Argomento: E-COMMERCE

  • 20 febbraio 2019

    Amazon lancia Prime Now per le Pmi del food

    Nuova partnership fra Amazon e alcune aziende italiane. Si chiama "Start-up e piccoli produttori", ed è il programma legato a Prime Now lanciato dal colosso di Seattle. Si tratta di un'iniziativa dedicata alle aziende italiane dell'agroalimentare costituite da non più di 5 anni, con un fatturato dell'ultimo esercizio inferiore a dieci milioni di euro e che vendono solo prodotti 100% italiani. Il servizio consentirà alle aziende di promuovere e far conoscere le eccellenze alimentari ai clienti Prime di Milano, usufruendo del servizio di consegna di Prime Now in 1 ora o in finestre a scelta ...
  • 2 agosto 2018

    Grana Padano DOP: stop aste on line sul cibo. Danneggiano produttori e consumatori

    "Condividiamo e sosteniamo con forza l’appello di Ettore Prandini, vicepresidente nazionale di Coldiretti, per fermare il dannoso fenomeno delle aste online al doppio ribasso dei prodotti agroalimentari di qualità – commenta Stefano Berni, direttore generale del Consorzio Grana Padano. Una pratica che si muove contro ogni principio di lealtà e trasparenza, irrispettosa della qualità e distruttiva di ogni prodotto, specialmente se DOP". "Da tempo – aggiunge Berni – il Consorzio Grana Padano chiede a gran voce la cessazione di tale procedura d’acquisto per tutelare chi, come ...
  • 16 luglio 2018

    Micro-shopping alimentare alla prova in Europa: compri on-line e ritiri in negozio

    Negli USA è già arrivato e spopola da tempo, in Europa arriverà presto. Si tratta del micro-shopping, la nuova modalità di vendita dei prodotti alimentari che coniuga la distribuzione online con quella offine: acquisti con Internet e ritiri subito quanto hai acquistato in un punto vendita. La trovata è della grande distribuzione d'oltreoceano, ed ha avuto talmente successo da arrivare a coprire in poco tempo il 40% degli acquisti alimentari. Per noi è soprattutto la conferma del ruolo di laboratorio che il comparto agroalimentare detiene da sempre. Il micro-shopping è in effetti ...
  • 8 novembre 2017

    Valorizzazione del marchio: Asiago DOP lancia il nuovo progetto di marketing

    Il Consorzio di tutela formaggio Asiago DOP lancia un nuovo progetto di merchandising per la valorizzazione del marchio. Dal 7 novembre, il sito istituzionale cambia veste grafica, si arricchisce di nuovi contenuti e apre lo shop on line all’indirizzo shop.asiagocheese.it, canale privilegiato di contatto con gli appassionati della specialità veneto-trentina di tutto il mondo. “Il nuovo progetto di merchandising – afferma il direttore del Consorzio, Flavio Innocenzi – risponde ad una precisa strategia di valorizzazione e diffusione del marchio. Da un lato vogliamo essere sempre ...
  • 17 maggio 2017

    Autoctoni e social network, così cresce il B2C del vino

    Vitigni autoctoni, sostenibilità e social network, ma non cresce l'e-commerce delle singole aziende. E' lo spaccato del mondo del vino italiano che emerge dalla ricerca FleishmanHillard Italia sulla presenza online delle prime 32 aziende vinicole italiane per fatturato. Il 53% delle aziende ha dedicato attenzione sul proprio sito al tema dei vitigni autoctoni nell'ambito della valorizzazione del territorio, +22% delle cantine rispetto a 2016. A parlare di sostenibilità è il 37,5% delle aziende della ricerca mentre affascina sempre più il mondo social dove è in forte aumento l'utilizzo di ...
  • 17 maggio 2017

    Contraffazione, sequestri boom di false IG

    In cima alla lista dei prodotti falsi più contraffatti online ci sono il Prosecco DOP e il Parmigiano Reggiano DOP. Seguiti dai "kit" per farsi in casa, con dubbie polverine, una bottiglia di "Barollo" o "Montecino". Ma tutto il 2016 è stato un anno record nel monitoraggio dell'agropirateria online. Ad illustrarlo, ieri, l'Ispettorato centrale Tutela qualità e Repressione Frodi (Icqrf) del Ministero delle Politiche Agricole, in una conferenza stampa alla Camera dei deputati. Da giugno 2014, infatti, su un totale di 1562 interventi di monitoraggio antifrodi, effettuati fuori Italia e sul ...
  • 5 maggio 2017

    eCommerce, Chianti Classico DOP: progetto innovativo per monitorare le vendite online

    Al fine di tutelare il marchio del Gallo Nero anche sul web, nel 2014 il Consorzio di tutela del Chianti Classico DOP ha siglato un accordo con la Convey srl di Torino. L'azione di monitoraggio effettuata sui principali siti di e-commerce ha portato una mole di dati estremamente interessanti, che ha spinto il Consorzio a dare vita nel 2016 a un'azione pilota, sempre condotta dalla Convey, che al momento attuale non ha uguali in alcun altro consorzio italiano. In pratica, il sistema ha preso in esame i 500 più importanti siti di e-commerce e per ogni singola bottiglia venduta online ...
  • 11 aprile 2017

    Chianti Classico DOP rafforza mappatura e controllo dei “mercati del web”

    Internet brand intelligence e business intelligence: le nuove armi per tutelare e promuovere il Chianti Classico DOP sui nuovi mercati dell’e-commerce. Prosegue, secondo il piano strategico pluriennale - sostenuto anche dal Mipaaf - l’iniziativa del Consorzio Vino Chianti Classico, volta a realizzare un sistema/servizio di Internet Brand intelligence & Protection per la mappatura, il controllo e la promozione della DOP sui mercati virtuali della Rete, opportunamente affrontati sia a livello dei maggiori “Online Marketplace” sia a livello dei sempre più numerosi “e-Shop specia...
  • 3 aprile 2017

    Vino, Wine Monitor: ecco chi compra online

    Maschio, età media 48 anni, residente nelle regioni del Centro-Nord Italia e con una predilezione verso i vini rossi fermi e gli spumanti: è questo l’identikit dell’acquirente di vino on-line in Italia, secondo uno studio realizzato da Wine Monitor Nomisma in collaborazione con Vino75.com, enoteca specializzata per la vendita online nata a Firenze nel 2014 all’interno dell’acceleratore di startup Nana Bianca.L’approfondimento ha messo in luce come l’identikit del “consumatore tipo” che si rivolge all’online riguardi una persona di genere maschile, di 48 anni di età (il ...
  • 16 marzo 2017

    Corre l’export Food made in Italy sul digitale: +32% nel 2016

    Il food è il settore con il maggiore tasso di crescita nel campo delle esportazioni italiane fatte attraverso canali digitali: la quota di vendite alimentari nel 2016 è del 17% mentre la crescita è di un +32%. Sono i risultati della ricerca dell'Osservatorio Export della School of Management del Politecnico presentata a Milano al convegno “Export digitale: una sfida, tante opportunità”. Nel 2016 l’export italiano di beni di consumo che complessivamente passa attraverso i canali digitali segna una del +24% rispetto all'anno precedente e raggiunge un valore di mercato di 7,5 ...
  • 13 marzo 2017

    Contraffazione DOP IGP: il successo dei controlli web-oriented

    Oltre 48mila controlli nel 2016 e 470 sequestri per un valore economico di oltre 13 milioni di euro. II report ICQRF raffigura per singolo settore merceologico i numeri e gli indicatori dell'attività di controllo ma anche l'effetto delle regole introdotte dal DL 'Campolibero'. Dalla lettura dei dati il settore vitivinicolo rimane il più controllato (13.340 audit) seguito da quello oleario (5.518) e lattiero-caseario (4.048), ma al di là dell'attività ispettiva 'in campo', cioè direttamente presso gli operatori di filiera, a dare nell'occhio sono i controlli sul web, che ogni anno ...
  • 30 gennaio 2017

    Il nuovo volto del Parmigiano Reggiano DOP: prodotti distinti per tanti mercati

    Consolidare la crescita e preservare l'equilibrio sul mercato. Il sistema del Parmigiano Reggiano DOP si interroga: nel 2o11 sono state commercializzate 3.000.000 di forme al prezzo medio di 10,76 euro/ kg, cosa succederà nel 2017 con un quantitativo salito a 3.470.000? Adesso «le quotazioni all'origine si attestano sui lo euro al chilo», conferma soddisfatto il presidente del Consorzio Alessandro Bezzi, ma questo formaggio ci ha abituato a forti fluttuazioni passando da 7,8o euro al chilo nel 2007 a 11,50 nel luglio 2011 per poi ridiscendere a 7,65 nel 2015. Quindi la parola d'ordine è ...
  • 16 dicembre 2016

    Federdoc, Vino: in crescita l’export e sulle DOC tutela a tutto campo

    Una grande annata per il vino DOC italiano. A certificarlo è stata nei giorni scorsi a Roma la Federdoc, la Federazione italiana dei consorzi dei vini a denominazione d'origine, che ha tracciato i numeri della stagione appena trascorsa. Una stagione che ha visto l'Italia tornare leader produttivo mondiale, ha registrato nuovi record sul fronte dell'export (dopo i 5,4 miliardi di giro d'affari nel 2015, nel primo semestre del 2016 ha messo a segno un'ulteriore crescita del +4,5% in volume e del +7,9% in+valore). «L'Italia del vino - ha detto il presidente della Federdoc, Riccardo Ricci ...
  • 6 dicembre 2016

    E-commerce food in Italia: quasi 600 milioni nel 2016

    L'e-commerce nel Food&Grocery nel 2016 vale 575 milioni di euro, +30% rispetto al 2015: l'enogastronomia cresce del +17% e, con un valore di poco superiore ai 240 milioni di euro rappresenta ancora il 47% del valore dell'alimentare online, la spesa Grocery sui siti e-commerce dei supermercati tradizionali con consegna a domicilio cresce del +40% e vale 188 milioni di euro. È quanto emerge dalla fotografia scattata dall'Osservatorio eCommerce B2C, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Netcomm, il Consorzio del Commercio elettronico italiano. Il Food&G...
  • 9 novembre 2016

    Consorzio Limone di Rocca Imperiale IGP, formazione per il mercato digitale

    Il Limone di Rocca Imperiale IGP alla conquista di nuovi mercati attraverso il web grazie all'azione del Consorzio per la tutela e la valorizzazione del Limone di Rocca Imperiale guidato dal presidente Vincenzo Marino. Nell’era del digitale e dell'e-commerce, gli agricoltori rocchesi, al fine di aumentare il fatturato e raggiungere tutti i mercati nazionali ed europei, stanno intraprendendo la strada del commercio elettronico attivando una strategia social e web. In questa ottica hanno accettato l’invito di un pool di professionisti del settore pronti ad aprire loro la grande arteria ...
  • 14 settembre 2016

    DOP e IGP: su Amazon primi passi per la qualità italiana

    Amazon amplia il negozio made in Italy con la categoria vino e prodotti alimentari gourmet. Tra gli scaffali virtuali del marketplace, all'interno delle categorie Vino e Prodotti Alimentari Gourmet di Made in Italy saranno presenti solamente o prodotti DOP, IGP e DOP oppure prodotti enogastronomici italiani selezionati da operatori specializzati nella valorizzazione del made in Italy. Ci saranno, fra gli altri Aceto Balsamico di Modena DOP, il Salame di Varzi DOP, Prosciutto di Parma DOP e Speck Alto Adige IGP. Inoltre si potrà acquistare pasta, pomodori San Marzano dell'Agro Sanerse-Nocer...