Rivista Consortium

consortium-testata-pagina-1

La rivista Consortium vuole diffondere le migliori pratiche del settore DOP IGP italiano, aumentare la coesione fra le aziende nei distretti agroalimentari, elevare il livello di conoscenza delle complessità geopolitiche degli scenari internazionali. All’interno del magazine troveranno spazio contenuti che analizzano i mercati, commenti sulle azioni di tutela, le strategie di sviluppo e di promozione dei Consorzi, le ricerche del mondo universitario su innovazione e sostenibilità, i monitoraggi sui progetti PSR e OCM Vino, le attività legate al turismo rurale dei prodotti DOP IGP ed altro ancora.

  • 16 gennaio 2019

    Consortium 2019/01

    La terza uscita di Consortium si presenta agli stakeholder di settore con la fotografia della #DopEconomy italiana nel racconto dello speciale dedicato al Rapporto Ismea- Qualivita 2018. Ad arricchire la rivista un altro addendum inedito, lo studio Qualivita "Tracciare l'Agroalimentare di Qualità" che fa il punto su i nuovi strumenti - Blockchain, Rfid, QrCode - per tutelare e valorizzare le produzioni certificate. Ancora una volta sono molti  i temi affrontati nella rivista: si parla di sviluppo con il Consorzio Vini del Monferrato; di sfide e opportuniyà internazionali con Il Consorzio del Pomodoro di Pachino IGP; di sviluppo territoriale e IG con lo speciale Regione Liguria; del mercato internazionale con un focus sulla Russia, con un'analisi sul rapporto marchi e IG e con l'esperienza di Origen Espana; della storica svolta di Aicig chediventa Origin Italia; dei prodotti trasformati con il caso di successo Ferrero in collaborazione con Limone di Siracusa IGP e Pesca e Nettarina di Romagna IGP; delle attività di promozione della Grappa IG guidata da Assodistil e di molto altro ancora con gli Osservatori Qualivita sulla normativa di settore, sui più recenti prodotti a Indicazione Geografica e su dati e novità delle organizzazioni del sistema italiano DOP IGP.
  • 7 settembre 2018

    Consortium 2018/01

    Nella seconda uscita 2018 di Consortium si parla di “Turismo DOP” con un focus dedicato alle attività del Consorzi della Mozzarella di Bufala Campana DOP e del Distretto degli Agrumi di Sicilia DOP IGP; di export e nuovi mercati con i casi del Consorzio Tutela Formaggio Asiago DOP e Agenzia ICE negli Emirati Arabi; di valorizzazione del made in Italy di qualità con il progetto Mcdonald’s Italia; di certificazione e tracciabilità con le best practices, nel settore Wine dell’Istituto Poligrafico, e nel settore Food di CSQA Certificazioni; di cultura e ricerca scientifica rispettivamente nei progetti Treccani Gusto e Pecorino Toscano DOP; di OCM e promozione Wine nel modello dell’Enoteca regionale dell’Emilia Romagna; del ruolo del Consorzio di tutela con le attività dei Vini d’Abruzzo, della funzione dei PSR nella crescita delle IG con un’analisi ISMEA e di come la Francia tutela e valorizza i prodotti certificati. A chiudere la rivista si rinnovano gli Osservatori Qualivita sulla normativa di settore, sui più recenti prodotti a Indicazione Geografica e su dati e novità delle organizzazioni del sistema italiano DOP IGP.
  • 25 maggio 2018

    Consortium 2018/00

    In questo primo numero si parla di Origo – Geographical Indications Global Forum, Europa con un intervista esclusiva a Phil Hogan, Accordo Canada-UE (CETA), turismo enogastronomico con “Caseifici Aperti“, sostenibilità con un focus speciale, mercato internazionale del vino, filiera dell’Olio,progetti PSR e un’analisi approfondita sulle attività dei Consorzi di tutela Prosecco DOC e Aceto Balsamico di Modena IGP e altro ancora.