Argomento: ITALIAN SOUNDING

  • 6 Dicembre 2016

    Contraffazione: l’Italia perde ogni anni 680 mln in prodotti falsi DOP e IGP

    Natale si avvicina, ma i dati sulla contraffazione non sono un bel regalo. Anzi, il peggior "pacco" all'economia. Perché ogni anno, l'Unione europea perde 83 miliardi di euro di vendite e quasi 8oomila posti di lavoro a causa di contraffazione e pirateria. Un danno che per l'Italia si traduce attorno ai 7 miliardi. Ma se si calcolano anche le perdite indirette al business (cioè i mancati introiti in logistica, distribuzione e terziario connesso) la stima arriva anche a 8 miliardi di euro e oltre 1oomila posti di lavoro che non si riescono a creare. La mappatura del fenomeno - a livello ...
  • 6 Dicembre 2016

    “Aceto balsamico” tedesco: il tribunale riforma la sentenza

    L'Aceto Balsamico di Modena IGP torna all'attacco in Germania. La Corte d'appello tedesca di Karlsruhe, con sentenza di secondo grado, ha riformato la sentenza emanata lo scorso anno dal tribunale di Mannheim. In sostanza ha ritenuto che l'aggettivo "balsamico" non sia di uso esclusivo dei produttori aderenti al Consorzio dell'Aceto Balsamico di Modena IGP. «Una sentenza deludente - argomenta il Consorzio di tutela - che banalizza il complesso apparato di motivazioni della sentenza di primo grado limitandosi a fornire un'interpretazione di alcuni principi di diritto comunitario». Ma la ...
  • 6 Ottobre 2016

    Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP: nuova decisione sulla strada della tutela

    Un ulteriore passo avanti nella tutela dell' Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP e, più in generale, delle DOP e IGP, è stato segnato da una recente ordinanza della sezione specializzata in materia d’impresa del Tribunale di Bologna. Lo sottolineano, in una nota, il Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena e il Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena, che salutano con favore il risultato positivo conseguito. I Consorzi, nel percorso intrapreso contro prodotti che evochino o imitino le denominazioni protette, ricordano che il Tribunale di Bologna ha ritenuto che ...
  • 6 Settembre 2016

    Aceto Balsamico di Modena IGP continua la “lotta” per la tutela in Germania

    L'Aceto Balsamico di Modena IGP continua a difendersi in Germania per la tutela dell'indicazione: il Consorzio di tutela ha depositato le memorie per rispondere, in secondo grado, al ricorso del produttore tedesco Balema Deutscher Balsamico mentre ha appena depositato le proprie ragioni in vista dell'udienza del prossimo febbraio, per il processo di primo grado, per la procedurale giudiziale avviata dal distributore tedesco di condimenti Kuhuni. Lo scorso novembre il tribunale tedesco di Mannheim ha riconosciuto al Consorzio dell'aceto balsamico di Modena l'uso esclusivo dell'aggettivo ...
  • 24 Agosto 2016

    L’Asiago DOP scova i falsi in Ucraina

    Promozione, ma anche vigilanza contro le imitazioni, nei Paesi dell'Est per il Consorzio Asiago DOP. In Ucraina, la vigilanza del Consorzio ha bloccato sul nascere la commercializzazione di un falso Asiago, chiamato Asiagio, nei punti vendita e sul web,  mentre in Polonia, Ungheria e Repubblica Ceca è ai nastri di partenza il progetto di promozione da 3 milioni di euro, denominato "Cheese - It's Europe" realizzato insieme ai Consorzi Gorgonzola e Parmigiano Reggiano e co-finanziato dalla Ue. L'iniziativa dell'Asiago in Ucraina ha creato un precedente importante per accrescere la protezione ...
  • 1 Luglio 2016

    Falsa salsa al Parmigiano Reggiano DOP made in Canada ritirata dal mercato

    Nuova frode individuata oltre oceano dal Consorzio del Parmigiano Reggiano, che proprio in coincidenza con il Fancy Food di New York (la vetrina mondiale delle eccellenze agroalimentari) ha ottenuto il ritiro dal mercato di una salsa prodotta in Canada (denominata "carbonara") che usava in maniera ingannevole l'immagine del Parmigiano Reggiano DOP nell'etichetta senza contenerlo come ingrediente. Un comportamento frequente da parte di produttori che speculano sulla rinomanza del formaggio più apprezzato al mondo. "L'azione messa in atto e il risultato ottenuto - sottolinea il presidente del ...
  • 1 Luglio 2016

    Embargo russo: 600 milioni il costo per l’agroalimentare italiano

    Pesante costo per l'agricoltura nei due anni di chiusura delle frontiere: 600 milioni, secondo le stime della Coldiretti, che ieri ha manifestato a Verona con oltre diecimila agricoltori. Tra i prodotti più colpiti l’ortofrutta, che ha lasciato sul campo 149 milioni, in particolare mele (-39,4 milioni di chili), kiwi (-30 milioni), uva da tavola (-29,5 milioni), pesche (-14,2), ma anche i formaggi DOP con una perdita di 80 milioni (-2,8 milioni di Kg di Grana Padano DOP e Parmigiano Reggiano DOP) e i prosciutti DOP (-85mila pezzi di Prosciutto di Parma DOP e Prosciutto di San Daniele ...
  • 1 Luglio 2016

    Prosecco leader anche nella lotta alla contraffazione

    Presentati i risultati dell'attività di tutela internazionale del Sistema Prosecco, una società nata nel 2014 dalla comune volontà dei tre Consorzi del Mondo Prosecco - Consorzio di tutela della DOC Prosecco, Consorzio DOCG Asolo Prosecco e Consorzio Conegliano Valdobbiadene Prosecco - di collaborare mettendo insieme le forze nella direzione di una sempre più serrata lotta alla contraffazione. Attività di monitoraggio internazionale, contrasto a marchi che impropriamente utilizzano il termine Prosecco con nomi imitativi/evocativi, azioni legali come quelle avviate ad esempio in ...
  • 24 Giugno 2016

    Export Parmigiano Reggiano DOP: continua la crescita negli USA

    Parmigiano Reggiano DOP: Crescita del 5,5% nel primo trimestre 2016 dopo il "boom" dello scorso anno (+34%). A New York il Consorzio a confronto con importatori e catene distributive. Dopo l'autentico "boom" del 2015, le esportazioni di Parmigiano Reggiano DOP negli Stati Uniti continuano a crescere a ritmi molto sostenuti. Nel primo trimestre 2016, infatti, hanno fatto segnare un +5,5%, e sulla base di questi dati gli Stati potrebbero balzare al primo posto, entro l'anno, della classifica dei Paesi maggiori importatori di Parmigiano Reggiano DOP, scavalcando anche la Francia dopo il sorpasso ...
  • 27 Maggio 2016

    Allarme Aicig: a rischio fondi per lotta alla contraffazione DOP e IGP

    Possibile azzeramento degli aiuti da parte del Mipaaf per le azioni di lotta alla contraffazione all'estero per i prodotti DOP e IGP. L'allarme è lanciato da Aicig - Associazione Italiana dei Consorzi delle Indicazioni Geografiche - il cui presidente, Giuseppe Liberatore, spiega: "Si tratta di circa 2,5 milioni di euro all'anno pari al 10-15% delle risorse investite ogni anno dai Consorzi per le azioni di monitoraggio del mercato e la protezione legale dei marchi. Un contributo che, anche se non certo esaustivo, è tuttavia fondamentale per le imprese DOP e IGP italiane e la cui eliminazi...
  • 13 Maggio 2016

    EUIPO – Contraffazione IG nell’Unione Europea

    EUIPO (Eropean Union Intellectual Proprerty Office). Violazione delle Indicazioni Geografiche protette per vino, liquori, prodotti agricoli e prodotti alimentari nell’Unione Europea Il giro d’affari della contraffazione su cibi e bevande certificati DOP e IGP vale almeno 4,3 miliardi di euro, circa il 9%della produzione legale. Mentre il danno ai consumatori – che credono, in buona fede, di comprare prodotti originali e invece acquistano quelli che non lo sono – ammonterebbe a circa 2,3 miliardi di euro (pari al 4,8% del totale acquisti). E’ il quadro tracciato da un’analisi ...
  • 13 Maggio 2016

    Federalimentare e Cibus, ecco Osservatorio Italian Sounding

    È stato lanciato oggi in chiusura di Cibus il primo Osservatorio Internazionale sull'Italian Sounding Alimentare. L'Osservatorio nasce dall'impegno degli organizzatori di Cibus, Federalimentare e Fiere di Parma che hanno appena rinnovato la partnership per altri dieci anni, ed è, come spiega una nota, "il primo atto concreto a testimonianza del potenziamento del Salone internazionale dell'alimentazione che vedrà sempre più Cibus come piattaforma per la promozione e la salvaguardia del Made in Italy nel mondo". L'Italian Sounding - osserva la nota - "è una fra le più subdole forme di ...
  • 3 Maggio 2016

    La guerra del Pomodoro San Marzano dell’Agro Sarnese Nocerino DOP

    È giusto dare il nome di una tipicità italiana a un prodotto coltivato e confezionato all'estero? D'istinto verrebbe da rispondere di “no”. Ma la realtà è molto più complessa e la vicenda dei pelati San Marzano dimostra quanto possa essere sottile il confine tra ciò che è legale e ciò che non lo è. Tra i maggiori alfieri del made in Italy nel mondo, da sempre i pomodori San Marzano vengono coltivati in un'area molto ristretta a cavallo tra la province di Salerno, Napoli e Avellino. Dal 1996 il pomodoro pelato San Marzano ha ottenuto la certificazione DOP. Solo i pomodori coltiv...
  • 2 Maggio 2016

    Contraffazione: falso Ciauscolo IGP nelle Marche

    Contestate 27 sanzioni amministrative per un valore di oltre 96mila euro, tutte in applicazione delle norme sull'etichettatura degli alimenti ed in particolare dei prodotti certificati. E' il risultato della campagna di controllo avviata nei primi mesi del 2016 dal Corpo forestale dello Stato delle Marche e conclusasi in questi giorni per il contrasto delle contraffazioni agroalimentari e l'agropirateria. Le irregolarità sono state riscontrate principalmente nelle province di Macerata (9 illeciti amministrativi) Pesaro (14) ed Ancona (4), per importi compresi tra 1.000 e 6.000 euro nei ...
  • 29 Aprile 2016

    La contraffazione DOP e IGP vale 4,3 miliardi in Europa

    Quanto vale, solo in Europa, la contraffazione dei prodotti DOP e IGP? Il giro d'affari della contraffazione su cibi e bevande certificati DOP e IGP vale almeno 4,3 miliardi di euro, circa il 9% della produzione legale. Mentre il danno ai consumatori - che credono, in buona fede, di comprare prodotti originali e invece acquistano quelli che non lo sono - ammonterebbe a circa 2,3 miliardi di euro (pari al 4,8% del totale acquisti). E' il quadro tracciato da un'analisi dell'Euipo, l'Agenzia UE per la tutela della proprietà intellettuale (si tratta di stime, perché all'indagine non hanno ...
  • 11 Aprile 2016

    Vinitaly – Convegno “Agropirateria: quando l’Italia sa difendersi”

    Lunedì 11 Aprile Fondazione Qualivita sarà presente a Sol&Agrifood, con il Direttore Generale Mauro Rosati, al convegno di apertura, nell'ambito del Vinitaly, a Verona. La tematica del convegno sarà “Agropirateria: quando l’Italia sa difendersi”. L’obiettivo è quello di far riflettere sui rischi ma anche sulle opportunità dei mercati internazionali e cercare di capire se risulta effettivamente possibile combattere l’Italian Sounding in uno scenario globalizzato. Partecipano all'evento con i seguenti interventi: Maurizio Danese, Saluti di Veronafiere ...