Argomento: VALORITALIA

  • 23 Marzo 2020

    Coronavirus e vino: Valoritalia illustra come avviene il processo di autocertificazione

    Gli Organismi di certificazione del vino italiano sono al fianco dei produttori. La grave emergenza sanitaria ed economica che il Paese sta vivendo non risparmia il settore vitivinicolo. È per questo che gli Organismi di certificazione rappresentati in Asso-OdC (Agroqualità SpA, Ceviq Srl, Parco 3A-PTA, Siquria SpA, TCA Srl, Triveneta certificazioni Srl, Valoritalia Srl) che insieme controllano oltre il 95% del vino italiano, hanno implementato di comune accordo procedure straordinarie per garantire la continuità della certificazione dei vini italiani, il cui arresto causerebbe un ...
  • 22 Marzo 2020

    Garantita la piena operatività per Consorzi di Tutela ed Enti di Certificazione

    La filiera agroalimentare DOP IGP continuerà a garantire prodotti di qualità a tutti i consumatori italiani in quanto, come stabilito dalla bozza dell DPCM 22/03/2020, tutte le attività connesse alla produzione agricola, quindi anche quelle dei Consorzi di tutela e degli organismi di certificazione, sono autorizzate. Gli Enti di certificazione ed i Consorzi di tutela svolgono un ruolo essenziale per il settore agroalimentare garantendo il pieno rispetto delle regole di produzione,  vigilando contro eventuali irregolarità e coordinando migliaia di imprese in un momento di difficoltà...
  • 20 Marzo 2020

    Gli Organismi di certificazione del vino italiano sono al fianco dei produttori

    La grave emergenza sanitaria ed economica che il Paese sta vivendo non risparmia il settore vitivinicolo. E’ per questo che gli Organismi di certificazione rappresentati in Asso-OdC (Agroqualità SpA, Ceviq Srl, Parco 3A-PTA, Siquria SpA, TCA Srl, Triveneta certificazioni Srl, Valoritalia Srl) che insieme controllano oltre il 95% del vino italiano, hanno implementato di comune accordo procedure straordinarie per garantire la continuità della certificazionedei vini italiani, il cui arresto causerebbe un ingentissimo danno al settore, già così duramente colpito. “Si tratta di fondare ...
  • 27 Febbraio 2020

    I 25 brillanti anni del Langhe DOP

    La DOP Langhe è una grande realtà. Riconosciuta poco più di venticinque anni fa (1994) ha poco per volta messo insieme superficie vitata e produzione, fino a diventare nella provincia di Cuneo la seconda denominazione dopo la quota provinciale della DOP Asti e Moscato d'Asti. Dal punto di vista delle regole, la DOP Langhe è passata attraverso due fasi: la prima, a novembre del 1994, rappresenta l'avvio della denominazione, con l'abbinamento del riferimento geografico a sei vitigni (Nebbiolo, Freisa e Dolcetto tra quelli a frutto nero, Arneis, Chardonnay e Favorita tra quelli a bacca ...
  • 17 Febbraio 2020

    Bunello di Montalcino DOP: non solo in vigna, in cantina rende più dei bond

    Il Brunello di Montalcino DOP in cantina come un bond ad altissimo rendimento, con profitti che crescono in maniera direttamente proporzionale all'affinamento del vino fino a triplicare il proprio valore. Lo rileva, a pochi giorni dalla presentazione dell’attesa annata 2015 a Benvenuto Brunello, il Consorzio del vino Brunello di Montalcino che ha elaborato i dati di Valoritalia sulle giacenze di vino sfuso in cantina. Un quantitativo che, al contrario di altre denominazioni, nella DOP più famosa d’Italia non fa paura, perché una volta imbottigliato il mercato lo assorbirà al 100%. Ma ...
  • 30 Gennaio 2020

    Certificazione per il vino del Triveneto

    Progetto ambizioso che mira a valorizzare la produzione delle Doc delle Venezie. Sarà Palazzo Altan, edificio signorile risalente all`inizio del XVII secolo e certamente grande patrimonio storico-culturale di San Vito al Tagliamento (PN), la nuova sede operativa e amministrativa che unirà i grandi attori della viticoltura della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. All`interno del nuovo polo istituzionale lavoreranno dunque, fianco a fianco, i Consorzi: DOP Friuli Venezia Giulia, DOP Friuli Grave, DOP delle Venezie e gli Organismi di Certificazione: Valoritalia, Triveneta Certificazioni e ...
  • 1 Luglio 2019

    Valoritalia, in Calabria per celebrare i 50 anni della denominazione Cirò DOP

    La DOC Cirò, ha compiuto 50 anni. Un traguardo importante per la denominazione riconosciuta nel 1969 per volere dei capostipiti delle famiglie viticultrici della zona, che decisero di ottenere il giusto riconoscimento per il vino simbolo di Enotria, nome con il quale i greci ribattezzarono la Calabria. Il Cirò DOP oggi è considerata dai massimi esperti a livello internazionale la promessa del vino italiano, la prossima denominazione d’ origine destinata a “esplodere” sul panorama internazionale. Valoritalia, ha scelto di celebrare insieme al Consorzio di Tutela dei Vini DOC Cirò ...
  • 18 Giugno 2019

    Valoritalia: presentato l’Annual Report 2018, dell’universo enoico a Denominazione d’Origine

    Oltre 1,5 miliardi di bottiglie certificate per un controvalore di 6,3 miliardi di euro; 220 denominazioni controllate (171 DOP e 49 IGP), pari al 42% del totale nazionale per una quota sulla produzione che sfiora il 50%; 47mila campioni analizzati per circa 12mila verifiche (30% in cantina, il 70% in campo); più di un miliardo di contrassegni gestiti; 330mila determinazioni chimico analitiche effettuate con 2.812 commissioni di degustazione; 2.900 non conformità rilevate, delle quali poco meno di 300 classificate come gravi e segnalate all’ICQRF; oltre 350mila movimenti di prodotto con ...
  • 18 Giugno 2019

    Regolare il mercato delle filiere vitivinicole nella prospettiva di riforma della PAC

    L'Accademia dei Georgofili organizza per mercoledì 26 giugno, dalle ore 9 presso le Logge Uffici Corti a Firenze, l'incontro "Regolare il mercato delle filiere vitivinicole nella prospettiva di riforma della PAC", riflessioni dal confronti tra i casi Champagne DOP, Chianti Classico DOP e Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOP. Per gli interessati sarà possibile iscriversi fino a lunedì 24 giugno, compatibilmente con la capienza della sala (100 persone).   Programma: 9:00 Registrazione dei partecipanti 9:15 Saluti | Massimo Vincenzini (Presidente Accademia dei Georgofili) Ma...
  • 21 Aprile 2017

    Vino e sostenibilità: i grandi Consorzi scelgono la certificazione Equalitas

    Riccardo Ricci Curbastro tira le linee del bilancio di Equalitas - la società per la sostenibilità di cui è presidente - a un anno dalla sua nascita: «Equalitas ha già raccolto adesioni da diverse aziende che hanno avviato il percorso di adeguamento al modulo "azienda sostenibile" ma anche al modulo "prodotto sostenibile" con l'intenzione di ottenere la certificazione e poter quindi utilizzare il marchio entro il 2017. Si tratta indubbiamente di un percorso impegnativo su un tema particolarmente delicato quale quello della sostenibilità che non può essere improvvisato o sottovalutato: ...
  • 29 Marzo 2017

    Liberatore lascia il Chianti Classico per Valoritalia

    Arrivato a Sambuca da Roma e rimasto per 25 anni ai vertici del Consorzio del Chianti Classico, Giuseppe Liberatore, il tecnico formato alla scuola del professor Fregoni lascia la direzione del Chianti classico sorprendendo consiglieri, presidente e colleghi. li Cda ha respinto all'unanimità le dimissioni ma senza esito. Liberatore sarà Ad di Valoritalia, l'ente nato nel 2009 per la terzietà delle certificazioni sul vino a denominazione geografica, una società da 3o milioni all'anno contro i 4 del consorzio con quasi 200 dipendenti contro 13 e che lui stesso ha contribuito a costruire. ...
  • 3 Giugno 2016

    Prosecco DOP, Equalitas sostenibilità economica e sociale

    Presentato in una affollata sede del Consorzio Prosecco Doc dal presidente Stefano Zanette - che lo sta fortemente sostenendo per condividerlo con tutto il mondo produttivo del Prosecco - lo standard EQUALITAS SOPT (Sostenibilità della filiera vitivinicola: organizzazioni, prodotti, territori). “Il percorso della denominazione Prosecco Doc è iniziato nel 2009, quando è nato, contando su una produzione di 945.000 ettolitri che nel 2015 ha raggiunto 3.400.000 hl di Prosecco Doc con una crescita del 260% - ha spiegato il presidente Zanette - nel frattempo è cresciuto anche il valore delle ...
  • 1 Giugno 2016

    Il Prosecco DOP e la campagna Equalitas

    La bellezza dei colli, la pace della campagna, l'armonia dei vigneti che disegnano i profili della Marca: il Prosecco DOP non vuole essere solo economia e business, ma sceglie la strada della sostenibilità. Il Consorzio di tutela del Prosecco DOP ieri ha lanciato una campagna per l'adesione dei suoi membri ad Equalitas, lasocietà dei produttori vitivinicoli italiani che certifica l'equilibrio nella convivenza fra il frutto della vite, la società e l'ambiente, riducendo il più possibile l'uso di fitofarmaci nelle coltivazioni e nel trattamento della vite. A farsene portavoce il presidente ...
  • 9 Maggio 2016

    Fondazione Qualivita: Cda rinnovato e progetti per il futuro

    La Fondazione Qualivita rinnova le cariche del consiglio di amministrazione e rilancia l'attività di tutela e valorizzazione delle eccellenze agroalimentari e vitivinicole a qualità certificata DOP e IGP. Confermati Cesare Mazzetti come presidente della Fondazione, Francesco Liantonio e Ezio Pellissetti come consiglieri in rappresentanza di Valoritalia, Pietro Bonato e Luigino Disegna come consiglieri di Csqa certificazioni. Nuovi importanti ingressi nel ruolo di consiglieri con le nomine di Giuseppe Liberatore - presidente di Aicig - e Riccardo Ricci Curbastro - presidente di Federdoc. ...
  • 18 Aprile 2016

    Vinitaly chiude in bellezza l’annata 2015 del Prosecco DOP

    Oltre 10.000 calici di bollicine serviti nel padiglione del Prosecco DOP in area H nelle quattro giornate veronesi. Decine di giornalisti di ogni nazionalità, innumerevoli ospiti di ogni settore, centinaia di incontri, conferenze, show cooking, interviste, degustazioni guidate alla scoperta di un prodotto che essendo anche un territorio meraviglioso, invita a farsi esplorare. Tanti i temi toccati a partire dal Prosecco: economia, turismo, comunicazione dell’agroalimentare oggi, sostenibilità, ma anche sport, divertimento, arte e cultura. “Finalmente un Vinitaly col sorriso – ...
  • 13 Aprile 2016

    Equalitas: Il mondo del vino italiano verso la sostenibilità

    Al  Vinitaly  il Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Maurizio Martina ha lanciato Equalitas e il relativo standard di sostenibilità del vino insieme al Presidente di Equalitas Riccardo Ricci Curbastro. Equalitas nasce dopo quasi tre anni di lavoro fra Federdoc, Unione Italiana Vini, il gruppo CSQA Valoritalia, 3A vino e Gambero Rosso; raccoglie le esperienze di una vasta platea di produttori e di programmi di ricerca scientifica sviluppato in questi anni in seno a Unione Italiana vini e al Forum per la Sostenibilità del vino. Equalitas propone un modello di ...