Argomento: USA

  • 25 giugno 2018

    Il Prosciutto Toscano DOP alla conquista di New York

    Il Prosciutto Toscano DOP dopo il successo delle scorse edizioni, dal 30 giugno al 2 luglio 2018 tornerà al “The Javits Center” per l’edizione estiva del Fancy Food Show. Presso lo stand 2603 della Collettiva Toscana, i buyers potranno incontrare il Presidente, il Direttore e i Consorziati del Consorzio Prosciutto Toscano, degustare il prodotto, conoscerne la storia, e informarsi sulle varie fasi della produzione. Con il Summer Fancy Food Show il Consorzio del Prosciutto Toscano prosegue nell’attività di internazionalizzazione del brand, avviata negli ultimi anni con la partec...
  • 22 giugno 2018

    L’olio EVO Toscano IGP conquista gli USA

    L'olio EVO Toscano IGP si sta affermando soprattutto all'estero: negli Stati Uniti, in Canada e, gradualmente, anche nei mercati orientali. Il valore dell'olio esportato dalla nostra regione si aggira sui 600 milioni di euro. Ma si potrebbe fare di più. Per il mercato americano, esistono norme di legge, ma anche regole non scritte, che le aziende agroalimentari che vogliono esportare negli Stati Uniti dovrebbero conoscere. A illustrarle, nel corso di uno degli incontri organizzati dal Consorzio dell'olio EVO Toscano IGP  (20 annidi attività), è Fabrizio Mani, presidente e fondatore della ...
  • 22 giugno 2018

    Usa e Messico, le opportunità dell’export spiegate da Ubi Banca

    Affinare le strategie per affrontare con efficacia i mercati internazionali, rinsaldando il rapporto banca-imprese. È il piano di lavoro emerso dal "Focus Usa e Messico", convegno organizzato da Ubi Banca rivolto alle imprese milanesi e pavesi. Il responsabile dell'Ufficio di rappresentanza di New York ha fornito agli imprenditori un quadro aggiornato della situazione statunitense e messicana, approfondendo opportunità e criticità. «L'obiettivo di questi meeting è fornire un supporto concreto e a misura anche di Piccola e media impresa. L'attenzione ai mercati esteri e ai processi di ...
  • 20 giugno 2018

    La cucina italiana vale 210 miliardi: Cina e Usa i mercati più caldi

    Wine&F00d, binomio vincente. Se il vino italiano è il più esportato al mondo (in quantità), generando un giro d'affari di 6 miliardi di euro, la cucina italiana a livello globale cresce di pari passo, arrivando a un volume d'affari di 209 miliardi di euro (60 in Cina e 56 in Usa, i due principali mercati). I trend della ristorazione italiana nel mondo sono emersi nello studio di Deloitte per Alma, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana con sede nella Reggia di Colorno e presentati a Fico. «La cucina italiana si fa conoscere nel mondo grazie ai prodotti di cui è ambasciatrice e ...
  • 24 maggio 2018

    MERCATI INTERNAZIONALI – Il vino negli USA

    Primo importatore al mondo, quarto produttore e sesto esportatore: mercato USA del vino in crescita e sempre più maturo Dati aggiornati e analisi di settore su specifici mercati di riferimento. Un osservatorio per Consorzi, aziende e operatori del comparto IG utile ad approfondire le principali evoluzioni nello scenario degli scambi internazionali e dei mercati più strategici per il Food e Wine certificato made in Italy. In questo numero – a cura dell’Osservatorio Qualivita Wine – un’analisi sul mercato del vino negli Stati Uniti e sul ruolo degli USA nello scenario mondiale del ...
  • 21 maggio 2018

    L’Aceto Balsamico di Modena IGP incontra grandi maison francesi e influencer USA

    Una settimana nel segno della comunicazione istituzionale per l’Aceto Balsamico di Modena IGP. Dal 21 al 26 maggio, due importanti iniziative sono infatti in programma a Modena per promuovere il prezioso condimento all over the world: la prima insieme a importanti produttori vitivinicoli di Loira, Alsazia e Nord della Francia (21 maggio) e l’altra all’interno del Progetto di comunicazione Balsamic Vinegar of Modena, the Original. Una iniziativa, quest’ultima, volta a sensibilizzare il mercato USA,  attraverso il quale il Consorzio intende ribadire l’originalità del prodotto e al ...
  • 20 aprile 2018

    Non solo Verona, #Vinitaly2018 in tutto il mondo – Osservatorio Qualivita Wine

    Vinitaly non è solo a Verona, ma in tutto il mondo: grazie ai social le distanze si annullano e, in questo caso, grazie ad un semplice hashtag. Le conversazioni attorno a #Vinitaly2018 infatti sono aumentate rispetto all’anno scorso e secondo l’analisi dell’Osservatorio Qualivita Wine sui dati di Waypress Media Monitoring, ben il 18% sono avvenute all’estero. Un dato che va di pari passo con quelli positivi dell’export di vino, arrivato al record storico di 6 miliardi di euro nel 2017, per una crescita del +6,4% su base annua e un trend del +142% dal 2000 (dati Ismea). Ma qual ...
  • 19 aprile 2018

    USA, mercato del vino in crescita e ancora da conquistare

    Consumatori maturi in un mercato ancora per nulla maturo. È la dicotomia che emerge dall’indagine Vinitaly-Nomisma Wine Monitor realizzata su modelli di consumo, fattori chiave d’acquisto, preferenze, perception italiana e trend futuri del vino di 3.000 consumatori in 5 Stati (New York, California, Illinois, Minnesota, Winsconsin) e presentata oggi a Vinitaly. L’America infatti accelera sui consumi di vino (il 65% lo ha bevuto almeno una volta nell’ultimo anno) grazie ai suoi millennials (69%), i giovani compresi tra i 21 e i 35 anni che rappresentano il primo target tra i consum...
  • 13 aprile 2018

    Indicazioni Geografiche europee nel mirino degli USA

    Tracciabilità e  indicazioni geografiche europee DOP IGP STG  le "barriere" europee nel mirino degli Stati Uniti. Abbassare i dazi sull'auto, ma soprattutto abbattere i divieti su carne agli ormoni, mais Ogm e molto altro. La lista delle possibili richieste Usa a Bruxelles, in cambio dell'esenzione definitiva dalle tariffe su acciaio e alluminio, è contenuta in un cahier de doleances di 47 pagine, all'interno del "National Trade Estimate Report onForeign Trade Barriers 2018", redatto dall'Ufficio del Rappresentante Usa per il commercio, guidato dal falco Robert Lighthizer. Il rapporto ...
  • 12 aprile 2018

    A Operawine Asiago DOP brinda ai successi nel mercato americano

    Asiago DOP conferma il legame con gli USA, primo mercato per l’export della specialità veneto-trentina e le positive vendite in Canada incontrando a Operawine, l’esclusivo appuntamento con le migliori 100 etichette del vino italiano, in programma il 14 aprile al Palazzo della Gran Guardia di Verona, operatori e stampa internazionali. In questa edizione, che avrà gli USA come tema conduttore, il Consorzio Tutela Formaggio Asiago brinda all’aumento dell’export nel 2017 della specialità nel paese e alle numerose iniziative che, nel 2018, coinvolgeranno consumatori e operatori americ...
  • 16 marzo 2018

    Offensiva DOP contro i dazi USA. Consorzio Tutela Formaggio Asiago: “serve un’azione concertata e strategica”

    Contro la prospettiva sempre più realistica di dazi protezionistici sul mercato Usa che potrebbero penalizzare anche il FoodeWine italiano oltre 300 aziende che producono etichette Dop e Igp, coordinate dalla Fondazione Qualivita, hanno firmato nei giorni scorsi un appello contro ogni protezionismo chiedendo un impegno costante al futuro Governo italiano per rafforzare la difesa delle denominazioni protette nei mercati internazionali «Il sistema delle Dop e Igp italiane - si legge nell'appello - è un motore dell'economia agroalimentare del nostro Paese e, nella prospettiva del prossimo ...
  • 12 marzo 2018

    Dazi USA, no a ritorsioni: cresce l’adesione all’appello promosso da Qualivita

    Nervi saldi e no a ritorsioni smisurate per i dazi su acciaio e alluminio decisi da Trump. Coldiretti teme «un effetto a valanga» e Confagricoltura auspica di «scongiurare la guerra commerciale», Confederazione Italiana Agricoltori parla di una «una disputa da evitare», Federalimentare afferma «No a protezionismi ma basta con una globalizzazione basata sul dumping» e da Alleanza Cooperative Alimentari si sottolinea che «a fronte di consumi interni stagnanti verrebbero fortemente penalizzate le nostre vendite negli USA, sbocco prioritario per le nostre produzioni di eccellenza». ...
  • 13 febbraio 2018

    Aceto Balsamico di Modena IGP, febbraio intenso: da Firenze, Dubai poi Miami

    E' iniziato da Firenze, il lungo viaggio che porterà l’Aceto Balsamico di Modena IGP a toccare tre Continenti in appena dieci giorni: da Firenze dove sarà protagonista il 12 e 13 febbraio alla Stazione Leopolda della Chianti Classico Collection 2018, si sposterà a Dubai per un esclusivo evento il 20 febbraio e poi volerà a Miami, per la 17° edizione del SOBEWFF che durerà fino al 25 febbraio. Alla  Stazione Leopolda di Firenze è presente  sotto il cappello istituzionale di AICIG, nell’ambito di una partnership che si rinnova da anni tra il Consorzio Chianti Classico e una ...
  • 8 febbraio 2018

    UE, Hogan a De Castro: tutela Prosecco DOP su mercato USA non si tocca

    La Commissione europea è a conoscenza di un’usurpazione sul mercato statunitense della Dop ‘’Prosecco” e non esiterà a intervenire se il caso dovesse riprodursi. Lo rende noto con “soddisfazione” Paolo De Castro, primo vicepresidente della commissione agricoltura del Parlamento europeo, alla luce della risposta ricevuta oggi dal commissario Ue all’agricoltura Phil Hogan, alla interrogazione scritta in cui denunciava – rispetto all’accordo UeUsa - l’abuso del nome dell’eccellenza italiana, come per il ‘Prosecco’ prodotto in Moldavia. “La Commissione europea è ...
  • 26 gennaio 2018

    Asiago DOP, Speck Alto Adige IGP e Pecorino Romano DOP testimoniano un successo europeo

    “Uncommon Flavors of Europe”, il progetto triennale di promozione negli USA e in Canada promosso dai Consorzi di Tutela Formaggio Asiago DOP, Speck Alto Adige IGP e Pecorino Romano DOP e co-finanziato dalla UE, nell’ambito di "Enjoy, it's from Europe”, è un caso di successo europeo. Il 31 gennaio 2018, i tre consorzi sono stati invitati a Bruxelles, dalla Commissione Europea, per presentare le iniziative e i primi risultati del percorso di informazione e promozione della produzione agricola di qualità europea durante uno dei più importanti ed attesi appuntamenti di presentazione ...
  • 25 gennaio 2018

    L’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani negli USA per il progetto “Enjoy the Quality

    L’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani (IVSI) partecipa ad Enjoy European Quality (http://www.enjoyeuropeanquality.eu), un progetto triennale cofinanziato dalla Comunità Europea che ha lo scopo di aumentare la notorietà e la riconoscibilità dei prodotti europei nel settore food&wine. E lo fa con due compagni di eccezione che con i salumi “vanno a nozze”, i vini – rappresentati dal Consorzio di Tutela dell’Asti D.O.C.G., e i formaggi con il Consorzio Tutela Provolone Valpadana D.O.P. La presentazione ufficiale dell’iniziativa prevede due tappe: la prima, si è tenuta ...