Argomento: Pecorino Toscano DOP

  • 15 Gennaio 2013

    Pecorini DOP – Occhio alla Spesa RAI 1

    È disponibile il video della puntata di Venerdì 11 gennaio andrà in onda su RAI 1 nella quale si è parlato dei pecorini DOP.
  • 15 Gennaio 2013

    Pecorini DOP – Occhio alla Spesa RAI 1

    È disponibile il video della puntata di Venerdì 11 gennaio andrà in onda su RAI 1 nella quale si è parlato dei pecorini DOP.
  • 15 Gennaio 2013

    Un Consorzio per la tutela

    QN Raffinato e popolare. Stagionato o fresco. È il pecorino e, particolarmente, quello toscano che, dal 1985 (anno di costituzione del Consorzio tutela Pecorino Toscano), é disciplinato nella produzione e nell'origine della materia prima. È l'unico formaggio a Denominazione di Origine Protetta della Toscana. Motla strada ha fatto il Consorzio dalla sua nascita: nel 1986 ha avuto il riconoscimento della denominazione di origine, successivamente l'affidamento dell'incarico di vigilanza e - nel 1996 - il riconoscimento della Denominazione Origine Protetta. Riferirsi al Pecorino Toscano significa parlare dell'intero territorio toscano come luogo di produzione, oltre ad alcuni comuni limitrofi del Lazio e a Castiglion del Lago e Atlerona, in Umbria. Il Consorzio ha sviluppato nel 2011 un fatturato complessivo di 21.500.000 euro, dei quali 2.580.000 esportati.
  • 11 Gennaio 2013

    Pecorini DOP – Occhio alla Spesa RAI 1

    Venerdì 11 gennaio andrà in onda su RAI 1 la puntata di Occhio alla Spesa nella quale si tratterà dei pecorini DOP.
  • 7 Gennaio 2013

    Il pecorino DOP della solidarietà

    Pecorino DOP per Albinia. Nella sede della proloco lagunare è possibile ordinare dell'ottimo formaggio toscano in confezione sottovuoto di circa un chilo. Per ogni pezzo venduto 2 euro saranno destinate alle aziende agricole alluvionate di Albinia.
  • 27 Novembre 2012

    Si salvi chi…DOP! Un gustoso viaggio tra eccellenze nostrane

    Italia Sera Oggi abbiamo deciso di farvi venire l'acquolina in bocca. Parliamo di prelibatezze culinarie della nostra Regione. Il Lazio non è ricco solo di patrimonio storico e culturale, ma anche di una succulenta ricchezza enogastronomica. Molti dei prodotti "made in Lazio" sono di tale pregio e spiccano per le loro caratteristiche e proprietà che hanno ricevuto un riconoscimento che è un vero e proprio tributo alla loro bontà.Si tratta dei marchi DOP e IGP, due sigle che capita spesso di vedere sui banchi dei supermercati.Ma vediamo insieme di cosa si tratta. Per proteggere la ...