Argomento: Prosecco DOP

  • 9 Aprile 2013

    Riecco l’asparago gioiello di Marca

    Il Gazzettino di Treviso Al via la stagione dell'Asparago di Cimadolmo IGP: in una primavera che tarda ad arrivare, gli appuntamenti si snodano senza sosta per un paio di mesi. Si tratta di eventi informativi e promozionali, organizzati dalla Strada dell'Asparago Bianco di Cimadolmo IGP con il Comune omonimo e la Pro Loco. Gli eventi, presentati alla Scuola Enologica di Conegliano dai rappresentanti di Regione Veneto, Provincia di Treviso, e degli 11 Comuni associati alla Strada dell'Asparago di Cimadolmo IGP, coinvolgono anche 30 ristoratori e agriturismi. Presenti anche i produttori di grandi denominazioni italiane, come l'Asparago di Badoere IGP, l'Asparago di Bassano DOP, la Mozzarella di Bufala Borgoluce, il tartufo Bianco di Toscobosco, il Verdiso di Combai, le carni della Val di Chiana, il Pesce di Caorle e Cortellazzo, e ancora i vini trevigiani, veneti e nazionali tra i quali spicca il Prosecco DOP, partner dell'iniziativa.
  • 9 Aprile 2013

    Dalle false DOC danni per 200 milioni

    Il Sole 24 Ore «La Croazia rinunci al nome Prosecco»: più esplicito il governatore del Veneto, Luca Zaia, non poteva essere ieri a Vinitaly. «La Croazia a luglio vorrebbe entrare in Europa - ha precisato Zaia - e se vuole entrarci deve farlo con le regole europee. Noi vogliamo la Croazia in Europa, vogliamo che gli istriani, che sono nostri fratelli di sangue, continuino nella sfida dell'Euroregione con Carinzia, Friuli Venezia Giulia, Slovenia e Veneto. Tuttavia la Croazia deve, rinunciare all'utilizzo del nome "Prosecco". Altrimenti saremo noi a fare ricorso contro questa cosa». Un invito a nozze per Coldiretti che dei tentativi di imitazione e soprattutto della lotta alla contraffazione ne ha fatto una bandiera. Dalle scatole magiche, per auto-prodursi in pochi giorni stravaganti imitazioni dei vini made in Italy, ai tarocchi più diffusi sui mercati - come il Kressecco tedesco, il Barbera rumeno o i concentrati di Sambuca, Amaretto e Anisetta - il settore dei "finti" vini
  • 22 Marzo 2013

    Il sistema fieristico e la sfida di Vinitaly: l’Italia che ci prova

    Il settore rappresenta una risorsa per il Paese. La vetrina di Verona, buoni risultati per il vino.
  • 17 Febbraio 2013

    Arriva il gelato al prosecco

    A Valdobbiadene, mastri gelatai e appassionati "buongustai" saranno i protagonisti del primo concorso di gelateria artigianale con oggetto il gelato al Prosecco DOCG, che si terrà in occasione dell'antica fiera di San Gregorio (9-11 marzo).
  • 13 Febbraio 2013

    Meglio il Prosecco. La Francia traina l’export record

    Con 200 milioni di bottiglie il Prosecco è il primo spumante al mondo nella classifica dell'export.
  • 12 Febbraio 2013

    Prosecco alla conquista della Francia

    La Tribuna di Treviso Alla Francia il prosecco piace sempre di più: i dati parlano chiaro, i francesi consumano sempre più bollicine italiane, soprattutto di prosecco Doc. Rispetto al 2011 in Francia è stato registrato un +34,2 per cento di consumo di bollicine italiane. Rispetto a due anni fa è raddoppiato il numero di bottiglie, che sono passate da appena 4,4 milioni a 9 milioni. Un dato che rispecchia l'andamento globale dei vini spumanti italiani, che parlano sempre più lingue straniere. Sempre più sulla cresta dell'onda gli spumanti sono bevuti in 78 Paesi stranieri, con volumi in crescita del 13 per cento, valore al consumo del 19 per cento: nel 2012 sono state 450 milioni le bottiglie made in Italy stappate: di queste all'estero ne sono state consumate 305 milioni, 180 milioni di questi tappi tricolore sono stati tolti nella sola notte di capodanno.
  • 6 Febbraio 2013

    Prosecco boom: si vendono le scorte

    La Tribuna di Treviso Vola il Prosecco DOC: la Regione Veneto e Friuli Venezia Giulia revocano il provvedimento adottato lo scorso agosto di stoccaggio temporaneo del 10% di Prosecco DOC ottenuto dalla vendemmia 2012. Era una sorta di scorta creata per non aumentare troppo l'offerta e incidere così negativamente sul prezzo di vendita. Ora però quella scorta serve perché il mercato "tira". Vanno bene gli imbottigliamenti, tengono i prezzi, il Consorzio di tutela ha voluto formalizzare la richiesta di revoca del provvedimento di stoccaggio adottato lo scorso agosto. Secondo gli ultimi dati, cala in Italia il consumo di vini spumanti (circa -7 milioni di bottiglie nel 2012 rispetto al 2011), ma per il Prosecco DOC aumenta il consumo di bottiglie nel mercato interno e vola l'export. Oggi il Prosecco DOC è al primo posto come DOC più
  • 4 Febbraio 2013

    Così il Prosecco traina il business

    Il Sole 24 Ore Negli Stati Uniti siamo appena all'inizio, ci sono grandi potenzialità. In realtà siamo stupiti del nostro successo, ma ci dicono che siamo ancora alla semina»: Gianluca Bisol, 47 anni, direttore generale della cantina di Valdobbiadene, non riesce a nascondere lo stupore per la lunga striscia di risultati positivi conseguiti sul mercato a stelle e strisce. «Siamo arrivati 25 anni fa - ricorda l'imprenditore partendo da zero e facendo grandi balzi da un anno all'altro. L'anno scorso negli Usa siamo cresciuti del 20%: il Prosecco di qualità piace anche alle donne». Il mercato americano è il numero uno ma l'export pesa complessivamente per il 72% del fatturato. La cantina veneta coltiva direttamente 177 ettari di vigneti dislocati su 35 poderi, nel cuore della produzione del Prosecco e, per una porzione, alla sommità della collina Cartizze.
  • 28 Gennaio 2013

    Vinitaly – New york e Miami

    Via da lunedì prossimo alle due tappe statunitensi di Vinitaly International che aprono la stagione 2013, in programma il 28 gennaio a New York ed il 30 gennaio a Miami.
  • 24 Gennaio 2013

    Prosecco, i segreti si svelano on line

    Il Gazzettino Treviso Il vino e il suo territorio si conoscono con le visite in azienda, le degustazioni guidate dagli stessi produttori e attraverso le mostre e fiere. Ma da oggi il Prosecco Superiore DOCG si potrà conoscere anche on line, persino attraverso un test per verificare quanto si è appreso. L'idea è del Consorzio di Tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, che ha realizzato la "Conegliano Valdobbiadene Academy". Si tratta di una vera e propria accademia virtuale che, attraverso i suoi docenti, Giancarlo Vettorello, Filippo Taglietti, Simone Vincenzi e le donne del vino Aurora Endrici, Debora Franceschi e Giulia Pussini, aiuta a spiegare tutti i segreti del vino. Il corso illustra elementi come la denominazione, le caratteristiche del territorio e dei vitigni, il metodo di spumantizzazione, la tecnica di degustazione, gli abbinamenti. Offrirà agli «studenti»
  • 7 Gennaio 2013

    Prosecco, un pool anti-truffa

    La Tribuna di Treviso Un milione di euro da Venezia per combattere la contraffazione del vino. L'idea è dell'assessore regionale all'Agricoltura Franco Manzato, che inserirà la somma nel bilancio di previsione 2013 della Regione. Un pool di avvocati sarà a disposizione di chi denuncerà le truffe sui prodotti DOC e DOCG. Preoccupano le ultime scoperte vicine e lontane: in Germania un improbabile vino Neosecco, sequestrato dalle autorità teutoniche, a Valdobbiadene un'enoteca che vendeva Cartizze con fondo in bottiglie senza il sigillo di Stato e l'approvazione del Consorzio. I produttori sono sul piede di guerra. L'episodio di Valdobbiadene è stato denunciato allo stesso Manzato. Su quelle bottiglie con etichetta posticcia, vendute in un'enoteca fuori mano ma molto conosciuta, stanno indagando il Consorzio di Tutela Conegliano Valdobbiadene e le autorità.
  • 26 Novembre 2012

    Falsi vini veneti venduti sul web

    Corriere delle Alpi Amarone, Valpolicella, Prosecco, Cabernet: etichette allettanti per un liquido ingannevole, ottenuto con miscugli in polvere sull'esempio della (benemerita) Idrolitina. Il falso vino veneto circola in tutti i Paesi, venduto sui più importanti siti di e-commerce (da Amazon a Ebay) in barba ai divieti dell'Unione Europea. È un'enoteca virtuale del fai-da-te che, accanto alle qualità più rinomate, lancia bevande improbabili come il Frascati al Cocco o lo Chardonnay alla Pera bianca... «Altro che uva, vigneti e lunghi processi d'invecchiamento: bastano 40 dollari e una connessione Internet per acquistare questi kit e produrre falsi vini con una polvere "magica" preconfezionata», commenta l'europarlamentare Mara Bizzotto «l'inganno è ben studiato, si mette il tricolore sulla confezione, un monumento sullo sfondo e il tarocco è servito,
  • 6 Novembre 2012

    Il Prosecco Superiore alla conquista dell’Asia

    Dalle colline ai calici di tutto il mondo. Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore arriverà a Hong Kong e in Giappone per promuovere lo spumante “autoctono cosmopolita”.
  • 25 Ottobre 2012

    A Salone del Gusto 3 giorni di degustazioni tra DOP e IGP

    Il Mondo.it Tre giorni di degustazioni per presentare oltre cinquanta prodotti Dop e Igp italiani, eccellenza del 'made in Italy' alimentare. Arriva al Salone del Gusto di Torino 'Degustadop - Siamo diversi, Siamo certificati': dal 25 al 28 ottobre la Fondazione Qualivita, realtà che da oltre 10 anni si dedica allo studio, promozione e divulgazione di queste eccellenze italiane, propone un programma di 5 degustazioni. Gli incontri, della durata di un'ora, si svolgeranno nell'area istituzionale del ministero delle politiche agricole. Attraverso l'assaggio e il racconto, produttori ed esperti ...