Argomento: Seggiano DOP – Olio EVO

  • 21 Dicembre 2018

    Toscana: Olio extravergine di oliva DOP IGP, al via la selezione 2019

    È cominciato il cammino di scelta dei migliori oli di Toscana. Si sono aperte infatti ufficialmente le iscrizioni alla selezione oli extravergine di oliva della Toscana Dop e Igp 2019. Iscrizioni fino al 31 gennaio 2019 La Selezione, organizzata in collaborazione con Promofirenze, Azienda speciale della Camera di Commercio di Firenze, si propone di evidenziare la migliore produzione olearia toscana, allo scopo di utilizzarla in azioni promozionali economiche e di immagine e, allo stesso tempo, premiare e stimolare lo sforzo delle imprese olivicole al continuo miglioramento della ...
  • 14 Novembre 2018

    I prodotti agroalimentari toscani alla conquista del Canada, missione con l’assessore Remaschi

    Allargare la presenza dei prodotti agroalimentari toscani in Canada e sostenere la presenza dei nostri Vini DOP IGP sui mercati del Nord America. E' questo lo scopo della missione regionale guidata dall'assessore all'agricoltura Marco Remaschi in programma a Toronto nei giorni 15 e 16 novembre prossimi. Le nostre produzioni di qualità saranno valorizzate nella regione dell'Ontario sia attraverso alcuni eventi ad hoc sia con la partecipazione alla Terza settimana della cucina italiana nel mondo. Da tempo il mercato canadese evidenzia un grande interesse d verso i prodotti toscani, a ...
  • 17 Gennaio 2018

    Consorzio Olio Seggiano DOP: 38 progetti per un valore di 4 milioni di euro

    Si è chiuso il 3 gennaio 2018 il bando della Regione Toscana per Progetti integrati di filiera agroalimentare – PIF. Sull’Amiata grossetana il Consorzio Olio Seggiano DOP, come capofila, ha presentato un progetto di filiera integrato relativo all’olivicoltura. Il PIF con un valore complessivo degli investimenti, di 4 milioni e 732.388 euro e con un contributo richiesto di 2 milioni e 210.186 euro, ha coordinato ben 38 progetti, con la partecipazione di 27 aziende agricole professionali olivicole, 2 frantoi (Coop La Seggianese e Frantoio Franci), un agenzia formativa (Heimat), due ...
  • 10 Ottobre 2016

    Olio Extravergine Seggiano DOP: verso un vero consorzio di Tutela

    Olio Evo Seggiano DOP verso un vero Consorzio di tutela per rilanciare la partecipazione dei soci e la lotta alla mosca olearia. La prima assemblea dopo l'elezione del nuovo direttivo si è riunita nei giorni scorsi presso i locali dell'Unione dei Comuni dell'Amiata grossetana, alla presenza di soci e di aziende locali produttrici dell'extravergine di olivastra seggianese. I lavori sono stati introdotti dal presidente del Consorzio Seggiano DOP Luciano Gigliotti e sono proseguiti con le relazioni dei singoli consiglieri per presentare le numerose attività messe in cantiere nei primi sei ...
  • 12 Aprile 2016

    I giovani rinnovano il Consorzio dell’Olio DOP Seggiano

    Il Consorzio Olio DOP Seggiano  ha il nuovo consiglio e i vertici. Una ventata di rinnovamento radicale, che ha portato nell'assemblea consiliare giovani produttori vogliono dare una sterzata alla politica di produzione e commercializzazione del prodotto griffato del Monte Amiata. Un olio che sta ottenendo riconoscimenti da ogni parte del mondo, compreso il Giappone che ha persino mandato a Seggiano dei ricercatori. I componenti del nuovo consiglio direttivo eletti nell'assemblea sono: il presidente Luciano Gigliotti, il vicepresidente Davide Borselli, i consiglieri Paolo ...
  • 27 Marzo 2015

    Per l’olio di Seggiano DOP arriva un nuovo sistema di analisi

    Il Tirreno. Nuove certificazioni per l'olio Seggiano DOP; una banca dati e analisi doc garantiranno ulteriormente l'eccellenza. Con il progetto "Profumi e sapori della Toscana" l'associazione formata dall'Università di Firenze, il Cnr-istituto per la Protezione delle Piante e la Fondazione Area, intende identificare nuovi prodotti diagnostici o prodotti/ processi necessari per la certificazione chimica di prodotti agroalimentari. Lo scopo è di favorirne il miglioramento genetico e mantenere l'eccellenza qualitativa. Per questo saranno condotte indagini su alcune colture di rilievo nella ...
  • 14 Ottobre 2014

    Seggiano DOP: il 40 per cento di olive in meno

    La Nazione Prima i funghi, poi le castagne adesso le olive: i prodotti agroalimentari che in Amiata fanno la differenza quest'anno sono messi in serio pericolo. La produzione delle olive crolla infatti del 40%, così, dopo un brutto 2013, il 2014 si presenta ancora più nero. A complicare la situazione, affermano gli agricoltori amiatini è la mosca che ha colpito circa il 70% del frutto che si trova sulla pianta, ma il fattore, che ha di gran lunga determinato questo calo delle olive, va sicuramente ricercato nelle condizioni climatiche di un inverno non troppo rigido e di un'estate ben poco soleggiata. L'Amiata, che da 2002, ha costituito il Consorzio Olio di Seggiano DOP, il quale conta circa 20 fondatori e più di 50 consorziati
  • 6 Marzo 2014

    Organo di controllo Seggiano DOP – GU 55 07/03/14

    ITALIA - Decreto 18 febbraio 2014 recante l'autorizzazione all'organismo denominato «Istituto Mediterraneo di Certificazione S.r.l.», in Senigallia ad effettuare i controlli per la denominazione di origine protetta Seggiano DOP, registrata in ambito Unione europea.
  • 11 Giugno 2013

    Un olivo crescerà nell’ex cisterna

    Il Tirreno Grosseto Il cisternone di Seggiano mette le radici intelligenti. Al via il cantiere per il cisternone, che costituisce il terzo stralcio del Museo dell'Olio e che sarà pronto per la fine dell'anno. Si sta chiudendo, insomma, il cerchio magico con cui Seggiano si vuol lanciare e proporre come ombelico del mondo per l'olio e gli olivi. Il cisternone è una chicca in questo senso. Ideato dal Comune e dalla fondazione Le Radici di Seggiano e finanziato con il contributo Leader dedicato alla tutela e riqualificazione del patrimonio rurale e con la partecipazione della Provincia di Grosseto, il progetto prevede il recupero di un'antica cisterna e la realizzazione di un ambiente speciale per la crescita di una pianta di olivastra seggianese. I lavori si concluderanno presumibilmente entro settembre; subito dopo verrà installato l'ulivo.
  • 5 Aprile 2013

    L’olio extra vergine Dop Seggiano protagonista al Vinitaly di Verona

    Corriere di Maremma   L'extra-vergine Seggiano DOP al Sol-Vinitaly di Verona. Il consorzio  Seggiano DOP, con sede presso l'Unione dei Comuni ad Arcidosso, presenta gli oli, unici e rari, ottenuti dall'Olivastra seggiaese, prodotto di punta dell'Amiata, che esprimono "eleganza e carattere'', secondo gli esperti. Il consorzio di valorizzazione del marchio Dop Seggiano, grazie all'amministrazione provinciale di Grosseto con il progetto di cooperazione transfrontaliera "Marte +" ha infatti uno spazio espositivo nello stand 36, area C del Sol con sei aziende (La Poderina, Olearia Santella, De Triachi, La Pozzola, Anna Ciacci e Dominio della Berardenga). Il territorio di questa Dop comprende la superficie olivetata degli otto Comuni dell'Unione Amiatina e l'olio extra vergine, con l' ufficializzazione della denominazione di origine protetta, non potrà essere prodotto al di fuori del territorio delimitato e senza la presenza
  • 25 Marzo 2013

    La DOP sbanca a Olearie: Nonno Adamo in testa

    Nazione di GrossetoSono 55, gli olii extravergini di oliva toscani che hanno superato l'edizione 2013 della selezione regionale organizzata dalla regione Toscana e da Unionecamere Toscana attraverso Toscana Promozione.Un risultato eccellente, che vede premiato oltre il 45%  degli oli partecipanti (112) e permetterà di individuare i prodotti che rappresenteranno la Toscana alla prossima edizione del concorso nazionale "Ercole olivario". Riservata agli olii extra-vergini di oliva DOP e IGP, laselezione ha come scopo, infatti, quello di evidenziare la migliore produzione olearia toscana, ...
  • 26 Febbraio 2013

    Le radici intelligenti: Seggiano celebra l’olio

    Il Tirreno Il paese dell'olio continua a mettere in vetrina il suo "oro verde", con iniziative che muovendo da tradizioni e culture arcaiche, cioè dalla storia dell'olio, guardano senza mezzi termini al futuro. La fondazione "Le radici di Seggiano" prosegue dunque con le sue iniziative di marketing di olio di olivastra e organizza incontri e un convegno non solo per assaggiare olio o discutere di frantoi, ma anche per approfondire a tutto campo il ragionamento sul benessere "naturale" dell'individuo. Così, dopo l'ultimo weekend di gennaio in cui in un convegno di alto livello, si è affrontato l'argomento della biomeccanica del movimento applicata al cammino, nei giorni 1,2,3 marzo, si prosegue con lezioni su fisiologia muscolo scheletrica e circolatoria, alimentazione e nutrizione. Intanto oggi un succoso antipasto: all'interno del punto vendita della filiera corta
  • 5 Febbraio 2013

    Degustazione guidata e lezione sulla Dop – Seggiano

    Seggiano lancia il suo olio in grande stile, con una serie di eventi da oggi, 5 febbraio al 6 marzo.
  • 23 Gennaio 2013

    Serie di incontri alla scoperta dell’Olivastra Seggianese

    Il Tirreno La Fondazione "Le Radici di Seggiano", guidata dal presidente Mauro Mariotti, lancia un programma di incontri di degustazione "Alla Scoperta dell' Olivastra Seggianese". Un evento creato per far conoscere una delle eccellenze amiatine con la presentazione della cultivar autoctona DOP "Olivastra Seggianese", abbinando alla lezione anche delle degustazioni e visite al Museo dell'Olio. Le degustazioni di olio di varie provenienze, per lo più di aziende locali, serviranno per imparare a capire meglio pregi, difetti e sapori del condimento di pregio. Molte, infatti, le peculiarità ...
  • 1 Luglio 2010

    Quando l’olio allunga la vita

    Succede in un piccolo paese sulle pendici del Monte Amiata che un sindaco insieme ad un gruppo nutrito di concittadini, decidono di reinventarsi il futuro prendendo spunto dal passato.