Argomento: Mozzarella di Bufala Campana DOP

  • 18 febbraio 2018

    Mozzarella di Bufala Campana DOP a Dubai: in due anni raddoppiato l’export negli Emirati

    La Mozzarella di Bufala Campana DOP vola a Dubai. Dal 18 al 22 febbraio il Consorzio di Tutela parteciperà a Gulfood, la principale fiera del settore food in Medioriente. La Bufala DOP sarà presente nell’ambito della collettiva organizzata dall’associazione dei formaggi a marchio DOP (Afidop) con Gorgonzola DOP, Grana Padano DOP, Parmigiano Reggiano DOP e Pecorino Romano DOP. L’area espositiva si trova alla Hall 2-stand C2-34. Durante la kermesse sono in programma presentazioni internazionali dei cinque grandi formaggi italiani Dop, degustazioni guidate rivolte agli operatori del settore (chef, ristoratori, stampa specializzata), attività di informazione sulle principali caratteristiche dei prodotti a denominazione di origine. “La nuova sinergia con gli altri prodotti di eccellenza del Paese è la conferma che il sistema Italia si muove all’unisono e sa cogliere opportunità significative all’estero”, commenta il presidente del Consorzio, Domenico ...
  • 12 febbraio 2018

    AICIG: settimana impegnativa fra incontri formativi e Chianti Classico Collection

    Si profila una settimana impegnativa ma proficua per AICIG.  Proseguono infatti i seminari formativi organizzati dall’Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche, con il sostegno del MIPAAF, proprio  mentre  inizia la stagione delle anteprime dei grandi Consorzi del Vino. Il primo incontro formativo si è tenuto  a Roma presso la sede di AICIG ed è stato incentrato sul tema delle azioni di valorizzazione, tutela e vigilanza che i vari Consorzi sono chiamati a svolgere, attraverso le analisi economiche di mercato che i Consorzi stessi sono tenuti a realizzare. In particolare, sono stati esaminati i dati relativi all’andamento dei consumi, conoscenza fondamentale da rapportare con quantità prodotta, giacenze ed export, per poter individuare le azioni più opportune di valorizzazione. Fabio Del Bravo ed Antonella Giuliano di Ismea hanno presentato i risultati del progetto portato avanti con Aicig di rilevazione dei consumi su formaggi e prosciutti DOP. ...
  • 29 gennaio 2018

    Mozzarella di Bufala Campana DOP come la Ferrari: numeri da record

    La nuova sede nelle Cavallerizze della Reggia di Caserta conferma la vocazione a un primato "regale", tanto più importante in questo 2018 dedicato al Cibo e all'Agroalimentare. La Mozzarella di Bufala Campana DOP è il terzo formaggio DOP in Italia dopo Grana Padano DOP e Parmigiano Reggiano DOP. Lo ha confermato il rapporto Ismea - Qualivita presentato a Roma qualche giorno fa, con la Campania al quarto posto per impatto economico dei prodotti a indicazione d'origine. Il presidente del Consorzio di Tutela Domenico Raimondo, al suo terzo mandato, snocciola numeri impressionanti della DOP: 104 caseifici, 1371 allevamenti, 15mila addetti, 44mila tonnellate di produzione annua. "Siamo i più grandi del Centro-Sud Italia, abbiamo la prima scuola di formazione lattiero-casearia, lavoriamo per incrementare la forza e il ruolo del Consorzio". La Puglia lanciala sfida con la sua mozzarella di Gioia del Colle, benedetta dal ministero delle Politiche Agricole. "Non è in ...
  • 20 dicembre 2017

    Mozzarella di Bufala Campana DOP, a Natale allarme truffe sul web

    Il Consorzio di Tutela lancia l’allarme truffe sulle vendite on line di Mozzarella di Bufala Campana DOP in vista del Natale. Il 20% delle inserzioni è stato segnalato all’Ispettorato Centrale per la Qualità e la Repressione delle frodi agroalimentari (Icqrf) in seguito all’attività di monitoraggio eseguita dal Consorzio. Nel 2017 sono stati effettuati 887 controlli su internet, di cui 583 sui grandi player mondiali dell’e-commerce. Sul totale degli annunci valutati come irregolari, e pertanto portati al vaglio dell’Icqrf che sta svolgendo ulteriori accertamenti, il 55% è stato pubblicato su Alibaba; il 36% su E-bay e l’8% su Amazon. I giganti del web tuttavia hanno sottoscritto accordi di cooperazione con l’Icqrf per avviare, in modo fattivo e soprattutto in tempi rapidissimi, le procedure di contrasto a usurpazioni ed evocazioni dei prodotti agroalimentari a marchio DOP, a tutela del “Made in Italy”, attraverso il blocco immediato degli annunci ...
  • 12 dicembre 2017

    Accordo libero scambio UE-Giappone: potenziale da 10 miliardi per l’agroalimentare

    Un potenziale aumento delle esportazioni UE verso il Giappone fino a oltre 20 miliardi di euro, di cui 10 solo per i prodotti alimentari: questo il "valore" dell’accordo di libero scambio tra UE e Giappone formalizzato oggi a Bruxelles. L’intesa, che ora dovrà essere approvato dal Consiglio e dal Parlamento UE, dovrebbe entrare in vigore entro la primavera del 2019 ed è stata definita di «importanza strategica» dal presidente della Commissione UE Jean-Claude Juncker e dal premier giapponese Shinzo Abe. Due gli aspetti chiave dell’accordo: l’apertura del mercato nipponico all’agroalimentare europeo (destinata a fare dell’UE il primo partner commerciale di Tokyo in questo settore) e il completamento dell’apertura del mercato europeo all’industria automobilistica giapponese. Un mossa, quest’ultima che, secondo gli esperti, attraverso la creazione di standard tecnici comuni consentirà la creazione di un polo mondiale che guiderà la definizione delle auto del ...
  • 7 dicembre 2017

    Arte del pizzaiolo, Consorzio Mozzarella Bufala DOP: “L’Italia sa fare rete, comincia nuova storia”

    “È il giusto e meritato riconoscimento a un’arte antica, che è simbolo di Napoli e dell’Italia nel mondo. Da oggi comincia una nuova storia, tutta da scrivere, di cui noi facciamo e faremo parte sempre più orgogliosamente”. Così il presidente del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP, Domenico Raimondo, commenta l’inserimento dell’arte del pizzaiolo napoletano nel patrimonio culturale dell’umanità da parte dell’Unesco. “La mozzarella di bufala campana Dop – prosegue Raimondo – è indissolubilmente legata alla pizza per tradizione e cultura. Inoltre l’utilizzo del nostro prodotto è previsto nel disciplinare di produzione della pizza verace napoletana. Questo successo testimonia che quando l’Italia riesce a fare davvero sistema sa cogliere importanti traguardi. Da Seul arriva anche la conferma che la pizza deve restare un piatto popolare. Un plauso incondizionato va alle istituzioni, alle associazioni e soprattutto ai ...
  • 17 novembre 2017

    Indicazioni Geografiche: la contesa della mozzarella fra Campania e Puglia

    Si riaccende la guerra fra Puglia e Campania, già scoppiata in estate, dopo il via libera ministeriale all'iter per la richiesta di riconoscimento del marchio DOP per la mozzarella di Gioia del Colle. La risposta del Ministero ad una interrogazione parlamentare, è arrivata nel question time con il sottosegretario Giuseppe Castiglione secondo cui, fermo restando il periodo di presentazione delle opposizioni tuttora in corso, sono ritenuti finora sussistenti i requisiti indicati nella normativa vigente: «Mi riferisco in particolare all'uso del nome oggetto di richiesta di riconoscimento e al legame con la zona geografica, che non risultano tali da indurre in errore il consumatore, in ordine alla natura del prodotto, in linea con il disciplinare di produzione». Il contrario di ciò che affermano i sostenitori della sospensione della procedura per il riconoscimento del marchio DOP alla mozzarella di Gioia del Colle. Ad oggi l'unica mozzarella di bufala è quella campana ...
  • 17 novembre 2017

    La tutela DOP fino al bancone

    Grandi Formaggi DOP (Asiago DOP, Gorgonzola DOP, Mozzarella di Bufala Campana DOP, Pecorino Sardo DOP e Taleggio DOP) organizzano una serie di incontri formativi rivolti agli operatori del settore alimentare: gli ultimi due, dedicati al rapporto tra alimentazione, benessere e salute, si sono svolti nelle scorse settimane a Bari e a Modena.Dalla storia al legame con il territorio, dalle caratteristiche nutrizionali all'uso in cucina: tutti aspetti, questi, da valorizzare quando si tratta di comunicare un prodotto DOP (Denominazione di origine protetta), anche da parte di tutte quelle figure che propongono ogni giorno ai consumatori questi alimenti, come i negozianti e gli addetti vendita al banco nei supermercati. "I consumatori sono sempre più attenti all'origine dei prodotti, al modo in cui sono ottenuti e con cui possono essere utilizzati, e il loro valore nutrizionale. I formaggi DOP dichiarano chiaramente dove sono ottenuti e il nome ne è il riferimento immediato. Poi ...
  • 14 novembre 2017

    Mozzarella di Bufala Campana DOP, in 10 anni +100% di export

    Dal 2006 al 2016 l’export della Mozzarella di Bufala Campana DOP è cresciuto di oltre il 100%, passando dal 15,6% al 32,1%. Nello stesso periodo la produzione di bufala campana è aumentata del 31%. E il 2017 si prefigura come l’anno del record assoluto, visto che nei primi otto mesi si è già registrato un ulteriore incremento del 7,5% di produzione rispetto al 2016. Sono proprio le esportazioni a trainare il comparto. I nuovi dati sulla bufala campana, elaborati dal Consorzio di Tutela, arrivano all’indomani dell’analisi sull’export di Coldiretti, che assegna proprio alla mozzarella DOP una delle migliori performance, in particolare in Francia. Secondo Coldiretti, mai così tanto formaggio italiano è stato consumato all’estero come in questo 2017, che ha fatto segnare un aumento del 7% in quantità rispetto allo scorso anno, cifra che ha portato all’84% l’incremento delle spedizioni nel corso dell’ultimo decennio, vincendo la sfida con i formaggi ...
  • 27 ottobre 2017

    La Mozzarella di Bufala Campana DOP segue la “via del freddo” per andare lontano

    Innovazione, rappresentatività e promozione. Sono le tre parole d'ordine nell'ambito dei prodotti tipici campani. Un segmento che tra DOP e IGP conta 25 Prodotti e vede la Regione al quinto posto in Italia per numero di riconoscimenti e al settimo per numero di operatori coinvolti (3.117). Soprattutto la Campania vanta alcuni dei marchi con i maggiori margini di crescita. Un aspetto importante se si considera uno dei punti deboli del segmento delle DOP e IGP italiane: nonostante il gran numero di riconoscimenti si contano pochi protagonisti, visto che i primi 10 "marchi" coprono l'8o% circa del giro d'affari complessivo del settore. Prodotti come la Mozzarella di Bufala Campana DOP, la Pasta di Gragnano IGP, il Pomodoro di San Marzano DOP o ancora la Melannurca Campana IGP, per volumi certificati, e in qualche caso anche per fatturati già realizzati, si candidano a diventare protagonisti del food made in Italy. In particolar modo la Mozzarella di Bufala Campana DOP negli ...
  • 24 ottobre 2017

    Consorzio Mozzarella di Bufala Campana DOP: via alla Scuola di formazione lattiero-casearia

    È sold out il primo corso per diventare casaro, promosso dalla neonata Scuola di formazione lattiero-casearia, fondata dal Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana DOP e accreditata dalla Regione Campania. L’inaugurazione delle attività si è tenuta ieri con l’accoglienza degli allievi nella sede del Consorzio di Tutela, all’interno della Reggia di Caserta. Venti in totale i posti disponibili, che sono andati subito esauriti, con richieste anche dall’estero: tra gli studenti ci sono anche un giovane australiano e un americano. Il corso si svolge in collaborazione con la società FormaMentis di Battipaglia, durerà 500 ore, di cui 100 di aula, 200 di laboratorio e 200 di stage finale presso un caseificio socio del Consorzio. “Abbiamo dato ufficialmente il via a un progetto ambizioso ma decisivo per il futuro del nostro comparto, dove 1 addetto su 3 ha meno di 32 anni - commenta il Presidente del Consorzio, Domenico Raimondo. Avevamo il dovere di puntare ...
  • 18 ottobre 2017

    Assolatte ospite del Consorzio Mozzarella di Bufala Campana DOP

    L’Associazione Italiana Lattiero Casearia ospite del Consorzio di tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP per  il primo Consiglio Direttivo fuori sede. Alle Cavallerizze della Reggia vanvitelliana i lavori dei vertici di Assolatte, incentrati sull’analisi dei mercati, in particolare sull’andamento dell’export. “Siamo venuti a Caserta anche per approfondire la conoscenza di un territorio molto importante per la tradizione lattiero-casearia italiana, un modello che si sta facendo spazio in tutto il mondo, come testimoniano i più recenti dati sull’esportazione”, dichiara Giuseppe Ambrosi, presidente di Assolatte. “La Mozzarella di Bufala Campana DOP – aggiunge – si conferma un prodotto glocal, con radici sul territorio ma uno sguardo ben proiettato all’estero. Non c’è Paese che non apprezzi questo prodotto e la domanda internazionale cresce a un ritmo davvero sostenuto, nonostante si tratti di un prodotto freschissimo che ha nella logistica un ...
  • 13 ottobre 2017

    Consorzio Mozzarella di Bufala Campana DOP: controlli aumentati, scoperte irregolarità

    Un formaggio a pasta filata venduto sfuso ed etichettato come Mozzarella di Bufala Campana DOP nel reparto gastronomia di due catene della Grande distribuzione in Germania. L’irregolarità è stata scoperta nel corso di uno dei monitoraggi all’estero effettuati dal Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP. Immediatamente è scattata la segnalazione da parte del Consorzio all’Ispettorato centrale qualità e repressione frodi del ministero delle Politiche agricole (Icqrf), che ha avviato la procedura “ex officio” prevista dall’Ue, con la responsabilità diretta di ogni Stato membro. Saranno le autorità preposte a definire le ipotesi di illeciti e le conseguenti azioni giudiziarie. “Il mercato tedesco è strategico per l’export della Mozzarella di Bufala Campana DOP, come abbiamo potuto confermare partecipando alla fiera Anuga di Colonia, che si è conclusa proprio ieri con un bilancio molto positivo in termini di promozione della bufala Dop. ...
  • 6 ottobre 2017

    Missione in Germania per la Mozzarella di Bufala Campana DOP

    Nuova tappa di promozione internazionale per il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP in questo mese di ottobre. Da sabato 7 fino all’11 ottobre la bufala campana vola in Germania per partecipare a una delle più importante fiere internazionali del settore, l’Anuga di Colonia. La repubblica tedesca rappresenta un Paese strategico per il comparto: è infatti il secondo mercato europeo per export con una quota del 27,25%, appena dietro la Francia che detiene il primato. Il Consorzio sarà presente nella “collettiva” promossa dall’Afidop con Asiago DOP, Gorgonzola DOP, Grana Padano DOP, Parmigiano Reggiano DOP, Pecorino Romano DOP e Caciocavallo Silano DOP. Giunto alla 34esima edizione, l’evento propone 7.200 espositori provenienti da 100 Paesi e circa 160mila buyer da tutto il mondo. Intenso il programma di incontri e degustazioni con l’obiettivo di attirare l’interesse degli operatori internazionali. Appuntamento allo stand Afidop Hall ...
  • 5 ottobre 2017

    “Grandi Formaggi DOP” torna a ottobre con appuntamenti per negozianti e operatori alimentari

    Grande successo per gli eventi promossi nei mesi scorsi dai Grandi Formaggi Gorgonzola DOP, Asiago DOP, Mozzarella di Bufala Campana DOP, Pecorino Sardo DOP e Taleggio DOP: un ciclo di incontri rivolti agli operatori della Grande Distribuzione Organizzata sul tema della promozione dei prodotti DOP nell'ottica di una corretta informazione del consumatore e per un consumo consapevole. Gli appuntamenti, iniziati a maggio e svoltisi negli ultimi mesi a Milano, Torino, Trento, Cagliari e Caserta, hanno visto l'entusiasta partecipazione di numerosi operatori della GDO, i quali si sono dimostrati soddisfatti dell'esperienza. A guidare i partecipanti in un percorso formativo per comunicare al meglio i prodotti a partire dall'allestimento del banco sono stati due esperti d'eccezione del settore alimentare: Leo Bertozzi, fondatore di OriGIn, rete internazionale delle Indicazioni Geografiche, ex direttore Parmigiano Reggiano DOP e attuale segretario di Aicig, l'associazione nazionale dei ...
  • 14 settembre 2017

    Indicazioni Geografiche e territorio: alla Reggia di Caserta un seminario formativo di AICIG

    Condividere le strategie per creare una rete efficace di comunicazione attorno alle Indicazioni Geografiche, individuare gli strumenti più idonei per determinare e mettere in atto politiche di tutela del prodotto e produrre sinergie per valorizzare le eccellenze enogastronomiche di un territorio unitamente al suo patrimonio storico artistico: questo il focus dell’incontro seminario formativo «Promozione e valorizzazione dei prodotti DOP e IGP attraverso i beni culturali» organizzato da AICIG che si è tenuto il 13 settembre, presso la sede del Consorzio Mozzarella di Bufala Campana DOP nella Reggia di Caserta. E se si parla di sinergie, la più evidente emersa dall’incontro è quella tra eccellenze enogastronomiche e patrimonio storico-artistico: DOP e IGP riunite a simposio in una location di elevato interesse culturale quale la Reggia di Caserta, una scelta non casuale in previsione del 2018 proclamato “Anno del cibo” proprio dai due ministeri delle Politiche ...