Argomento: Bresaola della Valtellina IGP

  • 18 Settembre 2013

    Bresaola Festival: la prima edizione a Sondrio il 21 e 22 settembre

    Due giorni, a cavallo tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno, dedicati alla Bresaola della Valtellina IGP: prodotto rinomato non soltanto in Italia, ma anche a livello internazionale.
  • 2 Agosto 2013

    Bresaola della Valtellina IGP, un must dell’estate

    Il Tempo Con il Parmigiano Reggiano DOP e un  po' di rughetta è un must dell'estate. Specie quando la temperatura tocca i 40 gradi e di mangiare proprio non si ha alcuna voglia, unire la Bresaola della Valtellina IGP al parmigiano, accompagnando il tutto con un po' di pane, significa assicurarsi la giusta dose di proteine, calcio, ferro e carboifrati senza appesantire lo stomaco. Rossa, cruda o cotta, per primi o secondi piatti gustosi la bresaola, il più noto salume della Valtellina, principale zona di produzione, è uno dei prodotti italiani Dop conosciuta e apprezzata in tutto il mondo che ora, dopo 12 anni, può tornare un salume ricavato dai tagli più pregiati della coscia dei bovini che sulle tavole degli americani, non più preoccupati dalla cosiddetta malattia dellamucca pazza.
  • 25 Luglio 2013

    Salumi italiani in USA: ok anche per la bresaola

    Dopo l’apertura del mercato americano ai salumi italiani a breve stagionatura, via libera anche per il celebre salume valtellinese.
  • 17 Luglio 2013

    La Bresaola della Valtellina IGP sbarca in Medio Oriente

    QN Il Giorno Bresaola è sinonimo di Valtellina e anche di Rigamonti, lo storico salumificio fondato nel 1913 nel cuore di Sondrio da Francesco Rigamonti, capostipite di una famiglia di salumai divenuti poi manager. Il salumificio Rigamonti, dal 2011 passato alla multinazionale Jbs Sa, leader nella produzione di proteine animali, è oggi una Spa non quotata in borsa e nell'anno del centenario guarda a nuovi mercati e nuove linee di prodotti all'insegna della qualità che ha da sempre contraddistinto l'antica azienda valtellinese. Conta circa 300 dipendenti che lavorano nei tre siti produttivi di Montagna, Poggiridenti e Mazzo, tutti in provincia di Sondrio. E oggi è una società che fattura circa 120 milioni di euro
  • 12 Luglio 2013

    Gli eventi Dop del fine settimana

    Ecco alcuni degli eventi del fine settimana caratterizzati dai migliori prodotti del made in Italy a Denominazione di Origine
  • 24 Giugno 2013

    Le DOP puntano sulla short list

    Il Sole 24 Ore Per la tutela internazionale dei prodotti alimentari Dop e Igp si punta su una "lista ristretta" di marchi Ue. Con l'avvio di una nuova tornata di negoziati bilaterali sul commercio internazionale (prima fra tutti latrattativa fra Ue e Stati Uniti) la Commissione europea rispolvera un'idea che era spuntata qualche anno fa. Il problema è che appare velleitario (se non impossibile) garantire su tutti i mercati una protezione perle oltre 3.200 (fra vini e altri prodotti alimentari) denominazioni d'origine e indicazioni geografiche europee. Meglio dunque concentrarsi su un elenco di prodotti selezionati fra quelli che vantano numeri rilevanti in termini di fatturato e che sono più esposti al fenomeno delle contraffazioni. Secondo le stime di Qualivita i primi io marchi italiani realizzano l'84% del giro d'affari delle 253 Dop e Igp made in Italy che complessivamente valgono alla produzione 6,5 miliardi e oltre 10 al consumo.
  • 20 Giugno 2013

    Agroalimentare Moro ha presentato le linee del Distretto

    Provincia Sondrio Il neopresidente punta alla sfida di Expo 2015 per rilanciare settore e immagine della Valle «E un'occasione da non sprecare, è la priorità». «Una strategia più incisiva, fatta di atti concreti, per far conoscere i prodotti della Valle in Italia e all'estero. Un esempio? L'Expo 2015 è un'occasione da non sprecare e ci stiamo già lavorando». Appena insediato è questa la mission che Franco Moro (presidente anche del Consorzio turistico della Valchiavenna) intende perseguire. È Moro, infatti, il nuovo presidente del Distretto agroalimentare di qualità della provincia di Sondrio. L'elezione, avvenuta all'unanimità durante il consiglio di amministrazione di lunedì, si è imposta dopo le dimissioni rassegnate da Emilio Rigamonti nel corso dell'ultima assemblea dei soci. Franco Moro potrà portare
  • 30 Maggio 2013

    Bresaola della Valtellina IGP e Formaggi

    La Provincia di Como Prodotti tipici, sapori unici. Prodotto unico e inimitabile garantito dal marchio europeo di Indicazione Geografica Protetta, la Bresaola della Valtellina IGP è un salume di alta qualità ricavato dai tagli migliori della coscia bovina. Povera di grassi, ricca di proteine, vitamine e sali minerali, soddisfa perfettamente le esigenze nutrizionali del consumatore attento a un'alimentazione equilibrata e agli imperativi di una dieta salutistica. I suoi segreti: autenticità, tradizione e il clima favorevole della zona tipica di produzione. La Valtellina vanta una secolare tradizione casearia: Bitto e Valtellina Casera si fregiano della DOP, poi ci sono lo Scimudin, dal gusto fresco, e altri formaggi lavorati secondo le tecniche di produzione storiche. Il Bitto DOP, le cui origini risalgono ai Celti,
  • 16 Aprile 2013

    Settore alimentare. Numeri positivi ma non si assume

    La Provincia di Sondrio Il fatturato cresce in un'azienda su due e gli organici non diminuiscono, ma la marginalità è ridotta e non sono previste nuove assunzioni. E questa la fotografia del settore alimentare della provincia di Sondrio. L'indagine Un'indagine condotta su diciassette imprese iscritte alla sezione Alimentari di Confindustria Sondrio, appartenenti avarie filiere produttive - insaccati, vino e bevande, farine e paste, conserve e altro - e ben distribuite in termini di dimensioni aziendali, ha evidenziato un quadro discretamente positivo per i livelli di attività. La metà delle imprese rileva fatturati in crescita sia per il 2012, sia per l'anno corrente, anche se un operatore su cinque segnala contrazioni progressive del giro d'affari. Una situazione analoga emerge dall'analisi dei volumi produttivi, che il 20% delle imprese rileva in calo, con lievi peggioramenti nel 2013.
  • 9 Aprile 2013

    Bresaola e vini, un abbinamento vincente

    Il Giorno Allo stand del Ministero delle Politiche Agricole, durante la 47° edizione del Vinitaly, non solo pregiati rossi di Valtellina, ma anche ottimi bianchi ad accompagnare la Bresaola della Valtellina IGP nella degustazione guidata. Abbinamento nuovo ed azzeccato, gusto e territorio insieme, per raccontare nel migliore dei modi al pubblico due eccellenze del nostro territorio. Ha saputo davvero stupire la Valtellina presso lo stand istituzionale al Vinitaly 2013 che mostra una serie di degustazioni dei migliori prodotti italiani. A coinvolgere circa una quarantina di persone in due prestigiose degustazioni guidate sono stati Paola Dolzadelli, responsabile operativa del Consorzio per la Tutela del nome della Bresaola della Valtellina, ed Emilio Mottolini, sommelier e produttore di Bresaola. Le bresaole in degustazione sono state selezionate in base a diversi livelli di stagionatura ed abbinate a differenti tipologie di vino:
  • 27 Febbraio 2013

    Perché non sappiamo che carne c’è nei nostri piatti

    Corriere della Sera La Bresaola della Valtellina preparata con carne importata dal Brasile. La Fiorentina preparata con bestiame allevato in Romania. La Mozzarella di Bufala fatta con latte di mucche lussemburghesi. Già questi tre esempi basterebbero a far storcere il naso al consumatore che vuole mangiare italiano ma non sempre ci riesce. L'impossibilità di andare all'origine di tutti i prodotti che finiscono sulla nostra tavola - cosa che, dice un sondaggio Eurobarometro, vorrebbero 9 italiani su io (e più di sette cittadini europei) - non è però l'unico problema. La Commissione UE ieri ha deciso di anticipare all'estate o a inizio autunno la presentazione del rapporto, prevista per fine anno, sull'etichettatura della carne lavorata e dei prodotti che la contengono. Ma cosa succede realmente nel mondo della carne industriale?
  • 4 Febbraio 2013

    Prodotti a base di carne, origine e marca linee guida per gli acquisti

    Secondo il rapporto "Italia" dell'Eurispes l'88% degli italiani presta attenzione all'indicazione geografica dei prodotti alimentari e il 68% alla casa di produzione, ovvero alla marca. In particolare lo studio conferma che il Belpaese é in testa a livello europeo per quanto riguarda i consumi alimentari.
  • 28 Gennaio 2013

    Se il panino è sempre più glocal

    Corriere della Sera Da Chicago alla Calabria. McDonald's ha stretto negli ultimi mesi un patto cori le eccellenze gastronomiche italiane: il Parmigiano Reggiano, l'Asiago, la Bresaola della Valtellina. Ma anche piccole realtà come il salamino piccante calabrese Madeo e l'olio extravergine di oliva prodotto dall'azienda, sempre calabrese, iGreco. I campioncini di olio iGreco vengono serviti per accompagnare le insalate in tutti e 450 fast food d'Italia e in alcuni paesi europei. Si tratta dì segnali chiari del cambio di rotta del gigante americano della ristorazione. I consumatori apprezzano ...
  • 9 Novembre 2012

    McDonald’s e Fondazione Qualivita a Milano presentano le eccellenze

    A Milano McDonald's riconsegna le chiavi del prestigioso locale in galleria al Sindaco Pisapia. Nel servizio l'intervista al Direttore Generale della Fondazione Qualivita, Mauro Rosati, che da dieci anni si occupa della valorizzazione dei prodotti alimentari DOP IGP e STG, con particolare attenzione al Made in Italy.Fonte: TV Sette Gold
  • 5 Novembre 2012

    McDonald’s punta sui giovani con i Moderni e Facebook

    McDonald's ripone l'ascia di guerra nei riguardi del comune di Milano, e l'ultimo giorno di possesso delle chiavi del negozio in Galleria Vittorio Emanuele, già protagonista della svendita di panini tre settimane fa, si trasforma in un evento dedicato alla celebrazione di salumi, affettati e oli italiani, ingredienti delle scorse e future edizioni dei panini Mcltaly.
  • 5 Novembre 2012

    Mc Donald’s e Fondazione Qualivita presentano le eccellenze in Galleria

    A Milano Roberto Masi, ad di McDonald's Italia, durante la riconsegna delle chiavi del prestigioso locale in galleria al Sindaco Pisapia e, promuove le eccellenze italiane che entreranno prossimamente a far parte del menù, grazie anche alla collaborazione del Direttore Generale della Fondazione Qualivita Mauro Rosati,Fonte: Tele Lombardia