Argomento: MARKETING

  • 26 novembre 2018

    In arrivo nuovi menu Mc Donald’s con prodotti DOP IGP

    Continua l'impegno della Fondazione Quaivita che da oltre 10 anni supporta McDonald’s nell’introduzione dei prodotti italiani DOP IGP nei loro menù, cercando di fornire tutti gli elementi necessari per valorizzare gli elementi distintivi e le caratteristiche degli stessi prodotti nelle campagne marketing che vengono realizzate. Lunedì 26 novembre, a Roma, Fondazione Qualivita sarà presente al lancio dei nuovi menu  My Selection,  la nuova linea di burger premium selezionati da Joe Bastianich che vedono protagoniste cinque importanti indicazioni geografiche agroalimentari italiane.  Fedele alle proprie origini, l'imprenditore italo-americano, sul successo dei primi burger premium selezionati nel 2018,  ha  provato e scelto nuove gustose combinazioni di ingredienti di alta qualità, fra cui prodotti DOP IGP italiani,  che rendono i nuovi burger ancora più gustosi, con i sapori dell'Italia e degli Stati Uniti che si fondono in un'esperienza gourmet unica. An...
  • 14 novembre 2018

    Indicazioni geografiche insieme per un nuovo racconto dei territori di origine

    Alla Reggia di Caserta le indicazioni geografiche,  tesori del made in Italy agroalimentare, tracciano la strada per lo sviluppo: più sinergia e un nuovo racconto dei territori di origine. Così si possono portare benefici in chiave turistica, sfruttando l’amore per il cibo di qualità che spinge tante persone a spostarsi. Lo hanno sottolineato i vertici dei Consorzi di tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP, della Finocchiona IGP, del Prosciutto Toscano DOP  e del Pecorino Toscano DOP durante l’evento “Toscana-Campania, alla scoperta dei tesori DOP e IGP”, promosso dal Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana DOP. Una masterclass per descrivere le caratteristiche dei prodotti, il legame con la terra di origine e gli utilizzi in cucina. Poi lo show cooking con i piatti dello chef Giuseppe Daddio e i panini di Ornella Buzzone che hanno “contaminato” le 4 eccellenze. Sono intervenuti Pier Maria Saccani (direttore del Consorzio Mozzarella ...
  • 14 novembre 2018

    Asiago DOP racconta in TV la sua storia millenaria

    La nuova campagna di comunicazione “Il sapore della nostra anima” del Consorzio Tutela Formaggio Asiago DOP celebra il valore della tradizione. Dal 18 novembre al 15 dicembre con passaggi in televisione, sulla stampa e con attività nei punti vendita. Sono questi gli elementi della campagnadi comunicazione che il Consorzio Tutela Formaggio Asiago lancia, per raccontare la sua storia millenaria e il “sapore della nostra anima” che ogni fetta di Asiago DOP racchiude. Dal 18 novembre al 15 dicembre, Asiago DOP torna in campagna TV con il claim "Il sapore della nostra anima", lo spot girato sull’Altopiano dei 7 Comuni che racconta lo stretto legame che esiste tra questo formaggio e la sua millenaria tradizione e invita il consumatore ad entrare nel mondo Asiago DOP diventando testimone, con le proprie scelte, del valore della produzione d’origine protetta, espressione di territorio, identità e principi profondi. La pianificazione TV sarà sviluppata sulle reti ...
  • 14 novembre 2018

    Oltre il Chianti DOP: vino e musica classica ad Amburgo e Varsavia

    Oltre il Chianti DOP - un'esperienza completa sul vino rosso italiano più conosciuto nel mondo, ispirata alla musica classica”, è questo il titolo del tour in Europa che vede la collaborazione fra Consorzio Vino Chianti e Gambero Rosso per valorizzare le aziende su mercati strategici. Si parte il 14 novembre prossimo per Varsavia per poi volare il 16 novembre ad Amburgo. In questi due eventi, il Consorzio avrà un proprio banco istituzionale con un assortimento di oltre 45 etichette di Chianti selezionate tra 27 aziende associate. Previsti due seminari, condotti da Marco Sabellico, curatore della guida Vini d’Italia del Gambero Rosso, in cui verranno proposte due batterie di degustazione orizzontale: 7 vini Riserva 2015 e 7 vini d 'annata 2016, uno per ciascuna delle sottozone di produzione Chianti DOP.  Sarà un viaggio ispirato alla musica classica, una composizione sensoriale  contemporanea scritta ...
  • 9 novembre 2018

    Grana Padano DOP e Fico festeggiano un anno insieme

    Grana Padano DOP  e Fico da dodici mesi insieme mostrano a centinaia di migliaia di appassionati del gusto e del Made in Italy agroalimentare come nasce ogni giorno il formaggio DOP più consumato nel mondo, con una produzione annua di oltre 4,9 milioni di forme, e lo fanno conoscere ed apprezzare sotto tutti gli aspetti, dalle caratteristiche nutrizionali ai gusti diversi tra le varie stagionature, dal 9 mesi sino ai sapori preziosi del Riserva stagionato più di 20 mesi. La Fabbrica Italiana Contadina di Bologna celebra dal 10 al 18 novembre il primo compleanno, insieme a tutti i partner che ogni giorno la animano. Come il Consorzio Tutela Grana Padano, che in un anno ha prodotto nel caseificio BO203 FICO 684 forme, due al giorno dal sabato al lunedì, lavorando 344 tonnellate di latte fresco di alta qualità sotto gli occhi dei visitatori che lo vedono così nascere. “In una società sempre più globalizzata, dominata da social network e televisione – spiega il ...
  • 31 ottobre 2018

    Montasio DOP, produzione in crescita nel 2018

    Incoraggianti i primi dati di produzione del 2018 che emergono dal Consorzio di tutela del formaggio Montasio DOP. Tra gennaio e agosto di quest’anno sono state prodotte 568.370 forme di formaggio registrando un incremento del 7,41 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. “Un dato in controtendenza che dopo anni di contrazione ci incoraggia nel proseguire su questa strada – commenta il presidente Maurizio Masotti – tant’è che puntiamo ad arrivare entro la fine dell’anno a superare le 850 mila forme contro le 794.576 del 2017 e le 816.676 del 2016.   Segni di risveglio – aggiunge Masotti - che vanno confermati nei mesi e negli anni futuri con la costanza nell'azione sia legata alla commercializzazione che al posizionamento del prodotto”. A spingere l’asticella verso l’alto le numerose attività messe in campo con un forte e chiaro messaggio lanciato dal Consorzio per dare maggior valore e promuovere questa eccellenza del ...
  • 30 ottobre 2018

    Parmigiano Reggiano DOP, al via il primo programma di fidelizzazione su scala nazionale

    Il Parmigiano Reggiano, primo marchio Dop al mondo per influenza, crea una propria collezione, capace di esaltare il valore, l’immagine e il gusto del formaggio icona del Made in Italy. È la prima volta che un Consorzio di tutela utilizza su scala nazionale un programma di fidelizzazione– la raccolta punti – per gratificare i consumatori abituali con premi esclusivi con un forte richiamo all’universo semantico del prodotto. Il design esclusivo dei “premi pregiati” è ispirato alle caratteristiche distintive del formaggio, sia per forma che per texture che riproduce la granulosità del Parmigiano Reggiano. A partire dal prossimo 29 ottobre, e per le successive 35 settimane, i consumatori avranno pertanto la possibilità di collezionare o vincere un prezioso servizio da tavola firmato Parmigiano Reggiano. La promozione terminerà il 30 giugno 2019. La dinamica della promozione è semplice. Nei supermercati e negozi nazionali, per ogni euro di prodotto acquist...
  • 24 ottobre 2018

    On air la campagna di comunicazione del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOP

    Da lunedì 22 ottobre, sarà on air la nuova campagna pubblicitaria con cui il Consorzio di Tutela racconta agli italiani i valori distintivi del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOP: l’affascinante bellezza delle colline ricamate dai vigneti, che da generazione sono curate e custodite da famiglie di viticoltori; la dedizione al lavoro in vigna, faticoso e manuale per le ripide pendenze delle colline; la qualità superiore dell’uva Glera, ottenuta anche grazie al connubio di diversi suoli e un microclima particolarmente favorevole per la posizione geografica dell’area, tra le Prealpi e il mare Adriatico; la tradizione e l’antica vocazione alla viticoltura nei 15 Comuni della Denominazione Conegliano Valdobbiadene. Conegliano Valdobbiadene è una terra unica e preziosa che ha visto nascere il Prosecco, più di 140 anni fa. Nella campagna creativa il territorio è immaginato come nobile regno dove il Consorzio ha costituito un sistema di regole e di strume...
  • 23 ottobre 2018

    È il Lessini Durello DOP il miglior Metodo Classico del Veneto

    Vinetia premia il la denominazione Lessini Durello DOP come migliore metodo classico italiano.È infatti l'azienda Fongaro a ritirare il prestigioso premio Fero, che premia i migliori prodotti per ogni categoria. Un anno straordinario di riconoscimenti quello del Lessini Durello DOP che compare per la prima volta anche tra i 100 migliori vini della Guida Espresso con la riserva 60 mesi di Sandro de Bruno. Wine Enthusiast, tra le più importanti riviste di settore americane, premia con 92 punti la riserva 60 mesi dell’azienda Fattori, 91 punti il Lessini Durello DOP metodo classico di Tonello e 89 punti il metodo italiano di Corte Moschina, punteggi veramente eccezionali per questa giovane DOP. Selezione in vigna e pazienza sembrano essere le chiavi di lettura del successo, anche in una stagione vendemmiale caratterizzata dall'alternanza di sole e pioggia che con costanza ha sottolineato una maturazione più tardiva della durella. Sono oggi 400 gli ettari coltivati da ...
  • 18 ottobre 2018

    Numeri record per la nuova campagna del Limone di Siracusa IGP

    Un limone superstar, che conquista proprio tutti: la nuova campagna è appena iniziata e il Consorzio di tutela del Limone di Siracusa IGP tira le somme, lanciandosi ormai verso quota 250 associati (+1.000% dalla fondazione), con superfici in netto rialzo e parecchi nuovi investimenti in nuovi giardini in tutto l'aerale. "L'indicazione geografica protetta è un bene inestinguibile per il territorio, che rimarrà per sempre - dichiara Michele Salvatore Lonzi, presidente del Consorzio dallo scorso febbraio - e personalmente non posso che ritenermi felice di proseguire il grande lavoro di professionisti di larghe vedute come Susanna Corvaja e Fabio Moschella, che hanno retto il Consorzio prima di me, e di Silvana Torrini, che ha gestito con impagabile dedizione la tesoreria consortile per ben 17 anni. I frutti di oggi sono la conseguenza di anni di semina: un esempio per la nostra storia siracusana, un raro modello di cooperazione virtuosa cui tutti guardano con sincera ...
  • 9 ottobre 2018

    Asiago DOP: nasce il prodotto con latte di razza bruna

    Nuova tappa dell’azione di valorizzazione e differenziazione della qualità distintiva dell’Asiago DOP. Il Consorzio Tutela Formaggio Asiago DOP annuncia l’avvio della produzione di Asiago con latte di razza bruna, caratterizzato da un elevato valore proteico ed altissima qualità organolettica. Il percorso di differenziazione dell’Asiago DOP nasce oltre dieci anni fa, con l’avvio della prima produzione dell'Asiago DOP Prodotto della Montagna, specialità prodotta sopra i 600 metri nell’Altopiano di Asiago e nei territori montani del Trentino. Oggi, l'Asiago si può apprezzare a seconda della stagionatura, del latte impiegato e delle specifiche caratteristiche della zona di origine nelle produzioni dall’Asiago Fresco allo Stagionato, dall’Asiago bio a quello di latte di razza bruna. La nuova proposta dell'Asiago DOP con latte di razza bruna, da zona di allevamento e produzione in territorio vicentino, per intenditori e limitata a 3500 forme/anno, garanti...
  • 2 ottobre 2018

    Arriva la prima struttura educativa ed esperienziale sull’Aceto Balsamico di Modena IGP e DOP

    Casa Mazzetti, "the home of Aceto balsamico di Modena", ha aperto i battenti. Il progetto, fortemente voluto da Cesare Mazzetti e Marco Bombarda, fondatori di Acetum, intende avvicinare il pubblico alla cultura del Balsamico, aggettivo che ha reso Modena e provincia famosa in tutto il mondo. Centro polifunzionale aperto a turisti, scuole, aziende, professionisti e amanti dei sapori autentici, Casa Mazzetti è un luogo capace di offrire ai propri ospiti nuovi stimoli per tenere viva una tradizione senza tempo. Un nome storico legato al marchio più importante dell’azienda per un complesso di 10mila metri quadrati, che si articola in tre edifici, l’uno dedicato alla reception e ai congressi, gli altri due dedicati ciascuno all’Aceto balsamico tradizionale di Modena Dop e all’Aceto balsamico di Modena Igp. Un segnale importante anche per lo sviluppo del territorio che porta la firma di Abf, la compagnia inglese che un anno fa ha rilevato Acetum. Da ...
  • 30 settembre 2018

    Asiago DOP: a Bressanvido la Transumanza più grande d’Europa

    A Bressanvido, nell’ambito dei festeggiamenti della XX Transumanza - la più grande d’Europa - domenica 30 settembre torna la Grande Festa di Latterie Vicentine. Il momento clou sarà il taglio della forma gigante del formaggio della Transumanza,  che viene realizzata seguendo il procedimento della produzione dell’Asiago, utilizzando esclusivamente il latte dei soci di Latterie Vicentine, anche quello raccolto durante i mesi estivi nelle malghe, sempre delle aziende agricole associate. Ovviamente non si può parlare di DOP per peso e misure, si tratta infatti di  una forma atipica prodotta esclusivamente una volta l’anno in concomitanza con la Festa di Latterie, nell’ambito della Festa della Transumanza. Il piazzale di Via San Benedetto, sede della cooperativa vicentina, sarà animato da un ricco programma di eventi. In questi giorni a Bressanvido sono stati lavorati 11.000 litri di latte, raccolto anche nelle malghe: 11 casari hanno prodotto la tradizionale ...
  • 10 settembre 2018

    L’Agnello di Sardegna IGP finisce sott’olio

    L'Agnello di Sardegna IGP termizzato e in vasetti sott'olio. E' la nuova scommessa dell'azienda "La Genuina" di Ploaghe, in provincia di Sassari e in collaborazione con il Consorzio di tutela Agnello di Sardegna IGP (Contas), ha lanciato la linea di questo prodotto. Che, oltre ad essere termizzato, cioè precotto, è immesso sul mercato in vasetti. In questo modo l'Agnello di Sardegna IGP potrà essere tranquillamente consumato al mare, ma anche in ufficio. E si tratta di un modo originale di valorizzare ulteriormente l'Agnello made in Sardegna IGP, un prodotto di qualità che si sta guadagnando una nuova fetta di mercato al di fuori dei tradizionali periodi pasquali e natalizi. Recentemente i vertici di Contas hanno raggiunto accordi per esportare l'Agnello precotto in Arabia Saudita, dove troverebbe una buona fetta di mercato. "L'iniziativa de La Genuina - commenta il presidente di Contas Battista Cualbo- è innovativa in quanto consente agli utenti che ancora non ...
  • 5 settembre 2018

    Export e marketing, il Verdicchio dei Castelli di Jesi DOP vuol volare più in alto

    "In dieci anni è stata contingentata la produzione di Verdicchio dei Castelli di Jesi DOP , triplicata la superficie media di ettari vitati per azienda, rinnovato oltre un quarto del vigneto e l'imbottigliamento fuori zona è calato del 75%. Oltre a ciò, nel periodo le aziende aderenti ai nostri progetti di promozione sono aumentate del 165% e l'export è cresciuto del 50%. Queste scelte stanno pagando sulla qualità del prodotto. Ora serve lavorare di più sul valore e sul marketing". Lo ha detto a Collisioni Jesi, nel corso del convegno "Bianco come il vino" in occasione dei 50 anni del Verdicchio dei Castelli di Jesi DOP, il direttore dell'Istituto marchigiano di tutela vini, Alberto Mazzoni. "Da quattro anni - ha ricordato il direttore del consorzio, che riunisce 472 soci per 15 denominazioni - abbiamo il bianco fermo più premiato dalle guide e non riusciamo ad affermare fino in fondo il nostro valore reale. In 10 anni, la base produttiva si è rafforzata nelle ...
  • 2 settembre 2018

    Parmigiano Reggiano DOP e Gin Mare a Mediterranean Inspiration

    Obiettivo della finale dell’ottava edizione di Mediterranean Inspiration, creare un cocktail ispirato alla gastronomia con Parmigiano Reggiano DOP e Gin Mare per rappresentare i valori mediterranei  e domenica 2 settembre, nella meravigliosa Villa Mare di Ibiza, si è svolto il contest promosso da Gin Mare,  che ha visto mettersi a confronto sette mixologist, risultati finalisti nelle precedenti selezioni di tutto il mondo. I finalisti, provenienti da Italia, Penisola Iberica,Germania, Regno Unito, Hong Kong, Singapore e Stati Uniti hanno proposto un piatto in abbinamento che sappesse esaltare il cocktail proposto in puro stile mediterraneo. A tal fine, i concorrenti si sono avvalsi  della consulenza degli chef di Foodpairing.com. L’Italia è stata rappresentata da Carlotta Linzalata, la barmaid del Piano 35 di Torino che lo scorso 4 luglio si è imposta su altri sette concorrenti a La Plage Resort di Taormina. A garantire l’accesso alla finale a Carlotta ...