Argomento: Mela Alto Adige IGP

  • 22 giugno 2018

    CETA, la politica dei Tafazzi

    Tutti sanno chi è Tafazzi, il simpatico omino interpretato da Giacomo Poretti che, saltellando felice, si colpisce l'inguine con una bottiglia. In politica, ì Tafazzi per antonomasia sono sempre stati i rappresentanti della Sinistra, grazie anche a Walter Veltroni che dalle colonne dell'Unità ne fece certificare la simbiosi. Tuttavia Tafazzi è ormai un valore universale che ha dato il nome anche ad una proteina, la tafazzina, il cui processo di ricerca era stato così laborioso da esser quasi masochistico. Anche un paese come l'Italia può quindi tranquillamente aspirare ad avere i suoi ...
  • 19 aprile 2018

    Mela Alto Adige IGP- Sudtiroler Apfel, conferma incarico al Consorzio – GURI n. 91

    ITALIA - Conferma dell'incarico al Consorzio Mela Alto Adige IGP - Südtiroler Apfelkonsortium IGP a svolgere le funzioni di cui all'art. 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526, per la Mela Alto Adige - Sudtiroler Apfel IGP. Fonte: GURI n. 91 del 19/04/2017
  • 27 ottobre 2017

    Ortofrutta: niente fondi UE all’Italia per la promozione all’estero

    Su 52 progetti agroalimentari presentati a Bruxelles nessuno tra quelli approvati riguarda (per la prima volta) l'ortofrutta.  Parigi e Madrid si spartiranno quasi la metà del plafond 2018-20 La delusione degli operatori. Primo produttore, in quantità e qualità, ma secondo esportatore e utilizzatore degli aiuti dell'Ocm (Organizzazione comune di mercato). E ora anche buon ultimo nell'assegnazione dei fondi per la promozione sui mercati esteri. L'ortofrutta italiana perde un'altra un'occasione per affermare la propria leadership in Europa. Nel quadro dei programmi Ue 2018-2020 per l'agro...
  • 28 agosto 2017

    Mela Alto Adige IGP, approvazione delle modifiche allo statuto – GURI n. 200

    ITALIA - Approvazione delle modifiche allo statuto del Consorzio Mela Alto Adige IGP - Südtiroler Apfelkonsortium IGP. Fonte: GURI n. 200 del 28/08/2017
  • 19 aprile 2017

    Mela Alto Adige IGP- Sudtiroler Apfel, conferma incarico al Consorzio – GURI n. 91

    ITALIA - Conferma dell'incarico al Consorzio Mela Alto Adige IGP - Südtiroler Apfelkonsortium IGP a svolgere le funzioni di cui all'art. 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526, per la Mela Alto Adige - Sudtiroler Apfel IGP. Fonte: GURI n. 91 del 19/04/2017
  • 4 aprile 2017

    La Mela Alto Adige IGP sale a bordo delle Frecce

    Dal 1° al 30 Aprile 2017 la Mela Alto Adige IGP sarà presente all’interno dei menù della ristorazione delle Frecce, a disposizione di tutti coloro che vogliono apprezzare la Naturalità e la Qualità delle mele venostane. “Una scelta basata su alcuni aspetti che accomunano Mela Val Venosta e i Servizi Ristorazione delle Frecce – afferma Benjamin Laimer, Responsabile Trade Marketing di VI.P - l'Associazione delle Cooperative Ortofrutticole della Val Venosta. La sostenibilità prima di tutto: le Mela Alto Adige IGP sono simbolo di una produzione melicola rispettosa dell’ambiente ...
  • 29 novembre 2016

    Stelvio DOP, Mela Alto Adige IGP, Speck Alto Adige IGP: una collaborazione europea

    Si concluderà il prossimo 22 Gennaio il positivo triennio di iniziative dedicate alla valorizzazione di tre fra i più importanti prodotti gastronomici dell’Alto Adige che ha visto impegnati i tre rispettivi consorzi di tutela e rappresentanza. Nel corso di questi tre anni sono state realizzati eventi gastronomici e conferenze, circa 1.500 degustazioni, campagne e viaggi stampa e altre molteplici azioni che hanno coinvolto quattro nazioni – Italia, Germania, Austria e Repubblica Ceca. Tanti prestigiosi giornalisti di settore e migliaia di consumatori hanno potuto conoscere e apprezz...
  • 30 settembre 2016

    Alto Adige: I gustosi sapori dell’autunno altoatesino

    L'autunno in Alto Adige è il momento in cui il paesaggio si tinge di colore ed è il momento dell'anno in cui i 3 prodotti altoatesini d'eccellenza, il Formaggio Stelvio DOP, la Mela Alto Adige IGP e lo Speck Alto Adige IGP sprigionano tutto il loro sapore. Tre prodotti che sono tre grandi testimonial della qualità e della genuinità dei sapori della gastronomia altoatesina e che seducono il palato sia assaporati da soli che come ingredienti per la realizzazione di ricette facili e sfiziose che permettono di portare in tavolo in tocco di fantasia e tradizionalità. I tre grandi testimo...
  • 13 settembre 2016

    Mela Alto Adige IGP: via a raccolta e azioni promozionali

    Ad aprire ufficialmente il periodo di raccolta della Mela Alto Adige IGP, nei primi giorni di settembre, sono i frutti della varietà Gala, che grazie alla loro delicata acidità godono di una straordinaria popolarità anche fuori dai confini provinciali. I tedeschi ad esempio vanno pazzi per questi frutto tipico dell'Alto Adige, e proprio in Germania è in corso una campagna promozionale che prevede la distribuzione gratuita delle mele altoatesine. "La Germania è il più grande paese importatore di mele altoatesine, con una quota del 20% dell'intero volume di esportazione. Questo dato rende ...
  • 23 aprile 2016

    Mela Alto Adige IGP, approvazione modifiche statuto consorzio – GURI n 95

    ITALIA - Approvazione delle modifiche allo statuto del Consorzio Mela Alto Adige IGP- Südtiroler Apfelkonsortium. FONTE: GURI n. 95 del 23/04/2016
  • 11 novembre 2014

    Mele DOP e IGP a Bruxelles

    L'Adige Le mele a denominazione di origine del Trentino e Alto Adige conquistano Bruxelles. Seimila confezioni di mele sono arrivate sui banchi del consiglio europeo agricoltura, durante il vertice dei ministri comunitari che si conclude oggi nella capitale europea, per iniziativa della Cooperazione Trentina e dei principali produttori regionali delle Mele Valle di Non DOP e Mele Alto Adige IGP. Una vetrina importante commentano i rappresentanti dei produttori e degli enti regionali che hanno tenuto a battesimo l'iniziativa - che testimonia da una parte il positivo livello delle relazioni con i vari esponenti delle istituzione Ue che si occupano di agricoltura, e dall'altra il riconoscimento della qualità delle produzioni a denominazioni di origine.
  • 14 luglio 2014

    Qualità europea garantita in Alto Adige con i marchi DOP e IGP

    Corriere della SeraL'Alto Adige è un territorio unico nell'arco alpino, dovei pascoli si alternano ai boschi, le città sono a misura d'uomo e anche il più piccolo villaggio conserva cori orgoglio la propria storia e identità. II Formaggio Stelvio DOP, la Mela Alto Adige IGP e lo Speck Alto Adige IGP sono i suoi più autorevoli "testimonial": prodotti dalla qualità eccellente, frutto dell'impegno quotidiano di contadini, allevatori e casari che rispettano le norme e gli alti standard fissati dall'Unione Europea per tutelarli. E oggi il Formaggio Stelvio DOP, la Mela Alto Adige IGP e ...
  • 3 aprile 2014

    Consorzi di tutela Mela Alto Adige – Südtiroler Apfelkonsortium IGP – GU 78 03/04/2014

    Conferma dell'incarico al Consorzio per la Tutela Mela Alto Adige IGP - Südtiroler Apfelkonsortium a svolgere le funzioni di cui all'articolo 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526 per la IGP Mela Alto Adige o Südtiroler Apfel. Fonte: GU 78 del 03/04/2014
  • 15 novembre 2013

    Prodotti tipici Alto Adige: i risultati della campagna di promozione

    Corriere dell'Alto Adige Si è conclusa la nuova campagna promozionale e informativa europea per i prodotti di qualità dell'Alto Adige: la settimana scorsa l'Eos della Camera di commercio ha presentato i risultati. La seconda edizione del progetto biennale, finanziato dall'Unione europea e dallo Stato, ha previsto iniziative per consolidare la notorietà dei tre prodotti di qualità Speck Alto Adige IGP, Mela Alto Adige IGP e Vino Alto Adige DOP. Le attività si sono focalizzate, oltre che su Italia e Germania, anche su Polonia e Repubblica Ceca. Target delle azioni condotte il consumatore finale, al quale sono da aggiungersi importatori e distributori, nonché i media specializzati in ambito agrario ed alimentare.
  • 24 giugno 2013

    Le DOP puntano sulla short list

    Il Sole 24 Ore Per la tutela internazionale dei prodotti alimentari Dop e Igp si punta su una "lista ristretta" di marchi Ue. Con l'avvio di una nuova tornata di negoziati bilaterali sul commercio internazionale (prima fra tutti latrattativa fra Ue e Stati Uniti) la Commissione europea rispolvera un'idea che era spuntata qualche anno fa. Il problema è che appare velleitario (se non impossibile) garantire su tutti i mercati una protezione perle oltre 3.200 (fra vini e altri prodotti alimentari) denominazioni d'origine e indicazioni geografiche europee. Meglio dunque concentrarsi su un elenco di prodotti selezionati fra quelli che vantano numeri rilevanti in termini di fatturato e che sono più esposti al fenomeno delle contraffazioni. Secondo le stime di Qualivita i primi io marchi italiani realizzano l'84% del giro d'affari delle 253 Dop e Igp made in Italy che complessivamente valgono alla produzione 6,5 miliardi e oltre 10 al consumo.
  • 11 aprile 2013

    Modifica disciplinare Mela Alto Adige/Südtiroler Apfel IGP – GU 86 12/04/13

    ITALIA - Modifica del disciplinare di produzione della denominazione «Mela Alto Adige/ Südtiroler Apfel» registrata in qualita' di Indicazione Geografica Protetta in forza al Regolamento (CE) n. 1855 della Commissione del 14 novembre 2005.