Argomento: consorzio

  • 4 Dicembre 2014

    L’Aceto Balsamico di Modena IGP plaude al Ministro Martina e l’ICQRF

    Sono 142 in tutto e di queste ben 15 riguardano l'oro nero di Modena: sono le procedure di infrazione che riguardano l'uso illecito delle denominazioni e il falso Made in Italy che il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha reso noti nei giorni scorsi presentando i risultati del lavoro compiuto dall'Ispettorato repressione frodi ICQRF nei primi undici mesi dell'anno.
  • 26 Novembre 2014

    Arrivano le Arance di Ribera DOP

    Si è aperta con qualche giorno di ritardo la campagna agrumicola dell’Arancia di Ribera DOP 2014/2015. “Nonostante la prolungata siccità che ha causato non pochi problemi, quali l’aumento dei costi di coltivazione per il ricorso continuo alle irrigazioni per poter mantenere elevato lo standard qualitativo
  • 25 Novembre 2014

    L’Aceto Balsamico di Modena IGP va in tournee

    Un mese intenso per l’Aceto Balsamico di Modena IGP che per tutto il mese di dicembre sarà impegnato in una vera e propria tournèe in giro per l'Italia, tra gli eventi e i luoghi più significativi non solo per il cibo ma per altre eccellenze del made in Italy come il cinema, i motori, lo sport.
  • 22 Novembre 2014

    November Porc: il successo dell’iniziativa e il Culatello di Zibello

    Zibello, 12 novembre 2014 - Grande successo per il debutto di November Porc, la manifestazione organizzata dalla Strada del Culatello di Zibello DOP, che giunge quest’anno alla tredicesima edizione. Entrata nel vivo a Sissa, nei giorni 7 8 e 9 novembre, proseguirà a Polesine Parmense dal 14 al 16 novembre, a Zibello dal 21 al 23 novembre, fino alla conclusione a Roccabianca tra il 28 e il 30 novembre.
  • 17 Novembre 2014

    Il Pomodoro di Pachino IGP protagonista sulla Rai

    Linea Blu e Linea Verde fanno visita al Pomodoro di Pachino IGP. Sono state accolte dai dirigenti e dallo staff del consorzio Pomodoro di Pachino Igp le telecamere di Linea Blu, a Marzamemi nel pomeriggio di venerdì 31 ottobre, per girare una puntata dedicata al borgo marinaro grazie alla collaborazione della ProLoco guidata da Nino Campisi e Walter Guarrasi.
  • 13 Novembre 2014

    Bitto, forme per tre milioni di euro

    La Provincia di Sondrio Sono i numeri del mercato, oltre che il metodo, a diversificare le produzioni di Consorzio di salvaguardia del Bitto storico e Consorzio di tutela Valtellina Casera DOP e Bitto DOP. Nella giornata di lunedì l'accordo siglato trai due Consorzi e la Camera di Commercio ha sancito la possibilità di rendere complementari le due produzioni, ognuna con le proprie specificità e con il riconoscimento per il Bitto storico di prodotto di traino per l'intera filiera agroalimentare, a partire da quella lattiero-casearia e in particolare del Bitto DOP del Ctcb. La prima evidente differenza sta alla base, visto che nel Consorzio di tutela i produttori di Bitto DOP sono 71 su altrettanti alpeggi della provincia
  • 13 Novembre 2014

    Formaggio di Fossa: quantitativi dimezzati

    Corriere di Romagna Tra i vari infossatori c'è già grande fermento per farsi trovare pronti all'appuntamento annuale, negli ultimi due weekend di novembre e nel primo fine settimana di dicembre. «Quest'anno il Formaggio di Fossa di Sogliano DOP è ottimo - conferma Gianfranco Rossini delle Antiche Fosse Malatestiane - Peccato per la quantità, che è molto inferiore al solito. Io ritengo che ci sia stato un calo anche del 50 per cento». Il motivo? Il formaggio all'infossatura di agosto è scarseggiato. Inoltre, molti produttori hanno preferito puntare su formaggi freschi e non stagionati, dove si incassa prima e si rischia meno. Poi non va dimenticato che la Dop impone un prodotto ricavato da lavorazioni di latte certificato, che da tempo sta scarseggiando.
  • 11 Novembre 2014

    Il Pane di Altamura DOP cerca ancora il rilancio

    La Gazzetta di Bari Il Consorzio del Pane di Altamura DOP ha un nuovo presidente. La filiera ha scelto Luigi Picerno, 48 anni, che subentra a Giuseppe Barile, storico rappresentante della categoria. Un cambiamento fisiologico con cui si vuole dare nuovo slancio ad un prodotto che può trainare anche l'agricoltura locale. I problemi e le sfide sono tante. La prima è ridare valore ad un principe della tavola che esalta tradizione e qualità. Ma da diversi produttori locali viene svenduto per i mercati del centro e nord Italia. Il consiglio di amministrazione ha dunque scelto il nuovo corso, affidando la guida a Picerno, da 25 anni operante con un'azienda di panificazione e produzione di prodotti da forno.
  • 11 Novembre 2014

    Consorzio Bitto DOP e Bitto Storico firmano la pace

    Il Giorno La pace di Gerola è stata firmata all'ora di pranzo. Non poteva esserci orario più indicato, visto l'oggetto del contendere: il Bitto DOP. Due matite colorate giganti, una rossa e una blu, hanno anticipato la firma di un accordo tra il Consorzio per la tutela dei formaggi Bitto DOP e Valtellina Casera DOP e il Consorzio salvaguardia Bitto Storico, sotto la regia della Camera di Commercio. Dopo vent'anni, le due realtà riconoscono pari dignità a due metodi produttivi diversi per realizzare un formaggio apprezzato anche all'estero. «Sono soddisfatto», commenta Emanuele Bertolini, presidente della Camera di Commercio di Sondrio.
  • 11 Novembre 2014

    Il Consorzio tutela vigilerà su tutti i vini IGP dell’Emilia

    Gazzetta di Reggio L’atteso decreto relativo all’attribuzione dell’incarico, da parte del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, al Consorzio Tutela Vini Emilia a svolgere le funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale degli interessi per l’Emilia IGP, è arrivato. Datato 6 ottobre, è stato ufficializzato con la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale del 29 ottobre scorso. Il Consorzio Tutela Vini dell’Emilia è un’associazione interprofessionale di categoria presieduta dal reggiano Davide Frascari che ha saputo imprimere una forte collaborazione e sinergia fra tutti i produttori di Lambrusco, ben al di sopra di ogni vecchio e radicato campanilismo
  • 7 Novembre 2014

    Un 2014 da ricordare per il Consorzio del Pomodoro di Pachino Igp

    Il Pomodoro di Pachino IGP tira le fila dell’anno in fase di conclusione e traccia il bilancio in vista della nuova stagione, che si annuncia importante per il brand. I dati che raccontano il lavoro del Consorzio durante il 2014 in termini di valorizzazione e promozione del prodotto sono notevoli.
  • 7 Novembre 2014

    Bresaola della Valtellina, alimento ideale per gli sportivi

    Il Consorzio di tutela Bresaola della Valtellina IGP sponsorizza quest’anno la VALTELLINA WINE TRAIL, la gara di trail running che scatterà domenica 9 novembre tra i monti della vallata lombarda. Dieci comuni, oltre 1100 concorrenti per l’edizione numero due di Scott Valtellina Wine Trail
  • 5 Novembre 2014

    Mortadella Bologna IGP e Ducati: un incontro all’insegna della bolognesità

    Si è svolto il 4 novembre a Milano all’interno dello SPAZIO WP l’evento “Scrambler Ducati” in cui per l’intera giornata gli appassionati hanno potuto ammirare in anteprima nazionale il nuovo Ducati Scrambler e condividere idee, ispirazioni e progetti legati proprio a questo mondo.
  • 4 Novembre 2014

    Nuovo disciplinare di produzione per il Limone di Siracusa IGP

    Si avvia verso lo sblocco la procedura di modifica del disciplinare di produzione del Limone di Siracusa IGP. Il Mipaaf ha infatti accolto i chiarimenti trasmessi dal Consorzio di Tutela e si attende pertanto la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.
  • 28 Ottobre 2014

    L’Asiago Dop ferma i falsi in vendita su eBay

    Il Gazzettino Sono bastate poche ore per bloccare un falso Asiago DOP in vendita su eBay e far sequestrare due prodotti contraffatti, uno lettone e l’altro americano, al Sial di Parigi. E’ il primo risultato del protocollo di tutela e valorizzazione delle produzioni agroalimentari Dop e Igp firmato da Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi (Icqrf), piattaforma online di eBay e Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche (Aicig). Il falso Asiago made in Usa era pronto ad essere venduto in Europa. IL_GAZZETTINO_21.pdf
  • 27 Ottobre 2014

    “Parmigiano Reggiano, serve il DOP nei menu”

    Gazzetta di Reggio Serve una normativa in Italia e all'estero che obblighi i ristoratori a segnalare nei menu se un prodotto è Dop oppure no, in modo che il consumatore, così come avviene per i cibi surgelati, sappia che cosa sta per mangiare e da dove proviene. È l'appello lanciato al Salone del gusto di Torino da alcuni produttori di eccellenze italiane al convegno "L'inganno nel piatto" sulle truffe commerciali, sanitarie o legali del mondo alimentare. L'idea è stata spiegata in un primo momento da Giuseppe Alai, presidente del Consorzio di tutela del Parmigiano-Reggiano DOP, che ha precisato come in molte occasioni al consumatore venga offerto un formaggio spacciato come tale quando non è Dop.