Argomento: Prosciutto di Parma DOP

  • 21 novembre 2017

    Settimana della Cucina Italiana: in Giappone eventi e spazio alle IG

    È iniziata ieri in tutto il mondo la seconda edizione della "Settimana della Cucina Italiana" (2o-26 novembre): il sistema Italia si mobilita per promuovere l'intero settore agroalimentare, con una programmazione ancora più ricca dell'anno scorso (in cui si erano registrati 1.395 eventi in 1o8 Paesi) ed estesa al vino. Un impegno al quale sono chiamate tutte le nostre istituzioni all'estero, che stimolano il coinvolgimento del settore privato per cercare di rendere più efficace l'attività promozionale di un comparto tanto importante per l'economia italiana. Il Giappone da questo punto ...
  • 3 novembre 2017

    Il Prosciutto di Parma DOP è il primo prodotto IG riconosciuto in Giappone

    Solo da pochi anni anche il Giappone si è dato un sistema per le Indicazioni Geografiche (Legge n°84 del 2014) come concretizzazione diun processo iniziato nel gennaio 2010 in Italia, a Siena, quando la Fondazione Qualivita ospitò una delegazione della divisione per la Proprietà Intellettuale del Ministero dell’Agricoltura, della Foresta e della Pesca del Giappone, MAFF, che aveva scelto la Fondazione per studiare direttamente i meccanismi che regolano le IG europee e valutare, anche dopo la visita di alcune realtà di produzione DOP IGP del territorio, la possibilità di introdurre un ...
  • 3 novembre 2017

    Si punta molto sull’export per il futuro del Prosciutto di Parma DOP

    Prosciutto di Parma DOP, vola l'export,  gli operatori guardano con ottimismo il futuro grazie a due provvedimenti recenti – il riconoscimento come indicazione geografica in Giappone e le novità introdotte dall’entrata in vigore dell’accordo Ceta tra Unione europea e Canada – che possono aprire spiragli importanti. A fine settembre il Prosciutto di Parma è diventato il primo e unico prodotto non giapponese a essere riconosciuto come indicazione geografica dal governo del Sol Levante. “Questo provvedimento – commenta Stefano Fanti, direttore del Consorzio del Prosciutto di ...
  • 19 ottobre 2017

    Prosciutto di Parma DOP, Fanti: “Siamo la prima IG non giapponese riconosciuta dal governo nipponico” 

    Dal 1963 il Consorzio del Prosciutto di Parma DOP tutela e valorizza in tutto il mondo uno dei prodotti simbolo del made in Italy agroalimentare,  per  offrire ai consumatori garanzie e sicurezze sulla qualità del prodotto. Il Consorzio si è sempre impegnato per la  protezione del nome "Prosciutto di Parma DOP" e del relativo marchio, l’iconica Corona Ducale, attualmente registrata in circa 90 Paesi. Stefano Fanti è il direttore del Consorzio Prosciutto di Parma DOP, che riunisce  150 aziende, tutte situate nella zona tipica di produzione, custodi del metodo tradizionale di lavoraz...
  • 23 settembre 2017

    Prosciutto di Parma DOP registrato come IG in Giappone

    Importante operazione di tutela realizzata dal Consorzio del Prosciutto di Parma che proprio ieri è stato registrato come Indicazione Geografica con lo schema regolamentare del Giappone. Un riconoscimento, il primo per un prodotto italiano, che sicuramente faciliterà l'espansione sul mercato del prodotto parmense e che potrà godere di una protezione ampia in tutto il paese nipponico in attesa dell'accordo bilaterale in corsa fra UE e Giappone. Fonte Fondazione Qualivita
  • 10 agosto 2017

    Consorzio del Prosciutto di Parma DOP, approvazione modifiche Statuto – GURI n. 186

    ITALIA - Approvazione delle modifiche allo statuto del Consorzio del Prosciutto di Parma DOP Fonte: GURI n. 186 del 10/08/2017
  • 6 luglio 2017

    Consorzio Prosciutto di Parma DOP: “CETA risultato storico per la nostra denominazione”

    Si tratta di un risultato storico per il Prosciutto di Parma DOP che prenderà possesso del proprio nome in Canada a seguito dell’accordo di libero scambio. Il CETA – Comprehensive Economic and Trade Agreement – infatti introduce, tra le altre cose, un quadro di riferimento per la disciplina delle Indicazioni Geografiche a cui sono riconosciuti uno status speciale e una maggiore protezione sul mercato canadese. Nello specifico, l’intesa prevede la coesistenza della denominazione Prosciutto di Parma DOP e del marchio “Parma” attualmente detenuto dalla società canadese Maple ...
  • 27 giugno 2017

    Il Consorzio del Prosciutto di Parma DOP torna al Summer Fancy Food Show

    Il Consorzio del Prosciutto di Parma DOP torna al Summer Fancy Food Show, il più grande evento dedicato all'industria alimentare, in programma a New York dal 25 al 27 giugno; e lo fa insieme Grana Padano DOP, Montasio DOP, Prosciutto di San Daniele DOP grazie al programma Legends from Europe cofinanziato dall’Unione Europea e dal governo italiano. Il progetto, che sta per chiudere ormai la sua ultima annualità, ha lo scopo di promuovere le quattro DOP italiane sul territorio americano attraverso un intenso piano di attività promozionali e l’utilizzo di tutti i canali di comunicazi...
  • 31 maggio 2017

    Dal Ceta una spinta potenziale all’export alimentare italiano

    Bene. Noi pensiamo di poter raddoppiare le vendite in Canada. Ma dipende: adesso che cosa cambierà davvero per le quote di importazione dei formaggi "Made in Italy"? Perché è vero che crescono le tonnellate di formaggio europeo che potranno entrare in Canada senza dazi, ma chi potrà acquistarle? Solo la Gdo? Anche i distributori minori? Gli importatori per hotel e ristoranti? O anche le cooperative e i produttori locali che vogliono diversificare l'offerta?». Per Paolo Ganzerli, International Sales direcotor di Parmareggio (330 milioni di fatturato globale) la sfida è tutta qui. Ovvero, ...
  • 23 maggio 2017

    “Sei di Parma anche tu”, al via la nuova campagna di comunicazione del Prosciutto di Parma DOP

    Il Prosciutto di Parma DOP torna in comunicazione con una nuova campagna pubblicitaria. Dopo il successo ottenuto lo scorso anno con “Sei di Parma se”, è ora la volta del nuovo concept “Sei di Parma anche tu”. L’obiettivo del 2017 è quello di continuare a esaltare il territorio, ma facendo in modo che anche altre persone si riconoscano nei valori ad esso legati; non solo a Parma, ma anche in altre parti d’Italia e nel resto del mondo, perché gli stessi valori sono presenti in ogni città, in ogni famiglia. La nuova comunicazione è stata costruita anche grazie al contri...
  • 17 maggio 2017

    Tutela DOP e IGP: presentato a Montecitorio il monitoraggio internazionale 2016

    Pizze e altri prodotti con riferimenti alla Mozzarella di Bufala Campana DOP sul mercato tedesco senza autorizzazione, abuso del termine Parmesan e “aceti balsamici” in Inghilterra e Francia. Ma ancora, Prosciutto di Parma DOP affettato fuori dalla zona di origine (Olanda), diversi utilizzi illeciti del termine Grana ed evocazioni come “Perisecco” e “Più Secco”. Questi alcuni dei risultati delle attività di monitoraggio dei mercati svolte dai principali Consorzi di tutela dei prodotti DOP e IGP nel corso dello scorso anno. L’importanza del monitoraggio per la tutela dei ...
  • 12 maggio 2017

    Suini, i prezzi sostenuti spingono la redditività dei Prosciutti DOP

    Prosegue la fase favorevole nel settore zootecnico per i suini. Ad aprile l’indice di redditività calcolato dal Crefis,(Centro ricerche sulle filiere suinicile dell’Università Cattolica di Piacenza)  dopo un + 0,4% di marzo, ha registrato un aumento del 5,2% su base mensile e del 23,3% rispetto al 2016. Il Crefis ha evidenziato che il balzo in avanti nel mese scorso è stato determinato dal forte aumento dei prezzi dei suini pesanti destinati all’industria di trasformazione,  che sul mercato di Modena hanno raggiunto una quotazione di 1, 661 euro al chilo. Prezzi, ha sottolineato ...
  • 8 maggio 2017

    Dal Prosciutto di Parma DOP al Prosciutto di San Daniele DOP, i salumi che fanno grande l’Italia

    Non solo  Prosciutto di Parma DOP  e Prosciutto di San Daniele DOP, la nostra Penisola è terra di prosciutti famosi nel mondo ma anche  di prodotti di nicchia molto ricercati. Da oltre duemila anni il prosciutto è considerato cibo prelibato. I secoli ci hanno consegnato un prodotto sempre più raffinato nelle tecniche di produzione e di stagionatura, ma dalle radici bimillenarie. Infatti, come sottolinea Mauro Rosati, direttore della Fondazione Qualivita che valorizza e tutela l'agroalimentare made in Italy, "la grande varietà di prosciutti tutelati DOP e IGP presenti in Italia, ...
  • 3 maggio 2017

    Prosciutto di Parma DOP in missione in Canada con la UE

    In occasione della prossima entrata in vigore del CETA, l’accordo di libero scambio tra Unione Europea e Canada, il Prosciutto di Parma DOP parteciperà alla missione di alto livello condotta da Phil Hogan, Commissario europeo per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale, che si recherà a Toronto dal 1 al 4 maggio. La delegazione, composta da circa 60 realtà produttive europee dell’agroalimentare in rappresentanza di diverse categorie merceologiche, vuole contribuire ad assicurare che Unione Europea e Canada stiano compiendo i dovuti progressi verso l’applicazione dell’accordo, ma sarà ...
  • 28 aprile 2017

    Numeri in crescita per il Prosciutto di Parma DOP

    I vertici del Consorzio di tutela  del Prosciutto di Parma DOP incrociano le dita nella speranza di non incappare nei dazi doganali minacciati dal presidente USA Donald Trump e intanto si godono un 2016 all'insegna della crescita. E un consuntivo d'annata decisamente positivo quello reso noto dall'ente di tutela del più famoso prosciutto italiano DOP: l'anno scorso la produzione ha toccato 8,7 milioni di cosce stagionate (+2,8%), mentre l'export ha superato quota 2,75 milioni (+1,2%), per un valore di circa 280 milioni di euro. "Nonostante il persistente calo dei consumi di carni e salumi ...
  • 31 marzo 2017

    Prosciutto di Parma DOP +2,8% nel 2016 e 32mila pezzi in più all’export

    Il Prosciutto di Parma DOP chiude il 2016 con una produzione di 8.700.000 prosciutti, in crescita del +2,8% rispetto al 2015. L’Italia si conferma il primo mercato con circa il 68% della produzione assorbita, mentre le esportazioni registrano un aumento del +1,2% circa toccando i 2.757.000 prosciutti per un fatturato stimato di 280 milioni di euro. Nonostante il persistere del calo dei consumi di carni e salumi in Italia, il 2016 è stato un anno positivo per il Prosciutto di Parma DOP grazie soprattutto al ritrovato equilibrio fra domanda e offerta che ha contribuito da un lato a una ...