Argomento: MIBACT

  • 16 luglio 2018

    Il Consorzio DOP Riviera Ligure al Town Meeting “Food and Wine Tourism”

    Il giorno 11 luglio 2018 il Consorzio di tutela olio extravergine di oliva Riviera Ligure ha partecipato al Town Meeting “Food and Wine Tourism”, secondo evento dell’anno di “FactorYmpresa Turismo”, il programma promosso da MIBACT e gestito da Invitalia. Di cosa si è trattato? Invitati circa 120 stakeholder (frutto di una selezione fra operatori del turismo e dell’enogastronomia nazionale), si è dato vita a tavoli di confronto per un processo partecipativo circa il turismo food and wine. Produzioni e cucine di qualità come risorsa idonea a favorire la scoperta di territori e tradizioni (il 2018 è fra l’altro “anno del cibo italiano nel mondo”). Dopo i saluti di Autorità nazionali e regionali, i partecipanti hanno ricevuto alcune linee-guide da facilitatori di settore e si sono impegnati nel focalizzare un “obiettivo” principale, ovvero come innovare, integrare e connettere imprese, professioni, servizi e mercati del turismo e dell’enogastronomia, ...
  • 22 febbraio 2018

    2018 “Anno del Cibo Italiano”

    Nel gruppo dei tredici esperti anche Bottura, Farinetti, Petrini, e Bowerman 2018 “Anno del Cibo Italiano”, il direttore generale Qualivita Mauro Rosati nominato nel comitato scientifico L’organismo voluto dai Ministeri dei Beni Culturali e delle Politiche Agricole si occuperà di programmare contenuti ed iniziative “Con il 2018 anno del cibo italiano - afferma il Ministro Maurizio Martina - ribadiamo il valore identitario dell’agroalimentare per il Paese. Un legame profondo con la storia e le tradizioni dei nostri territori. Lo facciamo attraverso iniziative e progetti che abbiamo presentato oggi e che, da Nord a Sud, coinvolgono tutti i protagonisti del settore. Perché le nostre eccellenze enogastronomiche non rappresentano solo un’enorme risorsa economica, come confermano i dati dell’export agroalimentare con il record dei 41 miliardi di euro nel 2017, ma anche una straordinaria occasione per raccogliere e promuovere una grande eredità culturale. Il ...
  • 21 febbraio 2018

    Anno del cibo italiano: programma delle iniziative e nomi del comitato scientifico

    L’Anno del Cibo Italiano, promosso per il 2018 dal Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini, prende forma, e si arricchisce di un cartellone fitto di iniziative, presentate oggi a Roma insieme al Ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina: dalla mappa completa dei prodotti agricoli e agroalimentari di eccellenza delle Regioni italiane a una campagna di comunicazione a tutto campo, social compresi, dal portale delle sagre tradizionali alla “Notte Bianca del Cibo Italiano”, promossa per il 4 agosto. A coordinare le attività ci sarà un Comitato Tecnico di 13 esperti: Carlo Petrini, Oscar Farinetti,   Cristina Bowerman,  Massimo Bottura, Giorgio Calabrese, Marco Gualtieri, Claudia Sorlini,  Enzo Coccia, Elisabetta Moro, Mauro Rosati, Massimo Montanari, Riccardo Cotarella e Raffaele Borriello “Il cibo è uno dei più grandi attrattori del turismo internazionale - ha detto, a WineNews, il Ministro Franceschini ...
  • 20 febbraio 2018

    2018 “Anno del Cibo Italiano”, il direttore generale Qualivita Mauro Rosati nel “comitato scientifico”

    Nel gruppo di esperti anche Massimo Bottura, Oscar Farinetti, Carlo Petrini, e Cristina Bowerman Si rinnova l’impegno di Fondazione Qualivita per valorizzare le eccellenze agroalimentari DOP e IGP Il 2018 “Anno del Cibo Italiano”, entra nel vivo con la presentazione del “comitato scientifico” che si occuperà di programmare contenuti ed iniziative, grazie all’impegno dei ministeri dei Beni Culturali e del Turismo e delle Politiche Agricole e la collaborazione delle organizzazioni impegnate nella valorizzazione delle eccellenze agroalimentari e vitivinicole nazionali. A spingere le azioni a sostegno del settore, il record assoluto delle esportazioni made in Italy, che, secondo le proiezioni Istat, dovrebbero superare, nel 2017, i 41 miliardi di euro, grazie anche al ruolo fondamentale del settore DOP e IGP che pesa per oltre il +22% sull’intero comparto, con un aumento negli ultimi dieci anni del +143%. L’impegno della Fondazione Qualivita per ...
  • 12 gennaio 2018

    Treccani Gusto, il progetto Qualivita-Treccani per promuovere la cultura dei prodotti DOP IGP italiani

    Presentato giovedì 11 gennaio a Roma, di fronte ai ministri Maurizio Martina e Dario Franceschini, nella sede dell’Istituto della Enciclopedia Italiana,  il nuovo progetto editoriale Treccani Gusto  firmato da Treccani e Fondazione Qualivita per promuovere la cultura del cibo italiano nel mondo. Insieme a Dario Franceschini – Ministro dei beni e delle attività culturali e del Turismo – e Maurizio Martina – Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali che hanno rilanciato l’Anno del cibo italiano, hanno partecipato alla presentazione i principali attori del settore agroalimentare e vitivinicolo italiano, in particolare i rappresentanti Consorzi di Tutela del comparto DOP e IGP italiano, veri rappresentanti dell’eccellenza certificata made in Italy. In allegato la rassegna stampa completa dell'evento. SCARICA LA RASSEGNA STAMPA COMPLETA
  • 12 gennaio 2018

    Al via l’anno del Cibo italiano. E nasce la Treccani del Gusto

    Fare dell'esperienza agroalimentare la protagonista di ogni angolo del territorio nazionale è l'obiettivo che si pone l'anno del cibo italiano, proclamato su iniziativa dei ministri Dario Franceschini (Beni e delle attività culturali e del Turismo) e Maurizio Martina ( Politiche agricole e forestali). Una sorta di proseguimento logico di Expo Milano, ma diffuso in ogni regione e ogni paese, per sottolineare da una parte i successi economici del settore - che nel 2017 tocca il record di export a 40 miliardi di euro - e dall'altra il legame profondo tra cibo, paesaggio, identità, cultura. "Abbiamo un patrimonio unico al mondo – ha dichiarato il Martina – che grazie all'anno del cibo potremo valorizzare ancora di più". Come? La volontà è di dare avvio al progetto dei distretti del cibo, coinvolgendo tutti i soggetti, agricoltori, allevatori, pescatori e cuochi. A questo proposito l'anno sarà dedicato a Gualtiero Marchesi, che, dice il ministro "ha incarnato ...
  • 12 gennaio 2018

    Nasce Treccani Gusto, promuove la cultura del cibo italiano

    Un'opera omnia sulla cultura del cibo italiano che, attraverso un atlante, un magazine digitale e una banca dati con tanto di glossario e ricettario, porti nel mondo l'autentico sapere della cucina italiana e delle eccellenze alimentari tipiche di tutto il territorio. In apertura del 2018, proclamato "l'Anno nazionale del cibo italiano" dai ministeri dei Beni e delle attività culturali e del Turismo e delle Politiche agricole alimentari e forestali, nasce Treccani Gusto, che si pone l'obiettivo di lanciare, attraverso diversi registri narrativi, una nuova immagine dell'Italia e delle sue eccellenze enogastronomiche nel mondo. Eccellenze che attraverso questa operazione-qualità trovano nuovi baluardi e tutela. Per promuovere la cultura del cibo italiano nel mondo e ridefinire concretamente l'apporto culturale dei prodotti italiani a denominazione DOP e IGP Treccani e Qualivita, fondazione impegnata insieme a Consorzi di Tutela e Istituzioni nella valorizzazione delle ...
  • 12 gennaio 2018

    Alimentare «Treccani Gusto», nasce un progetto sulla cultura del cibo italiano

    Il cibo è cultura, si dice sempre. Al via di questo 2018 che è l'Anno nazionale del cibo italiano, ecco arrivare la "certificazione" da parte del mondo culturale. È stato battezzato ieri il progetto editoriale "Treccani Gusto", frutto della collaborazione fra l'Istituto della Enciclopedia Italiana e Qualivita, fondazione impegnata insieme ai vari consorzi nel valorizzare le produzioni agroalimentari di qualità. II progetto sarà sviluppato su più registri narrativi: una nuova edizione dell'Atlante Qualivita (sulle produzioni alimentari e vitivinicole italiane Dop, Igp e Stg), curato dallo staff guidato dal direttore generale Mauro Rosati e arricchito da quest'anno dal contributo editoriale Treccani; un magazine digitale, per raccontare i diversi aspetti della cultura del cibo sul territorio; infine, una banca-dati con glossario specialistico e ricettario. L'obiettivo dell'operazione è «lanciare una nuova immagine dell'Italia e ridefinire l'apporto culturale dei ...
  • 11 gennaio 2018

    Nasce Treccani Gusto con Qualivita per promuovere la cultura del cibo italiano nel mondo

    I ministri Martina e Franceschini promuovono il 2018 Anno del cibo italiano Treccani e Qualivita lanciano un progetto editoriale per ridefinire l’apporto culturale dei prodotti DOP e IGP Il 2018 è l’Anno nazionale del cibo italiano proclamato dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del Turismo e dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. L’11 gennaio 2018 l’Istituto della Enciclopedia Italiana e la Fondazione Qualivita annunciano la nascita di Treccani Gusto, un nuovo progetto editoriale che si pone l’obiettivo di lanciare una nuova immagine dell’Italia e delle sue eccellenze enogastronomiche nel contesto internazionale e di ridefinire l’apporto culturale dei suoi prodotti tipici, uno dei più importanti patrimoni di cui il nostro Paese dispone, al pari dei tesori della cultura, del paesaggio e dell’arte. Negli ultimi anni le eccellenze italiane nei settori agricolo e agroalimentare, in particolare quelle ad Indicazione ...
  • 11 gennaio 2018

    Accordo Treccani Qualivita per promuovere la cultura del mondo Agroalimentare italiano

    Nuovo progetto editoriale per mettere a sistema il patrimonio culturale made in italy Presentazione con i ministri Martina e Franceschini in vista del 2018 Anno del cibo italiano   In vista del 2018, l’anno della cultura del cibo italiano, Treccani e Fondazione Qualivita annunciano l'impegno congiunto per valorizzare e diffondere in Italia e nel mondo i valori culturali delle tipicità enogastronomiche italiane, da realizzare attraverso il nuovo progetto editoriale Treccani Gusto. Giovedì 11 gennaio a Roma, alle ore 12, si terrà la conferenza di presentazione dell’accordo Treccani-Qualivita, in piazza della Enciclopedia Italiana 4, nella Sala Igea di palazzo Mattei di Paganica sede dell'Istituto della Enciclopedia Italiana. Alla presenza dei Ministri Maurizio Martina  - Politiche agricole alimentari e forestali - e Dario Franceschini - Beni delle Attività Culturali e del Turismo -  interverranno Franco Gallo - Presidente Treccani e ...
  • 25 luglio 2016

    DOP, IGP, biologico per il rilancio del turismo nel sud Italia

    Il progetto si chiama "Experience Italy South and Beyond- ItalianFoodXP" e coinvolge 395 imprese agricole e alimentari di Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna che realizzano prodotti certificati DOP, IGP o biologici, che saranno inseriti, tra settembre e ottobre prossimi, nei menù di 20o ristoranti italiani in 12 paesi europei selezionati tra le 2mila attività certificate col marchio «Ospitalità italiana» dalla Isnart. Prodotti certificati DOP, IGP e biologici a traino della promozione turistica, quindi, nell'iniziativa ideata dall'Isnart, l'Istituto Nazionale di Ricerche sul Turismo del sistema delle Camere di Commercio italiane e realizzato con il sostegno del Mibac il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo. L'operazione fa leva anche sull'attivazione di una piattaforma multimediale (www.italianfoodxp.it) con l'obiettivo di promuoverei prodotti del Sud e la visita dei consumatori stranieri nei luoghi e nei territori nei ...
  • 8 febbraio 2016

    Strade del vino, uno strumento da riformare

    Nata diciassette anni fa per dare impulso all'enoturismo, la legge ha sfruttato solo il 20 per cento del potenziale. Ripartire con nuove relazioni tra tutti i soggetti imprenditoriali e istituzionali di un'area Gli ultimi dati indicano che nel nostro Paese l'’impatto economico del settore turistico nel 2014 è pari a 162,7 miliardi di euro ed ha un'incidenza sul PIL del 10,1% con una ricaduta occupazionale del 11,4%. Un parte rilevante di questo valore è mosso proprio dal cibo. Infatti, la tipicità di un prodotto agroalimentare rappresenta ormai un fattore centrale di attrazione turistica dei vari territori, come dimostrano le ultime ricerche di Coldiretti secondo le quali due turisti su tre motivano il loro viaggio in Italia attraverso ragioni 'gastronomiche'. Nell’immaginario collettivo il patrimonio materiale e immateriale che ha dato vita alle eccellenze ad Indicazione Geografica come il Grana Padano DOP, il Parmigiano Reggiano DOP o il Chianti è ormai associ...
  • 23 novembre 2015

    Il turismo rurale cresce e resta in attesa di alleati

    Realtà tra le più dinamiche degli ultimi tempi, il settore dà manforte all'agricoltura e genera fatturato e occupazione. Una rete importante anche per la conservazione e la fruizione dei patrimonio artistico. Negli ultimi anni, mentre in Italia falliva un buon numero di tour operator e l’Ente nazionale del turismo era in agonia per mancanza di fondi, mentre straordinari beni storico-artistici erano abbandonati al degrado e le grandi città lasciate all’incuria - a tutto svantaggio di uno dei settori di primaria importanza del nostro Paese, il turismo - ci sono state migliaia di aziende agricole che, oltre a far bene il proprio lavoro, hanno dato vita ad una delle realtà più dinamiche di questi tempi: il turismo rurale. In pochi anni, grazie ai fondi europei Leader e con una sapiente regia da parte delle organizzazioni agricole (Agriturist, Turismo Verde, Terranostra ) l'Italia si è letteralmente inventata un settore economico capace di dare manforte all'agric...
  • 3 settembre 2015

    Tavola rotonda, Cibo: un diritto per tutti?

    Giovedì 3 settembre, ore 20.45, presso la piazza rinascimentale di Sant’Oliva a Cori, Fondazione Qualivita parteciperà alla tavola rotonda Cibo: un diritto per tutti?, una manifestazione sotto il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. L'iniziativa, ad ingresso libero, vede la partecipazione di importanti esponenti del settore Agro-alimentare: Sen. Andrea Olivero, Vice Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali; Antonio Oliva, vice presidente della Fondazione Banco Alimentare; Mauro Rosati, direttore della Fondazione Qualivita; Luca Di Censi, sociologo e autore del volume ‘Metodologie applicate per la misurazione della povertà urbana’. Il dibattito rientra all'interno della rassegna 'Frammenti di attualità' che avrà luogo il 30 Agosto, 1 e 3 Settembre 2015, con l'obiettivo di affrontare temi di attualità attraverso spettacoli teatrali seguiti da un dibattito.
  • 10 luglio 2015

    Ministero dei Beni Culturali e del Turismo

    Ringraziamenti da parte del Ministero dei Beni Culturali e del Turismo per l’Atlante Qualivita FOOD&WINE 2015 – EXPO Edition. ATLANTE QUALIVITA 2015_ MINISTERO BENI CULTURALI E TURISMO