News

  • 30 October 2012

    Alimentare pasta, vino e fantasia:così sfonda il cibo made in Italy

    CorrierEconomiaNel 2012 esportazioni a quota 27 miliardi (+18%). Ma falsi e barriere all'ingresso frenano l'espansione. Il lusso made in Italy? Moda, calzature, ma anche gli spaghetti di grano duro e il Verdicchio. Sono questi i campioni del «luxury food» italiano, che vende sempre di più all'estero. Se nel 2011 le esportazioni del settore agroalimentare ammontavano a 2 miliardi di euro su 127 miliardi o complessivi di fatturato, Federalimentare stima per il 2012 un giro d'affari di circa 130 miliardi, di cui 27 miliardi generati dalle esportazioni. All'interno di questo 18% di ...
  • 30 October 2012

    Con Veronafiere il vino italiano alla conquista di Russia e Hong Kong

    Milano FinanzaÈ partita ieri a Mosca Vinitaly in the world, la vetrina enologica di Veronafiere per promuovere l'eccellenza dei vini italiani nel mondo. Il progetto si propone di dare supporto concreto ai produttori che operano sui mercati esteri più complessi per quanto riguarda le pratiche amministrative, il rapporto con gli interlocutori, e infine le dinamiche di importazione. L'export di vino italiano non conosce battute d'arresto, avendo superato nel 2011 i 4,4 miliardi in valore, in aumento del 12,4%, e in volume i 23 milioni di ettolitri (+9,4%). Numeri significativi alla luce della ...
  • 30 October 2012

    Sfida dei Dop, l’Isola in gara con il pregiato pecorino

    L'Unione Sarda A novembre, nell'ambito di un progetto di promozione finanziato dal ministero delle Politiche agricole, il Pecorino sardo Dop, insieme ad Asiago, Mozzarella di bufala campana e Parmigiano Reggiano DOP, sarà protagonista di una serie di eventi rivolti a un pubblico selezionato di ristoratori, operatori del settore alimentare e appassionati. I quattro formaggi Dop saranno reinterpretati da quattro illustri chef: Massimo Bottura, Carlo Cracco, Gennaro Esposito e Luigi Pomata. L'iscrizione agli eventi è gratuita, ma a numero limitato e può essere effettuata sul sito www.grandi...
  • 30 October 2012

    Mozzarella dop, codice etico e rottura col passato

    Il Mattino Lucisano: «Il nostro prodotto ora fa gola a tutti. Burocrazia e contraffattori uniti contro il Sud». «È come se stessimo al fronte dell'economia mondiale a combattere una battaglia per proteggere e valorizzare un prodotto italiano che fa gola a tutti i buongustai del pianeta: la mozzarella. E spesso al fronte, con tutta la forza della buona volontà, stiamo con la baionetta. E non per nostra responsabilità». Perché la mozzarella di bufala campana DOP, nonostante tutto, è un miracolo italiano. Quotidiano. Al Consorzio, da due anni, hanno cambiato strada. La rivoluzione passa per questi uffici dove dopo decenni, incredibile a dirsi, sono stati messi insieme produttori della mozzarella e allevatori che forniscono latte di bufala. Furbi del latte? «Da punire». Furbetti della grande distribuzione? «Da scansare».
  • 29 October 2012

    Made in, lettera degli eurodeputati a Monti: fate qualcosa

    Dopo l'annuncio della Commissione europea dell'abbandono del regolamento sul Made in, si chiede al governo italiano un impegno per riportarlo nell'agenda europea: al mercato servono regole.
  • 29 October 2012

    L’Asiago DOP incontra i giovani al McDonald’s

    Dal 31 ottobre al 20 novembre il Consorzio Tutela Formaggio Asiago partecipa all'azione di sistema promossa dalla Fondazione Qualivita per la valorizzazione dei prodotti DOP e IGP nella ristorazione veloce. Si chiama Mcltaly "il Veneto" ed è il nuovo panino con Asiago DOP che, dal 31 ottobre al 20 novembre prossimo, verrà distribuito nei 442 ristoranti Mc d'Italia. Il progetto nasce dalla partecipazione del Consorzio Tutela Formaggio Asiago all'azione di sistema per la valorizzazione delle DOP e IGP italiane nella ristorazione veloce promossa dalla Fondazione Qualivita, in collaborazione ...
  • 29 October 2012

    “Eccellenza al prezzo giusto” la Coop ora punta all’export

    Affari&Finanza«Vogliamo portare i prodotti dell'eccellenza italiana sui mercati internazionali grazie alla rete distributiva delle cooperative europee,  un fatturato di 74 miliardi, e forti di oltre 36mila punti vendita»: Vincenzo  Tassinari, presidente Coop, nome storico della cooperazione del nostro paese, da oltre vent'anni alla guida di una  realtà che fattura 13,1 miliardi di curo,  raggruppa 114 cooperative di consumo, conta 7,7 milioni di socie e dà lavoro a più di 56mila persone, non ha dubbi: adesso guarda all'export come a una  strada per crescere. ...
  • 29 October 2012

    Brazzale: che grana, la guerra ai Dop

    Affari & Finanza Le sue 15 mila mucche pascolano, beate, su dolci colline verdi tappezzate di fiori e irrigate naturalmente dalla pioggia che fa crescere il foraggio. Ogni capo di bestiame ha a disposizione, in media, 5 ettari, viene allevato con stabulazione libera o con una cuccetta individuale, nelle settanta fattorie che costituiscono un comprensorio. Nel complesso si producono 380 mila litri di latte al giorno, che vanno a costituire la materia prima di un formaggio molto - troppo simile al parmigiano. Peccato che tutto questo paradiso non si trovi in Italia ma in Moravia, regione ...
  • 29 October 2012

    Il Carciofo Brindisino Igp pronto per i mercati

    La Gazzetta del Mezzogiorno Tutto pronto per il commercio del «Carciofo Brindisino Igp», che a conclusione di un percorso autorizzativo di qualche anno ha ottenuto il meritato riconoscimento. «Ci sono stati produttori che hanno già aderito al progetto di commercializzaizone ed hanno anche aderito i condizionatori che confezioneranno il prodotto per portarlo sul mercato del fresco - spiega l`arch. Carmelo Delli Mauri, presidente dell`Associazione promotrice del riconoscimento "Carciofo Brindisino Igp" - e quindi con questi due soggetti, tutto è pronto per partire in questa nuova e ...
  • 29 October 2012

    La sfida dell’agricoltura è la food security

    L'UnitàLa politica agricola comune, la cosiddetta Pac, che da sola rappresenta il 40% del bilancio Ue. Parlamento europeo, Consiglio e Commissione stanno lavorando ad una riforma che regolerà il settore di qui al 2020. Un tema intrecciato a doppio filo con la crisi. Ne parliamo con Paolo De Castro, presidente della commissione Agricoltura all'Europarlamento. Presidente De Castro, la proposta della Commissione ha suscitato critiche... «Sì, e su questo registriamo una convergenza con il Consiglio dei 27 ministri dell'Agricoltura. Oggi non si può rimanere fermi alle tradizionali politiche ...
  • 29 October 2012

    Arriva l’olio extravergine targato Sud

    Affari e FinanzaAssieme, l`olio extravergine di oliva a filiera corta. Un`iniziativa nata in partnership con la Coop per portare l`olio italiano sugli scaffali dei supermercati. Lanciato durante il Salone del gusto a Torino è un olio ottenuto da olive coltivate in Puglia, Sicilia, Calabria. La presentazione della prima bottiglia è avvenuta alla presenza dei nuovi alleati: Giuseppe Politi presidente della Cia, Gennaro Sicolo del Cno-Consorzio nazionale olivicoltori, Giovanni Luppì di Legacoop agroalimentare e Vincenzo Tassinari di Coop Italia. Che hanno tenuto a battesimo il prodotto, ma ...
  • 28 October 2012

    A Milano McDonald’s porta le eccellenze italiane in Galleria

    McDonald’s porta le eccellenze gastronomiche italiane in Galleria
  • 27 October 2012

    Degustazione unica di 100 etichette

    Sara' una settimana romana interamente dedicata al Conegliano Valdobbiade Prosecco Superiore Docg, area storica di produzione del Prosecco.
  • 27 October 2012

    Una notte targata Parmigiano-Reggiano

    Parmigiano-Reggiano night - Il Consorzio di tutela invita gli italiani a realizzare, il 27 ottobre in contemporanea e magari invitando amici,
  • 27 October 2012

    Nasce la “Filiera Italiana Riso”

    L'Eco di Biella Gli imprenditori Coldiretti: «Raccolto buono, prezzi stracciati, ora cominciamo a fare da soli». Il rischio di dismissione a favore del mais. Ieri mattina a Vercelli è stata lanciata la "Filiera Italiana Riso". È stata Coldiretti a promuovere l'iniziativa per promuovere il riso nazionale. Una "piccola grande rivoluzione" per il mondo della risicoltura, «perché - ha spiegato il presidente di Coldiretti Biella-Vercelli Paolo Dellarole - con la nuova "FIR" i produttori tornano ad essere al centro della scena e riprendono il loro potere contrattuale: all'impresa risicola vengono messi a disposizione strumenti innovativi dal punto di vista del credito in collaborazione con CreditAgri Italia, del monitoraggio, più vantaggiosi accordi con la parte industriale sul problema del prezzo e di consulenza». La Filiera Italiana Riso avrà sede a Vercelli
  • 26 October 2012

    ANTEPRIMA DOP Vetrina delle nuove registrazioni agroalimentari italiane

    Torino - Salone del Gusto “Area Slow Food – Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali” OVAL - Lingotto Fiere 26 ottobre - ore 18,00