Argomento: Pomodoro di Pachino IGP

  • 7 aprile 2015

    Pomodoro di Pachino IGP, Chiaramida nel Cda di AICIG

    II Pomodoro di Pachino IGP entra nel Cda dell'Associazione italiana dei consorzi ad indicazione geografica (AICIG). II nuovo consiglio di amministrazione, infatti, vedrà la presenza di Salvatore Chiaramida. «La mia nomina nel cda deil'Aicig - ha affermato Chiaramida - va vista come un'opportunità molto importante per tutto il territorio produttivo di Pachino e Portopalo. Basti pensare che, oltre al pomodoro di Pachino, saremo in un'associazione che comprende eccellenze gastronomiche e produttive italiane come il Grana Padano DOP, il Parmigiano Reggiano DOP, il Prosciutto San Daniele DOP e ...
  • 17 novembre 2014

    Il Pomodoro di Pachino IGP protagonista sulla Rai

    Linea Blu e Linea Verde fanno visita al Pomodoro di Pachino IGP. Sono state accolte dai dirigenti e dallo staff del consorzio Pomodoro di Pachino Igp le telecamere di Linea Blu, a Marzamemi nel pomeriggio di venerdì 31 ottobre, per girare una puntata dedicata al borgo marinaro grazie alla collaborazione della ProLoco guidata da Nino Campisi e Walter Guarrasi.
  • 7 novembre 2014

    Un 2014 da ricordare per il Consorzio del Pomodoro di Pachino Igp

    Il Pomodoro di Pachino IGP tira le fila dell’anno in fase di conclusione e traccia il bilancio in vista della nuova stagione, che si annuncia importante per il brand. I dati che raccontano il lavoro del Consorzio durante il 2014 in termini di valorizzazione e promozione del prodotto sono notevoli.
  • 22 settembre 2014

    Parchi e riserve scontro tra Comune e Consorzio Igp

    La Sicilia - SiracusaSi è consumato all'interno di un convegno sulla decisione della Corte Costituzionale di cancellare la legge sull'istituzione delle riserve, lo scontro tra amministrazione comunale, Consorzio per la Tutela del Pomodoro di Pachino IGP e organizzazioni venatorie locali. Al convegno, organizzato dal consorzio di tutela in collaborazione con l'ordine degli avvocati di Siracusa, ha preso parte anche Agatino Cariola, docente di diritto costituzionale all'università di Catania, che ha messo in risalto l'innovatività della sentenza della Consulta ottenuta a seguito di un ...
  • 14 agosto 2014

    È crisi nera per il pomodoro di Pachino

    La Sicilia È crisi nera per il Pomodoro di Pachino IGP. A luglio si è chiusa formalmente la stagione agricola e i produttori stanno facendo riposare i terreni. In corso ci sono le ultime raccolte da parte di serricoltori che, speravano in un mercato estivo più ricco. Ma le speranze sono risultate vane e ad incombere è l'incertezza sul futuro. In media il prezzo del pomodoro ciliegino, quest'anno, è stato sui 60-70 centesimi al chilo, ben al di sotto del costo di produzione che è di un euro, un deficit pesante. Una crisi non dovuta a particolari circostanze climatiche come accade in ...
  • 22 maggio 2014

    Pomodoro: l’oro rosso nella dispensa

    La RepubblicaUna pianta ornamentale. Così veniva considerato il pomodoro in Europa nel XVI secolo. Da allora, il "pomme d' amour", originario dell'America Centrale e arrivato a noi grazie ai conquistatori spagnoli, ne ha fatta di strada. Passato, pelato, concentrato, inscatolato, imbottigliato, o semplicemente "nature", è tra i prodotti principe della tradizione italiana. Non a caso, il nostro Paese, che ospiterà dall'8 all' 11 giugno, a Sirmione sul Garda, il World Processing Tomato Congress, figura al secondo posto, nella graduatoria mondiale per la produzione e trasformazione.
  • 17 aprile 2014

    RAI e Consorzio Pomodoro di Pachino IGP alleati per una corretta informazione

    Pachino, 17 aprile 2014- Si apre una nuova fase di collaborazione tra il Consorzio Pomodoro di Pachino IGP e la Rai. Obiettivo comune è la diffusione di una corretta informazione tra i consumatori per valorizzare questa eccellenza dell’ortofrutta e combattere le contraffazioni e le frodi.
  • 27 settembre 2013

    Pachino, Rosaria, Bronte e…

    Il Mondo Per molti è l'Eden del business agroalimentare. Per altri una terra promessa dalle enormi potenzialità ancora sconosciute. Ma anche se la strada è ancora lunga, questa terra è senz'altro nota per le sue eccellenze agroalimentari. Con oltre 3 mila operatori nel settore (la maggior parte dei quali nell'ambito ortofrutticolo-cereali) e 27 prodotti agroalimentari di qualità DOP (Denominazione di origine protetta) e IGP (Indicazione geografica protetta), secondo i dati Istat, la Sicilia primeggia in Italia per l'unicità dei suoi frutti. Dal Pomodoro di Pachino IGP alle arance Rosaria fino al Fico d'India di San Cono DOP, dall'Uva da tavola di Canicattì IGP al Pistacchio Verde di Bronte DOP
  • 20 agosto 2013

    Modifica disciplinare Pomodoro di Pachino IGP – GU 195 21/08/13

    ITALIA - Modifica del disciplinare di produzione della denominazione Pomodoro di Pachino IGP, registrata in qualita' di Indicazione geografica protetta in forza al Regolamento (CE) n. 617 della Commissione del 4 aprile 2003.
  • 17 luglio 2013

    Modifica disciplinare Pomodoro di Pachino IGP – GUUE L 194 17/07/13

    ITALIA - Regolamento di esecuzione UE 675/2013 della Commissione, del 15 luglio 2013 recante l'approvazione di una modifica non minore del disciplinare della denominazione Pomodoro di Pachino IGP registrata nel registro delle DOP e IGP.
  • 18 giugno 2013

    La star dei pomodori arriva da Pachino

    Leggo Il rosso è il colore della cucina estiva: con un'insalata, nel matrimonio con pane e pasta, crudo o ripieno, il pomodoro ravviva i nostri piatti più freschi. Questo ortaggio ricco di vitamina A e C è sbarcato in Europa dopo la scoperta dell'America, precisamente dal Perù. E per molti decenni, tra Seicento e Settecento, fu guardato con sospetto e considerato una pianta ornamentale. Si temeva fosse velenoso. Poi è arrivato il successo, grazie alla salsa, che fu codificata nel trattato di Pellegrino Artusi, «La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene» soltanto nel 1891. Le tipologie sono tante, dal Cuore di bue al Tondo liscio a quello del Piennolo al San Marzano (protetto dalla Dop). Ma forse il più famoso rimane quello di Pachino, che ha festeggiato i dieci anni di tutela dell'Igp. Si produce in provincia di Ragusa e Siracusa:
  • 29 maggio 2013

    Nuove tecniche di conservazione siglato un accordo con il Giappone

    La Sicilia - Siracusa L'obiettivo è quello di valorizzare, promuovere il pomodoro simbolo di Pachino, evitando usi impropri del suo nome tali da ingenerare confusione nei consumatori. Per questo è nato il Consorzio di tutela della IGP Pomodoro di Pachino: organo di tutela riconosciuto dalla comunità europea e deputato a difendere le caratteristiche organolettiche della produzione locale unica nel suo genere. Nato ufficialmente il 31 agosto del 2002 ai sensi della legge nazionale sui consorzi di tutela, l'organizzazione di produttori è depositaria del riconoscimento ministeriale del marchio ad indicazione geografica protetta. Pachino, infatti, non è una qualità di pomodoro come spesso erroneamente si crede, ma il luogo dove quel tipo di pomodoro a marchio viene coltivato. Il consorzio è nato nel 2002 per vigilare contro
  • 14 maggio 2013

    Organo di controllo Pomodoro di Pachino IGP – GU 112 15/05/13

    ITALIA- Designazione dell' Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia A.Mirri, quale autorita' pubblica incaricata ad effettuare i controlli per la indicazione geografica protetta Pomodoro di Pachino IGP, registrata in ambito Unione europea.
  • 26 aprile 2013

    Nel futuro del pomodorino c’è l’Asia Accordo commerciale col Giappone

    Il Giornale di Siracusa Il pomodoro con gli occhi a mandorla. Quasi a sorpresa, e in uno dei momenti storici più cupi per il comparto agricolo e per lo stesso consorzio di tutela "Pomodoro di Pachino IGP", spunta l'ipotesi di un asse col Giappone per commercializzare l"oro rosso" di Pachino nella terra del Sol Levante, grazie ad una innovativa tecnica di conservazione. Martedì nella sede di via Nuova a Marzamemi del consorzio di tutela, si è svolto un incontro tra i vertici del consorzio e una importante società giapponese, di Kyoto, la "Kyomocoo corporation". La società asiatica ha individuato nel consorzio il partner ideale per definire una nuova strategia di mercato "che potrebbe avere risultati eclatan ti ha dichiarato Massimo Pavan, vicepresidente del consorzio di tutela "Pomodoro di Pachino IGP" -,
  • 10 aprile 2013

    Consorzio di tutela Pomodoro di Pachino IGP – GU 85 11/04/13

    ITALIA - Conferma dell'incarico al Consorzio di Tutela della IGP Pomodoro di Pachino a svolgere le funzioni di cui all'articolo 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526 per la IGP Pomodoro di Pachino
  • 20 febbraio 2013

    Dieci IGP regalate ai produttori cinesi

    Terra e Vita Il progetto "10+10" che garantirà il Prosciutto di Parma DOP e il Grana Padano DOP sul mercato cinese in cambio "regalerà" dieci IGP ai produttori asiatici e il rischio è che, ancora una volta, vengano sacrificate le nostre produzioni, le nostre eccellenze. E'accettabile che l'agricoltura meridionale venga sempre barattata in cambio di prodotti industriali o prodotti agroalimentari sul continente?. Lo denuncia Massimo Franco, presidente di Confagricoltura Siracusa, che ricorda come la provincia di Siracusa e le sue coltivazioni sono fortemente interessate da queste aperture di mercato, «Sul nostro territorio ci sono 3 IGP: Ciliegino di Pachino IGP, Limone di Siracusa IGP e Arancia rossa IGP - rileva Franco -. Poi abbiamo per i vini Eloro DOC, Moscato di Noto DOC, Moscato di Siracusa DOC. In Cina la sola regione agrumicola