Argomento: Soave DOP

  • 18 Luglio 2018

    IG al centro dell’accordo commerciale UE-Giappone (Jefta)

    Una zona di libero scambio per un mercato da oltre 600 mln di persone. L'accordo commerciale più vasto mai negoziato dall'Unione europea. Si tratta del partenariato economico tra Unione europea e Giappone (Jefta), firmato ieri a Tokyo, dal presidente della commissione europea Jean-Claude Juncker, dal presidente del Consiglio europeo Donald Tusk e dal primo ministro del Giappone, Shinzo Abe. Cuore dell'intesa è proprio il comparto agricolo europeo, che, spiega Cecilia Malinström, commissario Ue per il commercio: «Potrà beneficiare dell'accesso al vasto mercato giapponese (127 min di ...
  • 18 Luglio 2018

    Giappone e UE senza confini: siglato il libero scambio per le merci

    Abbasso le tariffe. Ecco la risposta di Unione europea e Giappone a Donald Trump, che nella sua furia protezionista non ha risparmiato neppure loro, gli alleati di sempre. Ieri a Tokyo i leader europei Tusk e Juncker hanno firmato con il premier giapponese Abe il JEFTA, un accordo commerciale che unisce i due mercati nella più grande zona di libero scambio al mondo. Messe insieme le economie di UE e Giappone valgono quasi un terzo del PIL globale e grazie all'intesa, che dopo la rettifica dei Parlamenti dovrebbe entrare in vigore nel 2019, vedranno scendere in progressione i dazi sugli ...
  • 10 Luglio 2018

    CETA: Italia pronta a cogliere opportunità in Canada

    "Chiederemo al Parlamento di non ratificare l'accordo di libero scambio tra Ue e Canada perché tutela solo una piccola parte dei nostri prodotti DOP e IGP" ha detto tre settimane fa, in un'intervista, il ministro per l'Agricoltura Gian Marco Centinaio.   Ratificare o no. Cosa cambia? Se l'Italia si fermasse alla "non ratifica" il Trattato continuerebbe però a "vivere", almeno in tutti quei capitoli - dall'addio ai dazi e alle barriere regolatorie, dalla tutela delle IGP alle aperture sugli appalti - che non sono di diretta competenza nazionale. Resterebbero, insomma, "congel...
  • 5 Luglio 2018

    In Giappone il Soave DOP è sempre più “by the glass”

    A 5 anni dalla sua partenza, Soave By the Glass, la campagna promozionale del Consorzio Tutela Vino Soave nel mercato giapponese, tira le somme e si proietta nei prossimi anni. Il progetto nato in collaborazione con Wellcom, ICE Italia e Shigeru Hayashi ha avuto una crescita esponenziale sia nel numero di ristoranti coinvolti (da 98 a 385) sia nel numero di bottiglie vendute (da 1.700 a oltre 12.000). Un successo oltre le aspettative che ha portato il Soave a essere il vino bianco italiano più conosciuto in Giappone e che crea un coinvolgimento di ristoranti di tutta la nazione. Una vera e ...
  • 16 Maggio 2018

    Consorzio Tutela Vino Soave DOP: Sandro Gini, nuovo presidente

    Sandro Gini, enologo, classe 1958 e titolare dell’azienda agricola “Gini Sandro e Claudio” è il nuovo presidente del Consorzio Tutela vini Soave per il mandato 2018/2020 E’ stato infatti eletto all’unanimità dal nuovo consiglio insediato nel mese di maggio composto da Bacco Teresa, Carlesso Attilio, Ferro Massimo, Fiorini Paolo, Gini Sandro, Inama Matteo, Meneghello Canoso Massimo, Molinarolo Federico, Niero Maria Patrizia, Rizzotto Laura, Stizzoli Massimino, Tessari Alessandra, Tobin Gaetano, Trentini Bruno, Verzini Giovanni. Ad affiancare il Presidente sono stati eletti ...
  • 4 Ottobre 2017

    Mipaaf: al via ad assemblea OMPI di Ginevra evento per tutela Indicazioni Geografiche

    Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che si è aperta ieri a Ginevra la mostra dedicata alle indicazioni geografiche italiane nell’ambito dell'Assemblea Generale dell'Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale (OMPI). In particolare, l'evento dal titolo "Geographical Indications: identities of territories" è organizzato dal Mipaaf in collaborazione con i Consorzi di tutela di alcune indicazioni geografiche. L’obiettivo principale della mostra è quello di dare risalto alle indicazioni geografiche contro i numerosi falsi che danneggiano ...
  • 11 Maggio 2017

    L’Anteprima del Soave DOP alla X edizione racconta la biodiversità

    Il Soave DOP si svela in Anteprima celebrando la biodiversità. Sarà l'appuntamento con Soave Preview, Anteprima del Soave DOP, in programma da giovedì 18 a domenica 21 maggio al Palazzo del Capitano, a raccontare l'annata 2016. E in occasione dei dieci anni della manifestazione, sabato 20 e domenica 21, il pubblico potrà partecipare e assaggiare in anteprima tutte le interpretazioni dell'ultima annata. Sono numerosi gli ospiti stranieri attesi per le due giornate di apertura dedicate alla stampa e agli operatori giovedì 18 e venerdì 19 con un centinaio di persone tra giornalisti, ...
  • 28 Marzo 2017

    Eccellenze del Soave DOP e biodiversità presentate a Londra

    Ritorno in grande stile per il Soave DOP in Inghilterra dove il 30 marzo, al 67 Paul Mall St. James, dalle 11 alle 17, avrà luogo “Soave revealed, a quiet revolution”, un appuntamento esclusivo curato da Sarah Abbot, Master of Wine, durante il quale stampa e operatori di settore potranno avvicinarsi ai diversi cru del Soave DOP e alle tante sottozone che rendono questa denominazione ricca di molteplici interpretazioni. La giornata prevede un walk around tasting con la presenza diretta dei produttori, dove giornalisti e operatori potranno assaggiare i diversi Soave in totale autonomia; in ...
  • 27 Marzo 2017

    Vino, la superstar è il Brunello di Montalcino DOP

    Il Brunello di Montalcino  DOP consolida il primato di vino con la maggiore valutazione d'Italia. Ma è la conferma che solo le grandi denominazioni salvano i listini. Secondo i dati Ismea, nella calma piatta che contrassegna le borse merci delle principali regioni vitivinicole, fanno eccezione poche grandi etichette. Il Brunello di Montalcino DOP nelle scorse settimane ha spuntato il prezzo di 1.010 euro a ettolitro, pari quindi a oltre 10 euro al litro. Valore che è risultato in crescita del 3,6% rispetto al mese precedente e del 14,1% su base annua. Tra i vini rossi bene anche ...
  • 9 Marzo 2017

    In Veneto, le Strade del vino valorizzano le zone di produzione DOP

    Per affermare e sostenere il  patrimonio rappresentato dai vini DOP del Veneto, operano i Consorzi di tutela che nel veronese sono Bardolino, Bianco di Custoza e Garda per la zona collinare del lago, Valpolicella, Soave, Valdadige Terradeiforti nel territorio a nord di Verona, Lessini Durello e Arcole a est, tra collina e pianura. Le aree DOP sono in tempi recenti divenute anche delle attrattive turistiche di grande valore, visto che le cantine e le aziende vinicole che operano al loro interno sempre più spesso si organizzano per poter accogliere i visitatori, proporre degustazioni delle ...
  • 3 Febbraio 2017

    Il Consorzio di tutela: «Soave DOP imbottigliato solo nel Veronese»

    Il Soave DOP potrà essere imbottigliato solo a Verona. Lo ha deciso all'unanimità il cda del Consorzio di tutela, avviando così l'iter per la modifica del disciplinare di produzione. «L'osservatorio economico del Consorzio ha evidenziato una lievitazione dei volumi imbottigliati all'estero», spiega Arturo Stocchetti, presidente del Consorzio. «Dai 22mila ettolitri del 2011 siamo proiettati per il 2017 verso i 100mila: una dimensione notevole per una denominazione che da sempre ha considerato tutela e tracciabilità punti di riferimento. Il confezionato estero», aggiunge, «non ci ...
  • 21 Ottobre 2016

    Il vigneto bio del Soave DOP promosso dalla World biodiversity association

    I vigneti del Soave DOP superano l'esame dell'associazione più titolata al mondo per il monitoraggio ambientale. La loro presenza nelle colture ha certificato la qualità biologica. Sul suolo, sono stati esaminati anche altri insetti «testimonial». Sono state le cavallette a promuovere la qualità ambientale del vigneto Soave DOP: è anche a questi preziosi ortotteri, che sono ritenuti certificatori di qualità biologica, che il Consorzio di tutela del Soave DOP si è rivolto per far valutare la qualità ambientale e la biodiversità nell'area Classica.E lo ha fatto attraverso l'applicaz...
  • 15 Luglio 2016

    Il Soave DOP taglia le rese «Così più valore e qualità»

    Gestione della DOP, promozione sui mercati esteri e nuove regole di produzione, all'ordine del giorno dell'ultimo consiglio di amministrazione del Consorzio del Soave (190 produttori, 50 imbottigliatori, 7mila ettari di vigne). Per tutelare il valore dell'imbottigliato, già dalla prossima vendemmia, si prevede la riduzione delle rese per il Soave DOP da 150 a 120 quintali per ettaro e per il Soave Classico da 140 a HO quintali per ettaro. La scelta è stata condivisa dalle aziende e ricalca un'analoga decisione presa nel 2009, con la quale si è conseguito nel triennio successivo un equili...
  • 24 Ottobre 2015

    Taormina Gourmet dal 24 al 26 ottobre diventa la capitale italiana del gusto

    Le degustazioni dei più interessanti vini italiani e stranieri, i cooking show degli chef stellati, i focus sulle materie prime, cene ed aperitivi d’autore, gli interventi degli esperti internazionali del settore, tutti insieme intorno al tessuto d’eccellenza dell’enogastronomia Made in Sicily e Made in Italy: con un programma ricchissimo, dal 24 al 26 ottobre 2015 Taormina tornerà a trasformarsi nella capitale del gusto grazie alla terza edizione di “Taormina Gourmet”. Dopo l’interesse che ha suscitato con le prime due edizioni nel mondo dell’enogastronomia italiana, ...
  • 27 Maggio 2015

    Consorzio Soave Superiore DOP, Recioto di Soave DOP e Soave DOP, conferma incarico – GURI n. 121

    ITALIA -Conferma dell'incarico al Consorzio tutela vini Soave, in Soave, a svolgere le funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale degli interessi, di cui all'articolo 17, comma 1 e 4, del d.lgs. 8 aprile 2010, n. 61, per le denominazioni Soave Superiore DOP, Recioto di Soave DOP e Soave DOP Fonte: GURI n. 121 del 27.05.2015