totale agricoltura a 1,15 miliardi di euro

    La Ministra delle Politiche agricole Teresa Bellanova ha illustrato venerdì le misure per il settore agricolo al webinar organizzato da Ismea “Rilanciamo l’Agricoltura”, insieme a tutti i presidenti delle organizzazioni delle imprese della filiera agroalimentare: Giorgio Mercuri (Confcooperative), Ettore Prandini (Coldiretti), Dino Scanavino (Cia - Agricoltori Italiani), Massimilaino Giansanti (Confagricoltura), Ivano Vacondio (Federalimentare) e Cesare Baldrighi (OriGin Italia). “Dovremo fare un grande lavoro insieme - esordisce la Ministra Bellanova - nel momento del rilancio ...
  • 18 Maggio 2020

    Grana Padano, la DOP fa da scudo alla filiera. Il Consorzio: «Tre azioni per la ripartenza»

    Mille anni di storia, 5,1 milioni di forme prodotte da 40mila addetti in 138 caseifici, con il latte di 4mila stalle: sono i numeri del Grana Padano DOP, il formaggio  tutelato da 66 anni dal consorzio con sede a Desenzano del Garda (Brescia). Servito sulle tavole di tutto il mondo con 2 milioni di forme esportate (+4,3% nel 2019) assorbe l`impatto della crisi Coronavirus sulla filiera lattiero-casearia con la stessa strategia inventata dai monaci di Chiaravalle, per conservare la materia prima: «Il latte inutilizzato per il minor consumo di formaggi deperibili è`arrivato nei nostri ...