Argomento: Regione Veneto

  • 14 Maggio 2019

    Festival delle DOP 2019, eccellenze venete da gustare

    Grande appuntamento domenica 19 maggio a Lazise (Vr) con tutte le eccellenze dell’agroalimentare veneto riconosciute dai marchi europei a Denominazione d’Origine. Per l’intera giornata (ore 10:00 – 20:00), presso la Dogana Veneta, storico e magnifico edificio affacciato sul Lago di Garda appartenuto alla Repubblica Serenissima, si svolgerà la 6^ edizione del Festival delle DOP venete (ingresso gratuito), kermesse promossa da Regione e Veneto Agricoltura, in collaborazione con l Comune di Lazise, l’Istituto Alberghiero “Carnacina” di Bardolino, i Consorzi di tutela veneti e del ...
  • 20 Marzo 2019

    Il Consorzio Vini Asolo Montello richiede alla Regione il blocco impianti dei nuovi vigneti

    Bloccare l'impianto di nuovi vigneti. E la richiesta inviata dal Consorzio Vini Asolo Montello alla Regione Veneto. La richiesta di blocco delle rivendiche riguarda i nuovi impianti a dimora dal 31 luglio nella zona di produzione dell'Asolo Prosecco Superiore Docg, durerà tre anni agrari e potrà essere sbloccato nel caso in cui cambino le condizioni di mercato, in un'ottica di equilibrio tra domanda e offerta. Il Consorzio ha inoltre avviato un progetto per giungere alla definizione del Metodo Viticolo Asolo Montello, documento programmatico per stabilire una serie di best practices ...
  • 15 Marzo 2019

    il Consorzio Vini Asolo Montello presenta in Regione la richiesta di blocco delle rivendiche

    Il Consorzio Vini Asolo Montello invia ufficialmente alla Regione Veneto la richiesta di blocco delle rivendiche riguardante i nuovi impianti a dimora dal 31 luglio 2019 nella zona di produzione dell’Asolo Prosecco Superiore DOCG. La misura, approvata a larghissima maggioranza dall’Assemblea dei Soci del Consorzio, è stata adottata con il preciso scopo di tutelare il paesaggio ed il territorio dei Colli di Asolo. Se approvato dalla Regione, il blocco delle rivendiche avrà la durata di tre anni agrari e potrà essere sbloccato nel caso in cui cambino le condizioni di mercato, in un’o...
  • 27 Febbraio 2019

    Il “bianco” Polesano raccontato da Virgilio

    E' difficile comprendere chiunque detesti l'aglio, divino nettare, e la cipolla, avocata nostra: che cosa diventa una cucina orfana di aglio?» domanda lo scrittore- filosofo Guido Ceronetti in "Meditazione vegetariana" confortato, qualora ce ne fosse bisogno, da una massima del Talmud per il quale: «Cinque cose si dicono dell'aglio: soddisfa, riscalda il corpo, fa splendere la faccia, aumenta il liquido seminale ed uccide il verme solitario». Ma non basta, fa anche miracoli visto che è riuscito a dare visibilità internazionale e sviluppo socioeconomico a Rovigo ed ai paesi della provin...
  • 27 Febbraio 2019

    La vita da contorno di un protagonista

    E' arrivato anche a Hollywood in un film-culto, Harry ti presento Sally: Meg Ryan al ristorante ordina un piatto di radicchio alla griglia suscitando l'ammirazione dei commensali per il suo gusto. Carlo Goldoni invece non lo conosceva: per lui il radicchio era tutt'altro rispetto a oggi, sostanzialmente l'indivia. Altrimenti, anziché far iniziare Le baruffe ciosote con una fetta di zucca arrostita avrebbe fatto servire un piatto di radici per scatenare la gelosia amorosa. Colorato ma umile, il radicchio vive una vita da contorno. Ma è sempre stato un protagonista. Lo raccontano la ...
  • 27 Febbraio 2019

    Il radicchio, precoce o tardivo tesoro trevigiano

    Bandiera della tradizione culinaria trevigiana e ortaggio simbolo dell'agricoltura veneta, il radicchio rosso di Treviso è una bontà inimitabile. Delle due varietà, precoce e tardivo, il secondo è il più ricercato. Deve la sua unicità al lungo e accurato processo di produzione e alle particolari caratteristiche del territorio di coltivazione, che il disciplinare Igp identifica nelle campagne di 24 comuni: 17 in provincia di Treviso, 5 in quella di Venezia e 2 nel Padovano. Si tratta di una zona fertile e ricca di acque purissime, elemento fondamentale perla crescita e per la produz...
  • 24 Gennaio 2019

    Cresce l’agroalimentare veneto, nel 2018 sfiorati i 6,5 mld di euro

    Presentato da Veneto Agricoltura il Report con le prime valutazioni sull'andamento dell’agroalimentare veneto nel 2018. Il vitivinicolo spinge la produzione lorda agricola regionale a 6,4mld/€, +8% sul 2017. In generale il primario tiene bene, con i soliti alti e bassi: male cereali autunno-vernini, barbabietole e colza; bene soia e girasole. Colture orticole in chiaroscuro; frutticole, ok mele e kiwi. Stabile la produzione di latte, bene i formaggi, carne in altalena. “L’agricoltura sottostà all'andamento meteo delle stagioni, che non sempre è favorevole, ma negli ultimi anni si ...
  • 27 Marzo 2018

    UE, taglio fondi IG: missione a Bruxelles dei produttori veneti. Il Direttore Consorzio Asiago nominato portavoce

    Nessun taglio dei fondi Ue per i prodotti tipici di origine protetta: è la richiesta che i produttori veneti hanno portato a Bruxelles, insieme ai loro colleghi di 31 regioni europee, in rappresentanza di oltre 700 associazioni di produttori che aderiscono alla rete europea dei produttori d’origine (Arepo). “La nuova politica agricola comunitari dovrà salvaguardare e investire sui prodotti di alta qualità – commenta l‘assessore all’agricoltura Giuseppe Pan – che costituiscono il vero punto di forza della competitività del settore agroalimentare europeo, e in particolare ...
  • 27 Febbraio 2018

    Riso del Delta del Po IGP: “Una bella storia da raccontare” a Fico

    Martedì 27 febbraio 2018 il  Consorzio di Tutela del Riso del Delta del Po IGP dà appuntamento a Bologna, a Fico Eataly World,  ai risicoltori e agli operatori del comparto,  per il convegno  “Una bella storia da raccontare: Il Riso del Delta del Po IGP”, realizzato con il contributo del Piano di Sviluppo Rurale della Regione Emilia Romagna.  “Il convegno, nasce dal desiderio di raccontare i traguardi raggiunti finora dal Consorzio e le sfide future che si prospettano” afferma il Presidente del Consorzio Adriano Zanella. “Il tavolo dei relatori vedrà alternarsi refere...
  • 8 Giugno 2017

    L’Olio del Montello a caccia del riconoscimento DOP

    Da un lato la richiesta alla Regione di riconoscimento del marchio DOP anche per l'olio prodotto nei cinque comuni del Montello, dall'altro il convegno tenuto martedì 6 giugno all'auditorium della biblioteca di Montebelluna e rivolto agli olivicoltori del Montello sulle tecniche di produzione e di valorizzazione olivicola e olearia mediante la certificazione Veneto Valpolicella, Veneto Euganei e Berici, Veneto del Grappa DOP. Queste le due iniziative messe in campo dal Consorzio del Montello per incentivare e certificare l'olio d'oliva del Montello. All'incontro, oltre a presidente e ...
  • 31 Maggio 2017

    Viticoltura sostenibile: in Veneto l’agricoltura va oltre i droni

    La viticoltura di precisione vola oltre i droni: oggi nel settore l'evoluzione tecnologica di ultima generazione si chiama Mecs-vine ed è un sensore brevettato per produrre mappe di vigore vegetativo estremamente dettagliate. Una novità assoluta presentata dal Consorzio Agrario di Treviso e Belluno, ospite della giornata dimostrativa di "Vite in campo", rassegna promossa da Condifesa Treviso in collaborazione con i Consorzi di tutela Prosecco DOP, Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOP, Asolo-Prosecco DOP e il Crea, che nei vigneti dell'azienda Collalto a Susegana ha portato un campionario ...
  • 22 Maggio 2017

    Il Consorzio Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOP rinnova il CdA

    Innocente Nardi è stato confermato presidente del Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOP. Sarà affiancato in questo mandato dai vicepresidenti Valerio Fuson, direttore tecnico di Villa Sandi, e Giuseppe Collatuzzo, rappresentante della Cantina Sociale di Conegliano e Vittorio Veneto. «In questi sei anni il lavoro di squadra del consiglio di amministrazione e dei soci del Consorzio ha permesso di raggiungere obiettivi importanti per la denominazione, creando valore per il territorio e per la comunità del Conegliano Valdobbiadene. La stessa candidatura Unesco - ...
  • 28 Marzo 2017

    Prosecco DOP, la Regione Veneto assegna altri 800 ettari

    Ci sono altri 800 ettari da destinare alla produzione di uva Glera destinata al Prosecco DOP, proprio mentre il distretto industriale di Conegliano-Valdobbiadene si è aggiudicato l'oscar di Banca Intesa trai distretti italiani per la miglior performance di crescita e redditività. La novità è ufficializzata da una recente delibera della Regione Veneto, portata in Giunta dall'assessore Giuseppe Pan. IL BLOCCO DECRETATO NEL 2011, POI L'AUMENTO DEL 20% Come noto tre anni fa, con l'allora assessore Franco Manzato, fu prorogato fino all'inizio 2017 il blocco dell'iscrizionedi nuove superf...
  • 12 Dicembre 2016

    Consorzio vini Colli Euganei DOP: no al ridimensionamento del territorio

    Ferma  la posizione del Consorzio vini  Colli Euganei DOP: i cinghiali sono una piaga biblica e il Parco regionale dei Colli Euganei è un carrozzone, ma il piano di dimagrimento dell'area protetta proposto dal consigliere Sergio Berlato non è accettabile. A bocciare l'emendamento, seppur con le premesse di cui sopra, è il presidente del consorzio dei produttori di vino delle colline padovane, Emanuele Calaon. “Il piano incontra il parere favorevole nel territorio, perché andrebbe a risolvere il problema premette Calaon - ma ne creerebbe molti altri”. L'assenza di un'area protet...
  • 9 Dicembre 2016

    Il Consorzio Montasio DOP punta a rilanciarsi con 1,5 milioni nell’arco di 3 anni

    Dopo anni di "sonnolenza" sul fronte della promozione il Consorzio del Montasio DOP si è dotato di un piano per garantire ai produttori nuove fette di mercato e maggiore redditività. Lo ha presentato ieri in Regione, che di questa partita è l'altra protagonista avendo messo a disposizione - nella legge di Stabilità che andrà in aula a breve - 700 mila euro. Circa la metà del milione e mezzo di risorse che il Consorzio stima di mettere sul piatto nel corso del triennio 2017-2019 per dar corpo al piano promozionale, sostenuto dal pubblico sì - «con l'auspicio che faccia la sua parte ...
  • 9 Novembre 2016

    QUALIVITA – Aggiornamento per i Consorzi su DOP IGP e social media

    Una presentazione per Giornate di aggiornamento per i Consorzi dei prodotti di qualità regolamentata del Veneto, tenutasi il 9 novembre 2016. Il direttore generale di Qualivita Mauro Rosati ha affrontato il tema della “Valorizzazione e tutela delle Denominazioni sul digitale – Il ruolo dei Consorzi”, in un workshop dal titolo “Il Valore delle IG nell’Economia italiana“. Presentazione Consorzi&Social