Argomento: Regione Toscana

  • 14 Aprile 2016

    I Cantuccini Toscani IGP diventano distretto e guardano all’estero

    "E' giusto dare solennità all'acquisizione dell' Igp da parte dei Cantuccini Toscani: le 20 aziende di Assocantuccini sapranno garantire che i nostri tipici biscotti siano sempre e solo prodotti doc della Toscana". Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani in una conferenza stampa alla quale hanno preso parte anche il presidente di Assocantuccini Ubaldo Corsini, l'assessore regionale all'Agricoltura Marco Remaschi, i consiglieri regionali Leonardo Marras, Nicola Ciolini e Ilaria Bugetti. "Diventeremo distretto - ha annunciato il presidente di Assocantuccini Corsini - ...
  • 13 Aprile 2016

    Progetti integrati di filiera: approvato quello del Consorzio del Vino Nobile

    Al 50° Vinitaly per festeggiare il successo del distretto del Vino Nobile di Montepulciano DOP che, con l'approvazione da parte della Regione Toscana del Progetto integrato di filiera (Pif), è pronto ad investire nel territorio poco meno di 8 milioni di euro. A Verona Fiere si sono ritrovati Andrea Natalino, presidente del Consorzio del Vino Nobile, capofila del progetto, il sindaco del Comune di Montepulciano Andrea Rossi e numerosi produttori, in rappresentanza delleaziende presenti al Vinitaly, riuniti sotto le insegne dello nuovo slogan "JoiNobile", "unisciti al Nobile". "Siamo ...
  • 6 Aprile 2016

    Il Pane Toscano festeggia la DOP a Bruxelles

    IL 6 aprile a Bruxelles presentazione del Pane Toscano DOP presso l’ Ufficio di collegamento della Regione Toscana con le istituzioni Ue, in Rond Point Shuman 14, 8° piano, alle ore 18,30. Con questo appuntamento il Pane Toscano, che ha da pochissimo ricevuto la Denominazione di Origine Protetta e dal XII secolo è uno dei prodotti che maggiormente caratterizza la tradizione alimentare toscana, vuole festeggiare questo importante e prestigioso traguardo e fare un punto sulle prospettive offerte dalla denominazione. Questo evento sarà anche l’occasione per discutere sulle ultime ...
  • 30 Marzo 2016

    Toscana, la prima mossa del SuperConsorzio: «Alzare i prezzi dei vini»

    Muove i primi passi Avito il neonato Superconsorzio dei vini toscani DOP e IGP, presentato ieri in Regione dal presidente Enrico Rossi e dall'assessore all'agricoltura Marco Remaschi. «Fare promozione insieme è vera innovazione - dice Remaschi -: è la strada giusta per promuovere la Toscana e i prodotti senza che i campanili creino divisioni, decidendo strategie e utilizzando al meglio le risorse a disposizione, con l'obiettivo di creare anche occupazione». Ad Avito per adesso hanno aderito sedici consorzi a denominazione di origine. «Avere un unico interlocutore (o quasi) aiuta l'elab...
  • 8 Marzo 2016

    Dolci senesi IGP: servono subito promozione e un Consorzio

    La tutela dei dolci senesi IGP deve partire da una maggiore e migliore promozione dei prodotti stessi, e magari trovare solidità nella creazione di un consorzio di tutela. Questi i temi centrali dibattuti ieri in un’ iniziativa promossa da Coripanf, i comitati promotori  dei Ricciarelli di Siena IGP e del Panforte di Siena IGP. Presenti numerosi produttori e rappresentanti delle organizzazioni di categoria. Oltre due milioni di euro è il valore della produzione del 2015 dei Ricciarelli di Siena IGP e del Panforte di Siena IGP, con oltre 160 tonnellate di prodotto e un valore di consumo ...
  • 24 Febbraio 2016

    Regione Toscana: task force per proteggere DOP E IGP

    Una Task force di personale specializzato e giovani del servizio civile, una cinquantina in tutto, da distaccare presso le Procure della repubblica di Arezzo, Firenze, Grosseto e Siena per prevenire e reprimere le frodi in campo agroalimentare, basandosi sulle ricchezze prodotte da DOP e IGP. E tra un anno il punto sul lavoro svolto per `salvare' oli, vin, Cantuccini Toscani IGP e pecorino per citare solo alcuni dei prodotti alimentari certificati. L'idea è del governatore Enrico Rossi che ieri ha fatto approvare alla sua giunta due delibere specifiche. Per reclutare il personale Asl ci ...
  • 15 Febbraio 2016

    DOP e IGP spingono la Toscana al vertice delle produzioni di qualità

    Il boom dei prodotti DOP e IGP spingono la Toscana al vertice delle produzioni di qualità: 90 marchi protetti, 13 mila tonnellate di cibo, 1,5 milioni di ettolitri di vino. Un giro d'affari da 480 milioni di euro tra piccoli produttori e brand internazionali Siena (da record) guida la classifica regionale, chiusa da Massa Carrara. «Il fenomeno delle certificazioni è cresciuto negli anni con processi virtuosi che hanno riguardato i produttori e la qualità - spiega Mauro Rosati, direttore di Qualivita, la Fondazione per la protezione e la valorizzazione dei prodotti agroalimentari di ...
  • 29 Gennaio 2016

    Frodi alimentari, Pecorino Toscano DOP: “Bene il protocollo tra Regione Toscana e Procure”

    “Il nostro plauso alla Regione Toscana per il protocollo sottoscritto con le Procure della Repubblica che rafforzerà l’attività di prevenzione e repressione delle frodi alimentari nelle province di Firenze, Arezzo, Grosseto e Siena. Si tratta di una misura che sosteniamo e va nella direzione della tutela dei consumatori e delle produzioni di qualità DOP e IGP della Toscana”. Con queste parole Andrea Righini, direttore del Consorzio di Tutela del Pecorino Toscano DOP commenta la notizia del protocollo presentato nei giorni scorsi dal presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi. ...
  • 27 Gennaio 2016

    Promosso il Pane Toscano: sarà DOP. Semaforo verde da Bruxelles

    Pronto a guadagnarsi il riconoscimento della DOP, la denominazione di origine protetta, anche il Pane Toscano, sì proprio il pane "sciocco" che i toscani hanno imparato a prepararlo senza sale dal XII secolo quando la Repubblica Marinara di Pisa decise di interrompere il commercio di sale con l'entroterra. La DOP europea è ormai cosa fatta: il Comitato qualità della UE ha dato il via libera ieri al riconoscimento. Manca solo l'ultimo sigillo formale della Commissione e la pubblicazione ufficiale sulla Gazzetta UE. Intanto il governatore della Toscana Rossi ha annunciato ieri un protocollo ...
  • 4 Dicembre 2015

    TTIP, una nuova prospettiva transatlantica nel mondo che cambia

    Venerdì 4 Dicembre, ore 9.30, presso la Sala delle Feste del Consiglio regionale della Toscana, Fondazione Qualivita sarà presente, nella figura del direttore generale Mauro Rosati,  all'incontro "TTIP, una nuova prospettiva transatlantica nel mondo che cambia. Sfide ed opportunità per l'Europa, l'Italia e la Toscana", promosso dal gruppo parlamentare europeo dei Socialisti e Democratici. Un'incontro che proporrà un'analisi critica degli aspetti positivi e negativi del Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti (Ttip) che l'Unione Europea sta svolgendo con gli U.S.A e ...
  • 13 Ottobre 2015

    Il Progetto Integrato di Filiera suinicola Cinta Senese DOP

    Il Consorzio di tutela della Cinta Senese sta raccogliendo adesioni per la presentazione di un Progetto Intergrato di Filiera (PIF), nell'ambito del PSR 2014-2020 (numero adozione 2359 in data 26/05/2015). Gli interessati sono invitati a partecipare alla riunione che si terrà il prossimo 16 ottobre alle ore 14 presso la sede del Consorzio di tutela della Cinta Senese in strada di Cerchiaia 41/4 a Siena. Capofila del PIF è lo stesso Consorzio. Il progetto mira al miglioramento quanti-qualitativo della produzione di carni suine fresche e trasformate Cinta Senese DOP attraverso una serie di ...
  • 27 Agosto 2015

    Sciocco, sano: il Pane Toscano vuole la DOP

    Il Pane Toscano diventa DOP? E' stato il governatore Enrico Rossi ad annunciare ieri che, in occasione di un viaggio a Bruxelles a metà settembre, tornerà alla carica con l'Unione Europea per chiedere il riconoscimento della denominazione di origine protetta per il nostro pane. L'obiettivo di Rossi è di sfruttare il marchio per aumentare la produzione di grano tenero toscano, già salita dal 2010 a oggi da 400 mila a 800 mila quintali. «Con la DOP aumenteremo la produzione - ha detto Rossi - facendo crescere l'occupazione in agricoltura, tutelando il paesaggio toscano con il recupero ...
  • 5 Giugno 2015

    Presentazione App della Maremma ad Expo 2015 Milano

    All'interno degli eventi EXPO 2015, venerdì 5 giugno alle 17.30 Mauro Rosati, direttore generale di Fondazione Qualivita, presenterà la App della Maremma, un nuovo strumento promozionale che unisce la forza del comparto agroalimentare dell'area toscana con l'appeal delle bellezze turistiche e culturali unendo tradizione e innovazione nel pieno spirito dell'Esposizione Universale. La presentazione avverrrà all'interno dell'originale e articolata proposta culturale e gastronomica organizzata dalla provincia di Grosseto a Expo 2015. Ventiquattro Comuni porteranno le loro suggestioni ...
  • 24 Aprile 2015

    Finocchiona IGP sotto protezione europea

    Un'altra coroncina sulla testa della Toscana, terra di eccellenze enogastronomiche. Il merito questa volta va alla finocchiona, il tipico salume toscano impastato con semi di finocchio, che conquista la Igp, Indicazione Geografica Protetta. La denominazione Finocchiona IGP entrerà ufficialmente in vigore dal 14 maggio, quando il salume con il Chianti nel dna, sarà iscritto nel Registro europeo delle Dop e Igp e protetto contro imitazioni e falsi in Europa. Con la conquista della nuova Igp, l'Italia resta leader per le eccellenze alimentari riconosciute dall'Unione europea e in questo ...
  • 29 Marzo 2015

    Toscana terra del buon vivere, a Siena in mostra DOP IGP

    Domenica 29 marzo ore ore 15,30 a Siena Fondazione Qualivita, con il direttore generale Mauro Rosati, interverrà all'evento dedicato alle DOP e IGP della Regione Toscana "I prodotti DOP e IGP nelle mani dei blogger" all'interno del macro evento organizzato in vista dell'Expo 2015 "Toscana terra del buon vivere che andrà in scena nel week-end. Nel corso dell'evento i food blogger Patrizia Malomo e Fabio Campetti dell’Associazione Italiana Food Blogger, interpretano le DOP e le IGP della Toscana. Presenti l'Associazione Produttori Cantuccini Toscani, Consorzio di tutela della Cinta ...
  • 30 Settembre 2014

    La Toscana del vino unita contro il Piano anti-vigne

    Libero Con la scadenza del termine per avanzare le osservazioni al Piano paesaggistico della Toscana, ieri tutti i consorzi dei produttori del vino hanno presentato alla Regione il documento che boccia il Piano voluto dall'assessore Marson. «Anacronistico», «inadeguato all'economicità delle imprese», e «fondato sul vincolismo e il ritorno ad un'agricoltura di 50 anni fa, ma il cui assetto sociale non esiste più»: queste le obiezioni più forti, oltre al fatto che il Pit sembra solamente ingigantire la già micidiale burocrazia. Ora la palla passa in Consiglio Regionale per l'approva...