year : 2019

  • 12 September 2019

    Accordo UE-Australia: a settembre l’incontro sulle Indicazioni Geografiche

    Per meglio rappresentare il settore delle Indicazioni Geografiche europee nel negoziato commerciale in corso Tra Unione Europea e Australia, Il 12 settembre presso l'università di Adelaide si terrà un seminario sulle DOP IGP con la partecipazione di Origin, il network mondiale dei produttori di cibi e bevande a indicazione geografica. A raccontare il valore delle DOP IGP al pubblico deli stakeholder australiani, composto da esperti internazionali, produttori, accademici e policy makers sarà Massimo Vittori, direttore di oriGIn. SCARICA IL PROGRAMMA DEL SEMINARIO (ENG) Fonte: ...
  • 6 September 2019

    Festival del Prosciutto di Parma: al via a Langhirano dal 6 all’8 settembre

    Si aprirà venerdì 6 settembre a Langhirano la XXII edizione del Festival del Prosciutto di Parma: una tre giorni per parlare di una DOP simbolo dell’eccellenza del made-in-Italy alimentare nel mondo, per promuovere antiche tradizioni e un saper fare che si tramandano di generazione in generazione e per scoprire un territorio ancora poco conosciuto, ma che ospita bellezze come  il Castello di Torrechiara, con la straordinaria Camera d’Oro, completamente affrescata, e come l’abbazia benedettina rinascimentale nota come Badia di Santa Maria della Neve. Il tutto nel contesto della ...
  • 19 July 2019

    Opposizione della Nuova Zelanda alla tutela giuridica delle IG, la risposta dei Consorzi italiani

    Entra nel vivo il negoziato per l'accordo commerciale UE- Nuova Zelanda con le Indicazioni Geografiche in primo piano. Il sistema produttivo neozelandese ha infatti inviato alla Commissione Europea un documento contenente tutti i casi riguardanti le DOP IGP per le quali lamenta elementi di opposizione alla tutela giuridica. Il sistema dei Consorzi italiani si organizza per dare risposta alle istanze sollevate, attraverso la regia di Origin Italia che coordina la raccolta dei contributi e della documentazione idonea a fare fronte alle opposizioni. Ecco la lista delle Indicazioni Geogra...
  • 19 July 2019

    Il Silter DOP alla conquista dei mercati

    Nel crescente panorama enogastronomico grazie ai prodotti caseari da un canto ed al miglioramento della qualità dei vini dall’altro, il territorio camuno si sta facendo conoscere maggiormente, anche se con fatica. La Valle Camonica, la «Valle dei Segni» potenzialmente non dispone di un brand forte da lanciare a livello nazionale e sul territorio si conta su un formaggio a pasta dura prodotto con latte crudo di bovine di razza Bruna al pascolo, il «Silter» che ha ottenuto la DOP (Denominazione d’origine protetta) dalla Commissione europea nel settembre 2015 dopo un lunghissimo iter e ...
  • 19 July 2019

    Pan Galego IGP, pubblicazione domanda di registrazione – GUUE C 243

    SPAGNA - Pubblicazione, nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea, di una domanda di registrazione di una denominazione a norma dell’articolo 49 del regolamento (UE) n. 1151/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio Pan Galego IGP/ Pan Gallego IGP - Classe 2.3. Prodotti di panetteria, pasticceria, confetteria o biscotteria Fonte: GUUE C 243 del 19/07/2019
  • 19 July 2019

    Nota Origin Italia sugli Accordi commerciali in corso

    Pubblichiamo la nota informativa sugli Accordi Commerciali in corso fra Unione Europea diffusa da Origin Italia.   Mercosur La comunicazione di questo accordo commerciale sta suscitando diversi commenti e posizioni contrarie. Informazioni sull'accordo con il  Mercosur sono state riportate in una precedente circolare nel  bollettino informativo di giugno. In vista dei contatti che il nostro ufficio a Bruxelles avrà con i parlamentari europei, vi saremmo grati di avere vostre indicazioni/suggerimenti. Link informazioni Australia Nel contesto del negoziato fra UE ed ...
  • 19 July 2019

    Il Consorzio del Prosciutto Toscano DOP contro le frodi alimentari

    Dal 2008, grazie al CPT, è attivo un servizio di vigilanza sul territorio nazionale e nei principali mercati internazionali di export a tutela del Prosciutto Toscano DOP. Il marchio italiano è copiato in tutto il mondo anche nel settore agroalimentare e negli ultimi anni sono aumentati i controlli grazie alla sinergia tra produttori, forze dell’ordine e organi istituzionali. I Consorzi di tutela rappresentano a questo proposito un autocontrollo, un passo importante non solo per diffondere la conoscenza della propria produzione, ma anche per creare un disciplinare che garantisca la ...
  • 19 July 2019

    Il Triveneto sospende l’idoneità a rivendicare il delle Venezie DOP Pinot grigio

    Il Consorzio delle Venezie DOC d’intesa con le organizzazioni di categoria a cui aderiscono anche gli operatori della filiera vitivinicola della DOC delle Venezie ha pianificato per il triennio che va da 1° agosto 2019 al 31 luglio 2022 (ossia le campagne vitivinicole 2019/2020 – 2020/2021 -2021/2022) la gestione del potenziale della varietà Pinot grigio ai fini della relativa designazione con la DOP delle Venezie. In relazione a quanto previsto nell’istanza Consortile, le tre Amministrazioni pubbliche (Provincia autonoma di Trento, Regione autonoma Friuli Venezia Giulia e Regione ...
  • 18 July 2019

    Bergamotto di Reggio Calabria – Olio essenziale DOP, un nuovo polo produttivo

    Tutto è iniziato ancora prima che sostenibilità, lotta biologica, biodiversità diventassero parole d'uso corrente. Oggi tutto è rimasto praticamente come ieri, seguendo i cicli delle stagioni e della natura, secondo gli antichi riti che scandiscono la coltivazione del Bergamotto Dop di Calabria. Certo ora a supporto dell`attività di Gianfranco Capua, presidente della Capua 188o, quinta generazione dell'azienda di famiglia e neo cavaliere del lavoro, ci sono le moderne tecnologie, una automazione soft, le certificazioni. «È una storia antica quella del bergamotto di Calabria - ...
  • 18 July 2019

    Cordero Manchego IGP, domanda modifica disciplinare – GUUE C 242

    SPAGNA - Pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea della domanda di approvazione di una modifica non minore del disciplinare di produzione di cui all’articolo 53 del regolamento (UE) n. 1151/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio per la denominazione Cordero Manchego IGP - Classe 1.1. Carni (e frattaglie) fresche Fonte: GUUE C 242 del 18/07/2019
  • 18 July 2019

    Un progetto da tre milioni per debellare il “malsecco” che danneggia gli agrumeti siciliani

    Tre milioni di euro per il progetto "Valimos" per aiutare la ricerca a individuare l`agente patogeno e debellare il fungino che aggredisce gli agrumi, il cosiddetto "malsecco". Presentato ieri nella sala del Crea (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l`analisi dell`economia agraria) ha coinvolto tutti i consorzi della Sicilia, le associazioni di agrumicoltori e il mondo scientifico. «È un obiettivo ambizioso - ha detto il presidente del Consorzio del limone Igp di Siracusa, Giuseppe Lenzo - per la soluzione di un problema atavico. È una malattia stupida che aggredisce gli agrumi ma ...
  • 18 July 2019

    Consorzio Mozzarella di Bufala Campana Dop, il presidente Raimondo incontra il nuovo direttore della Reggia di Caserta

    Il presidente del Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana Dop, Domenico Raimondo, ha incontrato il nuovo direttore della Reggia di Caserta, Tiziana Maffei. Raimondo è stato accolto nell’ufficio del sovrintendente per un colloquio cordiale e proficuo, che ha rafforzato il rapporto di collaborazione già esistente tra i due enti. Dal 2016, infatti, la sede del Consorzio di Tutela si trova all’interno del Palazzo Reale, nelle Regie Cavallerizze, grazie a un progetto pilota in Italia. Proprio il rapporto tra beni culturali ed eccellenze produttive è stata al centro dell’i...
  • 18 July 2019

    Bevande Spiritose IG, più tutele in etichetta con il nuovo regolamento UE

    Più chiarezza per le etichette e maggiore tutela per le Indicazioni Geografiche. Sono queste le principali novità introdotte dal regolamento UE 2019/787 relativo alla definizione, designazione, presentazione ed etichettatura, nonché alla protezione delle indicazioni geografiche delle bevande spiritose, pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell`Unione europea il 17 maggio scorso e che troverà applicazione a decorrere dal 25 maggio 2021. Le bevande spiritose rappresentano uno sbocco importante per il settore agricolo dell`Ue, ma la precedente normativa in materia (Regolamento UE 20081110) ...
  • 18 July 2019

    L’hub delle tecnologie agricole ha già coinvolto 40mila ettari

    Unire due eccellenze made in Italy, le tecnologie aerospaziali e l'agroalimentare, per sviluppare un know how nell'agricoltura di precisione da esportare sui mercati internazionali. È l`obiettivo di IBF Servizi nata nel 2017 da una partnership pubblico-privata tra l'Ismea e Bonifiche Ferraresi che nel primo anno di attività ha già coinvolto 4omila ettari di superfici agricole. Una compagine che si è appena allargata a due partner dipeso: A2A e Leonardo (che invece sarà presente con e-Geos società di Telespazio e dell`Agenzia spaziale italiana). Con questi due nuovi ingressi IBF ...
  • 18 July 2019

    Pomodori Idroponici, la nuova frontiera dell’agricoltura

    La nuova frontiera dei pomodori? Essere coltivati nelle serre tutto l'anno grazie alla tecnologia idroponica, che fa a meno della terra, consente un risparmio dell`acqua del go% e permette di produrre pomodori a qualsiasi latitudine grazie alle temperature controllate dal software e alla luce costante emessa dal led. A Guidizzolo, nell'alto Mantovano, da qualche anno l'azienda agricola Gandini ha trasformato questa nuova frontiera in una realtà da n ettari di tecnoserre e oltre 3omila quintali fra ciliegini, datterini, miniplum e pomodori co stoluti raccolti soltanto nel 2°18. Tutti ...
  • 17 July 2019

    Valpolicella e Delle Venezie DOP, stop a nuovi vigneti

    Stop ai nuovi vigneti in due grandi denominazioni, Valpolicella DOP e Delle Venezie DOP. Per entrambe l`intento è il solito: tenere sotto controllo la produzione per non abbassare i prezzi. In Valpolicella si prevede il blocco totale dei vigneti per tre anni. La richiesta del Consorzio Tutela Vini Valpolicella vuole riequilibrare il mercato attraverso una gestione controllata della superficie vitata e della relativa capacità produttiva. a. «Negli ultimi 10 anni la superficie vitata è cresciuta di circa il 30%, con un incremento produttivo che sfiora il 40%, con un +50% di uve messe a ...