Argomento: Nocciola del Piemonte IGP

  • 27 marzo 2019

    Nocciola del Piemonte IGP, conferma incarico al Consorzio – GURI n. 73

    ITALIA - Conferma dell'incarico al Consorzio per la valorizzazione e la tutela della Nocciola del Piemonte IGP a svolgere le funzioni di cui all'articolo 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526 per la IGP Nocciola del Piemonte. Fonte: GURI n. 73 del 27/03/2019
  • 25 febbraio 2019

    L’occasione delle nocciole certificate italiane

    Sugli scaffali degli alimentari di tutta Italia, come scrive Stefano Parola sulla Repubblica di Torino, si sta verificando una vera e propria guerra tra creme spalmabili a base di nocciola. L’incontrastata regina delle merende, la Nutella, commercializzata da Ferrero fin dal 1964, vede per la prima volta l'arrivo di una motivata concorrenza, rappresentata dalla ormai quasi introvabile Crema Pan di Stelle Barilla, così come dalla Crema Novi. Il grande successo delle creme spalmabili allora fa pensare che la filiera delle nocciole di origine italiana, che tanto ha sofferto della recente ...
  • 20 febbraio 2019

    Nocciola del Piemonte IGP, proposta modifica disciplinare – GURI n. 43

    ITALIA - Proposta di modifica del disciplinare di produzione della indicazione geografica protetta Nocciola del Piemonte IGP /Nocciola Piemonte IGP. Fonte: GURI n. 43 del 20/02/2019
  • 18 gennaio 2019

    Rimini, l’inarrestabile ascesa del gelato italiano nel mondo

    Un cono di dolcezza da oltre 15 miliardi di euro. È questa la stima del giro d'affari del gelato artigianale,una delle tante specialità del food made in Italy. Il 16o%del fatturato, 9 miliardi, viene realizzato in Europa dove le vendite crescono con un ritmo costante del 4% l'anno. Nel vecchio continente si contano 30omila addetti di cui la metà attiva in Italia. In quella che è la culla del buon gelato non solo si concentra un addetto su due d'Europa ma una sostanziosa quota, quasi un terzo, dei business della regione: ben 2,7 miliardi di ricavi. È quanto rivela l'Osservatorio Sigep ...
  • 14 dicembre 2018

    Segno meno per frutta e verdura DOP e IGP, ma non per tutte

    È in salute il comparto dei prodotti DOP & IGP secondo gli ultimi dati presenti nel Rapporto Ismea-Qualivita 2018 presentato ieri a Roma. Il comparto dei prodotti con la certificazione di origine, infatti, per la prima volta supera i 15 miliardi di euro (+2,6%) alla produzione contribuendo per il 18% al settore agroalimentare nazionale nel suo complesso. Bene anche l'export che cresce del 4,7% per un valore complessivo di 8,8 miliardi di euro, pari in questo caso al 21% dell'export agroalimentare. L'Italia si conferma in cima alla classifica europea con 822 prodotti certific...
  • 11 giugno 2018

    A Cibus nuove ricette, accostando vari prodotti DOP e IGP

    La partecipazione del Consorzio Gorgonzola a CIBUS 2018 è stata un grande successo. All’interno di una fiera che ha fatto registrare, per questa edizione, il record di operatori e aziende presenti, lo stand del Consorzio Gorgonzola è stato il crocevia di incontri, abbinamenti gourmet e grandi chef. Primo protagonista è stato il pubblico che ha affollato lo stand consortile ancor più che nelle scorse edizioni (moltissimi sono stati anche quelli che hanno seguito le dirette streaming) per ricevere consigli su come esaltare il formaggio Gorgonzola Dop in cucina e tutelarsi ...
  • 17 ottobre 2017

    Nocciola Piemonte IGP, approvazione modifiche Statuto Consorzio – GURI n. 243

    ITALIA - Approvazione delle modifiche allo statuto del Consorzio per la valorizzazione e la tutela della Nocciola Piemonte IGP. Fonte: GURI n. 243 del 17/10/2017
  • 21 giugno 2017

    De Castro: “l’Olanda cancelli anche la Nocciola di Giffoni IGP”

    "Dopo l'annuncio formale da parte dell'Olanda della cancellazione dal proprio registro delle varietà vegetali della Nocciola Tonda gentile delle Langhe (relativa alla Nocciola Piemonte IGP, ndr), speriamo sia possibile al più presto ottenere lo stesso risultato anche per la Nocciola di Giffoni (IGP, ndr), che rimane iscritta nel registro olandese". Queste le parole del primo vice presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo Paolo De Castro dopo l'annuncio arrivato lunedì dal Mipaaf della positiva risoluzione della vicenda della varietà di nocciola piemontese (vedi ...
  • 20 giugno 2017

    Nocciola Piemonte IGP: l’Olanda cancella varietà Tonda gentile delle Langhe dal suo registro

    Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che l'Olanda ha comunicato oggi formalmente la cancellazione dal proprio registro delle varietà vegetali della "Tonda gentile delle Langhe". L'iscrizione era attiva dal 2012. Il risultato è stato ottenuto anche a seguito della lettera di dicembre del Ministro Maurizio Martina al suo omologo olandese e al lavoro fatto dal Ministero in questi mesi con l'impegno anche del Vice Ministro Andrea Olivero. "Ringrazio il Ministro Martijn van Dam - ha dichiarato Martina - per l'attenzione alla nostra richiesta, che serve a ...
  • 31 marzo 2017

    Nocciola del Piemonte IGP: al via la procedura per cancellare la “tonda gentile” in Olanda

    «Il Ministro dell'Agricoltura, anche su richiesta delle sollecitazioni del Parlamento, ha avviato la procedura per cancellare la varietà denominata 'Tonda Gentile delle Langhe" coltivate in Olanda»: lo annuncia in una nota il deputato Pd Massimo Fiorio, vicepresidente della Commissione Agricoltura sulla risposta ad una sua interrogazione sul tema che si è svolta martedì 28 marzo a Montecitorio. «L'Italia è il secondo produttore mondiale del settore e l'ambiguità che si era creata con la provenienza della 'Tonda Gentile delle Langhe" finisce con il penalizzare un comparto fondame...
  • 22 marzo 2017

    Agroalimentare: ammontano a circa 3 miliardi i furti in Italia

    Una volta c'erano i ladri di polli, adesso nelle nostre campagne scorrazzano bande super organizzate, gente pronta a razziare ogni cosa, dai trattori a interi raccolti di arance, e poi olive, Nocciola del Piemonte IGP, Limone Costa di'Amalfi IGP e prodotti ancora più pregiati come formaggi e vini. Nel Salernitano e in Puglia sono all'ordine del giorno furti di ingenti quantitativi di olio extravergine. In provincia di Barletta per prevenire i furti di olive sono arrivati ad organizzare ronde notturne e a ingaggiare vigilantes. Nel Lazio e nel Cuneese, grossi furti di nocciole sono all'ord...
  • 28 febbraio 2017

    Caso Nocciola del Piemonte IGP: “subiamo un danno quotidiano”

    “La Nocciola del Piemonte IGP subisce un danno quotidiano. In queste ore stanno vendendo in tutta Italia piantine di nocciole che potranno essere commercializzate come Tonda Gentile delle Langhe, anche se coltivate in Puglia. Non basta togliere il nome dalle fascette, è necessario eliminarlo dal Registro nazionale delle piante da frutto”. Bisognerà ancora pazientare fino al 4 aprile, data della prima udienza al Tar del Lazio dopo il  ricorso presentato da un centinaio di sindaci ,enti e associazioni locali, per avere aggiornamenti sul caso “nocciola”, scoppiato ormai alcuni ...
  • 20 febbraio 2017

    Nocciola del Piemonte IGP: i Paesi bassi rinunciano al marchio “Tonda gentile delle Langhe”

    I Paesi Bassi hanno avviato la procedura di cancellare dal proprio registro delle varietà vegetali la «Tonda gentile delle Langhe». L'iscrizione era attiva dal 2012 e adesso la moral suasion esercitata dal governo italiano con una lettera inviata a dicembre dal ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina ha permesso di ottenere il passo indietro: «Ringrazio il ministro Martijn van Dam - spiega Martina - per l'attenzione alla nostra richiesta, che serve a tutelare i produttori piemontesi. Le nocciole sono una delle produzioni che più si identificano col territorio delle Langhe e ...
  • 30 dicembre 2016

    Nocciola del Piemonte IGP: sul furto d’identità 90 comuni contro il Ministero

    Oltre novanta comuni dei Cuneese e dell'Astigiano hanno dichiarato guerra al Mipaaf per salvare marchio e business della preziosa Nocciola del Piemonte IGP. Tutti insieme hanno depositato un ricorso al Tar perché dal Registro nazionale delle varietà di piante da frutto, sia cancellata, tra le tipologie di nocciola, la «Tonda Gentile delle Langhe». Quella definizione che era stata faticosamente abolita perché consentiva ai coltivatori di produrre le nocciole più pregiate procurandosi le piante delle Langhe piantandole, però, ovunque nel mondo. Secondo i produttori autoctoni si tratta ...
  • 30 novembre 2016

    Nocciola del Piemonte IGP: “Langhe” sarà associato a tutti i noccioli di tonda gentile

    E' tonda, gentile, trilobata ed è universalmente conosciuta come la migliore al mondo. Come se non bastasse, porta con sé un nome territoriale che un po' per tutti è sinonimo di qualità: «Langhe». Stiamo parlando della nocciola coltivata prevalentemente sulle colline dell'Alta Langa, in un'area che comprende le province di Cuneo, Asti e Alessandria. Un gioiello da tutelare, al pari di grandi vini e tartufi. E invece: il nome «Langhe» potrà essere usato per i noccioli di tonda gentile piantati ovunque in Italia, tranne che in Langa. Il 4 ottobre, infatti, è stato approvato dal ...
  • 8 aprile 2016

    Nocciola del Piemonte IGP: più tutela per le “Langhe”

    Per evitare fraintendimenti ai consumatori e danni per i produttori di Nocciola del Piemonte IGP, la nocciola sarà sì "Tonda e gentile", ma se coltivata altrove non più delle "Langhe". Dopo un lungo dibattito e l'incontro a Roma tra il viceministro alle Politiche agricole, Andrea Olivero, e l'assessore piemontese all'Agricoltura, Giorgio Ferrero, si è condivisa la necessità di tutelare la parola "Langhe", togliendola dalla menzione nella varietà "Tonda Gentile". Ora battaglia europea. Un passo importante per cercare di colmare le lacune normative che hanno fatto sì che, in passato, ...