Argomento: Teroldego Rotaliano DOP

  • 9 Marzo 2019

    Vini del Trentino, conferma incarico al Consorzio – GURI n. 58

    ITALIA - Conferma dell'incarico al Consorzio vini del Trentino a svolgere le funzioni di promozione, valorizzazione, vigilanza, tutela, informazione del consumatore e cura generale degli interessi relativi alle Trentino DOP, Trento DOP, Teroldego Rotaliano DOP, Casteller DOP, Valdadige DOP ed alle Vigneti delle Dolomiti IGP e Vallagarina IGP. Fonte: GURI n. 58 del 09/03/2019
  • 27 Febbraio 2019

    Le attività del Clab-Food, dal territorio alle aule

    Sono in pieno svolgimento le attività del Clab – Food, il progetto di formazione e laboratorio di innovazione aperta, che coinvolge studenti, ricercatori, imprese e consorzi, ideato e realizzato da Università Ca’ Foscari Venezia e Fondazione Qualivita, in collaborazione e con il supporto di Fondazione di Venezia. Per i due mesi della durata del progetto 50 studenti universitari, provenienti dall’Università Ca’ Foscari Venezia, dall’Università degli Studi di Padova o da altri Atenei, esperti del settore e operatori, collaboreranno e svilupperanno soluzioni innovative per ...
  • 6 Dicembre 2018

    Ismea: crollano i prezzi dei comuni, tra le DOP guida il Brunello

    Prezzi in altalena per il vino italiano, con le quotazioni dei vini comuni a Novembre 2018 che segnano il passo rispetto ad un anno fa: il calo dei bianchi comuni su Novembre 2017 è del -21,1%, dei rossi e dei rosati comuni del -24,5%. A dirlo sono le quotazioni di Ismea (prezzi medi Iva esclusa, per l’ultima annata in commercio e franco cantina), analizzate da WineNews. Decisamente più pregnante, invece, l’andamento dei prezzi delle principali denominazioni del Belpaese, a cominciare da quelle rossiste, con la conferma del Brunello di Montalcino DOP, la DOP più quotata, a 1.085 ...
  • 30 Dicembre 2015

    Vini del Trentino, conferma dell’incarico al Consorzio – GURI n. 302

    ITALIA -Conferma dell'incarico al Consorzio di tutela vini del Trentino a svolgere le funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale degli interessi di cui all'articolo 17, comma 1 e 4, del decreto legislativo 8 aprile 2010, n. 61, per le DOC «Trentino», «Trento», «Teroldego Rotaliano» e «Casteller», ed integrazione dell'incarico al Consorzio di tutela vini del Trentino a svolgere le funzioni di cui all'articolo 17, comma 1 e 4, del decreto legislativo 8 aprile 2010, n. 61 per le IGP «Vigneti delle Dolomiti» e «Vallagarina». Fonte: ...
  • 10 Dicembre 2015

    Denominazioni vini: campanello d’allarme per l’Italia

    La Commissione Europea sta pensando di liberalizzare l'uso dei nomi di varietà di uva per indicare il vino, con una modifica dei regolamento rn. 607/2009, che oggi stabilisce precise condizioni di impiego per denominazioni quali Lambrusco, Vermentino e Teroldego. Una pratica che è principalmente italiana. Gli altri grandi Paesi produttori europei hanno sviluppato la loro vitivinicoltura a partire da poche varietà principali, mentre l'industria della Penisola si è evoluta a partire dalla grande diversità di vitigni. Da questo punto di vista l'unicità del nostro Paese, sebbene fondam...