Argomento: MADE IN ITALY

  • 21 Novembre 2019

    Boom made in Italy in Gran Bretagna: una campagna europea al servizio della qualità DOP IGP

    I consumatori italiani ed europei si dimostrano sempre più interessati all'acquisto di prodotti con certificazioni di qualità e provenienza. Il 2019 ha segnato il record storico di esportazioni di formaggi Made in Italy con un aumento del +14% rispetto al 2017, capofila i formaggi DOP e IGP. La produzione stimata di vino italiano nel 2019, nonostante un calo del 16% dovuto agli squilibri climatici, arriverà a 46 milioni di ettolitri, confermando l’Italia primo produttore al mondo di vino. Riguardo ai consumi, i vini DOC, DOCG e IGT sono i più acquistati dagli italiani. Degli oli di ...
  • 19 Novembre 2019

    Agriform si aggiudica i fondi dell’Europa per la promozione dei formaggi DOP

    I produttori di Lattebusche di Belluno, Latterie Vicentine di Vicenza e quelli emiliano-romagnoli del caseificio Santa Vittoria di Piacenza, riuniti nell'Associazione di Organizzazioni di Produttori Agriform, si sono aggiudicati 2,4 milioni di euro dell'Unione Europea per il programma di promozione dei formaggi DOP Grana Padano, Asiago, Piave, Montasio e Parmigiano Reggiano, i migliori testimonial dell'industria lattierocasearia padana. Il programma di promozione, rivolto ai mercati del Nord America (Usa, Canada e Messico), sosterrà i formaggi made in Italy con campagne informative e social, ...
  • 19 Novembre 2019

    Il business del cibo e del vino dai campi all’industria

    Su come e quanto mangiare non mancano le informazioni, i consigli, le ricette. Meno si sa dell'economia del cibo, cioè dei numeri, delle imprese, dei coltivatori e delle eccellenze che rappresentano invece un'asse portante del successo del made in Italy. In Italia l'agroalimentare è tra i primi settori manifatturieri del Paese per numero di imprese e per fatturato: 14o miliardi di euro nel 2018. Il solo valore della produzione agricola ha raggiunto 56,9 miliardi di euro, il più alto dal 2013, la migliore performance nella Ue dopo la Francia a 77,2 miliardi. Prevalgono le micro e piccole ...
  • 19 Novembre 2019

    L’export frenato, potenziale per altri 45 miliardi

    Le eccellenze del made in Italy valgono 86 miliardi di euro di export nel mondo, rappresentano il 15,6 per cento delle esportazioni complessive dell'Italia e sono trasversali a tutti i principali comparti. È il "bello e ben fatto", che vede l'Italia al terzo posto nella classifica internazionale degli esportatori dei beni finali di consumo di fascia alta: si va dalle cosiddette tre F (food, fashion e furniture) a cosmetica, ceramica, nautica e motocicli. Tutti settori che sono stati tra i più dinamici nel recuperare e superare i livelli pre crisi del 2008. L'Italia, inoltre, è prima al ...
  • 18 Novembre 2019

    L’olio extravergine spagnolo sta uccidendo quello italiano

    La campagna olivicola appena iniziata si annuncia come una delle migliori del decennio. Ma nonostante la buona qualità del prodotto e la sua abbondanza, i prezzi all'origine dell'extravergine non decollano. Anzi: calano di brutto. Se un litro di oro verde, a gennaio, al frantoio si pagava 5,65 euro (fonte Ismea), a ottobre ne bastavano 4,34. E la prima settimana di novembre le quotazioni erano scese ulteriormente a 4,29 euro. Il 24% in meno. «Gli acquirenti aspettano affinché il prezzo dell'extravergine italiano arrivi quasi al livello di quello spagnolo, così le cisterne si riempiono ...
  • 23 Ottobre 2019

    Italian Sounding nazionale, Grana Padano DOP: IG patrimonio da tutelare

    “Plaudiamo all’interrogazione parlamentare dell’ex Ministro Centinaio sul ‘Made in Italy nato per far concorrenza al made in Italy DOP’, vicenda contro cui lo scrivente Consorzio da tempo si batte. È un inganno clamoroso ai danni, in primis, dei consumatori e poi dei produttori italiani DOP, su cui il ministro Bellanova si è già positivamente espresso”. Con queste parole Stefano Berni, direttore generale Consorzio Tutela Grana Padano, commenta l’intenzione da parte dell’ex Ministro Centinaio di fare un’interrogazione parlamentare al ministro Bellanova perché chiarisca ...
  • 18 Ottobre 2019

    Dazi, Grana Padano DOP: Governo non abbassi la guardia e difenda con le unghie il Made in Italy

    “Una giornata nera, un colpo al settore agroalimentare italiano di qualità e più specificatamente al sistema produttivo del Grana Padano DOP”. Così Stefano Berni, Direttore Generale del Consorzio Grana Padano, il prodotto Dop più consumato del mondo, con oltre 5 milioni di forme quest’anno, commenta l’entrata in vigore dei dazi americani. “Ci auguriamo che il nostro Governo, partendo dal premier Conte – aggiunge Berni – non abbassi la guardia, vigili sulla vicenda e attivi gli impegni promessi per fare in modo che il danno non diventi irreversibile. L’Italia e ...
  • 17 Ottobre 2019

    Qualivita a Varsavia con ICE per promuovere sistema DOP IGP

    Fondazione Qualivita sarà presente lla conferenza a Varsavia di giovedì 17 ottobre 2019 per illustrare a giornalisti e addetti ai lavori le attività di promozione del Made in Italy effettuate da ICE a favore del settore agroalimentare in Polonia. L'incontro conferenza sarà anche l’occasione per parlare del sistema delle DOP e IGP italiane, spiegandone caratteristiche e valore. Obiettivo della conferenza è quello di comunicare il valore e la qualità dei prodotti alimentari autenticamente italiani per accrescere la consapevolezza dei consumatori polacchi. Saranno coinvolti nella ...
  • 7 Ottobre 2019

    Salvaguardia del valore Paese

    La soluzione di sicurezza e tracciabilità a beneficio dei prodotti di qualità italiani La qualità del patrimonio agroalimentare italiano è un’eccellenza riconosciuta ed apprezzata dai consumatori di tutto il mondo. L’Italia ha il primato per numero di denominazioni tra DOP, IGP e STG registrate, con 823 prodotti su 3.054 totali. La popolarità dei prodotti agroalimentari italiani favorisce, da un lato, il settore dell’export, che, secondo gli ultimi dati Istat di febbraio 2019, ha registrato un aumento su base annua del +6,1%, e dall’altro lato, se non opportunatamente vigilata, ...
  • 1 Ottobre 2019

    Olio DOP Riviera Ligure presente a tavola: Ginevra 1 ottobre, per il Consolato italiano

    Le indicazioni geografiche italiane protagoniste in Svizzera, a Ginevra, nella cena di gala per il congresso dell’OMPI, l’Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale. E quando si parla dei diritti di appartenenza, l’accostamento è quanto mai appropriato. Il Consolato italiano di Ginevra, ove si svolge l’evento, su iniziativa del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, propone un gustosissimo e identitario momento di ITALY ON STAGE: Geographical indications, traditions….emotions. La sessione del convegno che va dal 30 settembre al 9 ottobre ...
  • 25 Settembre 2019

    Dazi USA, Parmigiano Reggiano DOP: “Food italiano di qualità unito per vincere questa battaglia”

    Il Consorzio Parmigiano Reggiano ha partecipato a un meeting che si è tenuto a Washington alla presenza dell'Ambasciatore italiano negli Stati Uniti Armando Varricchio e del responsabile Congressional and Public Affairs della US Chamber of Commerce, Nicholas Vaugh. È stato annunciato che il 30 settembre sarà resa nota la posizione del WTO con l’esatta quantificazione delle tariffe autorizzate. Si è anche parlato della minaccia degli Stati Uniti di applicare nuovi dazi “a carosello”, cioè per alcuni mesi al 100% a rotazione: una misura inaccettabile che rappresenterebbe l’ini...
  • 19 Settembre 2019

    Gorgonzola DOP tra i cibi italiani più amati in Usa, Canada e Messico

    E' quanto emerge da una ricerca di Assocamerestero sulle tendenze di consumo del Made in Italy all’estero. Il  Gorgonzola DOP è tra i cibi italiani più amati in Usa, Canada e Messico. Assocamerestero, l’Associazione delle 78 Camere di Commercio Italiane all’Estero, ha chiesto a 550 influencer ed esperti del settore food & wine, residenti in Stati Uniti, Canada e Messico, di selezionare e inserire in un carrello virtuale i loro 10 prodotti italiani preferiti, quelli con le maggiori potenzialità di crescita nel loro paese. Sul podio, insieme alla Mozzarella di Bufala Campana ...
  • 17 Settembre 2019

    Da ASSICA allarme per i prezzi delle materie prime: filiera salumi a rischio

    “La situazione del settore suinicolo è molto preoccupante: senza adeguamenti dei prezzi finali è a rischio la nostra filiera” afferma Nicola Levoni Presidente di ASSICA, Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi, aderente a Confindustria. Questo grido di allarme arriva dopo un lungo periodo in cui si è assistito ad un forte rincaro della carne suina dovuta principalmente al forte aumento della domanda in Cina a seguito della rapida diffusione della peste suina africana (PSA), malattia che colpisce esclusivamente i suini e non ha alcuna implicazione per l’uomo ma la cui ...
  • 13 Settembre 2019

    Filiera agricola italiana certificata da CSQA sugli scaffali di Carrefour Italia

    Siglato un accordo in base al quale dal prossimo anno una ventina di prodotti 100% italiani certificati da CSQA  appariranno sugli scaffali dei 1087 punti vendita del gruppo francese Carrefour. L'obiettivo è restituire valore alla produzione agricola nazionale, riequilibrando i prezzi all'origine a vantaggio degli agricoltori: una società di scopo, la FDAI, è stata costituita  per interloquire con la grande distribuzione e costruire  una filiera della vendita diretta, con i farmer's market di Campagna Amica di Coldiretti. Un ruolo innovativo per la principale organizzazione agricola ...
  • 11 Settembre 2019

    Mozzarella di Bufala Campana DOP regina tra gli influencer del Nord America

    “Il nuovo primato ottenuto dalla mozzarella di bufala campana, risultata la più amata dagli influencer negli Stati Uniti, in Canada e in Messico, è un riconoscimento non solo all’unicità del nostro prodotto, ma anche alle straordinarie potenzialità del Sud Italia e conferma che stiamo lavorando nella direzione giusta, quella di promuovere congiuntamente la nostra eccellenza e il suo territorio, in chiave turistica e culturale”. Il presidente del Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana DOP, Domenico Raimondo, commenta con entusiasmo l’indagine sulle tendenze di consumo ...
  • 9 Settembre 2019

    Il rilancio dell’export passa dall’Extra-UE, anche per l’agroalimentare

    Brasile, Emirati Arabi Uniti e India: sono le tre destinazioni che rappresenteranno per l'export italiano delle geografie chiave. Infatti saranno le esportazioni verso paesi extra-Ue a trainare la nostra economia e in particolare è atteso un significativo aumento delle esportazioni italiane con un tasso medio annuo del +4,8% tra il 2019 e il 2022 verso i paesi dell'area extra Ue, tra i quali, appunto, spiccano Brasile, Emirati Arabi Uniti e India, verso i quali l'export del made in Italy ha la possibilità di crescere di ulteriori 2,5 miliardi nei prossimi quattro anni rispetto ai 12,4 del ...