Articoli Stampa

  • 23 Gennaio 2020

    Istat: agricoltura italiana prima per valore aggiunto in Europa

    Agricoltura italiana sempre prima nell'Ue a 28 per valore aggiunto e con l'export ancora in crescita. Anche nel 2019; anno in cui, per effetto di eventi climatici sfavorevoli, la produzione agricola è calata dell'1,3% in volume. Eppure l'Italia, con 31,9 miliardi di euro in termini di valore aggiunto si conferma al primo posto davanti a Francia (31 mld) e Spagna (26,5 mld). Le stime preliminari dell'andamento del settore agricolo nel 2019, diffuse dall'Istat, mostrano flessioni produttive in molti settori: crolla il vino con un -12% e scendono anche frutta (-3,0%), cereali (-2,6%), piante ...
  • 23 Gennaio 2020

    Da McDonald’s si servono 94mila tonnellate di cibo made in Italy all’anno

    La storia di McDonald’s, la catena di fast food più famosa al mondo, è sempre stata scandita dalle sue contestazioni. Fino al cambio di rotta. Dopo la brutta battuta d’arresto nel 2006 in Europa e anni di studi sui gusti dei consumatori, il colosso mondiale del fast-food si è orientato, infatti, su standard nutrizionali più bilanciati e salutari, ma soprattutto sulla promozione delle eccellenze agroalimentari locali. Nel nostro Paese oggi l’84% dei fornitori della catena è rappresentato da aziende con sede in Italia. Tra queste, Inalca per la carne bovina, Amadori per il pollo, ...
  • 23 Gennaio 2020

    Prosciutto di Parma DOP, un rilancio a 360 gradi

    Il Prosciutto di Parma DOP prova a ripartire. Tracciabilità del suino tramite urta banca dati del Dna, passaggio dal peso vivo al peso morto della singola carcassa, minore tenore salino e stagionatura allungata a 14 mesi sono i cardini del nuovo Disciplinare del Prosciutto di Parma DOP. L'assemblea del Consorzio del Prosciutto di Parma ha approvato, dopo oltre 20 anni, le modifiche al Disciplinare di produzione della DOP. I produttori, di concerto con tutta la filiera produttiva, hanno deciso di "rivedere le norme - recita un comunicato del Consorzio - che regolano e disciplinano la produz...
  • 23 Gennaio 2020

    Controlli, bloccato traffico di Vino contraffatto con acqua e zucchero spacciato per DOP e IGP

    Cinque persone sono state arrestate e due sono state sottoposte all'obbligo di firma oggi nel corso di un'operazione dei Carabinieri (con il supporto della Guardia di Finanza e dell'ICQRF) nell'Oltrepo Pavese e in altre zone: l'inchiesta, coordinata dalla procura di Pavia, riguarda un nuovo presunto scandalo sul vino contraffatto. I provvedimenti riguardano titolari di aziende vinicole e cantine sociali. Al centro dell'indagine la Cantina Sociale di Canneto Pavese. Tra gli arrestati anche il vicepresidente di Assoenologi Lombardia-Liguria. Gli indagati sono accusati di "associazione a ...
  • 22 Gennaio 2020

    Vino, continua lo scontro sulle etichette del Nero d’Avola e del Grillo

    In Sicilia dal 2017, si combatte una guerra giudiziaria sul Nero d'Avola e sul Grillo. O meglio, sulla possibilità di menzionare in etichetta queste due varietà di vitigno anche per i vini che non beneficiano della DOP. Nel 2016, infatti, i disciplinari di produzione dei vini IGP siciliani sono stati modificati; in essi è stato inserito un esplicito divieto alla comunicazione dei due vitigni sulle bottiglie, possibilità che viene così riservata ai soli vini DOP. Di recente, però, una sentenza del Tar Lazio ha aggiunto nuove tessere al puzzle: il 6 novembre scorso, i giudici amminis...
  • 22 Gennaio 2020

    Bufale online sulla Mozzarella di Bufala Campana DOP

    La frode alimentare viaggia in rete. E il Consorzio della Mozzarella di Bufala Campana DOP ha incrementato del 45% controlli e verifiche su Internet proprio contro le «fake mozzarelle». Che il commercio online sia la nuova frontiera della falsa mozzarella DOP lo sottolinea il direttore del Consorzio, Pier Maria Saccani. «La diffusione del web ha avuto il grande merito di favorire la conoscenza dei prodotti DOP, contribuendo a incrementare la cultura dell'agroalimentare di qualità, ma dall'altro lato si sta rivelando un terreno minato sul fronte delle frodi. Per questo il Consorzio ha ...
  • 22 Gennaio 2020

    Sette prodotti DOP IGP in Europa per raccontare il food italiano

    Vino, olio e formaggi e prodotti italiani DOP IGP, protagonisti di un' attività di promozione in giro per l`Europa. A far conoscere le caratteristiche del made in Italy è il progetto dell`Ue Eeqf (Enjoy European Quality Food), finalizzato alla valorizzazione di prodotti enologici e agroalimentari a denominazione d`origine (DOP), indicazione geografica (IGP) e specialità tradizionale garantita (STG). Eeqf ha preso parte al Marca di Bologna e in Germania alla Berlin Fashion Week mentre  Siena sarà teatro del workshop che approfondirà i processi e i luoghi di produzione dell`olio extra ...
  • 22 Gennaio 2020

    Ristoranti, il conto è di 86 miliardi: in 10 anni consumi a +4,9 miliardi

    Un popolo di santi, poeti, navigatori e buongustai. Gli italiani, nonostante la crisi economica, non hanno rinunciato al cibo soprattutto nei ristoranti, con una spesa pro capite annua di 1.362 euro. Così c`è un comparto della nostra economia che in questi anni ha continuato a crescere, quello della ristorazione. Al punto che nel 2019 le imprese attive sono state 336mila (+4%) di cui quasi una su tre gestita da donne e l'11,6% da stranieri. In aumento anche la spesa delle famiglie, +0,7% in termini reali, che si assesta sugli 86 miliardi di euro. Dal 2008 ad oggi la nostra spesa per ...
  • 21 Gennaio 2020

    Tutto pronto per “Anteprima Amarone”: l’evento del Consorzio per la Tutela dei Vini Valpolicella

    Verona: dal 1 al 2 febbraio a battesimo l’annata 2016 ad Anteprima Amarone, ma si inizia dal 27 gennaio con una settimana di eventi e focus economici. Attesa anche la Ministra Politiche Agricole Bellanova. Degustazioni, convegni internazionali, approfondimenti di mercato e non solo. Torna a Verona Anteprima Amarone, la manifestazione organizzata dal Consorzio tutela vini Valpolicella e dedicata al Grande Rosso veronese. Al centro l’annata 2016, un millesimo che già si preannuncia di eccellenza celebrato attraverso una settimana di appuntamenti per stampa e operatori di settore ...
  • 21 Gennaio 2020

    Vino adulterato spacciato come DOP e Bio: 10 milioni di litri sequestrati in Salento

    Serve tolleranza zero sulle frodi che mettono a rischio lo sviluppo di un settore che è cresciuto puntando su un grande percorso di valorizzazione qualitativa che ha portato il vino pugliese a raggiungere il record storico di produzione di 11 milioni di ettolitri circa di vino prodotti, al primo posto nella classifica delle regioni più produttive e di crescita in valore dell'export, aumentato del 67% negli ultimi 5 anni. È quanto emerge dall'operazione "Ghost Wine" dei Carabinieri dei Nas di sequestrato 10 milioni di prodotto vinoso, spacciato bevanda di qualità o addirittura biologica, ...
  • 21 Gennaio 2020

    Meno consumi più qualità per le patate. DOP IGP condizionano l’acquisto

    (…) Nel ricchissimo paniere di eccellenze del food italiano, la patata - l’ortaggio più consumato dagli italiani dopo il pomodoro – annovera ben sei marchi di origine di eccellenza comunitari, legati ai territori più vocati per la coltivazione di questo tubero. Si va dalla Patata di Bologna DOP (varietà Primura) registrata già nel 2010, alla Patata della Sila IGP, coltivata sull’Altopiano silano tra Cosenza e Catanzaro, alla Patata dell’Alto Viterbese IGP , alla Rossa di Colfiorito IGP sull’Appennino umbro-marchigiano, alla Novella di Galatina DOP nel Salento per finire con ...
  • 21 Gennaio 2020

    Consorio Pecorino Romano DOP: gara per un progetto di comunicazione da 3 mln

    Il Consorzio di tutela Pecorino Romano DOP apre una gara da 3 milioni di euro per un progetto d'informazione. Le attività di comunicazione sono legate al Programma di informazione e promozione di durata triennale (2021- 2022-2023) per l'Italia e la Germania e comprendono: pubbliche relazioni, web site,  social media, advetisiting, communications tools, eventi e altre iniziative. La durata del programma è di 36 mesi (3 fasi annuali) con avvio indicativo il 1° febbraio 2021. Il Consorzio di tutela del Pecorino Romano ha pubblicato un bando di gara per la selezione, mediante Procedura ...
  • 20 Gennaio 2020

    Consorzio di Tutela del Limone di Siracusa IGP: “Filiera IG garanzia assoluta di qualità e tracciabilità”

    Il Consorzio di Tutela del Limone di Siracusa IGP esprime il proprio ringraziamento per l'operato congiunto della Repressione frodi di Catania e del Corpo forestale della Regione siciliana, in relazione all'intervento di qualche giorno fa. "Sebbene l'azienda interessata dal procedimento di sequestro non sia iscritta al nostro Consorzio – dichiara il presidente pro tempore, Daniale Favata, dopo il confronto diretto con la Repressione frodi di Catania – intendiamo comunque manifestare la nostra completa estraneità ai fatti accaduti. Rivolgiamo, inoltre, un appello ai consumatori ...
  • 20 Gennaio 2020

    Bottarel guida il Consorzio Tutela Lugana DOP

    Andrea Bottarel è il nuovo direttore del Consorzio Tutela Lugana DOP. Bottarel ha 37 anni, vanta una laurea in Lingue e culture dell'Asia Orientale e una in Viticoltura ed enologia. Grandi passioni personali che portano subito il neo-laureato veneziano a collaborazioni con importanti aziende vinicole estere - in Germania, Nuova Zelanda e Canada - e che nel 2013 lo fanno tornare in Italia per iniziare il suo percorso come Export Manager, sfruttando la sua ampia conoscenza delle lingue straniere e specializzandosi nelle aree Asia Pacific e DACH. Fonte: Italia Oggi Sette SCARICA L'ARTIC...
  • 20 Gennaio 2020

    Aggiornate le quotazioni medie all’origine delle principali DOP italiane del vino

    In vetta sempre il Brunello di Montalcino DOP, seguito dall’Amarone della Valpolicella DOP. Perde terreno il Barolo DOP, tiene il Barbaresco DOP. Tra i bianchi sul podio i piemontesi Gavi DOP e Cortese di Gavi DOP seguiti dal Pinot nero base spumante e dal Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOP. È lo spaccato delle quotazioni medie all'origine delle principali denominazioni italiane del vino aggiornate a dicembre 2019 elaborate da Ismea. In prima posizione per le quotazioni più elevate d’Italia il Brunello di Montalcino DOP con 1.085 euro a ettolitro, un valore stabile rispetto a ...
  • 20 Gennaio 2020

    Fake news a tavola, ci crede la metà degli italiani

    Oltre la metà degli italiani (58%) dichiara di aver creduto almeno qualche volta nell'ultimo anno a una fake news riguardante il cibo, una notizia relativa al mondo agro-alimentare che poi si è rivelata falsa; e di questi addirittura uno su tre (37%) ha anche condiviso la notizia falsa sui social, contribuendo alla diffusione delle "bufale alimentari". Questi i primi risultati dell'indagine condotta dall'UCSC, Centro di ricerca dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, campus di Cremona "Engage Minds Hub", nell'ambito del progetto CRAFT. Dalla ricerca, condotta da Guendalina Graffigna, ...